Politica⚡ Vai in versione lampo ⚡

Avellino, Iacovacci: via le indennità e strizza l’occhio al programma Festa

0
1' di lettura

Le opposizioni già si sono fatte un’idea sulle linee programmatiche proposte dell’amministrazione Festa. Gli indirizzi di governo saranno rese note alla cittadinanza durante il prossimo consiglio comunale che si terrà martedì prossimo. Il capogruppo del Partito Democratico, Ettore Iacovacci, le commenta e fa una proposta curiosa, destinata a far discutere.

Il commento

Al Quotidiano del Sud, il mister preferenze delle amministrative 2019 ha commentato le linee programmatiche dell’amministrazione Festa così: “Sono senza contenuti. Tutti vogliamo una città più bella, più pulita e un canile comunale. Proporrò all’opposizione di votarle tanto non c’è nulla di concreto”

Sulle assunzioni: “Anziché dire che ci saranno nuove assunzioni nell’Acs, pagasse gli stipendi arretrati ai dipendenti”.

La proposta

Ettore Iacovacci ha detto anche di voler fare una richiesta mirata al consiglio comunale: “Fare l’assessore o il consigliere comunale non è un lavoro. Per il bene della città chiederò a tutti di rinunciare alla loro indennità. Dimostreranno di amare veramente la città non solo con le parole. I risparmi potranno tornare molto utili alle casse avellinesi”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Entra nel gruppo di Facebook e ricevi news, video e immagini esclusive. Partecipa a TheWam!

Commenti

Comments are closed.

Potrebbe piacerti anche