Avellino, incendio fabbrica: domani si decide sulle scuole chiuse

1' di lettura

Incendio nello stabilimento Ics di Pianodardine, è atteso per domani 15 settembre 2019 un incontro in Prefettura. Per decidere se prorogare uno stato di emergenza. L’incontro sarà decisivo anche per stabilire una nuova chiusura delle scuole. Determinanti saranno i dati forniti dall’Arpac relativi alla diossina e all’inquinamento dei terreni. Le analisi disponibili per ora, relativi alle polveri sottili, non sono per fortuna allarmanti. (Di seguito un sommario con tutti i nostri approfondimenti sull’incendio di Pianodardine)

Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, ha spiegato come ogni riflessione sarà fatta dopo aver preso tutti i dati. E ha parlato della necessità di ammodernare l’area industriale, bocciando l’idea della delocalizzazione. Ritenuta impraticabile anche dall’Asi.

Avellino, incendio in fabbrica: parla il sindaco Gianluca Festa

Il primo cittadino ha invitato gli avellinesi a, “Non drammatizzare la situazione fino a quando non sarà chiaro se ci siano rischi effettivi a causa di agenti inquinanti prodotti dal rogo”. E ha promesso il massimo impegno per gestire al meglio la situazione.

Intanto sono stati annullati gli eventi dell’estate avellinese fino a lunedì (compreso). Così come anche la Camminata Rosa.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie