Lavoro nero, denunciato imprenditore asiatico. Chiesta sospensione attività

Controlli dei carabinieri in tutto l'hinterland. Scoperti lavoratori senza contratto in una attività commerciale di Santo Stefano del Sole

1' di lettura

Lavoro nero, i carabinieri hanno denunciato il titolare di un negozio Santo Stefano del Sole. L’uomo è di origine asiatica. Nella sua attività i carabinieri della stazione di Salza Irpina hanno trovato lavoratori privi di una regolare assunzione. I dipendenti senza contratto superavano del venti per cento il totale degli assunti, e per questo motivo è scattata anche la proposta di sospensione dell’attività. Oltre alla maxi sanzione prevista dalla legge per lavoro irregolare.

I controlli sono stati estesi in tutta la zona. I carabinieri hanno riscontrato che gran parte delle attività commerciali e di ristorazione sono in regola con le norme che tutelano i lavoratori e la loro sicurezza.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!