Fase2. Un servizio per i ristoranti made in Irpinia: il menu digitale

E' stato realizzato da due giovani che hanno fondato la Fandes Consulting, azienda irpina di digitalizzazione delle imprese

5' di lettura

La Fandes Consulting è un’azienda di digitalizzazione delle imprese fondata dagli ingegneri Daniele De Simone e Mario Fanelli, rispettivamente ingegnere elettronico ed ingegnere energetico. La società ha come obiettivo principale la digitalizzazione delle
imprese, dei liberi professionisti e delle pubbliche amministrazioni offrendo loro servizi a 360 gradi. I servizi che Fandes Consulting offre coprono vari settori, tra cui il web, la sicurezza dei dati, la semplificazione del lavoro ed il marketing.

E in questi giorni stanno sviluppando un servizio che potrebbe essere di grande aiuto alle attività operanti nel settore della ristorazione. Li incontriamo per capire meglio di che si tratta.

Come nasce la Fandes Consulting, quando e perché?

La Fandes Consulting è nata il 13 settembre del 2016. È nata un po’ per caso ed un po’ per gioco. All’epoca eravamo entrambi studenti universitari. Infatti è proprio grazie all’Università che ci siamo conosciuti.
Entrambi abbiamo frequentato l’Università del Sannio. Da studenti abbiamo avviato la nostra attività da zero. Pian piano da quel che era un semplice gioco è diventato un vero e proprio business per noi, dove oggi gestiamo più di 100 clienti in tutta Italia ed abbiamo molteplici servizi a disposizione delle aziende e dei professionisti.

Di cosa vi occupate principalmente e dove avete sede?

Ci occupiamo di tutto ciò che riguarda la digitalizzazione di aziende, liberi professionisti o PA. Gli obiettivi dei clienti sono vari. Possono essere l’aumento di fatturato, generare contatti, migliorare la propria presenza sul web, migliorare la gestione della propria azienda grazie a strumenti digitali, etc…

Riusciamo a soddisfare tutti gli aspetti della digitalizzazione del cliente. Siamo inoltre una delle poche agenzie che dispone di una propria infrastruttura server collocata in uno dei maggiori datacenter. Infatti, la sicurezza dei dati dei clienti è per noi uno dei principali obiettivi. La nostra sede è a Benevento ma entrambi siamo Irpini, rispettivamente di Montella e Mirabella Eclano.

Abbiamo deciso di restare nella città dove abbiamo iniziato a muovere i primi passi. Il nostro obiettivo era comunque restare nella nostra terra, in Campania!

Perché avete deciso di restare nella vostra terra e non andare via come fanno in tanti?

Molti vanno via dicendo che la Campania non offre possibilità lavorative. Potevamo farlo anche noi. Invece abbiamo preferito andare controcorrente. Abbiamo scommesso sulla nostra terra ed abbiamo vinto!
Perché siamo rimasti in Campania? Beh, preferirei chiedermi cosa c’è di così speciale in Campania. Sole, mare, splendidi posti da visitare e dove trascorrere giornate all’insegna del relax e soprattutto del buon cibo. Come si fa a rinunciare a questo stile di vita?

Di cosa vi state occupando in questi giorni? A chi è rivolto questo servizio?

Nei giorni scorsi abbiamo appreso la notizia del problema legato ai menù dei ristoranti. Il ristoratore dovrebbe sanificare sempre il menù posto sul tavolo. Una pratica molto scomoda. Abbiamo quindi deciso di creare un servizio utile ai ristoranti ma anche a pub, pizzerie, birrerie etc… Il menù digitale! Lo abbiamo creato
in 3 versioni in quanto dovrà essere accessibile a tutti, dal ristoratore più esigente a quello che non vuole imparare ad utilizzare un nuovo sistema e ha bisogno di maggiore flessibilità. Quindi si va dal semplice menù sfogliabile online a quello che permette al cliente di ordinare ed al ristoratore di ricevere l’ordine sul proprio
smartphone o tablet all’interno del ristorante. Basta un semplice QR Code posto sul tavolo oppure, per chi non sa come usare il codice, un semplice indirizzo web da digitare sul proprio smartphone ed ecco che si accede al servizio. Il ristoratore non dovrà fare nulla, non dovrà imparare nessun nuovo gestionale!

Provvederemo a fare tutto noi con attivazione del servizio in sole 48 ore. Inoltre, il servizio oltre ad essere utile anche per l’asporto sarà anche utile per le attività che non hanno ancora un sito web. Infatti, grazie alla grande flessibilità di questo servizio, all’interno del menù digitale sono presenti l’integrazione con i social, i contatti del locale e gli orari di apertura. Abbiamo dato particolare importanza anche alla cura della grafica che sarà personalizzata con il logo e i colori dell’attività.

Per il periodo dell’emergenza sanitaria, per far sentire la nostra presenza al fianco dei ristoratori, abbiamo deciso di abbattere completamente il costo di attivazione, abbiamo dato 1 mese in omaggio ed il 40% di sconto per i restanti 11 mesi! È possibile avere più informazioni sul nostro sito web www.webmenudigitale.com

Quali sono le prospettive future, secondo voi, per l’Irpinia e per l’Italia più in generale? Ci sarà un cambiamento nei lavori esistenti? Quali cresceranno di più?

Sicuramente in questo periodo gli imprenditori, sia piccoli che grandi, ma anche i professionisti hanno acquisito la consapevolezza che il digitale è fondamentale. Pensiamo al periodo della quarantena quando le saracinesche erano abbassate. Chi aveva un e-commerce ha potuto continuare a lavorare. Ma pensiamo anche all’importanza di tanti altri servizi che permetto il lavoro da remoto.

Purtroppo, tanti settori in Italia, e quindi anche in Irpinia, affronteranno un periodo di grave crisi. Basta pensare al settore eventi. Sicuramente nel 2020 non ci saranno le grandi manifestazioni che negli ultimi anni hanno fatto vivere una buona parte dell’imprenditoria irpina. Dobbiamo essere consapevoli che il periodo futuro per alcuni settori sarà di forte crisi. Però, allo stesso tempo, dobbiamo anche pianificare un rilancio. Non ci dimentichiamo che l’Irpinia è uno dei più bei posti d’Italia e, dal mio punto di vista, ha tutte le carte in regola per rialzarsi.

Almeno per il 2020 ci saranno settori che avranno una forte crescita, come il digitale, e settori che purtroppo avranno una forte decrescita. Questo deve far riflettere gli imprenditori. Bisogna essere attrezzati per tutto, anche per quell’evento che aveva una probabilità di verificarsi vicina allo 0, proprio come una pandemia mondiale.
In ogni caso riponiamo tanta fiducia nella nostra terra. L’Irpinia saprà rialzarsi come ha fatto tante volte in passato.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie