Irpiniambiente bacchetta i cittadini: anche voi bruciate l’Amazzonia

1' di lettura

“Questo è un principio d’incendio in Amazzonia. Se ci pensi sei il primo a poterlo spegnere”. Così da giorni Irpiniambiente sta scrivendo sui social. L’obiettivo è sensibilizzare i cittadini di Avellino e di tutta la provincia irpina sul problema dell’inquinamento. La frase di Irpiniambiente che su Facebook ha ricevuto decine di like e commenti, è corredata ogni giorno da qualche foto di rifiuti abbandonati o non conferiti correttamente nel territorio irpino.

L’obiettivo dell’azienda che gestisce i rifiuti in gran parte della provincia è quello di bacchettare i cittadini incivili e allo stesso tempo sensibilizzarli. Con la semplice condivisione di foto o post, Irpiniambiente mira a far conoscere ancor di più il problema dell’inquinamento nella nostra terra e nel mondo.

Dopo tutto gli incendi in Amazzonia, sono dovuti al forte caldo causato dal cambiamento del clima per le troppe emissioni di CO2 e di inquinamento nel mondo. Anche un semplice sacchetto o un frigorifero abbandonato senza smaltirlo correttamente sono alla base dell’inquinamento globale. Immaginate se ognuno di noi lasciasse un frigorifero rotto o un sacchetto per strada cosa succederebbe.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie