Avellino, mercato immobiliare fermo: tutti i prezzi zona per zona

Le analisi di Tecnocasa sulla compravendita di case in città. Mercato fermo. Dopo la grande crisi e la lieve ripresa dello scorso anno

Estate Avellino, i primi eventi: IrpiniaMood al corso e poi...
2' di lettura

Mercato immobiliare ancora in crisi ad Avellino. I prezzi non sono cresciuti dopo il tonfo del 2018 (-4,3 per cento). L’analisi di Tecnocasa rivela che in città il centro storico resta sempre una delle zone più ambite, soprattutto per gli stabili costruiti dopo il terremoto tra il 1980 e il ’90. Piacciono corso Vittorio Emanuele, Via Matteotti, via Roma, via Dante e piazza d’Armi, zone dove si concentrano palazzi costruiti tra gli anni ’70 e ’80. Qui i prezzi oscillano tra 1100 e 1200 euro al metro quadro se da ristrutturare. Da 2500 e 2600 se non hanno bisogno di lavori.

Al centro storico l’interesse degli investitori è puntato soprattutto su piccoli appartamenti (da 50-60mila euro), da affittare: garantiscono un rendimento annuo lordo dal 6 al 7 per cento. Incontra sempre il favore degli acquirenti anche via Tagliamento ci sono immobili costruiti pre-sisma che hanno prezzi di 1200 euro al metro quadro se si trovano nel tratto più vicino al centro storico, oppure di 1000 euro al metro quadro se più distanti. Non lontano da qui sorge anche Parco dei Cedri, uno dei più apprezzati in città, con prezzi medi di 1400 euro al metro quadro.

Su corso Europa e via Mancini una casa usata è valutata 1200 euro al mq, una nuova 1500-1600 euro al mq. Sempre molto richiesti gli immobili posizionati in contrada Baccanico dove, soluzioni ante anni ’60 costano da 1100 a 1200 euro al mq mentre per le abitazioni nuove si segnalano quotazioni di 2000 euro al mq.

Lungo via Annarumma sorgono poi dei parchi residenziali apprezzati dai potenziali acquirenti: parco Cappuccini, parco Matarazzo e parco Criscitino, dove i prezzi variano tra 1800 e 2000 euro al mq.

Il mercato degli affitti è attivo anche grazie alla presenza del Conservatorio e della facoltà di Scienza Infermieristica: il canone di un bilocale arredato si attesta su 300-350 euro al mese. Si segnala la ripresa delle nuove costruzioni con cantieri in via Capozzi (zona in riqualificazione vicina allo stadio e alla nuova piscina comunale), dove stanno sorgendo appartamenti proposti a 2700 euro al mq e non lontano dalla zona Cappuccini a 2300 euro al mq. Soluzioni indipendenti di nuova costruzione a prezzi più accessibili, 1100 euro al mq, sono disponibili in zona Valle, al confine con il comune di Mercogliano. Ci sono anche immobili in edilizia cooperativa a 600 euro al mq. Su Avellino inoltre si segnala un aumento della domanda di case singole e di ville di prestigio. Sempre molto richieste le varie contrade a ridosso della città tipo contrada Chiaire, contrada Pennini, contrada S. Eustachio e contrada Archi.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!