Avellino news oggi: ultime notizie Irpinia – 6 febbraio 2022

Nell'approfondimento Avellino news trovi sempre tutte le notizie quotidiane aggiornate dall'Irpinia. Cronaca, sport, attualità.

254' di lettura

Avellino news – Le ultime notizie dall’Irpinia di oggi 6 febbraio 2022 (aggiornate alle 17.32).

Avellino, incendio in un bar pasticceria

Alle 16 di oggi, in via Carducci ad Avellino, è divampato un incendio all’interno di un bar pasticceria. Una squadra dei Vigili del Fuoco ha spento le fiamme e messo in sicurezza la zona. Per fortuna non ci sono feriti. Gli accertamenti, sulla ricostruzione dell’episodio, sono affidati alla Polizia di Stato.

Covid in Irpinia: 370 nuovi contagi

L’Asl di Avellino ha comunicato che, su 3447 tamponi somministrati in Irpinia (sia antigenici che molecolari), sono risultate positive al Covid-19 370 persone:

– 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;

-2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;

– 16, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 17, residenti nel comune di Atripalda;

– 7, residenti nel comune di Avella;

– 51, residenti nel comune di Avellino;

–  3, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;

–  4, residenti nel comune di Baiano;

– 2, residenti nel comune di Bisaccia;

– 2, residenti nel comune di Bonito;

– 1, residente nel comune di Cairano;

– 2, residenti nel comune di Calabritto;

– 1, residente nel comune di Calitri;

– 1, residente nel comune di Candida;

– 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 2, residenti nel comune di Carife;

– 2, residenti nel comune di Casalbore;

– 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;

– 9, residenti nel comune di Cervinara;

– 3, residenti nel comune di Cesinali;

– 5, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;

– 6, residenti nel comune di Contrada;

– 4, residenti nel comune di Flumeri;

– 5, residenti nel comune di Forino;

– 1, residente nel comune di Frigento;

– 4, residenti nel comune di Gesualdo;

– 3, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 2, residenti nel comune di Grottolella;

– 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;

– 1, residente nel comune di Lacedonia;

– 2, residenti nel comune di Lapio;

– 7, residenti nel comune di Lauro;

– 5, residenti nel comune di Lioni;

– 1, residente nel comune di Luogosano;

– 2, residenti nel comune di Manocalzati;

–  2, residenti nel comune di Marzano di Nola;

–  19, residenti nel comune di Mercogliano;

– 4, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;

– 5, residenti nel comune di Montefalcione;

– 11, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 1, residente nel comune di Montefredane;

–  6, residenti nel comune di Montella;

– 1, residente nel comune di Montemarano;

– 4, residenti nel comune di Montemiletto;

– 27, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Moschiano;

– 6, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 2, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 6, residenti nel comune di Parolise;

– 2, residenti nel comune di Pietradefusi;

– 1, residente nel comune di Pietrastornina;

– 6, residenti nel comune di Prata PU;

– 3, residenti nel comune di Pratola Serra;

– 1, residente nel comune di Quadrelle;

– 4, residenti nel comune di Quindici;

– 2, residenti nel comune di Rocca San Felice;

– 3, residenti nel comune di Rotondi;

– 1, residente nel comune di Salza Irpina;

– 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;

– 4, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 5, residenti nel comune di San Michele di Serino;

– 2, residenti nel comune di San Nicola Baronia;

– 2, residenti nel comune di San Sossio Baronia;

– 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;

– 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 2, residenti nel comune di Savignano Irpino;

– 1, residente nel comune di Senerchia;

– 5, residenti nel comune di Serino;

– 3, residenti nel comune di Sirignano;

– 18, residenti nel comune di Solofra;

– 3, residenti nel comune di Sperone;

– 7, residenti nel comune di Sturno;

– 1, residente nel comune di Summonte;

– 1, residente nel comune di Taurasi;

– 2, residenti nel comune di Teora;

– 1, residente nel comune di Torella dei Lombardi;

– 3, residenti nel comune di Trevico;

– 2, residenti nel comune di Vallata;

– 1, residente nel comune di Vallesaccarda;

– 1, residente nel comune di Venticano;

– 1, residente nel comune di Villamaina;

– 1, residente nel comune di Villanova del Battista;

– 2, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Benevento, incidente mortale: muore imprenditore irpino

L’imprenditore Remo Bruno Minichiello, di Mirabella Eclano, è deceduto in un incidente mortale sulla strada statale «Telesina» nel beneventano.

L’impatto è avvenuto ieri, poco prima delle 19:00, nei pressi dello svincolo fra San Salvatore telesino e Puglianello.

Per l’imprenditore, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. I conducenti dell’altra vettura invece, due uomini di Roma, sono stati trasportati in codice rosso all’Ospedale Rummo di Benevento.

Le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente sono affidate ai carabinieri della compagnia di Cerreto Sannita.

Avellino, donna danneggia 20 auto in sosta

Una donna di 35 anni, intorno alle 23:00, per motivi personali ancora da definire, ha sfogato la sua rabbia su una ventina di auto in sosta in via De Concilij.

Otto le auto gravemente danneggiate, con anche specchietti retrovisori rotti e fari in frantumi. Le altre hanno subito profondi graffi alla carrozzeria.

L’intervento dei poliziotti è stato necessario per rintracciare e bloccare la donna, che intanto si era allontanata, resasi conto che i presenti avevano avvertito le autorità.

Notizie del 5 febbraio 2022

Covid, altri 415 contagi in provincia di Avellino

Sono 415 le persone contagiate dal covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 3.859 tamponi, tra antigenici e molecolari.

I casi positivi si sono riscontrati in questi centri dell’Irpinia:

  • 4, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;
  • 1, residente nel comune di Andretta;
  • 13, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 15, residenti nel comune di Atripalda;
  • 10, residenti nel comune di Avella;
  • 58, residenti nel comune di Avellino;
  • 6, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bisaccia;
  • 1, residente nel comune di Bonito;
  • 4, residenti nel comune di Calabritto;
  • 5, residenti nel comune di Calitri;
  • 1, residente nel comune di Caposele;
  • 7, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 3, residenti nel comune di Casalbore;
  • 1, residente nel comune di Castelfranci;
  • 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 16, residenti nel comune di Cervinara;
  • 6, residenti nel comune di Cesinali;
  • 5, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 5, residenti nel comune di Contrada;
  • 1, residente nel comune di Conza Della Campania;
  • 1, residente nel comune di Domicella;
  • 2, residenti nel comune di Flumeri;
  • 7, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 5, residenti nel comune di Forino;
  • 3, residenti nel comune di Frigento;
  • 3, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 1, residente nel comune di Greci;
  • 3, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 10, residenti nel comune di Lauro;
  • 7, residenti nel comune di Lioni;
  • 3, residenti nel comune di Luogosano;
  • 3, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 12, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 5, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 2, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 7, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 16, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefredane;
  • 11, residenti nel comune di Montella;
  • 2, residenti nel comune di Montemarano;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 31, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Moschiano;
  • 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 3, residenti nel comune di Nusco;
  • 2, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 3, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Parolise;
  • 3, residente nel comune di Paternopoli;
  • 4, residenti nel comune di Prata PU;
  • 8, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 3, residenti nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • 5, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 2, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 4, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 4, residenti nel comune di San Sossio Baronia;
  • 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Savignano Irpino;
  • 7, residenti nel comune di Serino;
  • 1, residente nel comune di Sirignano;
  • 25, residenti nel comune di Solofra;
  • 3, residenti nel comune di Sperone;
  • 3, residenti nel comune di Sturno;
  • 1, residente nel comune di Summonte;
  • 1, residente nel comune di Taurano;
  • 2, residenti nel comune di Taurasi;
  • 3, residenti nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Trevico;
  • 5, residenti nel comune di Vallata;
  • 2, residenti nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

Avellino, donna danneggia auto in via de Concilii

Una donna di 35 anni ha danneggiato una ventina di auto parcheggiate tra via del Concilii e vico Giardinetto, ad Avellino. È accaduto nella tarda serata di ieri.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della sezione volanti, avvisati da alcuni cittadini residenti nella zona.

La 35enne impugnava un oggetto contundente. Le indagini sono in corso per capire il motivo che ha spinto la donna a danneggiare le auto.

Furto di prodotti alimentari, tre denunce

Un uomo e due donne sono state denunciate dai carabinieri della compagnia di Avellino per furto di prodotti alimentari. I tre sono stati fermati a un posto di controllo a Forino. Hanno un’età compresa tra i 25 e i 40 anni. Non sono stati in grado di spiegare ai militari la provenienza di quella merce. Il valore complessivo è di diverse migliaia di euro.

Le indagini hanno poi accertato, grazie a informazioni raccolte e alle immagini delle telecamere di sorveglianza, che i furti sono stati commessi in esercizi commerciali tra Avellino, Forino e Contrada.

La merce e la vettura sono stati sequestrati. I tre sono stati denunciati per furto aggravato. I prodotti alimentari sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari.

Covid, 415 nuovi contagi in Irpinia

L’ASL di Avellino ha comunicato che ci sono 415 nuovi positivi su 3859 tamponi somministrati in Irpinia: test sia antigenici che molecolari. Spiccano il capoluogo con 58 positivi e Montoro con 31 tamponi positivi.

Questa mattina, nella terapia sub-intensiva del Covid Hospital dell’Azienda Moscati, è morto un paziente di 83 anni di Solofra (Av), ricoverato dal 31 gennaio scorso.

Ecco come sono distribuiti i nuovi contagi in Irpinia:

– 4, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

– 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;

– 1, residente nel comune di Andretta;

– 13, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 15, residenti nel comune di Atripalda;

– 10, residenti nel comune di Avella;

– 58, residenti nel comune di Avellino;

– 6, residenti nel comune di Baiano;

– 1, residente nel comune di Bisaccia;

– 1, residente nel comune di Bonito;

– 4, residenti nel comune di Calabritto;

– 5, residenti nel comune di Calitri;

– 1, residente nel comune di Caposele;

– 7, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 3, residenti nel comune di Casalbore;

– 1, residente nel comune di Castelfranci;

– 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;

– 16, residenti nel comune di Cervinara;

– 6, residenti nel comune di Cesinali;

– 5, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;

– 5, residenti nel comune di Contrada;

– 1, residente nel comune di Conza Della Campania;

– 1, residente nel comune di Domicella;

– 2, residenti nel comune di Flumeri;

– 7, residenti nel comune di Fontanarosa;

– 5, residenti nel comune di Forino;

– 3, residenti nel comune di Frigento;

– 3, residenti nel comune di Gesualdo;

– 1, residente nel comune di Greci;

-3, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 1, residente nel comune di Grottolella;

– 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;

– 1, residente nel comune di Lacedonia;

– 10, residenti nel comune di Lauro;

– 7, residenti nel comune di Lioni;

– 3, residenti nel comune di Luogosano;

– 3, residenti nel comune di Manocalzati;

– 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;

– 12, residenti nel comune di Mercogliano;

– 5, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 2, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;

– 7, residenti nel comune di Montefalcione;

– 16, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 1, residente nel comune di Montefredane;

– 11, residenti nel comune di Montella;

– 2, residenti nel comune di Montemarano;

– 1, residente nel comune di Montemiletto;

– 31, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Moschiano;

– 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 3, residenti nel comune di Nusco;

– 2, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

– 3, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 1, residente nel comune di Parolise;

– 3, residente nel comune di Paternopoli;

– 4, residenti nel comune di Prata PU;

– 8, residenti nel comune di Pratola Serra;

– 1, residente nel comune di Quadrelle;

– 2, residenti nel comune di Roccabascerana;

– 3, residenti nel comune di Rotondi;

– 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;

– 5, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 2, residenti nel comune di San Michele di Serino;

– 4, residenti nel comune di San Potito Ultra;

– 4, residenti nel comune di San Sossio Baronia;

– 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 1, residente nel comune di Savignano Irpino;

– 7, residenti nel comune di Serino;

– 1, residente nel comune di Sirignano;

– 25, residenti nel comune di Solofra;

– 3, residenti nel comune di Sperone;

– 3, residenti nel comune di Sturno;

– 1, residente nel comune di Summonte;

– 1, residente nel comune di Taurano;

– 2, residenti nel comune di Taurasi;

– 3, residenti nel comune di Teora;

– 1, residente nel comune di Trevico;

– 5, residenti nel comune di Vallata;

– 2, residenti nel comune di Venticano;

– 1, residente nel comune di Villamaina;

– 1, residente nel comune di Villanova del Battista;

– 1, residente nel comune di Zungoli.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Falsi vaccini, indagati dipendenti pubblici irpini e insegnanti: in 38 nei guai

La Procura di Napoli ha disposto la revoca del green pass a 32 dei 38 indagati, finiti in un’inchiesta su delle presunte false vaccinazioni. Gli inquirenti napoletani hanno adottato il provvedimento, in un decreto di sequestro d’urgenza, applicato poiché si ritiene sussistente il pericolo che la libera disponibilità della certificazione verde, usata per l’accesso al lavoro, possa garantire il protrarsi delle ipotesi di reato contestate. Tra gli indagati ci sono anche due dipendenti del Ministero dell’Istruzione e della Giustizia, residenti in provincia di Avellino e difesi dall’avvocato Alberico Villani, oltre a dipendenti dell’Asl, del Ministero dell’Istruzione e di quello dell’Interno, alcuni residenti in Campania e altri in Puglia.

Le accuse della Procura si basano sulle intercettazioni raccolte dai carabinieri del Nas dell’hub vaccinale della Fagianeria del Museo Capodimonte e sulle dichiarazioni rese da alcuni indagati. Per i magistrati, in cambio di 150 euro a testa, il vaccino è stato solo apparentemente somministrato, ma in realtà disperso in un batuffolo d’ovatta. Tutto questo per ottenere proprio i green pass.

Aste ok, si torna in aula: i giudici decideranno sulle intercettazioni?

Oggi è prevista una nuova udienza nel processo “Aste Ok”, nato dall’indagine su 22 persone che, per l’accusa, avrebbero condizionato l’esito di numerose procedure all’incanto, tenute presso il tribunale di Avellino, avvalendosi anche della forza intimidatrice di alcuni imputati, ritenuti membri dell’associazione camorristica Nuovo Clan Partenio.

Le difese, nella scorsa udienza, hanno presentato un’opposizione evidenziando degli errori procedurali. Fra le questioni sollevate, c’è anche il riferimento a una richiesta di archiviazione, relativa ad alcuni indagati nell’indagine (oggi imputati e a processo), che sarebbe stata ignorata dall’accusa, procedendo con il rinvio a giudizio. Ancora sospeso è anche il capitolo relativo all’utilizzabilità di alcune intercettazioni. 

Covid a Volturara Irpina: 27 persone attualmente positivi

Sono 27 le persone attualmente positive a Volturara Irpina (Avellino). Dall’amministrazione comunale fanno sapere: “L’Asl comunica due nuovi casi di contagio al covid 19. A Volturara, allo stato, ventisette nostri concittadini sono positivi. Facciamo attenzione”. Ieri, intanto, l’Asl di Avellino ha comunicato che erano 439 le persone risultate positive al Covid su 4427 tamponi somministrati (sia antigenici che molecolari).

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 3 FEBBRAIO 2022

Covid in Irpinia, 439 contagi

Sono 439 le persone risultate positive al covid nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino. Sono stati effettuati 4.427 tamponi tra antigenici e molecolari.

I contagi sono stati registrati in questi centri:

  • 3, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 1, residente nel comune di Aquilonia;
  • 17, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 13, residenti nel comune di Atripalda;
  • 9, residenti nel comune di Avella;
  • 75, residenti nel comune di Avellino;
  • 4, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Baiano;
  • 3, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 2, residenti nel comune di Bonito;
  • 2, residenti nel comune di Calabritto;
  • 1, residente nel comune di Calitri;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 2, residenti nel comune di Casalbore;
  • 2, residenti nel comune di Castel Baronia;
  • 1, residente nel comune di Castelfranci;
  • 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 11, residenti nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Cesinali;
  • 1, residente nel comune di Chianche;
  • 11, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 2, residenti nel comune di Contrada;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 3, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 4, residenti nel comune di Forino;
  • 10, residenti nel comune di Frigento;
  • 5, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 7, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 2, residenti nel comune di Lapio;
  • 4, residenti nel comune di Lauro;
  • 3, residenti nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Luogosano;
  • 2, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 4, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 1, residente nel comune di Melito Irpino;
  • 11, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 4, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 3, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 15, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefredane;
  • 10, residenti nel comune di Montella;
  • 2, residenti nel comune di Montemarano;
  • 3, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 60, residenti nel comune di Montoro;
  • 3, residenti nel comune di Moschiano;
  • 7, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 3, residenti nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 4, residenti nel comune di Parolise;
  • 3, residente nel comune di Paternopoli;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 6, residenti nel comune di Prata PU;
  • 2, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 3, residenti nel comune di Rotondi;
  • 3, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 5, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
  • 2, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • 2, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 4, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 1, residente nel comune di Senerchia;
  • 1, residente nel comune di Serino;
  • 8, residenti nel comune di Sirignano;
  • 14, residenti nel comune di Solofra;
  • 4, residenti nel comune di Sperone;
  • 1, residente nel comune di Sturno;
  • 4, residenti nel comune di Summonte;
  • 2, residenti nel comune di Taurano;
  • 1, residente nel comune di Taurasi;
  • 4, residenti nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 3, residenti nel comune di Trevico;
  • 3, residenti nel comune di Vallata;
  • 1, residente nel comune di Vallasaccarda;
  • 1, residente nel comune di Venticano;
  • 2, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Covid a Nusco, 77 persone attualmente positive 

L’amministrazione comunale di Nusco ha fatto il punto sulla diffusione del coronavirus in paese, condividendo con i cittadini il numero di persone positive e quello dei guariti del giorno. Attualmente sono 77 le persone attualmente positive e in isolamento. Quattro le guarigioni che si sono verificate nelle ultime 24 ore. L’amministrazione comunale ha invitato i cittadini a rispettare con attenzione le disposizioni in materia di sicurezza per evitare la diffusione del Covid-19.

Omicidio Gioia, l’imputato lascerà il carcere? Oggi la decisione

Per questa mattina e attesa la decisione del tribunale di Avellino sulla richiesta degli avvocati Kalpana Marro e Fabio Russo – difensori di Giovanni Limata, imputato per l’omicidio di Aldo Gioìa, per trasferire l’imputato in una struttura alternativa al carcere. I giudici hanno disposto una perizia psichiatrica, affidata al perito psichiatrico, il dottore Francesco Saverio Ruggiero. La richiesta degli avvocati è arrivata dopo che Limata ha provato a togliersi la vita in carcere.

Cocaina e crack tra Caserta e Avellino: fissato l’Appello

Fissato l’Appello per gli imputati finiti in un’inchiesta sullo spaccio di cocaina, crack e hashish, che per la Direzione Distrettuale Antimafia, si sviluppava tra la provincia di Caserta, l’hinterland di Avellino e il napoletano. I reati contestati sarebbero stati commessi tra il 2016 e il 2019 tra la Valle Caudina, Maddaloni, la Valle di Suessola (Caserta) e in diversi comuni in provincia di Napoli. Due fratelli, di origine napoletana ma residenti nell’avellinese, avrebbero smerciato la droga per conto di una terza persona. Fra le parole in codice, finite nell’ordinanza cautelare, c’erano “pizza cotta”, che per gli inquirenti indicava il crack e l’hashish. Oltre cinquant’anni sono stati inflitti complessivamente, in primo grado, a tutti gli imputati. L’Appello sarà celebrato il 24 febbraio.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 2 FEBBRAIO 2022

Covid, sono 493 i nuovi positivi in Irpinia

Sono 493 le persone risultate positive al Covid nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino. Sono stati effettuati 493 tamponi, tra antigenici e molecolari.

I contagi sono stati registrati in questi centri:

  • 6, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 2, residente nel comune di Aquilonia;
  • 17, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 12, residenti nel comune di Atripalda;
  • 8, residenti nel comune di Avella;
  • 87, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 7, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bisaccia;
  • 1, residente nel comune di Bonito;
  • 1, residente nel comune di Calitri;
  • 1, residente nel comune di Candida;
  • 4, residenti nel comune di Caposele;
  • 4, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 4, residenti nel comune di Cassano Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Castel Baronia;
  • 21, residenti nel comune di Cervinara;
  • 10, residenti nel comune di Cesinali;
  • 15, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 4, residenti nel comune di Contrada;
  • 1, residente nel comune di Conza della Campania;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 5, residenti nel comune di Flumeri;
  • 2, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 7, residenti nel comune di Forino;
  • 1, residente nel comune di Frigento;
  • 2, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 1, residente nel comune di Greci;
  • 4, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 7, residenti nel comune di Lauro;
  • 9, residenti nel comune di Lioni;
  • 2, residenti nel comune di Luogosano;
  • 1, residente nel comune di Manocalzati;
  • 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 3, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 16, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 6, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 2, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 5, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 27, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Montefredane;
  • 2, residenti nel comune di Montella;
  • 5, residenti nel comune di Montemarano;
  • 3, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 27, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Morra De Sanctis;
  • 4, residenti nel comune di Moschiano;
  • 12, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 3, residenti nel comune di Parolise;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 4, residenti nel comune di Prata PU;
  • 3, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Quindici;
  • 2, residenti nel comune di Rocca San Felice;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 4, residenti nel comune di Rotondi;
  • 3, residenti nel comune di San Mango sul Calore;
  • 7, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 7, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;
  • 6, residenti nel comune di San Sossio Baronia;
  • 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • 2, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 6, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 11, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 2, residenti nel comune di Serino;
  • 4, residenti nel comune di Sirignano;
  • 17, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;
  • 1, residente nel comune di Sperone;
  • 5, residenti nel comune di Sturno;
  • 3, residenti nel comune di Summonte;
  • 1, residente nel comune di Taurano;
  • 1, residente nel comune di Taurasi;
  • 5, residenti nel comune di Teora;
  • 2, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Trevico;
  • 1, residente nel comune di Vallata;
  • 1, residente nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 1, residente nel comune di Volturara Irpina.

COVID a Parolise, bimbi e maestra positivi: chiusa scuola dell’infanzia

Contagi da COVID a scuola. L’amministrazione comunale di Parolise ha deciso di chiudere la scuola dell’infanzia. A breve ripartirà la campagna di screening, per rilevare l’eventuale presenza di altri studenti positivi. Il sindaco, Antonio Ferullo, ha commentato: “Purtroppo abbiamo dovuto chiudere la sezione della scuola dell’infanzia del nostro Plesso, causa covid. Nonostante tutte le attenzioni e gli screening al rientro delle vacanze natalizie, con grande dispiacere, comunichiamo che il virus ha contagiato anche i nostri piccoli e una docente. Abbiamo avviato una nuova campagna screening fra gli alunni, i conviventi e tutto il personale della scuola. La mia vicinanza ai bambini, alle famiglie coinvolte, alla maestra. Forza, piccoli! Guarite in fretta!”.

Irpinia in lutto per la maestra Rosa Casale

Ci sono persone che grazie al loro lavoro e al loro spirito, sempre orientato ad aiutare gli altri, lasciano un ricordo indelebile. È il caso della maestra Rosa Casale. La morte della docente, infatti, ha profondamente scosso la comunità di Cervinara e della Valle Caudina. La maestra, infatti, ha formato generazioni di alunni. Poi, con il marito, si era trasferita in Lombardia dalle figlie, senza mai recidere il legame con la terra d’origine. Lo testimonia l’affetto manifestato da tanti suoi ex alunni e conoscenti di Cervinara, che hanno deciso di condividere il loro dolore anche sui social network. Oggi saranno celebrati i funerali della docente.

Traffico di droga tra Irpinia e Albania, il processo ad Avellino

Il processo su un presunto traffico di droga fra l’Alta Irpinia e l’Albania, che vede coinvolti imputati finiti anche   nell’inchiesta sul Nuovo Clan Partenio, verrà trasferito da Napoli ad Avellino. Dopo che gli avvocati hanno evidenziato una questione di incompetenza territoriale, gli atti torneranno davanti ai magistrati irpini. 

Gli inquirenti della direzione distrettuale antimafia di Napoli contestano un’attività di spaccio che, rifornendo in Albania, avrebbe permesso di approvvigionare diversi paesi in provincia di Avellino, Salerno e Napoli. Sono sedici gli imputati accusati, con vari gradi di responsabilità, di aver preso parte a una associazione finalizzata alla cessione di sostanze stupefacenti. Il processo riprenderà il prossimo 4 maggio 2022.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 1° FEBBRAIO 2022

Covid, altri 637 contagi in provincia di Avellino

Sono 637 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 5.780 tamponi tra antigenici e molecolari.

I contagi si sono verificati in questi centri:

  • 4, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 1, residente nel comune di Andretta;
  • 19 residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 16, residenti nel comune di Atripalda;
  • 11, residenti nel comune di Avella;
  • 100, residenti nel comune di Avellino;
  • 3, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 5, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bisaccia;
  • 2, residenti nel comune di Bonito;
  • 2, residenti nel comune di Cairano;
  • 3, residenti nel comune di Calabritto;
  • 1, residente nel comune di Calitri;
  • 2, residenti nel comune di Caposele;
  • 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 1, residente nel comune di Casalbore;
  • 3, residenti nel comune di Cassano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Castel Baronia;
  • 27, residenti nel comune di Cervinara;
  • 2, residenti nel comune di Cesinali;
  • 2, residenti nel comune di Chianche;
  • 11, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 12, residenti nel comune di Contrada;
  • 6, residenti nel comune di Domicella;
  • 5, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 12, residenti nel comune di Forino;
  • 4, residenti nel comune di Frigento;
  • 3, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 13, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 2, residenti nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;
  • 4, residenti nel comune di Lapio;
  • 5, residenti nel comune di Lauro;
  • 4, residenti nel comune di Lioni;
  • 5, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 4, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 2, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 19, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 9, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Montaguto;
  • 4, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 5, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 20, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 12, residenti nel comune di Montefredane;
  • 5, residenti nel comune di Montella;
  • 15, residenti nel comune di Montemarano;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 54, residenti nel comune di Montoro;
  • 8, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 2, residenti nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 2, residenti nel comune di Parolise;
  • 5, residente nel comune di Paternopoli;
  • 4, residenti nel comune di Preturo Irpino;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 2, residenti nel comune di Pietrastornina;
  • 6, residenti nel comune di Prata PU;
  • 3, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 5, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 15, residenti nel comune di Rotondi;
  • 12, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 9, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 5, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;
  • 2, residenti nel comune di Santa Paolina;
  • 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 2, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 6, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 5, residenti nel comune di Savignano Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Senerchia;
  • 6, residenti nel comune di Serino;
  • 4, residenti nel comune di Sirignano;
  • 24, residenti nel comune di Solofra;
  • 5, residenti nel comune di Sorbo Serpico;
  • 1, residente nel comune di Sperone;
  • 12, residenti nel comune di Sturno;
  • 2, residenti nel comune di Summonte;
  • 1, residente nel comune di Taurano;
  • 1, residente nel comune di Taurasi;
  • 4, residenti nel comune di Torrioni;
  • 4, residenti nel comune di Trevico;
  • 3, residenti nel comune di Vallata;
  • 5, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • 4, residenti nel comune di Venticano;
  • 7, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

Operaio irpino morto sul lavoro: si torna in aula

È attesa per oggi la ripresa del processo per la morte di Emilio Merlino, 60enne avellinese rimasto schiacciato sotto il peso di alcuni pannelli di cartongesso nel 2018, mentre si trovava nello spiazzale di una ditta di materiale edile a Manocalzati (Avellino), al confine fra Atripalda e San Potito Ultra (Avellino). Il capitolo sicurezza è al centro del processo.

Gli investigatori, nella scorsa udienza, hanno ricostruito la genesi dell’indagine, spiegando come si era arrivati all’indentificazione dei due titolari della ditta dove è avvenuto l’incidente mortale.

Covid a Montefalcione, 86 persone attualmente positive

Sono 86 i cittadini di Montefalcione attualmente positivi al Coronavirus. Dieci i nuovi guariti. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Angelo Antonio D’Agostino, ha fatto il punto della situazione: “Si informa la cittadinanza che, dall’ultimo comunicato, tramite piattaforma E-Covid, è stata segnalata a questo Ente la positività al Covid-19 di 10 nostri concittadini. Si comunica inoltre, finalmente, la guarigione di altri 10 casi precedentemente risultati positivi, il che porta il conto dei guariti ufficiali di questa quarta ondata a 123. Il totale dei casi attualmente positivi ufficiali, emersi sia tramite tamponi molecolari che tamponi antigenici, ammonta quindi a 86. Nell’augurare pronta guarigione ai positivi, invitiamo la popolazione al massimo rispetto delle norme in materia di distanziamento sociale, per tutelare la vostra salute, quella dei vostri cari e di tutta la comunità”.

Napoli, 34enne di Avellino vandalizza la basilica di Santa Chiara

Una donna di 34 anni, residente ad Avellino, è stata denunciata con l’accusa di aver imbrattato le mura della basilica di Santa Chiara a Napoli. Il suo graffito: “Lotta alla Cama” è stato realizzato su un muro del complesso monastico. Alcuni passanti che hanno avvisato le forze dell’ordine. I carabinieri hanno fermato la donna in via Benedetto Croce.

La 34enne, disoccupata e incensurata, ha spiegato che il suo obiettivo era realizzare un attacco alla camorra. È stata denunciata per danneggiamento aggravato. Le forze dell’ordine hanno sequestrato la bomboletta spray usata dall’indagata.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 31 GENNAIO 2022

Falso in bilancio al Comune di Avellino: ascoltato l’investigatore

Questa mattina in aula, presso il tribunale di Avellino, è stato ascoltato un finanziere impegnato nell’inchiesta su un presunto falso in bilancio contestato agli ex esponenti della giunta comunale, guidati dall’ex sindaco Paolo Foti, prosciolto prima di arrivare in processo. Al momento a processo ci sono cinque persone, fra ex assessori ed ex revisori dei conti (Angelina Spagnuolo, Gianluigi Marotta, Ottavio Barretta, Antonio Pellegrino e Antonio Savino), 

L’inchiesta è nata dopo un esposto presentato dal consigliere d’opposizione, Dino Preziosi. Fra le contestazioni evidenziate dall’accusa, anche un presunto mancato riconoscimento di circa 12 milioni di euro di pignoramento per sottrarre il Comune dal regime di ente strutturalmente deficitario. 

Il testimone ha confermato le accuse contestate dalla Procura. La prossima udienza è fissata per il 23 marzo 2022.

Avellino, vandali in stazione: vetrate distrutte

Vandali in azione alla stazione di Avellino. E’ stato danneggiato un orologio e sono state infrante delle vetrate. Le foto dei danni sono state diffuse da Pietro Mitrione, anima dell’associazione “In Loco Motivi”, da sempre in fila per rianimare il trasporto su ferro in provincia di Avellino. 

Mitrione, attraverso il suo profilo facebook, ha commentato così l’accaduto: “Vandali in libera uscita alla stazione ferroviaria di Avellino… Inevitabilmente prevedibile…

Da qualche tempo terra di sfogo per giovani sfaccendati pomeridiani. Abbandono chiama degrado.  Borgo Ferrovia dimenticato. In attesa di enjoy time”.

Covid, 211 contagi in provincia di Avellino, tasso all’11%

Sono 211 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati elaborati 1.876 tamponi, tra antigenici e molecolari. Il tasso di contagio è al’11,24%.

I contagi sono stati riscontrati in questi centri dell’Irpinia:

  • 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;
  • 1, residente nel comune di Aquilonia;
  • 4, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Atripalda;
  • 2, residenti nel comune di Avella;
  • 36, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Bagnoli irpino;
  • 3, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bonito;
  • 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 2, residenti nel comune di Casalbore;
  • 1, residente nel comune di Cassano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Cervinara;
  • 4, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 1, residente nel comune di Contrada;
  • 1, residente nel comune di Domicella;
  • 7, residenti nel comune di Flumeri;
  • 7, residenti nel comune di Forino;
  • 2, residenti nel comune di Frigento;
  • 2, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 1, residente nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 4, residenti nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Manocalzati;
  • 3, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 9, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 4, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 5, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 7, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 7, residenti nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montemarano;
  • 23, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Parolise;
  • 1, residente nel comune di Paternopoli;
  • 3, residenti nel comune di Prata PU;
  • 2, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 1, residente nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;
  • 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;
  • 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 3, residenti nel comune di Savignano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Senerchia;
  • 3, residenti nel comune di Serino;
  • 17, residenti nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Sturno;
  • 5, residenti nel comune di Summonte;
  • 2, residenti nel comune di Taurano;
  • 1, residente nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Tufo;
  • 2, residenti nel comune di Vallata;
  • 1, residente nel comune di Vallasaccarda;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 3, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Zungoli.

San Martino Valle Caudina, Covid: 127 persone attualmente positive

Ci sono 127 persone attualmente positive al COVID-19 nel paese irpino di San Martino Valle Caudina. A fare il punto sulla diffusione del virus, invitando la popolazione a tenere alta la guardia, è l’amministrazione comunale.

 Dal municipio, infatti, fanno sapere: “L’ Asl, attraverso i suoi bollettini giornalieri, ci ha comunicato la positività di un cittadino. Abbiamo anche ricevuto la comunicazione di una guarigione. Nella nostra comunità ci sono 127 cittadini positivi al covid-19, accertati dall’ Asl, ed in isolamento domiciliare obbligatorio. Il virus non demorde e il momento che stiamo vivendo richiede ancora un grande senso di responsabilità da parte di tutti, pertanto vi invitiamo ad iniziare il ciclo di vaccinazioni o a completarlo, e a ridurre al minimo i contatti non necessari.  In caso di contatto con una persona positiva al COVID-19, suggeriamo di sottoporsi a test antigenico/molecolare per fotografare il momento e, a prescindere dall’esito del tampone, di isolarsi. Vi terremo costantemente aggiornati. Insieme ce la faremo!”.

Coltivazione di marijuana, assolto ragazzo irpino

La Corte d’Appello di Napoli ha assolto un ragazzo irpino, difeso dall’avvocato Giovanni Adamo, che era stato condannato in primo grado a cinque mesi di reclusione, dopo il rito abbreviato, per l’accusa di 

coltivazione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio. Il processo era nato da una perquisizione delle forze dell’ordine nell’abitazione dell’imputato, a San Martino Valle Caudina in Valle Caudina, nel corso della quale erano state sequestrate tre piantine di marijuana e dell’altro stupefacente dello stesso tipo. Ora i giudici d’Appello hanno ribaltato la prima sentenza, disponendo l’assoluzione.

Avellino, lutto per la morte del dottor Vito Caterini

Anche l’Irpinia è in lutto per la morte del dottor Vito Caterini, che si è spento a 71 anni, noto e apprezzatissimo medico cardiologo. Il professionista, che si è spento a Firenze dove viveva da diversi anni, non aveva mai reciso i contatti con la terra d’origine. 

Caterini aveva conseguito la maturità classica al liceo Colletta di Avellino nel 1968, per poi trasferirsi a Siena dove si era laureato con lode in Medicina e chirurgia nel 1974. Nel suo curriculum, oltre alla specializzazione in Malattie cardiache e vascolari e in Tisiologia e malattie respiratorie c’è anche un master secondo livello all’università di Firenze in Medicina e danni da agenti nucleari, biologici e chimici. 

Oltre a lavorare nel servizio sanitario pubblico, Caterini è stato anche medico del corpo volontario della Croce Rosse, partecipando a diverse e pericolose missioni Nato. Per la sua attività ha ricevuto proprio la medaglia Nato ed è stato nominato Grande ufficiale dell’ordine al merito della Repubblica Italiana. La sua salma è stata cremata e le sue ceneri saranno trasportate proprio nel paese d’origine.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 30 GENNAIO 2022

Covid, 383 nuovi contagi in Irpinia

L’Asl ha comunicato che, su 3.581 tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al COVID 383 persone. I casi sono distribuiti così:

-2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;

– 10, residenti nel comune di Ariano Irpino;

–  6, residenti nel comune di Atripalda;

– 6, residenti nel comune di Avella;

– 42, residenti nel comune di Avellino;

–  3, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;

–  6, residenti nel comune di Baiano;

– 3, residenti nel comune di Bisaccia;

– 6, residenti nel comune di Bonito;

– 4, residenti nel comune di Calabritto;

– 2, residenti nel comune di Calitri;

– 2, residenti nel comune di Caposele;

– 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 2, residenti nel comune di Casalbore;

– 1, residente nel comune di Castel Baronia;

– 1, residente nel comune di Castelfranci;

– 2, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;

– 9, residenti nel comune di Cervinara;

– 2, residenti nel comune di Cesinali;

– 8, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;

– 2, residenti nel comune di Contrada;

– 6, residenti nel comune di Domicella;

– 9, residenti nel comune di Flumeri;

– 2, residenti nel comune di Fontanarosa;

– 7, residenti nel comune di Forino;

– 2, residenti nel comune di Frigento;

– 1, residente nel comune di Gesualdo;

– 8, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 2, residenti nel comune di Grottolella;

– 1, residente nel comune di Lacedonia;

– 5, residenti nel comune di Lapio;

– 5, residenti nel comune di Lauro;

– 2, residenti nel comune di Lioni;

– 1, residente nel comune di Luogosano;

– 1, residente nel comune di Manocalzati;

–  2, residenti nel comune di Melito Irpino;

–  5, residenti nel comune di Mercogliano;

– 3, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 6, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;

– 6, residenti nel comune di Montefalcione;

– 11, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 1, residente nel comune di Montefredane;

– 1, residente nel comune di Montefusco;

–  8, residenti nel comune di Montella;

– 10, residenti nel comune di Montemarano;

– 1, residente nel comune di Montemiletto;

– 22, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Moschiano;

– 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 1, residente nel comune di Nusco;

– 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

– 2, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 2, residenti nel comune di Parolise;

– 2, residenti nel comune di Paternopoli;

– 1, residente nel comune di Pietradefusi;

– 1, residente nel comune di Prata PU;

– 4, residenti nel comune di Pratola Serra;

– 1, residente nel comune di Quadrelle;

– 1, residente nel comune di Quindici;

– 2, residenti nel comune di Roccabascerana;

– 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;

– 2, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 1, residente nel comune di San Michele di Serino;

– 3, residenti nel comune di San Potito Ultra;

– 4, residenti nel comune di San Sossio Baronia;

– 2, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 5, residenti nel comune di Santa Paolina;

– 5, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;

– 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;

– 1, residente nel comune di Sant’Angelo all’Esca;

– 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 7, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 2, residenti nel comune di Savignano Irpino;

– 4, residenti nel comune di Serino;

– 30, residenti nel comune di Solofra;

– 2, residenti nel comune di Sorbo Serpico;

– 5, residenti nel comune di Sperone;

– 4, residenti nel comune di Sturno;

– 1, residente nel comune di Summonte;

– 3, residenti nel comune di Taurano;

– 5, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;

– 3, residenti nel comune di Trevico;

– 5, residenti nel comune di Vallata;

– 1, residente nel comune di Vallesaccarda;

– 5, residenti nel comune di Venticano;

– 7, residenti nel comune di Volturara Irpina;

– 1, residente nel comune di Zungoli:

Rivolta nel carcere di Ariano Irpino

Ieri c’è stata una rivolta di alcuni detenuti nel carcere di Ariano Irpino: hanno provato a sfondare il cancello di sbarramento per fuggire. La denuncia è arrivata dal sindaco di polizia penitenziaria che ha evidenziato come, una carenza di personale, acuisca le difficoltà degli agenti mettendo a rischio la loro incolumità.

Sfondano parabrezza del bus Air con un sasso

Alcuni sconosciuti hanno lanciato da un calvalcavia un sasso che ha colpito il parabrezza di un autobus dell’air, sfondandolo.

Né l’autista né i passeggeri sono rimasti feriti, ma il mezzo è stato comunque scortato dalle Forze dell’ordine fino ad Avellino.

La tratta che stava percorrendo l’autobus era quella che parte da Napoli e arriva a Castel del Lago.

Sono ancora in corso indagini per risalire all’identità di chi ha lanciato quel sasso, intanto l’Amministratore Unico dell’azienda irpina di autotrasporti, Anthony Acconcia, ha condannato il gesto elogiando la prontezza di riflessi dell’autista:

«di questo gesto ignobile ed incivile, che ha messo a rischio l’incolumità dei passeggeri e dell’autista. Ringrazio il nostro operatore che con professionalità e prontezza di riflessi ha messo in sicurezza i viaggiatori e chiesto l’intervento della Polizia. Ribadisco la mia vicinanza al personale dell’azienda, in particolare a quello viaggiante, che fornisce ogni giorno un servizio importante, difficile e rischioso».

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 29 GENNAIO 2022

Covid, in Irpinia 507 nuovi contagi

Sono 507 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati elaborati 4.660 tamponi, tra antigenici e molecolari.

I ricoveri negli ospedali della provincia di persone affette dal virus sono stabili. Nell’ospedale di Ariano Irpino, ci sono 32 ricoverati (6 in degenza ordinaria, 10 in sub intensiva, 3 in terapia intensiva e 10 in Medicina Covid).

La notte scorsa è morto per le conseguenze causate dall’infezione un 73enne di Bisaccia che era arrivato al pronto soccorso del Frangipane in gravi condizioni.

I contagi si sono verificati in questi centri:

  • 7, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Andretta;
  • 23, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 22, residenti nel comune di Atripalda;
  • 16, residenti nel comune di Avella;
  • 69, residenti nel comune di Avellino;
  • 2, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bisaccia;
  • 3, residenti nel comune di Bonito;
  • 2, residenti nel comune di Calitri;
  • 3, residenti nel comune di Caposele;
  • 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Carife;
  • 4, residenti nel comune di Casalbore;
  • 2, residenti nel comune di Castelfranci;
  • 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 12, residenti nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Cesinali;
  • 6, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 7, residenti nel comune di Contrada;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 3, residenti nel comune di Flumeri;
  • 2, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 4, residenti nel comune di Forino;
  • 1, residente nel comune di Frigento;
  • 5, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 3, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 3, residenti nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;
  • 3, residenti nel comune di Lauro;
  • 6, residenti nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Luogosano;
  • 3, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 1, residente nel comune di Marzano di Nola;
  • 6, residente nel comune di Melito Irpino;
  • 11, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 7, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 9, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 19, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Montefredane;
  • 10, residenti nel comune di Montella;
  • 5, residenti nel comune di Montemarano;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 46, residenti nel comune di Montoro;
  • 4, residenti nel comune di Moschiano;
  • 8, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 3, residenti nel comune di Nusco;
  • 3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 3, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 6, residenti nel comune di Parolise;
  • 1, residente nel comune di Preturo Irpino;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 2, residenti nel comune di Pietrastornina;
  • 7, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Rocca San Felice;
  • 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 9, residenti nel comune di Rotondi;
  • 13, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;
  • 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
  • 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;
  • 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • 2, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 4, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 1, residente nel comune di Savignano Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Senerchia;
  • 6, residenti nel comune di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Sirignano;
  • 37, residenti nel comune di Solofra;
  • 3, residenti nel comune di Sorbo Serpico;
  • 2, residenti nel comune di Sperone;
  • 3, residenti nel comune di Sturno;
  • 1, residente nel comune di Summonte;
  • 2, residenti nel comune di Taurasi;
  • 6, residenti nel comune di Vallata;
  • 1, residente nel comune di Vallesaccarda;
  • 6, residenti nel comune di Venticano;
  • 4, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Zungoli.

Anziana trovata morta in casa a Pietrastornina

Una donna di 89 anni è stata trovata morta nella sua abitazione a Pietrastornina. Sono stati i vigili del fuoco della centrale operativa di Avellino a entrare nell’appartamento. Erano le dieci circa di questa mattina.

L’anziana abitava al primo piano di uno stabile. Sono stati vicini e familiari ad avvisare i caschi rossi, preoccupati perché la donna non rispondeva alla porta e al telefono.

Purtroppo i vigili del fuoco hanno trovato quello che si temeva. La donna era probabilmente morta da diverse ore.

Bonito, si uccide a 55 anni

Un uomo di 55 anni si è tolto la vita a Bonito. La vittima era molto conosciuta nel paese e la notizia della sua tragica morte ha suscitato profonda impressione nella piccola comunità.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione. D’ufficio la procura di Benevento ha aperto un’inchiesta. Il medico legale Oto Macchione effettuerà una autopsia sul corpo del 55enne. Subito dopo il cadavere sarà riconsegnato ai familiari per i funerali.

Processo Isochimica, quattro condanne

Quattro condanne nel processo Isochimica. Il giudice Sonia Matarazzo, questa mattina, ha letto la sentenza di primo grado condannando a: 

  • dieci anni di reclusione per Vincenzo Izzo e Pasquale De Luca, responsabili sicurezza della fabbrica di Pianorardine, 
  • dieci anni di reclusione per Aldo Serio e Giovanni Notarangelo, funzionari di Ferrovie dello Stato.

Sono stati stabiliti 50mila euro di risarcimento per le diverse posizioni rappresentate dagli eredi delle vittime. Da molti giudicati una “miseria e una vergogna”.


Covid, 504 nuovi contagi in Irpinia

L’ASL ha comunicato che, su 4.436 tamponi somministrati in provincia di Avellino, sono risultate positive 504 persone. Ecco come sono distribuiti:

– 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

– 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;

– 3, residenti nel comune di Andretta;

– 2, residenti nel comune di Aquilonia;

– 20, residenti nel comune di Ariano Irpino;

–  6, residenti nel comune di Atripalda;

– 8, residenti nel comune di Avella;

– 50, residenti nel comune di Avellino;

– 13, residenti nel comune di Baiano;

–  7, residenti nel comune di  Bisaccia;

– 1, residente nel comune di Bonito;

– 7, residenti nel comune di Calabritto;

– 3, residenti nel comune di  Calitri;

– 2, residenti nel comune di Caposele;

– 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 1, residente nel comune di Carife;

–  1, residente nel comune di Castel Baronia;

– 2, residenti nel comune di Castelfranci;

– 2, residenti nel comune di  Castelvetere sul Calore;

– 15, residenti nel comune di Cervinara;

– 2, residenti nel comune di  Cesinali;

– 4, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;

– 5, residenti nel comune di  Contrada;

– 1, residente nel comune di Domicella;

– 1, residente nel comune di  Flumeri;

– 11, residenti nel comune di Forino;

– 5, residenti nel comune di Frigento;

– 3, residenti nel comune di Gesualdo;

-13, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 1, residente nel comune di Grottolella;

– 3, residenti nel comune di Guardia Lombardi;

– 2, residenti nel comune di Lacedonia;

– 2, residenti nel comune di Lapio;

– 6, residenti nel comune di Lauro;

– 9, residenti nel comune di  Lioni;

–  2, residenti nel comune di Luogosano;

– 4, residenti nel comune di Melito Irpino;

– 16, residenti nel comune di Mercogliano;

– 3, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 3, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;

– 23, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 2, residenti nel comune di Montefredane;

– 9, residenti nel comune di Montella;

– 4, residenti nel comune di Montemarano;

– 39, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Morra De Sanctis;

– 5, residenti nel comune di Moschiano;

– 4, residenti nel comune di  Mugnano del Cardinale;

– 8, residenti nel comune di Nusco;

– 4, residenti nel comune di  Ospedaletto d’Alpinolo;

– 2, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 1, residente nel comune di Parolise;

– 2, residente nel comune di Paternopoli;

– 3, residenti nel comune di Pietradefusi;

– 1, residente nel comune di Pietrastornina;

– 7, residenti nel comune di Prata PU;

– 2, residenti nel comune di Pratola Serra;

–  5, residenti nel comune di Quadrelle;

– 6, residenti nel comune di Quindici;

– 5, residenti nel comune di Rocca San Felice;

– 8, residenti nel comune di Rotondi;

– 1, residente nel comune di  San Mango sul Calore;

– 5, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 2, residenti nel comune di San Michele di Serino;

– 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;

– 1, residente nel comune di San Potito Ultra;

– 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;

– 3, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 3, residenti nel comune di Santa Paolina;

– 2, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;

– 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;

– 4, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 12, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 1, residente nel comune di Savignano Irpino;

– 1, residente nel comune di Senerchia;

– 9, residenti nel comune di Serino;

– 1, residente nel comune di Sirignano;

– 30, residenti nel comune di Solofra;

– 9, residenti nel comune di Sperone;

– 5, residenti nel comune di Sturno;

– 1, residente nel comune di Summonte;

– 2, residenti nel comune di Taurano;

– 2, residenti nel comune di Taurasi;

– 2, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;

– 1, residente nel comune di Torre Le Nocelle;

– 1, residente nel comune di Tufo;

– 3, residenti nel comune di Vallata;

– 1, residente nel comune di Vallasaccarda;

– 6, residenti nel comune di Venticano;

– 1, residente nel comune di Villamaina;

– 3, residenti nel comune di Villanova del Battista;

– 1, residente nel comune di Volturara Irpina.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Avellino, Messina e quel ritratto di Caravaggio che non è di Caravaggio

Il destino di un quadro che sta facendo discutere. Un artista avellinese ha donato al Comune di Messina un quadro per la mostra “Caravaggio. I ritratti dell’Anima”. Nel comunicato dell’amministrazione comunale, rimbalzato anche su facebook, con tanto di foto dell’opera esposta, si spiega come il pittore abbia “donato la sua opera raffigurante il ritratto di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio

Il quadro in questione, però, non raffigura Caravaggio, è la riproduzione di un autoritratto di Simon Vouet, pittore e disegnatore francese. L’opera originale si trova presso il museo di Lione ed è datata 1626, dopo la morte di Caravaggio avvenuta nel 1610. 

Quando la questione è stata sollevata, il Comune ha chiarito come si sia trattato di un errore di invio da parte dell’artista, che ora provvederà a inviare l’opera giusta. 

Irpinia, furti di batterie d’auto: “Attenti ai ladri del litio”

Furti di batterie d’auto. La denuncia è arrivata dal gruppo Cittadini Attivi di Montoro, sempre molto attenti rispetto alle problematiche che affliggono i residenti della città dell’Irno.

I ladri asportano le batterie, per poi rivendere il materiale. 

I cittadini raccontano: Sono di nuovo tornati i ladri in azione sul nostro territorio ma stavolta, oltre a quelli d’appartamento, sono giunti i ladri di batterie di auto.

Una volta rubavano il rame. Ora, terminato l’oro rosso, i ladri si sono buttati sul litio.

Non sembra vero, ma c’è in giro qualche banda che si è concentrata sui furti degli accumulatori di energia elettrica. Un fenomeno che sta crescendo anche in altre zone d’Italia dove, evidentemente, questi pezzi sono ricercati e fruttano (senza grossi rischi), tramite rivendita al mercato nero, migliaia di euro”.

Intanto, proprio qualche giorno fa, sempre da Montoro è arrivata una denuncia per il furto commesso in un tabacchi della zona. Dopo quest’episodio, i Cittadini Attivi di Montoro hanno esortato la costituzione di un tavolo per la sicurezza che veda protagonisti il sindaco della città dell’Irno, Girolamo Giaquinto, e il prefetto, Paola Spena.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 27 GENNAIO 2022

Covid, 501 nuovi contagi in Irpinia

Sono 501 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 4.434 tamponi (antigenici e molecolari).

I casi sono stati riscontrati in questi centri dell’Irpinia:

  • 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;
  • 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 31, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 11, residenti nel comune di Atripalda;
  • 5, residenti nel comune di Avella;
  • 59, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bisaccia;
  • 2, residenti nel comune di Bonito;
  • 5, residenti nel comune di Calabritto;
  • 5, residenti nel comune di Calitri;
  • 1, residente nel comune di Candida;
  • 4, residenti nel comune di Caposele;
  • 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 4, residenti nel comune di Cassano Irpino;
  • 16, residenti nel comune di Cervinara;
  • 4, residenti nel comune di Cesinali;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 3, residenti nel comune di Contrada;
  • 1, residente nel comune di Conza Della Campania;
  • 1, residente nel comune di Flumeri;
  • 12, residenti nel comune di Forino;
  • 3, residenti nel comune di Frigento;
  • 7, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 12, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
  • 6, residenti nel comune di Lauro;
  • 15, residenti nel comune di Lioni;
  • 5, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 5, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 7, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 3, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 8, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefalcione;
  • 15, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefredane;
  • 1, residente nel comune di Montefusco;
  • 11, residenti nel comune di Montella;
  • 9, residenti nel comune di Montemarano;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 56, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Morra De Sanctis;
  • 1, residente nel comune di Moschiano;
  • 7, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 7, residenti nel comune di Nusco;
  • 3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 2, residenti nel comune di Parolise;
  • 2, residenti nel comune di Paternopoli;
  • 1, residente nel comune di Preturo Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Pietrastornina;
  • 1, residente nel comune di Prata PU;
  • 3, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 4, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 6, residenti nel comune di Rotondi;
  • 2, residenti nel comune di Salza Irpina;
  • 5, residenti nel comune di San Mango sul Calore;
  • 4, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
  • 2, residenti nel comune di San Nicola Baronia;
  • 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
  • 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;
  • 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 3, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 2, residenti nel comune di Savignano Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Serino;
  • 6, residenti nel comune di Sirignano;
  • 32, residenti nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Sperone;
  • 7, residenti nel comune di Sturno;
  • 1, residente nel comune di Summonte;
  • 5, residenti nel comune di Taurano;
  • 5, residenti nel comune di Taurasi;
  • 1, residente nel comune di Teora;
  • 2, residenti nel comune di Torre Le Nocelle;
  • 1, residente nel comune di Trevico;
  • 9, residenti nel comune di Vallata;
  • 2, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • 2, residenti nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 2, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Covid a Guardia Lombardi, tamponi a scuola: gli orari

Nuovo screening in programma  a Guardia Lombardi. L’amministrazione comunale ha annunciato che saranno eseguiti tamponi gratis per individuare eventuali contagi da Covid-19 per docenti, personale Ata, lavoratori impegnati nel trasporto scolastico, personale mensa e per tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo. Lo screening sarà eseguito, presso la scuola elementare in via San Rocco, il 29 gennaio 2022 (per personale scolastico, incluso gli Ata, e docenti e per gli alunni della scuola dell’infanzia) e il 30 gennaio 2022 per gli alunni della scuola prima e secondaria di primo grado. In entrambi i giorni i tamponi verranno somministrati fra le 9 e le 12.

Mazzette per entrare nella Penitenziaria, funzionario irpino sceglie l’abbreviato

Si terrà il 24 febbraio l’udienza preliminare per il sovrintendente e coordinatore in servizio presso l’amministrazione penitenziaria, originario di Monteforte, finito in un’inchiesta su un presunto giro di mazzette per superare i concorsi nella Penitenziaria.

L’imputato ha scelto il rito abbreviato. Intanto, nelle precedenti udienze, un imputato è stato condannato a 4 anni di reclusione con rito abbreviato e altri due imputati hanno patteggiato a un anno e sei mesi con pena sospesa (niente carcere).

Dalle indagini è emerso come un candidato, daltonico, per superare le prove di arruolamento nella Polizia Penitenziaria, avrebbe corrisposto 8mila euro. Durante le indagini erano state notificate cinque misure cautelari (due arresti in carcere e tre provvedimenti degli arresti domiciliari).

Avellino-Paganese, scontro tra tifosi: si andrà al Riesame

I ventidue tifosi (16 della Paganese e 6 dell’Avellino), finiti in una indagine per gli scontri in autostrada avvenuti lo scorso 24 ottobre dopo la partita fra Avellino e Paganese, presenteranno ricorso al Riesame  contro il sequestro di cellulari, indumenti e altri oggetti. Una decisione che permetterà alle difese di “scoprire” tutti gli atti raccolti fino adesso dall’accusa.

Nelle scorse settimane, la Digos di Salerno e quella di Avellino, hanno eseguito una serie di perquisizioni domiciliari. Gli inquirenti contestano, a vario titolo e con vari gradi di responsabilità, le ipotesi di reato di porto abusivo d’armi, danneggiamento aggravato, violenza privata, lesioni e rissa aggravata.

Dalle carte sono emersi alcuni episodi che avrebbero visto protagonisti i gruppi di tifosi e che avrebbero portato al blocco del traffico, colluttazioni e danneggiamento di automobili.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 26 GENNAIO 2022

Covid, 494 contagi in provincia di Avellino

Sono 494 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 5.017 tamponi, tra antigenici e molecolari.

I contagi si sono registrati in questi centri dell’Irpinia:

  • 6, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 5, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Andretta;
  • 20, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 24, residenti nel comune di Atripalda;
  • 1, residente nel comune di Avella;
  • 60, residenti nel comune di Avellino;
  • 2, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Baiano;
  • 2, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 3, residenti nel comune di Bonito;
  • 4, residenti nel comune di Calabritto;
  • 2, residenti nel comune di Calitri;
  • 1, residente nel comune di Candida;
  • 5, residenti nel comune di Caposele;
  • 6, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Cassano irpino;
  • 12, residenti nel comune di Cervinara;
  • 7, residenti nel comune di Cesinali;
  • 1, residente nel comune di Chianche;
  • 4, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 6, residenti nel comune di Contrada;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 6, residenti nel comune di Flumeri;
  • 2, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 15, residenti nel comune di Forino;
  • 3, residenti nel comune di Frigento;
  • 4, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 5, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 3, residenti nel comune di Grottolella;
  • 10, residenti nel comune di Lauro;
  • 2, residenti nel comune di Lioni;
  • 6, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 7, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 12, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 6, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 2, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 15, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Montefredane;
  • 1, residente nel comune di Montefusco;
  • 9, residenti nel comune di Montella;
  • 3, residenti nel comune di Montemarano;
  • 2, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 53, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Moschiano;
  • 11, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 2, residenti nel comune di Nusco;
  • 3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 3, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 2, residenti nel comune di Parolise;
  • 4, residenti nel comune di Paternopoli;
  • 3, residenti nel comune di Preturo Irpino;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 4, residenti nel comune di Pietrastornina;
  • 4, residenti nel comune di Prata PU;
  • 1, residente nel comune di Pratola Serra;
  • 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • 3, residenti nel comune di Quindici;
  • 7, residenti nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di Salza Irpina;
  • 2, residenti nel comune di San Mango sul Calore;
  • 7, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
  • 2, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 2, residenti nel comune di Santa Paolina;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 10, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 6, residenti nel comune di Senerchia;
  • 9, residenti nel comune di Serino;
  • 2, residenti nel comune di Sirignano;
  • 17, residenti nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Sorbo Serpico;
  • 4, residenti nel comune di Sperone;
  • 2,residenti nel comune di Sturno;
  • 2, residenti nel comune di Summonte;
  • 3, residenti nel comune di Taurasi;
  • 1, residente nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Trevico;
  • 3, residenti nel comune di Vallata;
  • 1, residente nel comune di Vallesaccarda;
  • 2, residenti nel comune di Venticano;
  • 2, residenti nel comune di Villanova del Battista;
  • 4, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

Covid a Conza, buone notizie: 29 guarigioni

A Conza della Campania ci sono 23 persone attualmente positive al Covid-19 e 29 che sono guarite. La notizia è stata diffusa dall’amministrazione comunale nell’aggiornamento alla cittadinanza. 

Montecalvo, ancora sospeso il mercato settimanale

L’amministrazione comunale di Montecalvo Irpino (Avellino) ha deciso di sospendere il mercato settimanale, previsto oggi (mercoledì 26 gennaio 2022). Dall’ordinanza, firmata dal vicesindaco Francesco Pepe, si prende atto della riduzione dei contagi da Covid-19, ma si ritiene la sospensione ancora necessaria per evitare una recrudescenza del virus.

Abusi edilizi, irpino nei guai

La Procura di Avellino ha citato in giudizio un irpino, difeso dall’avvocato Giovanna Coppola, accusato di abusi edilizi per la realizzazione di alcune strutture edilizie violando una zona di rispetto ambientale del Comune di Rotondi. Uno degli interventi contestati sarebbe stato realizzato senza Permesso di costruire,  progetto esecutivo e direzione dei lavori con un tecnico abilitato. 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 25 GENNAIO 2022

Covid, 684 positivi in provincia di Avellino

Sono 684 le persone risultate positive al covid in Irpinia nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 6.234 test tra antigenici e molecolari.

I casi si sono registrati in questi centri della provincia di Avellino:

  • 5, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 5, residenti nel comune di Andretta;
  • 1, residente nel comune di Aquilonia;
  • 37, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 14, residenti nel comune di Atripalda;
  • 8, residenti nel comune di Avella;
  • 91, residenti nel comune di Avellino;
  • 2, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Baiano;
  • 3, residenti nel comune di Bonito;
  • 2, residenti nel comune di Calabritto;
  • 7, residenti nel comune di Calitri;
  • 6, residenti nel comune di Candida;
  • 5, residenti nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Capriglia Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Carife;
  • 2, residenti nel comune di Casalbore;
  • 3, residenti nel comune di Cassano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Castel Baronia;
  • 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 29, residenti nel comune di Cervinara;
  • 2, residenti nel comune di Cesinali;
  • 2, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 8, residenti nel comune di Contrada;
  • 2, residenti nel comune di Conza Della Campania;
  • 3, residenti nel comune di Domicella;
  • 5, residenti nel comune di Flumeri;
  • 3, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 10, residenti nel comune di Forino;
  • 6, residenti nel comune di Frigento;
  • 6, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 10, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 3, residenti nel comune di Grottolella;
  • 4, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Lacedonia;
  • 4, residenti nel comune di Lapio;
  • 6, residenti nel comune di Lauro;
  • 4, residenti nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Luogosano;
  • 4, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 4, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 1, residente nel comune di Melito Irpino;
  • 16, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 6, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Montaguto;
  • 2, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefalcione;
  • 18, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Montefredane;
  • 1, residente nel comune di Montefusco;
  • 12, residenti nel comune di Montella;
  • 2, residenti nel comune di Montemarano;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 1, residente nel comune di Monteverde;
  • 65, residenti nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Morra De Sanctis;
  • 6, residenti nel comune di Moschiano;
  • 14, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 16, residenti nel comune di Nusco;
  • 7, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 2, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Parolise;
  • 4, residenti nel comune di Paternopoli;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 3, residenti nel comune di Pietrastornina;
  • 8, residenti nel comune di Prata PU;
  • 2, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 4, residenti nel comune di Quindici;
  • 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 22, residenti nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • 17, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 2, residenti nel comune di San Nicola Baronia;
  • 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
  • 3, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 2, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 3, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 9, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 1, residente nel comune di Savignano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 6, residenti nel comune di Senerchia;
  • 16, residenti nel comune di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Sirignano;
  • 25, residenti nel comune di Solofra;
  • 4, residenti nel comune di Sperone;
  • 2, residenti nel comune di Summonte;
  • 4, residenti nel comune di Taurano;
  • 2, residenti nel comune di Taurasi;
  • 2, residenti nel comune di Teora;
  • 2, residenti nel comune di Tufo;
  • 9, residenti nel comune di Vallata;
  • 1, residente nel comune di Vallesaccarda;
  • 4, residenti nel comune di Venticano;
  • 3, residenti nel comune di Villamaina;
  • 5, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

Luogosano, prolungata la Dad fino al 31 gennaio 2022

A Luogosano (Avellino) la dad (Didattica a Distanza) è stata prolungata fino al 31 gennaio 2022. Confermate anche le altre restrizioni per evitare la diffusione del Coronavirus, a partire dalla sospensione del mercato settimanale. Il sindaco, Carmine Ferrante, commenta: “Questa decisione è necessaria per proseguire sulla strada della prudenza e della mitigazione del rischio epidemico in ambito locale. Il provvedimento è supportato anche da un  parere della ASL: nonostante una flessione del numero dei contagi, siamo ancora in presenza  di una incidenza di casi abbastanza rilevante e superiore alla media provinciale”.

Covid a San Mango sul Calore, alunna positiva

A San Mango sul Calore è risultata positiva al Coronavirus una alunna della scuola primaria (scuole medie). Lo ha comunicato l’amministrazione comunale: “Buonasera! Abbiamo ricevuto la notizia della positività al covid 19 di un’alunna della Scuola Secondaria di Primo Grado.Dopo aver contattato la Dirigente scolastica, abbiamo subito effettuato la sanificazione dell’intero edificio e dello scuolabus comunale”.

Covid, sanità irpina in lutto per Ettore Volpe

La sanità irpina è in lutto per la morte di Ettore Volpe, ex primario di ematologia all’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino. Il professionista era stato ricoverato in terapia subintensiva lo scorso 13 gennaio e poi trasferito in terapia intensiva il 21 gennaio. Prima che le sue condizioni precipitassero. Fra i messaggi dei colleghi che lo ricordano già l’ex manager dell’azienda ospedaliera Moscati, Giuseppe Rosato, che dice: “Ettore era un mio amico, è stato un faro dell’azienda ospedaliera”. 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 24 GENNAIO 2022

Covid, 214 persone contagiate in Irpinia

Sono 214 le persone risultate positive al Covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Swono stati effettuati 2.183 tamponi (tra antigenici e molecolari), un numero più basso rispetto ai giorni scorsi.

I contagi sono stati riscontrati in questi centri:

  • 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 14, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Atripalda;
  • 2, residenti nel comune di Avella;
  • 20, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Baiano;
  • 2, residenti nel comune di Caposele;
  • 4, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 2, residenti nel comune di Cassano irpino;
  • 5, residenti nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Cesinali;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 1, residente nel comune di Conza della Campania;
  • 1, residente nel comune di Flumeri;
  • 8, residenti nel comune di Forino;
  • 2, residenti nel comune di Frigento;
  • 7, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Lacedonia;
  • 2, residenti nel comune di Lapio;
  • 2, residenti nel comune di Lauro;
  • 4, residenti nel comune di Lioni;
  • 2, residenti nel comune di Luogosano;
  • 1, residente nel comune di Melito Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 2, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 2, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 5, residenti nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montemarano;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 20, residenti nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 3, residenti nel comune di Nusco;
  • 2, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 2, residenti nel comune di Paternopoli;
  • 1, residente nel comune di Pietrastornina;
  • 4, residenti nel comune di Prata PU;
  • 2, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • 2, residenti nel comune di Rocca San Felice;
  • 1, residente nel comune di Rotondi;
  • 9, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 7, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 4, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 4, residenti nel comune di Senerchia;
  • 4, residenti nel comune di Serino;
  • 1, residente nel comune di Sirignano;
  • 12, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;
  • 1, residente nel comune di Sperone;
  • 1, residente nel comune di Sturno;
  • 2, residenti nel comune di Summonte;
  • 2, residenti nel comune di Taurano;
  • 1, residente nel comune di Torrioni;
  • 1, residente nel comune di Tufo;
  • 1, residente nel comune di Vallata;
  • 2, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 1, residente nel comune di Volturara Irpina.

Domani vaccinazioni senza la prenotazione in Irpinia

Domani (25 gennaio) sarà possibile presentarsi per la vaccinazione contro il covid, senza la prenotazione, in numerosi centri della provincia di Avellino. Si potrà fare la terza dose booster o addizionale. È possibile perché le prenotazioni non hanno completato i posti disponibili.

Vediamo dove:

  • Atripalda (14.00/20.00): 98 dose I e III + 76 dose III (12-17 anni)
  • Altavilla Irpina (8.00/14.00): 110 dose I e III + 78 dose III (12-17 anni)
  • Avellino Paladelmauro (8.00/20.00): 903 dose I e III + 116 dose III (12-17 anni)
  • Ariano Irpino Vita (8.00/20.00): 279 dose I e III + 77 dose III (12-15 anni)
  • Bisaccia (8.00/14.00): 55 dose I e III + 36 dose III (12-17 anni)
  • Cervinara (14.00/20.00): 92 dose I e III + 76 dose III (12-17 anni)
  • Lioni (8.00/14.00): 111 dose I e III + 80 dose III (12-17 anni)
  • Grottaminarda (8.00/20.00): 133 dose I e III + 77 dose III (12-17 anni)
  • Mercogliano (8.00/14.00): 113 dose I e III + 80 dose III (12-17 anni)
  • Mirabella Eclano (14.00/20.00): 113 dose I e III + 79 dose III (12-17 anni)
  • Montefalcione (14.00/20.00): 105 dose I e III + 77 dose III (12-17 anni)
  • Monteforte Irpino (14.00/20.00): 103 dose I e III + 79 dose III (12-17 anni)
  • Montemarano (8.00/14.00): 104 dose I e III + 77 dose III (12-17 anni)
  • Montoro (8.00/14.00): 100 dose I e III + 78 dose III (12-17 anni)
  • Moschiano (8.00/14.00): 110 dose I e III + 80 dose III (12-17 anni)
  • Mugnano del Cardinale (8.00/14.00): 72 dose I e III
  • Sant’Angelo dei Lombardi (14.00/20.00): 116 dose I e III + 79 dose III (12-17 anni)
  • Solofra (14.00/20.00): 89 dose I e III + 77 dose III (12-17 anni)
  • Caserma Berardi (8.30/14.30): 81 dose I e III
  • Drive through Avellino (9.00/14.00): 116 dose I e III

Si ricorda che la dose “booster” può essere somministrata, a partire dai 12 anni, ad almeno 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.

La dose “addizionale” può essere somministrata ai soggetti trapiantati e immunocompromessi ad almeno 28 giorni dall’ultima dose.

Covid a Pietradefusi, buone notizie dallo screening a scuola

Buona notizie da Pietradefusi dopo l’ultimo screening effettuato in paese. Tamponi che sono stati eseguiti nelle scuole e che hanno dato esito negativo. L’amministrazione comunale ha informato i cittadini: “Coronavirus a Pietradefusi. Ecco l’ultimo aggiornamento sulla situazione epidemiologica nel comune irpino, fornito dall’amministrazione comunale in data odierna: “Dallo screening effettuato oggi presso il laboratorio Diagnostica Sud di Montemiletto per gli alunni, collaboratori e docenti dell’istituto scolastico di Pietradefusi, si informa che sono stati eseguiti 46 tamponi rino-faringei e tutti con risultato negativo”.

San martino Valle Caudina, 152 nuovi contagi

Sono 152 le persone attualmente positive a San Martino Valle Caudina. Lo ha comunicato il sindaco alla cittadinanza. L’amministrazione comunale ha detto: “L’ Asl, attraverso i suoi bollettini giornalieri, ci ha comunicato la positività di 8 persone.  Abbiamo anche ricevuto la comunicazione di guarigione di 4 nostri concittadini.  Siamo arrivati ad avere nella nostra comunità 152 cittadini positivi al covid-19, accertati dall’ Asl, ed in isolamento domiciliare obbligatorio. Il virus non demorde ed il momento”

Montoro in lutto per Gerardo Tolino

Montoro piange la morte dell’imprenditore Gerardo Tolino, proprietario del Crazy head. Sono già centinaia i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia e attraverso i social. Pensieri e aneddoti che raccontano la generosità dell’imprenditore e la sua disponibilità. Gerardo Tolino si è spento a causa di un malore improvviso. Fra i messaggi più toccanti: “I nostri cari ti apriranno le porte del paradiso che hai meritato in questo viaggio terreno…

Veglia sulla tua cara famiglia e su di noi che ti abbiamo voluto sempre un mondo di bene…

Ci mancherai tantissimo”.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 23 GENNAIO 2022

Avellino, ultimo saluto al dottor Cillo

Oggi (23 gennaio 2022), ad Avellino, sono stati celebrati i funerali di Pier Luigi Cillo, ortopedico molto stimato, che ha speso la sua vita al Cardarelli di Napoli e presso la casa di Cura Malzoni del capoluogo irpino. Cillo si è spento a 81 anni. Le esequie si sono svolte presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie ad Avellino.

Covid, i 453 contagi di oggi divisi per comune

Su 4.287 tamponi somministrati in provincia di Avellino sono risultate positive al COVID 453 persone. Questi dati, forniti dall’Asl, prendono in considerazione i tamponi molecolari e antigenici (che hanno bisogno di ulteriori verifiche. Ecco la distribuzione dei casi:

– 10, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

– 3, residenti nel comune di Altavilla Irpina;

– 2, residenti nel comune di Aquilonia;

– 23, residenti nel comune di Ariano Irpino;

–  9, residenti nel comune di Atripalda;

– 7, residenti nel comune di Avella;

67, residenti nel comune di Avellino;

–  2, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;

–  3, residenti nel comune di Baiano;

– 3, residenti nel comune di Bisaccia;

– 1, residente nel comune di Bonito;

– 1, residente nel comune di Cairano;

– 1, residente nel comune di Calabritto;

– 5, residenti nel comune di Calitri;

– 3, residenti nel comune di Candida;

– 3, residenti nel comune di Caposele;

– 8, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 2, residenti nel comune di Casalbore;

– 1, residente nel comune di Castel Baronia;

– 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;

17, residenti nel comune di Cervinara;

– 4, residenti nel comune di Cesinali;

– 3, residenti nel comune di Chianche;

– 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;

– 6, residenti nel comune di Contrada;

– 1, residente nel comune di Domicella;

– 5, residenti nel comune di Flumeri;

12, residenti nel comune di Forino;

– 1, residente nel comune di Frigento;

– 5, residenti nel comune di Gesualdo;

– 3, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 5, residenti nel comune di Grottolella;

– 3, residenti nel comune di Guardia Lombardi;

– 3, residenti nel comune di Lacedonia;

– 3, residenti nel comune di Lauro;

– 3, residenti nel comune di Lioni;

– 1, residente nel comune di Luogosano;

– 3, residenti nel comune di Manocalzati;

– 2, residenti nel comune di Marzano di Nola;

– 1, residente nel comune di Melito Irpino;

– 14, residenti nel comune di Mercogliano;

– 12, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 3, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;

– 3, residenti nel comune di Montefalcione;

– 6, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 3, residenti nel comune di Montefredane;

–  2, residenti nel comune di Montella;

– 3, residenti nel comune di Montemiletto;

– 1, residente nel comune di Monteverde;

– 37, residenti nel comune di Montoro;

– 4, residenti nel comune di Moschiano;

– 6, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 14, residenti nel comune di Nusco;

– 5, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

– 2, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 1, residente nel comune di Pietradefusi;

– 1, residente nel comune di Pietrastornina;

– 9, residenti nel comune di Prata PU;

– 3, residenti nel comune di Pratola Serra;

– 1, residente nel comune di Quindici;

– 1, residente nel comune di Roccabascerana;

– 3, residenti nel comune di Rotondi;

– 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;

– 10, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 1, residente nel comune di San Michele di Serino;

– 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;

– 2, residenti nel comune di Sa Potito Ultra;

– 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;

– 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 2, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;

– 2, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 2, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 1, residente nel comune di Savignano Irpino;

– 6, residenti nel comune di Senerchia;

– 13, residenti nel comune di Serino;

– 3, residenti nel comune di Sirignano;

– 14, residenti nel comune di Solofra;

– 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;

– 2, residenti nel comune di Sperone;

– 6, residenti nel comune di Sturno;

– 1, residente nel comune di Taurano;

– 1, residente nel comune di Torre Le Nocelle;

– 1, residente nel comune di Trevico;

– 5, residenti nel comune di Vallata;

– 1, residente nel comune di Venticano;

– 1, residente nel comune di Villamaina;

– 1, residente nel comune di Villanova del Battista;

– 1, residente nel comune di Volturara Irpina;

– 1, residente nel comune di Zungoli.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Auto in fiamme nella notte, continuano gli incendi

Altri due incendi domati dai Vigili del Fuoco si sono verificati ieri notte a Pago del Vallo di Lauro e a Volturara Irpina.

Nel primo caso, a Lauro in località Masseria, i pompieri sono dovuti intervenire, ma non sono riusciti a evitare danni alla facciata di un edifico vicino allle fiamme.

Non è acnora chiaro perché la vettura, in sosta, sia stata avvolta dalle fiamme.

A Volturara Irpina invece, prima dell’intervento dei caschi rossi, il proprietario di una Ford Fiesta è riuscito a spegnere le fiamme autonomamente.

Anche in questo caso l’auto si trovava per strada, ma non ha danneggiato nessun edificio circostante.

Montemiletto, incidente nella galleria: coppia in ospedale

Nel tardo pomeriggio di ieri due auto si sono scontrate sotto la galleria Sant’Elena, nel territorio di Montemiletto, sull’autostrada A16 Napoli – Canosa, al km 63 in direzione Napoli.

L’impatto ha ferito due coniugi, che sono stati trasportati in ospedale dal 118. Le loro condizioni sarebbero tranquillizzanti e stabili.

Gli agenti della polizia stradale hanno effettuati i rilievi, dopo aver messo in sicurezza l’area, per determinare le responsabilità del sinistro stradale.

Nel momento dei soccorsi il tratto di strada interessato è stato interdetto dalla circolazione.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 22 GENNAIO

Covid in Irpinia, altri 542 contagi

Sono 542 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 5.097 tamponi (tra antigenici e molecolari).

I centri si sono verificati in questi centri:

  • 5, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 3, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Andretta;
  • 14, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 15, residenti nel comune di Atripalda;
  • 10, residenti nel comune di Avella;
  • 69, residenti nel comune di Avellino;
  • 8, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 5, residenti nel comune di Baiano;
  • 9, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 2, residenti nel comune di Bonito;
  • 4, residenti nel comune di Calabritto;
  • 3, residenti nel comune di Calitri;
  • 2, residenti nel comune di Candida;
  • 6, residenti nel comune di Caposele;
  • 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 4, residenti nel comune di Casalbore;
  • 2, residenti nel comune di Cassano irpino;
  • 2, residenti nel comune di Castelfranci;
  • 2, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 15, residenti nel comune di Cervinara;
  • 4, residenti nel comune di Cesinali;
  • 2, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 6, residenti nel comune di Contrada;
  • 2, residenti nel comune di Conza della Campania;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 1, residente nel comune di Flumeri;
  • 12, residenti nel comune di Forino;
  • 3, residenti nel comune di Frigento;
  • 2, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 5, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 7, residenti nel comune di Grottolella;
  • 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Lacedonia;
  • 4, residenti nel comune di Lauro;
  • 7, residenti nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Luogosano;
  • 6, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 6, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 15, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 7, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 2, residenti nel comune di Montaguto;
  • 7, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefalcione;
  • 15, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefredane;
  • 7, residenti nel comune di Montella;
  • 5, residenti nel comune di Montemarano;
  • 3, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 1, residente nel comune di Monteverde;
  • 41, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Morra De Sanctis;
  • 4, residenti nel comune di Moschiano;
  • 12, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 7, residenti nel comune di Nusco;
  • 7, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 6, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Paternopoli;
  • 4, residenti nel comune di Pietrastornina;
  • 5, residenti nel comune di Prata PU;
  • 4, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 5, residenti nel comune di Quindici;
  • 2, residenti nel comune di Rocca San Felice;
  • 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 5, residenti nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • 8, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 2, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • 4, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 11, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 7, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 9, residenti nel comune di Savignano Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Senerchia;
  • 14, residenti nel comune di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Sirignano;
  • 18, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;
  • 6, residenti nel comune di Sperone;
  • 4, residenti nel comune di Sturno;
  • 2, residenti nel comune di Summonte;
  • 1, residente nel comune di Taurano;
  • 2, residenti nel comune di Tufo;
  • 1, residente nel comune di Vallata;
  • 2, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • 1, residente nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 2, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

Domani Open day senza prenotazione ad Avellino

Open day senza prenotazione in provincia di Avellino. Domani 23 gennaio sarà possibile presentarsi presso i punti vaccinali per la somministrazione della prima e terza dose, per il booster e la dose addizionale (ovviamente in base alle disponibilità dei Centri Vaccinali).

Ecco dove:

  • Altavilla Irpina (8.00/14.00): 59 dose I e III + 67 dose III (12-17 anni)
  • Avellino Paladelmauro (8.00/14.00): 69 dose I e III + 132 dose III (12-17 anni)
  • Ariano Irpino Vita (8.00/14.00): 16 dose I e III +60 dose III (12-17 anni)
  • Atripalda (8.00/14.00): 49 dose III (12-17 anni)
  • Bisaccia (8.00/14.00): 91 dose I e III + 70 dose III (12-15 anni)
  • Cervinara (14.00/20.00): 10 dose III (12-17 anni)
  • Lioni (8.00/14.00): 54 dose III (12-17 anni)
  • Grottaminarda (8.00/14.00): 59 dose I e III + 47 dose III (5-11 anni)
  • Mercogliano (8.00/14.00): 81 dose I e III + 67 dose III (12-17 anni)
  • Montemarano (8.00/14.00): 21 dose I e III + 26 dose III (12-17 anni)
  • Montoro (8.00/14.00): 2 dose III (12-17 anni)
  • Mugnano del Cardinale (8.00/14.00): 3 dose I e III + 50 dose III (12-17 anni)
  • Vallata (8.00/14.00): 17 dose I e III + 47 dose III (12-17 anni)

Si ricorda che la dose “booster” può essere somministrata, a partire dai 12 anni, ad almeno 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.

La dose “addizionale” può essere somministrata ai soggetti trapiantati e immunocompromessi ad almeno 28 giorni dall’ultima dose.

Processo Isochimica verso la fine: una data storica

«Per la Cgil di Avellino da questo processo, in cui ci siamo costituiti parte civile, potrebbe arrivare una svolta importante per il territorio, restituendo nuova linfa e una nuova idea di sviluppo alle aree interne, oltre ad una memoria definita e sancita dal giudizio sullo scempio contro l’ambiente e soprattutto contro quei lavoratori che speravano di vivere con uno stipendio da lavoro e si sono trovati a dover sopportare anni di calvario per malattie e drammi umani connessi all’attività lavorativa insalubre e senza prevenzione».

Avellino, truffa e riciclaggio: patteggiano in due, gli altri a processo

Due sentenze, con pena patteggiata e sospesa. Le ha emesse il tribunale di Avellino nel processo per truffa, associazione a delinquere, riciclaggio e auto-riciclaggio: ipotesi di reato contestate a numerosi imputati (irpini e non) finiti nell’inchiesta condotta dalla Procura di Como. 

Due di loro, difesi dall’avvocato Antonio Rauzzino, hanno optato per il patteggiamento, concesso dal Pm con l’avallo del giudice per le udienze preliminari, Marcello Rotondi. Due anni, pena sospesa (senza carcere), sono stati comminati a una 58enne di Monteforte Irpino, accusata di aver  promosso la raccolta di 44mila 800 euro per la conclusione di 13 contratti di investimento con un’azienda, in cambio di una provvigione del 30% e un guadagno di 13500 euro. Il tribunale ha anche stabilito una pena sospesa, di un un anno e quattro mesi, per un 74enne della provincia di Potenza, accusato in corso con altri imputati di aver contribuito alla raccolta di oltre 7 milioni di euro e al perfezionamento di più di 600 contratti di investimento. 

L’associazione – per gli inquirenti – era specializzata nel piazzare abusivamente prodotti finanziari e quote di Crowdfunding in tutta Europa. Dopo una questione di competenza territoriale, il destino giudiziario degli imputati si è diviso, incardinandosi davanti a diversi tribunali italiani, fra i quali Avellino. Fra gli avvocati, che assistono le parti civili, ci sono i legali Fabio Tulimiero e Costantino Sabatino.

Covid, 513 nuovi positivi in Irpinia

Su 4.854 tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al Covid 513 persone:

4, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

10, residenti nel comune di Altavilla Irpina;

22, residenti nel comune di Ariano Irpino;

18, residenti nel comune di Atripalda;

3, residenti nel comune di Avella;

64, residenti nel comune di Avellino;

5, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;

1, residente nel comune di Baiano;

3, residenti nel comune di Bisaccia;

6, residenti nel comune di Calabritto;

5, residenti nel comune di Calitri;

2, residenti nel comune di Candida;

3, residenti nel comune di Caposele;

3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

3, residenti nel comune di Cassano irpino;

2, residenti nel comune di Castelfranci;

1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;

17, residenti nel comune di Cervinara;

5, residenti nel comune di Cesinali;

8, residenti nel comune di Contrada;

1, residente nel comune di Domicella;

5, residenti nel comune di Flumeri;

15, residenti nel comune di Forino;

6, residenti nel comune di Frigento;

4, residenti nel comune di Gesualdo;

7, residenti nel comune di Grottaminarda;

2, residenti nel comune di Grottolella;

2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;

1, residente nel comune di Lacedonia;

2, residenti nel comune di Lapio;

3, residenti nel comune di Lauro;

5, residenti nel comune di Lioni;

10, residenti nel comune di Manocalzati;

1, residente nel comune di Marzano di Nola;

1, residente nel comune di Melito Irpino;

11, residenti nel comune di Mercogliano;

8, residente nel comune di Mirabella Eclano;

1, residente nel comune di Montefalcione;

6, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

3, residenti nel comune di Montefredane;

6, residenti nel comune di Montella;

1, residente nel comune di Montemarano;

4, residenti nel comune di Montemiletto;

39, residenti nel comune di Montoro;

10, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

9, residenti nel comune di Nusco;

3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

2, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

5, residenti nel comune di Paternopoli;

4, residenti nel comune di Prata PU;

1, residente nel comune di Pratola Serra;

4, residenti nel comune di Quadrelle;

3, residenti nel comune di Quindici;

2, residenti nel comune di Rocca San Felice;

4, residenti nel comune di Roccabascerana;

9, residenti nel comune di Rotondi;

17, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

3, residenti nel comune di San Michele di Serino;

3, residenti nel comune di San Nicola Baronia;

1, residente nel comune di San Potito Ultra;

2, residenti nel comune di San Sossio Baronia;

4, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;

1, residente nel comune di Santa Paolina;

1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;

4, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

9, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;

5, residenti nel comune di Savignano Irpino;

1, residente nel comune di Scampitella;

6, residenti nel comune di Senerchia;

31, residenti nel comune di Serino;

2, residenti nel comune di Sirignano;

9, residenti nel comune di Solofra;

1, residente nel comune di Sorbo Serpico;

3, residenti nel comune di Sperone;

7, residenti nel comune di Sturno;

2, residenti nel comune di Summonte;

2, residenti nel comune di Taurasi;

4, residenti nel comune di Teora;

1, residente nel comune di Torrioni;

1, residente nel comune di Tufo;

4, residenti nel comune di Vallesaccarda;

3, residenti nel comune di Venticano;

1, residente nel comune di Villamaina;

3, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Covid a San Martino Valle Caudina, 149 persone attualmente positive

Sono 149 le persone attualmente positive al Coronavirus a San Martino Valle Caudina. L’amministrazione comunale spiega: “L’ Asl, attraverso i suoi bollettini giornalieri, ci ha comunicato la positività di 11 persone. Abbiamo anche ricevuto la comunicazione di guarigione di 5 nostri concittadini. Siamo arrivati ad avere nella nostra comunità 149 cittadini positivi al covid-19, accertati dall’Asl, ed in isolamento domiciliare obbligatorio. Il virus non demorde ed il momento che stiamo vivendo richiede ancora un grande senso di responsabilità da parte di tutti, pertanto vi invitiamo ad iniziare il ciclo di vaccinazioni o a completarlo, e a ridurre al minimo i rapporti con gli altri. In caso di contatto con un positivo, suggeriamo di sottoporsi a test antigenico/molecolare per fotografare il momento e, a prescindere dall’esito, di isolarsi. Vi terremo costantemente aggiornati. Insieme ce la faremo! Un abbraccio a presto, buona serata”.

Rotondi, covid all’asilo: scatta la chiusura

A Rotondi si sono registrati dei contagi da Coronavirus all’asilo. Così l’amministrazione comunale, dopo essersi confrontata con l’Asl, ha deciso di sospendere la didattica in presenza per due giorni. Le lezioni riprenderanno lunedì 24 gennaio 2022. La dirigente scolastica, Maria Pia Farese, ha spiegato che ci sono dei positivi in due delle tre classi della scuola. 

Incendio durante Palermo-Avellino: 13 tifosi indagati

La Procura di Palermo ha chiuso le indagini sui tredici tifosi siciliani accusati di aver fatto esplodere fuochi d’artificio e fumogeni in cima al Monte Pellegrino, lo scorso 23 maggio, in occasione di Palermo-Avellino. Un comportamento che aveva finito per innescare un incendio, poi amplificato dal vento, che aveva lambito alcune abitazioni private e messo a rischio anche le antenne radiotelevisive di Pizzo Manolfo.

Le indagini, condotte dal Corpo forestale della Regione Sicilia e dalla Digos, hanno portato anche l’emissione di una serie di Daspo, che nei prossimi anni impediranno ai tifosi sottoposti a indagine di partecipare a eventi sportivi. Nei confronti degli indagati recidivi (già autori di reati analoghi) è stato disposto l’obbligo di comparizione negli uffici di polizia durante gli incontri sportivi del Palermo F.C.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 20 GENNAIO

Covid in Irpinia, altri 563 contagi

Sono 563 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 5.312 tamponi. Il tasso di contagio è al 10,59%.

I contagi si sono verificati in questi centri dell’Irpinia:

  • 7, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Andretta;
  • 1, residente nel comune di Aquilonia;
  • 17, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 11, residenti nel comune di Atripalda;
  • 10, residenti nel comune di Avella;
  • 68, residenti nel comune di Avellino;
  • 4, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 7, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bisaccia;
  • 4, residenti nel comune di Bonito;
  • 5, residenti nel comune di Calabritto;
  • 2, residenti nel comune di Candida;
  • 5, residenti nel comune di Caposele;
  • 4, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 3, residenti nel comune di Carife;
  • 1, residente nel comune di Casalbore;
  • 3, residenti nel comune di Cassano irpino;
  • 12, residenti nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Cesinali;
  • 2, residenti nel comune di Chianche;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 7, residenti nel comune di Contrada;
  • 1, residente nel comune di Conza della Campania;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 2, residenti nel comune di Flumeri;
  • 1, residente nel comune di Fontanarosa;
  • 5, residenti nel comune di Forino;
  • 6, residenti nel comune di Frigento;
  • 2, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 11, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 3, residenti nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 3, residenti nel comune di Lapio;
  • 8, residenti nel comune di Lauro;
  • 9, residenti nel comune di Lioni;
  • 2, residenti nel comune di Luogosano;
  • 11, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 2, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 3, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 10, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 8, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 8, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 5, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 18, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefredane;
  • 1, residente nel comune di Montefusco;
  • 5, residenti nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montemarano;
  • 7, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 1, residente nel comune di Monteverde;
  • 43, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Moschiano;
  • 12, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 10, residenti nel comune di Nusco;
  • 3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 3, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 7, residenti nel comune di Paternopoli;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 11, residenti nel comune di Prata PU;
  • 5, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 2, residenti nel comune di Quindici;
  • 5, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 11, residenti nel comune di Rotondi;
  • 5, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 4, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;
  • 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;
  • 2, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo all’Esca;
  • 4, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 8, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 1, residente nel comune di Savignano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 12, residenti nel comune di Senerchia;
  • 22, residenti nel comune di Serino;
  • 2, residenti nel comune di Sirignano;
  • 22, residenti nel comune di Solofra;
  • 8, residenti nel comune di Sperone;
  • 2, residenti nel comune di Sturno;
  • 1, residente nel comune di Summonte;
  • 5, residenti nel comune di Taurano;
  • 1, residente nel comune di Taurasi;
  • 1, residente nel comune di Teora;
  • 2, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Torre Le Nocelle;
  • 2, residenti nel comune di Torrioni;
  • 2, residenti nel comune di Vallata;
  • 5, residenti nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 4, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Conza della Campania, tamponi a scuola: gli orari

A Conza della Campania (Avellino) le scuole riapriranno lunedì 24 gennaio 2022. Proprio per questo, il sindaco Luigi Ciccone, ha promosso un’attività di screening in programma domenica, 23 maggio 2022, a partire dalle 8.45. L’obiettivo è rilevare positività al Covid-19 in ambiente scolastico. Ecco gli orari dello screening:

  • Ore 08:45: Insegnanti/collaboratori della Scuola Primaria
  • Ore 09:00: Insegnanti/collaboratori della Scuola dell’Infanzia e autisti/accompagnatori servizio trasporto scolastico;
  • Ore 09:30: alunni classi 4 e 5 Scuola Primaria
  • Ore 10:45: alunni classe 1 e 2 Scuola Primaria
  • Ore 11:30: alunni scuola dell’Infanzia”.

Covid a Luogosano, prolungata la didattica a distanza

A Luogosano la Dad (Didattica a distanza) continuerà fino a lunedì 24 gennaio 2022. La decisione dell’amministrazione è arrivata per arginare la diffusione del Coronavirus. Il sindaco, Carmine Ferrante, dice: “Cari genitori e cari concittadini, confortato dal parere dell’ASL che ha confermato la bontà della scelta di proseguire con la didattica a distanza ancora per alcuni giorni, ho emanato l’ordinanza n. 53 che prolunga il periodo di dad fino a Lunedì 24 gennaio 2022 e prevede il divieto di svolgimento del mercato settimanale per Venerdì 21 gennaio 2022”.

Peculato, assolto ex assessore irpino

Il Tribunale di Avellino ha assolto l’ex assessore del Comune di Avella,  Giovanni Luigi D’Avanzo, accusato di peculato. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’imputato aveva usato impropriamente un mezzo del Comune di Avella, trasportando delle nocciole raccolte in un terreno di sua proprietà a Monteforte Irpino. I fatti risalgono al 2012. La difesa dell’uomo, affidata agli avvocati Claudio Frongillo e Gianfranco Iacobelli, ha sostenuto come le nocciole servissero per una sagra organizzata dallo stesso Comune e hanno spiegato come la condotta dell’imputato non abbia arrecato danni all’ente. 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 19 GENNAIO 2022

Covid, in Irpinia altri 502 contagiati

Sono 502 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 4.825 tamponi. Il tasso di contagio è al 10,40% (10 positivi ogni 100 test elaborati).

Ad Avellino si sono registrati 62 casi. Questa la situazione nei centri dell’Irpinia:

  • 10, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Andretta;
  • 27, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 10, residenti nel comune di Atripalda;
  • 9, residenti nel comune di Avella;
  • 62, residenti nel comune di Avellino;
  • 6, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 3, residenti nel comune di Bonito;
  • 5, residenti nel comune di Calabritto;
  • 5, residenti nel comune di Calitri;
  • 3, residenti nel comune di Candida;
  • 5, residenti nel comune di Caposele;
  • 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 5, residenti nel comune di Casalbore;
  • 3, residenti nel comune di Cassano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Castel Baronia;
  • 1, residente nel comune di Castelfranci;
  • 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 5, residenti nel comune di Cervinara;
  • 5, residenti nel comune di Cesinali;
  • 1, residente nel comune di Chianche;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 6, residenti nel comune di Contrada;
  • 4, residenti nel comune di Conza della Campania;
  • 1, residente nel comune di Fontanarosa;
  • 7, residenti nel comune di Forino;
  • 6, residenti nel comune di Frigento;
  • 2, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 5, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 4, residenti nel comune di Lapio;
  • 6, residenti nel comune di Lioni;
  • 3, residenti nel comune di Luogosano;
  • 10, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 1, residente nel comune di Marzano di Nola;
  • 2, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 20, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 9, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 3, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 30, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Montefredane;
  • 6, residenti nel comune di Montefusco;
  • 4, residenti nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montemarano;
  • 5, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 43, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Moschiano;
  • 7, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 5, residenti nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 2, residente nel comune di Paternopoli;
  • 2, residenti nel comune di Pietradefusi;
  • 2, residenti nel comune di Prata PU;
  • 5, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 2, residenti nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Rocca San Felice;
  • 6, residenti nel comune di Rotondi;
  • 4, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 10, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 2, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 6, residenti nel comune di Savignano Irpino;
  • 8, residenti nel comune di Senerchia;
  • 20, residenti nel comune di Serino;
  • 4, residenti nel comune di Sirignano;
  • 24, residenti nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Sperone;
  • 3, residenti nel comune di Sturno;
  • 2, residenti nel comune di Taurasi;
  • 2, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 3, residenti nel comune di Vallasaccarda;
  • 1, residente nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 2, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Covid, 31 nuovi contagi a Cervinara

Ci sono 31 nuovi casi di Coronavirus a Cervinara. Questi dati sono emersi dall’ultimo drive-in eseguito in paese la scorsa domenica. Tamponi che hanno evidenziato lo stato di diffusione del Covid-19. I guariti sono 79. Ad informare la cittadinanza, sul numero dei contagi, ci ha pensato il sindaco, Caterina Lengua, che ha detto: “Dopo il Drive in di domenica scorsa, l’Asl ci ha segnalato 31 nuovi casi di positività. Nel contempo registriamo altre 79 guarigioni. Le persone attualmente positive sono quindi 218”.

Covid, 16 persone guarite a Pietradefusi

Buone notizie dal comune Irpino di Pietradefusi. Sedici persone sono guarite dal Coronavirus. Il numero degli attuali positivi scende a 12. Un dato confortante rispetto ai contagi diffusi in provincia di Avellino. Il Giulio Belmonte ha informato i cittadini: “Si comunica che, dei 28 casi precedentemente dichiarati, 16 sono guariti dal covid-19, pertanto gli attualmente positivi scendono a 12. Non abbassiamo la guardia e rispettiamo sempre le regole”.

Irpino viola gli arresti domiciliari: assolto

Il tribunale di Avellino ha assolto un 71enne di San Martino Valle Caudina (Avellino) dall’accusa di aver violato gli arresti domiciliari ai quali era sottoposto. L’avvocato che assiste l’imputato, il legale Giovanni Adamo, ha spiegato ai giudici come l’uomo si fosse allontanato per pochissimi metri da casa e per poco tempo. Una violazione lieve, insomma, quella accertata dalle forze dell’ordine. Tesi che ha convinto il giudice, spingendolo a smettere sentenza di assoluzione. 

Mugnano, vandali danneggiano la biblioteca comunale

Dei vandali hanno danneggiato i locali che ospitano la biblioteca comunale di Mugnano del Cardinale, in via Stingone, abbattendo le porte di ingresso e danneggiando gli interni della struttura. L’edificio è gestito dall’associazione “Le Novative”. Proprio i membri dell’ente, che hanno scoperto i danni causati dai vandali, stanno intervenendo per riparare i danni. L’amministrazione comunale ha espresso tutto il proprio sdegno per l’accaduto. L’edificio, proprio recentemente, era stato oggetto di lavori di manutenzione. 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 18 GENNAIO

Covid, in Irpinia altri 854 positivi

Sono 854 le persone positive al covid registrate nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino. Sono stati effettuati 7.560 tamponi (tra antigenici e molecolari). Il tasso di contagio è all’11,16%. Ad Avellino sono state trovate positive al virus 95 persone.

Questa la situazione in tutti i centri dell’Irpinia:

  • 5, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 1, residente nel comune di Andretta;
  • 45, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 16, residenti nel comune di Atripalda;
  • 15, residenti nel comune di Avella;
  • 95, residenti nel comune di Avellino;
  • 4, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 8, residenti nel comune di Baiano;
  • 7, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 3, residenti nel comune di Bonito;
  • 1, residente nel comune di Cairano;
  • 4, residenti nel comune di Calabritto;
  • 6, residenti nel comune di Calitri;
  • 4, residenti nel comune di Candida;
  • 6, residenti nel comune di Caposele;
  • 4, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 6, residenti nel comune di Casalbore;
  • 2, residenti nel comune di Castel Baronia;
  • 3, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 31, residenti nel comune di Cervinara;
  • 9, residenti nel comune di Cesinali;
  • 2, residenti nel comune di Chianche;
  • 3, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 13, residenti nel comune di Contrada;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 6, residenti nel comune di Flumeri;
  • 4, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 18, residenti nel comune di Forino;
  • 4, residenti nel comune di Frigento;
  • 8, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 8, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 5, residenti nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 3, residenti nel comune di Lapio;
  • 12, residenti nel comune di Lauro;
  • 6, residenti nel comune di Lioni;
  • 5, residenti nel comune di Luogosano;
  • 8, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 6, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 1, residente nel comune di Melito Irpino;
  • 25, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 8, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Montaguto;
  • 10, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 11, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 16, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefredane;
  • 2, residenti nel comune di Montefusco;
  • 22, residenti nel comune di Montella;
  • 7, residenti nel comune di Montemarano;
  • 5, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 57, residenti nel comune di Montoro;
  • 4, residenti nel comune di Morra De Sanctis;
  • 4, residenti nel comune di Moschiano;
  • 19, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 14, residenti nel comune di Nusco;
  • 5, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 7, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Petruro Irpino;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 2, residenti nel comune di Pietrastornina;
  • 8, residenti nel comune di Prata PU;
  • 5, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 4, residenti nel comune di Quindici;
  • 3, residenti nel comune di Rocca San Felice;
  • 5, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 20, residenti nel comune di Rotondi;
  • 2, residenti nel comune di Salza Irpina;
  • 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • 19, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 5, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 2, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 2, residenti nel comune di San Sossio Baronia;
  • 4, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 4, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 9, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 8, residenti nel comune di Savignano Irpino;
  • 13, residenti nel comune di Senerchia;
  • 44, residenti nel comune di Serino;
  • 7, residenti nel comune di Sirignano;
  • 22, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;
  • 8, residenti nel comune di Sperone;
  • 1, residente nel comune di Sturno;
  • 3, residenti nel comune di Summonte;
  • 3, residenti nel comune di Taurano;
  • 5, residenti nel comune di Taurasi;
  • 6, residenti nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Torre Le Nocelle;
  • 2, residenti nel comune di Trevico;
  • 4, residenti nel comune di Tufo;
  • 2, residenti nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 6, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Covid a Nusco, chiuse le scuole: didattica a distanza

Il sindaco di Nusco, Ciriaco De Mita, ha sospeso la didattica in presenza fino a sabato 22 gennaio 2022. Le scuole riapriranno il 24 gennaio, intanto si procederà con la Dad ( didattica a distanza). La decisione è arrivata a causa della diffusione dei contagi da Coronavirus. L’amministrazione comunale ha detto: “Riscontrato un elevato numero di casi di positività da COVID-19 riguardante alunni, insegnanti e personale scolastico all’interno della scuola primaria, si dispone la sospensione delle attività didattiche ed educative in presenza  da Martedì 18 Gennaio fino a Sabato 22 Gennaio, per contenere l’incremento di nuovi casi”.

Baiano, covid e scuole: ecco l’esito dei tamponi

Tre studenti positivi al coronavirus. Sono questi i dati emersi dall’ultima attività di screening effettuata a Baiano. Ora le scuole riprenderanno in presenza. Il sindaco Enrico Montanaro ha detto: “Da domani  riprende la didattica in presenza e auguriamo a tutti un buon rientro in classe, nella speranza che tutto possa andare per il meglio e soprattutto che non ci sia bisogno più in futuro della didattica a distanza”.

Bomba al centro per l’impiego, attesa per quella testimone

Riprende oggi il processo a carico dei due uomini di Avellino accusati di aver piazzato l’ordigno artigianale che ha danneggiato il centro per l’impiego di via Pescatori, nel capoluogo irpino, a marzo 2020. In tribunale è attesa la ragazza, citata da un testimone ma non ancora identificata, che potrebbe essere un figura chiave del processo. Nell’ultima udienza è stato ascoltato un ragazzo che era passato, nei pressi di via Pescatori, pochi attimi dopo l’esplosione e che ha raccontato di aver visto una persona allontanarsi a bordo di una Mercedes Classe A di colore grigio, in direzione di via Tagliamento.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 17 GENNAIO

Aste ok, scontro su procedure e intercettazioni: che succede?

Udienza molto delicata nel processo “Aste Ok”, nato dall’indagine su 22 persone che, per l’accusa, avrebbero alterato l’esito di numerose procedure all’incanto, tenute presso il tribunale di Avellino, anche grazie alla forza intimidatrice di alcuni imputati, ritenuti membri dell’associazione camorristica Nuovo Clan Partenio.

Questa mattina l’avvocato, Gaetano Aufiero, che assiste numerose posizioni nel procedimento penale, a partire dagli imputati che erano ritenuti a capo del sodalizio criminale, ha presentato un’opposizione evidenziando degli errori procedurali. Fra le questioni, sollevate dal legale, c’è anche il riferimento a una richiesta di archiviazione, relativa ad alcuni indagati nell’indagine (oggi imputati e a processo), che sarebbe stata ignorata dall’accusa, procedendo con il rinvio a giudizio. 

Inoltre, come evidenziato dall’avvocato Carlo Taormina che assiste un altro imputato, resta da chiarire la questione dell’utilizzabilità di alcune intercettazioni. Il procedimento penale è in larga parte basato sulle “conversazioni origliate” dagli inquirenti. Senza l’impalcatura, sarebbe molto più complesso sorreggere il castello di accuse. I giudici dovranno esprimersi il 4 febbraio.

Omicidio a Lioni, condanna più lieve: non voleva uccidere il fratello

Il gup presso il tribunale di Avellino, Marcello Rotondi, ha condannato a 5 anni e 4 mesi di reclusione Marco Della Vecchia, per l’omicidio preterintenzionale del fratello, Antonello, ucciso da un fendente che gli ha reciso l’arteria femorale. La tragedia si è consumata nel comune di Lioni (Avellino), nella notte tra il 4 e il 5 ottobre 2020.

L’imputato aveva ferito mortalmente il fratello con un coltello durante un litigio. Il pm aveva chiesto 10 anni di reclusione, il giudice Marcello Rotondi ha riqualificato il reato da omicidio volontario (Ipotesi più gravi) a omicidio preterintenzionale, con attenuante della provocazione. Così come richiesto dalla difesa dell’imputato, affidata all’avvocato Generoso Pagliarulo. Ora il legale, così come la Procura, potranno decidere se impugnare la sentenza in Appello, quando saranno pubblicate le motivazioni.

Covid, altri 251 contagi in provincia di Avellino

Sono 251 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 2.974 tamponi.

Sono in crescita anche i ricoveri negli ospedali. Questa la situazione al Frangipane di Ariano Irpino:

  • 6 ricoverati in degenza ordinaria;
  • 3 in terapia intensiva;
  • 9 in medicina covid.

Nelle ultime ore, sempre nell’ospedale di Ariano, è morta anche in conseguenza del Covid, una donna di 88 anni che era arrivata in condizioni critiche al pronto soccorso.

I casi positivi sono stati riscontrati in questi centri.

  • 4, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 4, residenti nel comune di Andretta;
  • 21, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 8, residenti nel comune di Atripalda;
  • 2, residenti nel comune di Avella;
  • 30, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Baiano;
  • 5, residenti nel comune di Calabritto;
  • 2, residenti nel comune di Calitri;
  • 1, residente nel comune di Candida;
  • 2, residenti nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 4, residenti nel comune di Casalbore;
  • 1, residente nel comune di Cassano Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Conza della Campania;
  • 1, residente nel comune di Domicella;
  • 10, residenti nel comune di Flumeri;
  • 2, residenti nel comune di Forino;
  • 3, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 2, residenti nel comune di Grottolella;
  • 4, residenti nel comune di Lacedonia;
  • 1, residente nel comune di Lapio;
  • 2, residenti nel comune di Lauro;
  • 3, residenti nel comune di Lioni;
  • 2, residenti nel comune di Luogosano;
  • 1, residente nel comune di Manocalzati;
  • 1, residente nel comune di Melito Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 3, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 2, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefalcione;
  • 9, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefusco;
  • 13, residenti nel comune di Montella;
  • 3, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 20, residenti nel comune di Montoro;
  • 4, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 2, residenti nel comune di Nusco;
  • 4, residenti nel comune di Paternopoli;
  • 1, residente nel comune di Pietrastornina;
  • 2, residenti nel comune di Prata PU;
  • 2, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 3, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;
  • 2, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Santa Paolina;
  • 5, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 2, residenti nel comune di Savignano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 1, residente nel comune di Senerchia;
  • 4, residenti nel comune di Serino;
  • 14, residenti nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Sperone;
  • 2, residenti nel comune di Sturno;
  • 1, residente nel comune di Taurasi;
  • 1, residente nel comune di Vallata;
  • 1, residente nel comune di Vallasaccarda;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 6, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Irpinia, carro funebre senza revisione: arriva la multa

I vigili urbani di San Martino Valle Caudina hanno multato i proprietari di due auto, prive di copertura assicurativa, e sequestrato una delle due macchine, usata nonostante un provvedimento di fermo già applicato precedentemente. Gli agenti hanno anche multato il proprietario di un carro funebre: il mezzo, infatti, era privo di revisione. 

Covid e scuole, da Fontanarosa buone notizie: nessun positivo

L’amministrazione di Fontanarosa, attraverso un messaggio del sindaco, Giuseppe Pescatore, ha informato che lo screening scolastico, con tamponi eseguiti presso le scuole del paese, ha dato esito negativo. Non ci sono studenti positivi al Covid e membri del personale scolastico che abbiano contratto il virus. L’amministrazione dice: “Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che in modo gratuito, animati da senso civico e responsabilità, hanno partecipato attivamente e reso possibile l’esecuzione dello screening. Ringrazio la Scuola, il Preside, i docenti e tutti i genitori che hanno partecipato. Esorto questi ultimi a vaccinare i propri bambini perché il vaccino è l’unica arma che abbiamo per ottenere l’immunizzazione di massa”.

Ucciso dal fratello, oggi è attesa la sentenza

Oggi, 17 gennaio 2022, è attesa la sentenza per l’omicidio di Antonello Della Vecchia, ucciso a Lioni (Avellino) nella notte tra il 4 e il 5 ottobre 2020, con un fendente che ha reciso l’arteria femorale. Per la morte dell’uomo è imputato il fratello. La difesa vuole dimostrare che si sia trattato di omicidio preterintenzionale. 

Al momento l’ipotesi di reato, che è correlata a una pena più severa, è quella di omicidio volontario.

Aste Ok, si torna in aula

Oggi, 17 gennaio 2022, è in programma una nuova udienza nel processo nato dall’inchiesta “Aste Ok”, costola dell’indagine sul Nuovo Clan Partenio. Sono ventidue gli imputati, accusati a vario titolo i reati di associazione a delinquere finalizzata alla turbativa d’asta, intestazione fittizia dei beni, tentata estorsione. Condotte che ruotano intorno ai provvedimenti all’incanto che si tenevano presso il tribunale di Avellino. Per l’accusa gli imputati, avvalendosi anche delle forza intimidatrice del nuovo Clan Partenio, avrebbero truccato l’esito di alcune aste giudiziarie. Oggi sono attesi alcuni testimoni dell’accusa che dovrebbero contribuire a definire le accuse e gli episodi contestati.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 16 GENNAIO 2022

Covid, 555 nuovi contagi in Irpinia

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 5.199 tamponi antigenici e molecolari eseguiti in Irpinia, sono risultate positive al COVID 555 persone:

– 7, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
– 3, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
– 2, residenti nel comune di Andretta;
– 1, residente nel comune di Aquilonia;
– 31, residenti nel comune di Ariano Irpino;
– 11, residenti nel comune di Atripalda;
– 13, residenti nel comune di Avella;
– 62, residenti nel comune di Avellino;
– 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
– 15, residenti nel comune di Baiano;
– 3, residenti nel comune di Bisaccia;
– 4, residenti nel comune di Bonito;
– 5, residenti nel comune di Calabritto;
– 7, residenti nel comune di Calitri;
– 3, residenti nel comune di Candida;
– 5, residenti nel comune di Caposele;
– 1, residente nel comune di Carife;
– 2, residenti nel comune di Casalbore;
– 2, residenti nel comune di Castel Baronia;
– 4, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;
– 7, residenti nel comune di Cervinara;
– 1, residente nel comune di Cesinali;
– 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
– 2, residenti nel comune di Contrada;
– 1, residente nel comune di Conza della Campania;
– 4, residenti nel comune di Domicella;
– 3, residenti nel comune di Fontanarosa;
– 9, residenti nel comune di Forino;
– 8, residenti nel comune di Frigento;
– 9, residenti nel comune di Gesualdo;
– 10, residenti nel comune di Grottaminarda;
– 3, residenti nel comune di Grottolella;
– 3, residenti nel comune di Lacedonia;
– 1, residente nel comune di Lauro;
– 14, residenti nel comune di Lioni;
– 2, residenti nel comune di Luogosano;
– 1, residente nel comune di Manocalzati;
– 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;
– 2, residenti nel comune di Melito Irpino;
– 29, residenti nel comune di Mercogliano;
– 9, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
– 10, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
– 7, residenti nel comune di Montefalcione;
– 13, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
– 1, residente nel comune di Montefredane;
– 1, residente nel comune di Montefusco;
– 9, residenti nel comune di Montella;
– 4, residenti nel comune di Montemiletto;
– 39, residenti nel comune di Montoro;
– 9, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
– 2, residenti nel comune di Nusco;
– 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
– 1, residente nel comune di Parolise;
– 3, residenti nel comune di Pietrastornina;
– 4, residenti nel comune di Prata PU;
– 3, residenti nel comune di Pratola Serra;
– 3, residenti nel comune di Quadrelle;
– 4, residenti nel comune di Quindici;
– 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
– 5, residenti nel comune di Rotondi;
– 4, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
– 5, residenti nel comune di San Michele di Serino;
– 2, residenti nel comune di San Potito Ultra;
– 2, residenti nel comune di San Sossio Baronia;
– 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
– 3, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;
– 1, residente nel comune di Sant’Angelo all’Esca;
– 7, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
– 4, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
– 16, residenti nel comune di Serino;
– 11, residenti nel comune di Sirignano;
– 26, residenti nel comune di Solofra;
– 2, residenti nel comune di Sorbo Serpico;
– 8, residenti nel comune di Sperone;
– 7, residenti nel comune di Sturno;
– 6, residenti nel comune di Summonte;
– 1, residente nel comune di Taurano;
– 4, residenti nel comune di Taurasi;
– 2, residenti nel comune di Teora; 
– 2, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;
– 2, residenti nel comune di Torre Le Nocelle;
– 1, residente nel comune di Tufo;
– 2, residenti nel comune di Vallesaccarda;
– 1, residente nel comune di Venticano;
– 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
– 9, residenti nel comune di Volturara Irpina.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Furgone in fiamme nella notte

La squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Montella è dovuta itnervenire d’urgenza in piena notte per domare un incendio per strada.

A incendiarsi è stato un furgone in sosta, per cause ancora da accertare.

Gli abitanti di contrada Tagliabosco si sono potuto tranquillizzare solo dopo circa tre quarti d’ora, il tempo che è servito ai caschi rossi per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l’area.

Montella, eternit e degrado: la denuncia di ASA

L’Associazione Salvaguardia Ambiente ha denunciato una situazione di degrado e pericolo che riguarda la località Schito, a Montella.

L’ex Campo prefabbricati, che si estende per oltre 15mila metri quadrati, si trova in una situazione di abbandono totale. Al suo interno ci sarebbero anche lastre di eternit e lane minerali deteriorate.

La richeista dell’associazione e dei cittadini, all’ASL, alla regione e al Comune, è quella di intervenire per bonificare l’area e renderla vivibile.

La zona infatti, vicinissima al centro urbano, si estende fino al cimitero ed è accessibile a tutti

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 15 GENNAIO

Covid, 633 nuovi contagi in Irpinia

Sono 633 le persone risultate positive al Covid nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino. Sono state effettuati 6.343 tamponi antigenici e molecolari.

Questi i centri dove si sono registrati i contagi:

  • 3, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 3, residenti nel comune di Andretta;
  • 1, residente nel comune di Aquilonia;
  • 39, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 13, residenti nel comune di Atripalda;
  • 14, residenti nel comune di Avella;
  • 77, residenti nel comune di Avellino;
  • 2, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 11, residenti nel comune di Baiano;
  • 2, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 9, residenti nel comune di Bonito;
  • 5, residenti nel comune di Calabritto;
  • 6, residenti nel comune di Calitri;
  • 2, residenti nel comune di Candida;
  • 6, residenti nel comune di Caposele;
  • 5, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Carife;
  • 1, residente nel comune di Casalbore;
  • 1, residente nel comune di Castelfranci;
  • 3, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 35, residenti nel comune di Cervinara;
  • 5, residenti nel comune di Cesinali;
  • 8, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 12, residenti nel comune di Contrada;
  • 2, residenti nel comune di Conza della Campania;
  • 8, residenti nel comune di Flumeri;
  • 7, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 5, residenti nel comune di Forino;
  • 1, residente nel comune di Frigento;
  • 5, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 5, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 4, residenti nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Lacedonia;
  • 1, residente nel comune di Lapio;
  • 10, residenti nel comune di Lauro;
  • 8, residenti nel comune di Lioni;
  • 7, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 5, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 4, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 18, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 8, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Montaguto;
  • 6, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 19, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefusco;
  • 7, residenti nel comune di Montella;
  • 2, residenti nel comune di Montemarano;
  • 7, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 31, residenti nel comune di Montoro;
  • 3, residenti nel comune di Moschiano;
  • 8, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 7, residenti nel comune di Nusco;
  • 3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 8, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 4, residenti nel comune di Prata PU;
  • 6, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 4, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 5, residenti nel comune di Quindici;
  • 7, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 19, residenti nel comune di Rotondi;
  • 2, residenti nel comune di San Mango sul Calore;
  • 24, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 4, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;
  • 6, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 3, residenti nel comune di San Sossio Baronia;
  • 4, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 2, residenti nel comune di Santa Paolina;
  • 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 1, residente nel comune di Savignano Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Scampitella;
  • 4, residenti nel comune di Senerchia;
  • 10, residenti nel comune di Serino;
  • 10, residenti nel comune di Sirignano;
  • 16, residenti nel comune di Solofra;
  • 5, residenti nel comune di Sperone;
  • 1, residente nel comune di Summonte;
  • 3, residenti nel comune di Taurano;
  • 1, residente nel comune di Taurasi;
  • 2, residenti nel comune di Torre Le Nocelle;
  • 1, residente nel comune di Trevico;
  • 2, residenti nel comune di Tufo;
  • 3, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • 2, residenti nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 1, residente nel comune di Volturara Irpina.

De Mita a colloquio dal Papa: «discussione intensa e viva»

Ciriaco de Mita, ex Presidente del Consiglio e segretario della Democrazia Cristiana, è stato a colloquio da papa Francesco, dove ha discusso per una quarantina di minuti di politica estera e del ruolo della Chiesa.

A invitare De Mita, attualmente sindaco di Nusco (Avellino), è stato il Pontefice a novembre scorso, con una lettera in cui esprimeva il dediderio di incontrarlo.

Il dialogo fra i due si è concentrato sulla politica, quella estera, sul ruolo delal Chiesa nel mondo contemporaneo e su tematiche legate alla fede cristiana.

Queste le impressioni di De Mita: «La fede rende complessa la vita. La conoscenza è sempre un problema, un cammino verso l’individuazione delle cose scoperte. Papa Francesco ha confermato di essere un uomo che sa ascoltare, ha curiosità sincera per l’altro, interviene, offre il suo pensiero ma si astiene dal fornire giudizi sommari. Ogni sua argomentazione lo porta a mostrarsi come un’opportunità da cogliere, più che come una facile soluzione alle complicazioni».

Avellino, ASL: quasi 7.000 dosi

Ieri, 14 gennaio, nei centro vaccinali gestiti dall’Asl di Avellino sono state somministrate 6.651 dosi di vaccino. Ecco dove:

  • 1.343 pediatriche
  • 131 presso il Centro Vaccinale di Moschiano
  • 155 presso MMG
  • 185 presso il Centro Vaccinale di Sant’Angelo dei Lombardi
  • 187 presso il Centro Vaccinale di Mirabella Eclano
  • 192 presso il Centro Vaccinale di Monteforte Irpino
  • 204 presso il Centro Vaccinale del Montoro
  • 206 presso il Centro Vaccinale di Mercogliano
  • 209 presso il Centro Vaccinale di Altavilla Irpina
  • 216 presso il Centro Vaccinale di Cervinara
  • 225 presso il Centro Vaccinale di Bisaccia
  • 232 presso il Centro Vaccinale di Montefalcione
  • 233 presso il Centro Vaccinale di Grottaminarda
  • 245 presso il Centro Vaccinale di Atripalda
  • 249 presso il Centro Vaccinale di Montella
  • 251 presso Drive through Avellino
  • 253 presso il Centro Vaccinale di Lioni
  • 254 presso il Centro Vaccinale di Mugnano del Cardinale
  • 270 presso il Centro Vaccinale di Solofra
  • 427 presso il Centro Vaccinale di Ariano Irpino Vita
  • 490 presso il Centro Vaccinale di Avellino
  • 50 presso il Centro Vaccinale del P.O. di Sant’Angelo dei Lombardi
  • 84 presso il Centro Vaccinale di Flumeri
  • 87 presso Caserma Berardi
  • 97 presso il Centro Vaccinale di Vallata

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 14 GENNAIO

Covid in Irpinia, 640 nuovi contagi

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 5.824 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 640 persone:

– 7, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
– 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
– 5, residenti nel comune di Aquilonia;
– 32, residenti nel comune di Ariano Irpino;
– 20, residenti nel comune di Atripalda;
– 16, residenti nel comune di Avella;
– 65, residenti nel comune di Avellino;
– 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
– 3, residenti nel comune di Baiano;
– 2, residenti nel comune di  Bisaccia;
– 1, residente nel comune di Bonito;
– 2, residenti nel comune di Calabritto;
– 3, residenti nel comune di Calitri;
– 1, residente nel comune di Candida;
– 2, residenti nel comune di Caposele;
– 5, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
– 2, residenti nel comune di  Carife;
– 2, residenti nel comune di  Casalbore;
– 5, residenti nel comune di  Castel Baronia;
– 5, residenti nel comune di  Castelfranci;
– 9, residenti nel comune di Cervinara;
– 4, residenti nel comune di  Cesinali;
– 3, residenti nel comune di  Chiusano di San Domenico;
– 7, residenti nel comune di  Contrada;
– 1, residente nel comune di  Conza della Campania;
– 6, residenti nel comune di Domicella;
– 6, residenti nel comune di  Flumeri;
– 4, residenti nel comune di Fontanarosa;
– 8, residenti nel comune di Forino;
– 2, residenti nel comune di Frigento;
– 3, residenti nel comune di  Gesualdo;
– 2, residenti nel comune di  Greci;
– 11, residenti nel comune di Grottaminarda;
– 1, residente nel comune di Grottolella;
– 5, residenti nel comune di Lauro;
– 13, residenti nel comune di  Lioni;
– 8, residenti nel comune di Manocalzati;
– 3, residenti nel comune di  Melito Irpino;
– 22, residenti nel comune di Mercogliano;
– 5, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
– 13, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
– 3, residenti nel comune di Montefalcione;
– 23, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
– 1, residente nel comune di Montefredane;
– 1, residente nel comune di  Montefusco;
– 14, residenti nel comune di Montella;
– 5, residenti nel comune di Montemarano;
– 10, residenti nel comune di Montemiletto;
– 56, residenti nel comune di Montoro;
– 3, residenti nel comune di  Morra De Sanctis;
– 1, residenti nel comune di  Moschiano;
– 15, residenti nel comune di  Mugnano del Cardinale;
– 2, residenti nel comune di Nusco;
– 4, residenti nel comune di  Ospedaletto d’Alpinolo;
– 9, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
– 2, residenti nel comune di Paternopoli;
– 4, residente nel comune di Pietradefusi;
– 2, residenti nel comune di Pietrastornina;
– 3, residenti nel comune di Prata PU;
– 1, residente nel comune di Pratola Serra;
– 5, residenti nel comune di  Quadrelle;
– 2, residenti nel comune di  Quindici;
– 8, residenti nel comune di Roccabascerana;
– 7, residenti nel comune di  Rotondi;
– 3, residenti nel comune di San Mango sul Calore;
– 8, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
– 7, residenti nel comune di San Michele di Serino;
– 2, residenti nel comune di San Potito Ultra;
– 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;
– 6, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
– 1, residente nel comune di Santa Paolina;
– 2, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
– 2, residenti nel comune di  Sant’Angelo all’Esca;
– 5, residenti nel comune di  Sant’Angelo dei Lombardi;
– 2, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
– 3, residenti nel comune di  Savignano Irpino;
– 2, residenti nel comune di Scampitella;
– 1, residente nel comune di  Senerchia;
– 23, residenti nel comune di Serino;
– 4, residenti nel comune di Sirignano;
– 35, residenti nel comune di Solofra;
– 3, residenti nel comune di Sperone;
– 5, residenti nel comune di  Sturno;
– 2, residenti nel comune di Summonte;
– 5, residenti nel comune di Taurano;
– 3, residenti nel comune di  Taurasi;
– 2, residenti nel comune di Teora;
– 1, residente nel comune di Torella dei Lombardi;
– 1, residente nel comune di Torre Le Nocelle;
– 1, residente nel comune di Trevico;
– 4, residenti nel comune di Vallasaccarda;
– 3, residenti nel comune di Venticano;
– 2, residenti nel comune di Volturara Irpina;
– 1, residente nel comune di  Zungoli.


Sant’Angelo dei Lombardi, più di 100 le persone attualmente positive

Sono 120 le persone attualmente positive al Covid-19 nel comune Irpino di Sant’Angelo dei Lombardi. Nel conteggio rientrano anche nove persone che sono recluse nel carcere locale. L’amministrazione comunale dice: “Dalle comunicazioni di oggi tramite piattaforma e-Covid risultano 9 nuovi casi di positività (totale dei test molecolari e antigenici, così come disciplinato dalla nota 484/2022).

Come sempre chiediamo a tutti la massima attenzione e ricordiamo di adottare sempre tutte le misure precauzionali necessarie: evitare assembramenti, igienizzare costantemente le mani, mantenere la distanza personale e indossare sempre la mascherina”

Malore in casa, donna irpina salvata dai vigili

Un intervento provvidenziale perché, probabilmente, ha salvato la vita di una persona. A San Martino Valle Caudina, una donna ha avvertito un malore mentre si trovava a casa. La signora ha cercato di chiedere aiuto. Fortunatamente i vicini hanno sentito l’anziana, che vive da sola, e hanno chiamato i soccorsi. I vigili urbani, guidati dal comandante Serafino Mauriello, sono riusciti a forzare la porta chiusa e a soccorrere la donna poi affidata al 118.

Arezzo, sequestro milionario: l’Irpinia nel passato dell’imprenditore

​​La Guardia di finanza di Arezzo ha sequestrato beni per un milione e mezzo di euro a una società aretina, legata a un imprenditore condannato in via definitiva per associazione di stampo mafioso, e considerato dagli inquirenti vicino al gruppo criminale avellinese, “Bove-De Paola”. Una indagine che si è spinta molto indietro nel tempo. Si va dal 1990 al 2018. Gli inquirenti miravano a dimostrare le grandi discrepanze fra il patrimonio disponibile all’indagato, in modo diretto e indiretto, e quello dichiarato. Lo scorso anno il Tribunale di Firenze – Ufficio Misure di Prevenzione aveva già emesso un decreto di sequestro, eseguito poi a giugno dalla Questura di Arezzo e dalla Guardia di Finanza di aretina. Provvedimento che aveva “vincolato” i medesimi beni aziendali colpiti ora dalla confisca.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 13 GENNAIO

Covid, i nuovi positivi sono 797

Sono 797 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 5.574 tamponi.

  • 14, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 7, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 12, residenti nel comune di Andretta;
  • 25, residenti nel comune di Aquilonia;
  • 36, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 28, residenti nel comune di Atripalda;
  • 19, residenti nel comune di Avella;
  • 116, residenti nel comune di Avellino;
  • 12, residenti nel comune di Baiano;
  • 9, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 3, residenti nel comune di Bonito;
  • 2, residenti nel comune di Calabritto;
  • 5, residenti nel comune di Calitri;
  • 7, residenti nel comune di Candida;
  • 12, residenti nel comune di Caposele;
  • 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 3, residenti nel comune di Casalbore;
  • 1, residente nel comune di Cassano Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Castel Baronia;
  • 2, residenti nel comune di Castelfranci;
  • 17, residenti nel comune di Cervinara;
  • 6, residenti nel comune di Cesinali;
  • 2, residenti nel comune di Conza della Campania;
  • 4, residenti nel comune di Domicella;
  • 3, residenti nel comune di Flumeri;
  • 3, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 9, residenti nel comune di Forino;
  • 3, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 5, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 4, residenti nel comune di Grottolella;
  • 4, residenti nel comune di Lacedonia;
  • 2, residenti nel comune di Lapio;
  • 7, residenti nel comune di Lauro;
  • 6, residenti nel comune di Lioni;
  • 6, residenti nel comune di Luogosano;
  • 3, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 5, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 35, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 14, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 9, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 23, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 8, residenti nel comune di Montefredane;
  • 6, residenti nel comune di Montella;
  • 6, residenti nel comune di Montemarano;
  • 9, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 1, residente nel comune di Monteverde;
  • 35, residenti nel comune di Montoro;
  • 5, residenti nel comune di Morra De Sanctis;
  • 5, residenti nel comune di Moschiano;
  • 14, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 6, residenti nel comune di Nusco;
  • 4, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 7, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Paternopoli;
  • 6, residente nel comune di Pietrastornina;
  • 6, residenti nel comune di Prata PU;
  • 9, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 9, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 5, residenti nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Rocca San Felice;
  • 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 7, residenti nel comune di Rotondi;
  • 11, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 5, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 7, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 2, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 3, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 5, residenti nel comune di Sant’Angelo all’Esca;
  • 7, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 3, residenti nel comune di Savignano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 2, residenti nel comune di Senerchia;
  • 15, residenti nel comune di Serino;
  • 11, residenti nel comune di Sirignano;
  • 35, residenti nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Sorbo Serpico;
  • 8, residenti nel comune di Sperone;
  • 2, residenti nel comune di Sturno;
  • 2, residenti nel comune di Summonte;
  • 5, residenti nel comune di Taurano;
  • 3, residenti nel comune di Taurasi;
  • 5, residenti nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Torre Le Nocelle;
  • 1, residente nel comune di Trevico;
  • 2,, residenti nel comune di Vallasaccarda;
  • 1, residente nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 2, residenti nel comune di Villanova del Battista;
  • 4, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Scontri dopo Avellino-Paganese, perquisizioni e sequestri: 20 indagati

Questa mattina la Digos di Avellino e quella di Salerno, su disposizione del sostituto procuratore presso il tribunale di Avellino Teresa Venezia, hanno eseguito una serie di perquisizioni domiciliari a carico di venti tifosi (sostenitori di Avellino e Paganese) indagati per gli scontri avvenuti lungo il raccordo autostradale Avellino-Salerno, nel territorio del comune di Montoro, all’altezza del km 16 + 200 e 15 + 600 direzione Salerno.

Gli agenti hanno sequestrato cellulari e oggetti che potrebbero essere stati utilizzati negli scontri. Il condizionale è d’obbligo, visto che siamo ancora in una fase preliminare delle indagini. Per ora gli inquirenti contestano, a vario titolo e con vari gradi di responsabilità, le ipotesi di reato di porto abusivo d’armi, danneggiamento aggravato, violenza privata, lesioni e rissa aggravata.

Nel documento firmato dal magistrato si ricostruisce una prima dinamica degli episodi. In uno dei fatti contestati, alcuni tifosi dell’Avellino sono accusati di aver affiancato con l’auto un monovolume con a bordo dei tifosi della Paganese, posizionandosi davanti e di fianco al mezzo per farlo fermare.

Alcuni tifosi della Paganese, nello stesso documento, sono accusati di aver arrestato i veicoli e di aver bloccato il traffico, per poi procedere a piedi e aggirarsi fra le auto alla ricerca dei supporter dell’Avellino. Gli agenti cercavano mazze, bottiglie e aste che sarebbero state utilizzate per compiere i reati contestati. I tifosi della squadra salernitana sono anche accusati di aver preso parte a una colluttazione con alcuni sostenitori dell’Avellino e di aver danneggiato dei veicoli.

Nei prossimi giorni le difese degli indagati, affidate, fra gli altri, agli avvocati Fabio Tulimiero (che assiste 5 posizioni), Elia Di Natale e Guglielmo Guarracino, potrebbero decidere di ricorrere al Riesame per ottenere il dissequestro degli oggetti finiti nel provvedimento autorizzato dalla Procura.

Oggi l’addio ad Armando Saveriano

Saranno celebrati oggi (13 gennaio 2022) alle 16.00, nel cimitero di Conza della Campania,  i funerali di  Armando Saveriano, poeta e scrittore irpino,  fondatore e presidente dell’Associazione culturale Logopea. Saveriano per anni ha promosso eventi e iniziative di valorizzazione culturale molto apprezzate. Sono centinaia le manifestazioni di affetto pubblicate in queste ore sulla bacheca Facebook di Saveriano. 

Maltrattamenti e lesioni alla ex: assolto

Il tribunale d’Appello di Napoli ha assolto un 25enne di San Martino Valle Caudina, condannato in primo grado a tre anni di reclusione per maltrattamenti e lesioni alla compagna. I giudici hanno accolto la ricostruzione dell’avvocato Vittorio Fucci che ha evidenziato le incongruenze nella ricostruzione dell’accusa. 

Covid a Mugnano, scuole riaperte

Da oggi, giovedì 13 gennaio, le scuole di Mugnano del Cardinale riaprono con la didattica in presenza. La decisione è arrivata dopo gli screening effettuati negli ultimi giorni che hanno evidenziato solo quattro positivi in età scolastica. 

Il Servizio Scuolabus sarà sospeso fino al 30 Gennaio 2022 per evitare pericolosi assembramenti. Sono tante le amministrazioni comunali che stanno tornando alla didattica in presenza. Intanto la Regione Campania ha visto bocciare dal Tar la decisione di ricorrere alla Dad, per prevenire la diffusione dei contagi, in contrasto con la decisione del governo. L’esecutivo Draghi, infatti, sta promuovendo il rientro in classe, rispettando i protocolli previsti per tutelare personale scolastico e alunni.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 12 GENNAIO

Covid in Irpinia, 341 contagi, tasso al 12%

Sono 341 le persone contagiate dal Covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 2.691 tamponi. Il tasso di contagio (la percentuale tra test e positivi) è del 12%.

I contagi si sono verificati in questi centri dell’Irpinia:

  • 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 1, residente nel comune di Andretta;
  • 4, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 13, residenti nel comune di Atripalda;
  • 17, residenti nel comune di Avella;
  • 57, residenti nel comune di Avellino;
  • 2, residenti nel comune di Baiano;
  • 18, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 2, residenti nel comune di Calitri;
  • 1, residente nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 2, residenti nel comune di Casalbore;
  • 9, residenti nel comune di Cervinara;
  • 2, residenti nel comune di Cesinali;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 3, residenti nel comune di Contrada;
  • 4, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 8, residenti nel comune di Forino;
  • 2, residenti nel comune di Frigento;
  • 1, residente nel comune di Gesualdo;
  • 4, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 3, residenti nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 12, residenti nel comune di Lauro;
  • 5, residenti nel comune di Lioni;
  • 2, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 1, residente nel comune di Marzano di Nola;
  • 11, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 11, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefredane;
  • 2, residenti nel comune di Montefusco;
  • 2, residenti nel comune di Montella;
  • 2, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 21, residenti nel comune di Montoro;
  • 3, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 4, residenti nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 4, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 2, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 1, residente nel comune di Prata PU;
  • 3, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 12, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 3, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 2, residenti nel comune di San Nicola Baronia;
  • 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
  • 2, residenti nel comune di San Sossio Baronia;
  • 2, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • 6, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 13, residenti nel comune di Serino;
  • 2, residenti nel comune di Sirignano;
  • 21, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sperone;
  • 1, residente nel comune di Summonte;
  • 1, residente nel comune di Taurano;
  • 2, residenti nel comune di Torre Le Nocelle;
  • 7, residenti nel comune di Trevico;
  • 2, residenti nel comune di Tufo;
  • 2, residenti nel comune di Vallata;
  • 3, residenti nel comune di Vallasaccarda;
  • 1, residente nel comune di Venticano;
  • 2, residenti nel comune di Zungoli.

Imprenditore irpino indagato per bancarotta fraudolenta

La Procura di Avellino ha chiuso le indagini su un imprenditore di una società con sede a Sirignano, accusato di bancarotta fraudolenta per aver distrutto o, comunque, di non aver consegnato scritture contabili per non rendere ricostruibile il patrimonio della società. L’ipotesi di reato è che il comportamento ipotizzato avrebbe procurato un ingiusto vantaggio all’indagato, danneggiando i creditori. L’imprenditore, difeso  dall’avvocato Giovanna Coppola,  dovrà ora decidere se farsi interrogare o presentare memorie difensive per chiarire la propria posizione. 

Quadrelle, dramma sfiorato: albero abbattuto dal vento finisce su un’auto 

Il maltempo, in particolar modo il vento, ha creato danni ingenti a Quadrelle (Avellino). Nei pressi della sede della scuola dell’infanzia, in via Auricchio, un albero è stato abbattuto dal vento finendo su un’auto in sosta. Anche un palo dell’Enel, che si trova nelle vicinanze, è stato danneggiato. I vigili del fuoco, intervenuti da Avellino, hanno messo in sicurezza la zona. Il sindaco, Simone Rozza, aveva chiuso le scuole per emergenza meteo. Ieri, sempre a causa del maltempo, erano state danneggiate le tettoie delle scuole elementari in via Aldo Moro.

Covid a Montefredane, buone notizie: le scuole riapriranno

Buone notizie da Montefredane dopo lo screening effettuato fra docenti e personale scolastico. Il sindaco, Ciro Aquino, dice: “Comunichiamo che riprenderanno le attività scolastiche in presenza! Da poco si è concluso lo screening gratuito eseguito sulla popolazione scolastica, promosso dall’Amministrazione Comunale di Montefredane. Sono emersi solo due casi di positività al Covid-19, uno tra il corpo docente e l’altro tra gli alunni, a cui desideriamo augurare una pronta guarigione. L’ occasione è utile per ringraziare, ancora una volta, i volontari ed il presidente della Misericordia per la professionalità, la precisione e l’immediata disponibilità che hanno messo in campo nel supportare questa iniziativa. Infine, un grazie di cuore anche alle famiglie degli scolari per l’adesione e la pazienza profusa nel sottoporre i propri figli ai tamponi. La salvaguardia della salute e il benessere collettivo impone a tutti noi atteggiamenti di grande responsabilità e buon senso, con l’auspicio di uscire al più presto da questo lungo tunnel della pandemia”.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DELL’11 GENNAIO

Covid in Irpinia, 483 contagi

Sono 483 i contagi da Covid nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino. Sono stati effettuati 2.892 tamponi.

Questi i centri dove sono stati riscontrati i casi:

  • 6, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 3, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 6, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 10, residenti nel comune di Atripalda;
  • 20, residenti nel comune di Avella;
  • 78, residenti nel comune di Avellino;
  • 13, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bisaccia;
  • 1, residente nel comune di Bonito;
  • 1, residente nel comune di Calabritto;
  • 3, residenti nel comune di Calitri;
  • 2, residenti nel comune di Candida;
  • 2 residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Casalbore;
  • 2, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 31, residenti nel comune di Cervinara;
  • 4, residenti nel comune di Cesinali;
  • 4, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 5, residenti nel comune di Contrada;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 3, residenti nel comune di Flumeri;
  • 2, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 6, residenti nel comune di Forino;
  • 7, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 2, residenti nel comune di Lacedonia;
  • 18, residenti nel comune di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Luogosano;
  • 7, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 2, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 11, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 3, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 2, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefalcione;
  • 9, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefredane;
  • 1, residente nel comune di Montella;
  • 2, residenti nel comune di Montemarano;
  • 2, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 17, residente nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Moschiano;
  • 20, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 2, residenti nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 3, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Parolise;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 1, residente nel comune di Pietrastornina;
  • 4, residenti nel comune di Prata PU;
  • 3, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 16, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 8, residenti nel comune di Quindici;
  • 5, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 21, residenti nel comune di Rotondi;
  • 12, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 4, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
  • 2, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 18, residenti nel comune di Serino;
  • 11, residenti nel comune di Sirignano;
  • 23, residenti nel comune di Solofra;
  • 14, residenti nel comune di Sperone;
  • 2, residenti nel comune di Summonte;
  • 3, residenti nel comune di Taurano;
  • 1, residente nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Tufo;
  • 1, residente nel comune di Vallata;
  • 2, residenti nel comune di Venticano;
  • 3, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Atti sessuali e video, poi lo ricatta: irpino arrestato

I carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Montesarchio hanno arrestato un 26enne di Pietrastornina (Avellino), accusato di aver costretto un 25enne di Montesarchio a compiere un atto sessuale, ripreso dall’indagato col cellulare, e poi a pagarlo cento euro per non diffondere le immagini.

Il provvedimento, chiesto dal sostituto procuratore Flavia Felaco e accordato dal gip Pietro Vinetti del tribunale di Benevento, poggia anche sull’acquisizione di immagini raccolte con i sistemi di video-sorveglianza e sul sequestro del coltello a serramanico che sarebbe stato usato dall’indagato per costringere la vittima a compiere l’atto sessuale, mentre veniva ripreso. Nell’interrogatorio il 26enne, se non resterà in silenzio, avrà l’occasione di offrire la propria versione dei fatti.

Aias e Noi con Loro: ascoltato l’investigatore

Nel processo nato dall’inchiesta sulle onlus irpine “Aias” e “Noi con loro”, specializzate nell’assistenza dei disabili, è stato ascoltato il maresciallo della guardia di finanza impegnato negli accertamenti. Il militare ha sostanzialmente confermato le accuse contenute nell’ordinanza cautelare e negli atti accessori confluiti nel processo.

La Procura irpina contesta l’esistenza di un sistema per distrarre fondi pubblici, in parte derivanti da bandi regionali, attraverso delle aziende che operano in settori differenti rispetto alla sanità, come quello informativo.

La vicenda giudiziaria aveva avuto anche una comprensibile eco politica poiché, fra gli indagati poi imputati, comparivano anche l’ex consigliere comunale di Avellino, Gerardo Bilotta, e la signora Annamaria Scarinzi, moglie del sindaco di Nusco, Ciriaco De Mita.
I reati contestati, a vario titolo e con vari gradi di responsabilità, sono quelli di peculato, malversazione ai danni dello stato e truffa aggravata.

Monteforte, oggi l’ultimo saluto ad Andrea Canonico

Oggi, alle ore 15,00, nella Chiesa di Monteforte Irpino, saranno celebrati i funerali di Andrea Canonico, il 57enne ristoratore ritrovato senza vita nel suo ristorante; “Quagliarella”.

La comunità potrà tributare l’ultimo omaggio a un uomo che si era fatto apprezzare per la solarità e la generosità come imprenditore e professore di educazione fisica. Sono centinaia i messaggi di cordoglio apparsi in questi giorni sulla bacheca Facebook dell’imprenditore, dove chi gli voleva bene ha ricordato la sua grande generosità e capacità di creare condivisione e convivialità.

Camorra e politica in Irpinia: oggi parte il processo d’Appello

Oggi è previsto l’inizio del processo d’Appello per alcuni imputati nel procedimento penale nato da un’inchiesta sull’ex amministrazione di Pago Vallo Lauro, guidata dal primo cittadino Giuseppe Corcione, condannato in primo grado a un anno e tre mesi di reclusione. L’ex sindaco è stato assolto dall’accusa di concussione, aggravata dal metodo mafioso, che era l’ipotesi di reato più grave fra quelle addebitate.

L’inchiesta della Dda ha contestato presunte connivenze fra la malavita organizzata e la politica.

In primo grado sono stati assolti gli imputati finiti nella vicenda relativa ad alcune presunte assunzioni pilotate nella coop che si occupava di rifiuti. Il Comune di Pago, costituito parte civile con l’avvocato Angelo Polcaro, aveva ottenuto il risarcimento del danno nei confronti degli imputati condannati.

Evasione dal carcere di Avellino: due uomini in fuga

Un’evasione si è registrata nella notte nel carcere di Bellizzi ad Avellino. Due detenuti sono fuggiti dalla struttura. Secondo una prima dinamica, i due uomini avrebbero praticato un foro in una parete, per poi calarsi grazie a delle lenzuola usate come corde. Un vasto dispiego di forze dell’ordine, che include carabinieri e polizia, è alla ricerca dei due uomini.

Un’auto rubata è stata intercettata nel territorio di luogo sano. Gli investigatori stanno verificando se ci sia un nesso fra i due episodi. I detenuti potrebbero aver usato la macchina per allontanarsi e poi procedere a piedi o usare un secondo veicolo.

NOTIZIE DEL 10 GENNAIO 2022

Covid, sono 160 i nuovi contagi in Irpinia

Sono 160 le persone risultate positive al Covid nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino. Sono stati effettuati 2.866 tamponi. Il tasso di contagio è al 5,58% (un dato più basso rispetto ai giorni precedenti).

I contagi si sono registrati in questi centri dell’Irpinia:

  • 4, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 3, residenti nel comune di Andretta;
  • 1, residente nel comune di Aquilonia;
  • 4, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Atripalda;
  • 2, residenti nel comune di Avella;
  • 23, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Capriglia Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Cervinara;
  • 4, residenti nel comune di Cesinali;
  • 8, residenti nel comune di Forino;
  • 1, residente nel comune di Gesualdo;
  • 2, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 6, residenti nel comune di Lacedonia;
  • 2, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 2, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 16, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 2, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 6, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Montefredane;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 18, residente nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 11, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 1, residente nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • 8, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;
  • 5, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 1, residente nel comune di Serino;
  • 1, residente nel comune di Sirignano;
  • 3, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sturno;
  • 2, residenti nel comune di Trevico;
  • 1, residente nel comune di Vallata;
  • 4, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • 1, residente nel comune di Venticano;
  • 3, residenti nel comune di Villamaina;
  • 1, residente nel comune di Volturara Irpina.

Covid, muore una donna nell’ospedale di Ariano

Questa è la situazione dei ricoveri nell’Area Covid dell’ospedale di Ariano Irpino dove sono ricoverati 14 pazienti, di cui:

  • 12 in degenza ordinaria
  • 1 in Sub intensiva
  • 1 in Terapia Intensiva

Ieri è deceduta una 60enne di Sturno ricoverata in Area Covid, già affetta da gravi patologie.

E invece nel Reparto di Ginecologia e Ostetricia del P.O. di Ariano Irpino è ricoverata una paziente, risultata positiva al covid, che ieri ha partorito. La madre e il bambino sono in buone condizioni di salute.

Covid, somministrate 3.365 dosi in provincia di Avellino

Ieri 9 gennaio 2022 sono state somministrate nei Centri Vaccinali dell’Asl di Avellino 3.365 dosi di vaccino così suddivise:

  • 211 presso il Centro Vaccinale di Montemarano
  • 506 presso il Centro Vaccinale di Avellino
  • 285 presso il Centro Vaccinale del Montoro
  • 227 presso il Centro Vaccinale di Ariano Irpino Vita
  • 118 presso il Centro Vaccinale di Vallata
  • 105 presso il Centro Vaccinale di Atripalda
  • 247 presso il Centro Vaccinale di Cervinara
  • 208 presso il Centro Vaccinale di Grottaminarda
  • 210 presso il Centro Vaccinale di Altavilla Irpina
  • 243 presso il Centro Vaccinale di Mugnano del Cardinale
  • 178 presso il Centro Vaccinale di Montella
  • 267 presso il Centro Vaccinale di Bisaccia
  • 126 presso il Centro Vaccinale di Lioni
  • 27 presso MMG
  • 407 pediatriche

Covid a Taurano, l’ordinanza: dad e mercato sospeso

L’amministrazione comunale di Taurano, per arginare la diffusione del Coronavirus, ha disposto:

– la sospensione delle attività didattiche in presenza delle scuole di ogni ordine e grado  fino al 29 gennaio 2022, con attivazione della didattica a distanza;

– chiusura degli uffici comunali per i giorni 10 e 11 gennaio 2022 per la disinfezione e sanificazione degli ambienti  con attivazione smart working;

– sospensione del mercato settimanale per il giorno 11 gennaio 2022.

Irpino morto dopo il ricovero, altre indagini

Il gip del tribunale di Benevento, Pietro Minetti, ha disposto altri sei mesi di indagini, respingendo la richiesta di archiviazione della Procura per due medici di Villa Margherita,  struttura medica beneventana, imputati per la morte di un 79enne di Cesinali, in provincia di Avellino, avvenuta il 26 ottobre del 2020. L’anziano, che soffriva di policitemia, era stato  operato, per un ematoma subdurale, al Moscati Avellino prima di essere trasferito nella struttura beneventana. Il 23 ottobre si era registrata una caduta accidentale e, tre giorni dopo, il 79enne è morto. 

Covid ad Avellino, chiude temporaneamente un parrucchiere

Il parrucchiere, Coppola Mario Hair Salon, ad Avellino, chiude temporaneamente a causa del Covid. Dall’attività fanno sapere sulle pagine social: Causa positività riscontrata all’interno del nostro staff, resteremo chiusi fino a data da destinarsi. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati sulla data della riapertura: nel frattempo sanificheremo i locali per poter permettere, come sempre, un rientro in piena sicurezza.

Covid a Lacedonia, dallo screening emersi 28 positivi

Il sindaco di Lacedonia, Antonio Di Conza, ha fatto il punto sulle diffusione del Covid-19. Il primo cittadino ha spiegato che, dopo l’ultimo screening (tamponi gratuiti), sono 28 le persone risultate affette dal virus. In totale, gli attualmente positivi sono 97 e 4 i guariti. Il sindaco dice: “Cari concittadini, nella giornata odierna è stato effettuato il secondo screening alla popolazione presso lo spazio antistante il Teatro comunale. Su 196 tamponi effettuati sono stati riscontrati ventotto casi di positività al Covid-19. A tale dato purtroppo bisogna aggiungere altri sei casi di positività riscontrati prima dello screening per un totale di altre trentaquattro persone positive di cui trentadue di essi mi hanno concesso l’autorizzazione a divulgare i loro nomi”. Il sindaco li ha diffusi sui canali istituzionali del Comune e sono visibili su Facebook. Il primo cittadino aggiunge: “Attualmente le persone ancora positive sono novantasette, In questa delicata fase caratterizzata da un’impennata dei contagi sul nostro territorio, si richiama la cittadinanza tutta a indossare obbligatoriamente la mascherina sia all’aperto che in ambienti chiusi e ad un maggior senso di responsabilità evitando ogni forma di assembramento in prossimità delle aree pubbliche e all’interno delle attività commerciali”.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 9 GENNAIO 2021

Covid, due anziane morte in Irpinia nelle ultime 48 ore

Nelle ultime 48 ore sono due le persone affette da Covid-19 morte in provincia di Avellino: si tratta di una 80enne di Salerno, che era ricoverata nell’ospedale Frangipane di Ariano Irpino, e di una 67enne di San Nicola La Strada (Caserta), ricoverata nel Covid Hospital dell’azienda sanitaria Moscati nel capoluogo irpino.

Neve e Covid, a Lioni scuole in Dad fino al 19 gennaio

A Lioni le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse fino al 19 gennaio 2022 e si procederà con la Dad (Didattica a distanza). Domani, lunedì 10 gennaio, per ragioni legate al meteo e al rischio neve, per gli altri giorni la scelta dell’amministrazione Gioino è dettata dall’esigenza di arginare la diffusione del Coronavirus.

Ariano, senzatetto si accampa in ospedale. Arrivano i carabinieri

I carabinieri di Ariano Irpino sono intervenuti all’Ospedale Frangipane per tentare di convincere un senzatetto a passare la notte altrove.

L’uomo, un 47enne già noto alle Forze dell’Ordine, aveva tentato di accamparsi nel pronto soccorso, rifiutando l’accoglienza dell’Associazione Vita.

Alla fine l’uomo si è convinto a lasciare il presidio ospedaliero e accettare di pernottare presso un agriturismo della zona, attivo nella prima accoglienza.

Suicidio Canonico, la verità nei biglietti?

Il suicidio di Andrea Canonico, noto ristoratore irpino e titolare del ristorante «Quagliarella» di Monteforte Irpino, nasconde ancora qualche punto interrogativo.

Non sono chiare le motivazioni che hanno portato il 57enne a impiccarsi con una cintura nella cucina del suo locale.

Gli inquirenti pare stiano indagando su alcuni bigliettini che sono stati ritrovati nelle stanze del ristorante. Il contenuto dei messaggi non è stato divulgato.

Domani, 10 gennaio, ci sarà l’autopsia: un altro passaggio fondamentale, che chiarirà cosa sia avvenuto nelle ultime ore di vita di Canonico, nella notte fra il 6 e il 7 gennaio.

Altro indizio, utile agli investigatori per contestualizzare gli eventi cronologicamente, è la partita che si è giocata quella sera fra Napoli e Juventus. Canonico era infatti un grande tifoso del Napoli ed era solito guardare tutte le partite.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DELL’8 GENNAIO 2022

Ristoratore suicida, lunedì l’autopsia

Sarà eseguita lunedì 10 gennaio l’autopsia sul corpo di Andrea Canonico, il ristoratore irpino che si è tolto la vita tra il 6 e il 7 gennaio.

Canonico aveva 57 anni ed era il proprietario del ristorante Quagliarella a Monteforte Irpino. Si è impiccato con una cintura nella cucina del suo locale.

L’autopsia è stata disposta dalla procura per accertare cosa sia accaduto nel ristorante e ricostruire i dettagli di quell’ultima drammatica notte.

Covid ad Avellino, chiude un altro negozio

La diffusione del Covid ad Avellino ha portato alla chiusura di un altro esercizio commerciale. Sono stati costretti ad abbassare la saracinesca i titolari della storica cartoleria Punto Contabile, in piazza Garibaldi. La decisione è stata inevitabile dopo il contatto di uno dei commercianti con una persona poi risultata positiva al virus.

Renato D’Argenio, proprietario del negozio, ha avvisato tutti i clienti con un cartello all’ingresso del locale e un messaggio su Facebook.

Sul sociale si legge:

«A tutti i nostri amati clienti… causa Covid… ci toccano un po’ di ferie. Ci scusiamo, ma siamo certi che capirete per il bene di tutti. Tra qualche giorno speriamo di riaprire. Siamo sicuri che non ci abbandonerete. Ricordo che siamo tutti vaccinati con tre dosi. Un abbraccio a tutti voi e scusate per i problemi che vi abbiamo creato».

Covid, ieri quasi 6.000 vaccinazioni in Irpinia

Sono 5.975 le dosi di vaccino che sono state somministrate ieri nei Centri Vaccinali della provincia di Avellino.

Questo il dato nei singoli centri:

  • 99 presso il Centro Vaccinale di Monteforte Irpino
  • 207 presso il Centro Vaccinale di Mirabella Eclano
  • 201 presso il Centro Vaccinale di Sant’Angelo dei Lombardi
  • 77 presso il Centro Vaccinale del P.O. di Sant’Angelo dei Lombardi
  • 83 presso il Centro Vaccinale di Montemarano
  • 805 presso il Centro Vaccinale di Avellino
  • 223 presso il Centro Vaccinale del Montoro
  • 242 presso il Centro Vaccinale di Solofra
  • 323 presso il Centro Vaccinale di Ariano Irpino Vita
  • 90 presso il Centro Vaccinale di Vallata
  • 258 presso il Centro Vaccinale di Atripalda
  • 75 presso il Centro vaccinale di Flumeri
  • 142 presso il Centri Vaccinale di Moschiano
  • 261 presso il Centro Vaccinale di Cervinara
  • 394 presso il Centro Vaccinale di Montefalcione
  • 151 presso il Centro Vaccinale di Grottaminarda
  • 192 presso il Centro Vaccinale di Mercogliano
  • 198 presso il Centro Vaccinale di Altavilla Irpina
  • 259 presso il Centro Vaccinale di Mugnano del Cardinale
  • 152 presso il Centro Vaccinale di Montella
  • 241 presso il Centro Vaccinale di Bisaccia
  • 215 presso il Centro Vaccinale di Lioni
  • 90 presso MMG
  • 66 presso Caserma Berardi
  • 180 pediatriche
  • 154 presso Aziende
  • 341 Drive through Avellino
  • 256 Driec through Ariano Irpino

Monteforte, titolare del ristorante “Quagliarella” si toglie la vita: il ricordo del sindaco

“La morte di Andrea Canonico è più di una tragedia. Per me, che ero suo amico da sempre, è un vero incubo”. Così Costantino Giordano, sindaco di Monteforte Irpino,ha commentato la morte di Andrea Canonico, storico proprietario del ristorante “Quagliarella”, che si è tolto la vita questa mattina. Il 57enne, per motivi sconosciuti, si è impiccato.

“La morte di Andrea rappresenta un qualcosa a cui non riesco a credere – scrive ancora il sindaco Giordano su facebook -, una notizia che mi ha svegliato di soprassalto, lasciandomi di sasso, inerme, incredulo. E il senso di incredulità è quello che avverto in questo momento nella comunità. Siamo distrutti per la perdita di un amico, un concittadino che ha fatto storia nel settore della ristorazione, un uomo che abbiamo imparato ad amare e apprezzare per la solarità. Ci mancherà. Perché era un uomo buono, una persona perbene. E questo vale più di tutto.Il suo gesto estremo è una ferita troppo forte nei nostri cuori. Non conosciamo le ragioni, ma sappiamo una sola cosa: nessuno ci darà mai più indietro il nostro amico Andrea. Con lui va via un pezzo del mio cuore. Mi stringo intorno alla famiglia: ai figli Raffaele e Martino e alla moglie Guendalina giunga il mio più sentito abbraccio e l’affetto di tutta la comunità”.

Covid ad Avellino, macelleria e pizzeria chiuse temporaneamente

La macelleria “Il ritrovo del gusto” ad Avellino, ha chiuso in via precauzionale l’attività, dopo un contatto fra chi lavora nel locale e una persona positiva al Covid. 

Dalla macelleria fanno sapere: ‘Si comunica alla spettabile clientela che, avendo avuto un contatto diretto con un positivo covid, al fine di tutelare la nostra salute e quella della nostra clientela e nel rispetto della normativa vigente, resteremo chiusi per tutto il tempo necessario a terminare la quarantena. Si informa, infine, che l’attività riaprirà a seguito di avvenuta sanificazione dei locali”

Anche la pizzeria “Il Testone” ha fatto sapere ai clienti, attraverso i social network, che: “Avendo riscontrato la positività di uno dei componenti del nostro staff ci sentiamo in dovere di fermare l’attività fino a data da destinarsi, al fine di tutelare le nostre famiglie ma soprattutto la salute dei nostri clienti. Resteremo pertanto chiusi, in attesa degli esiti dei molecolari dell’intero staff e previa sanificazione del locale.Colgo l’occasione per manifestare la nostra vicinanza alle tante attività chiuse per la stessa causa. E auguro una buona ripartenza a chi ne è uscito vincitore”.

Avellino, Dieselgate: Volkswagen dovrà risarcire altri clienti

Il caso Dieselgate torna a incrociarsi con Avellino. Le ultime sentenze, che condannano il gruppo tedesco Volkswagen al risarcimento in favore di alcuni clienti, sono infatti state emesse dal giudice di Pace di Cervinara. La casa automobilistica dovrà pagare il 20% del prezzo dell’automobile acquistata dai proprietari di una Golf immatricolata il 18 febbraio 2010 e di un’Audi Q5 targata 28 luglio 2010. Il limite di importo posto dal giudice è di 5mila euro ciascuno. Le cause, patrocinate dall’avvocato Antonio Iuliucci, costeranno a Volkswagen anche il pagamento delle spese processuali e di altri oneri. 

Lo stesso legale aveva ottenuto altri risarcimenti dalla casa automobilistica tedesca, costretta a pagare 1000 euro ai proprietari di due Audi A4. Le sentenze, emesse a febbraio 2020, riconoscevano la responsabilità dell’azienda nel deprezzamento dei veicoli per via della manomissione delle centraline. Dieselgate è esploso nel 2015, quando Volkswagen è stata accusata di aver installato sulle proprie auto dei software che permettevano di aggirare le norme su emissioni inquinanti da NOx  (ossidi di azoto e miscele) e da gasolio.

La sentenza n. 1855/2020 del 10 dicembre 2020, emessa proprio ad Avellino, era stata la prima in Italia a imporre un risarcimento per via della pratica commerciale ingannevole messa in atto dal gruppo tedesco. L’indagine sull’azienda aveva avuto un’eco mondiale poiché il titolo azionario della casa automobilistica, in seguito allo scandalo, si era svalutato del 40%, spingendo dei fondi di investimento a richieste di risarcimenti a nove zeri. A queste si sono affiancati i ricorsi di singoli cittadini o di gruppi aggregati in class action.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 6 GENNAIO 2022

Coronavirus a Montemiletto: 21 nuovi contagi

Il sindaco di Montemiletto, Massimiliano Minichiello, ha comunicato ai cittadini che ci sono 21 nuovi contagi da Covid-19 in paese e 99 i casi complessivi fra i residenti e i domiciliati nel comune irpino. Il primo cittadino ha detto: “Dall’ultimo avviso, sono risultati positivi al Covid-19 ventuno nuovi tamponi. Con sollievo si comunica la negativizzazione-guarigione di due tamponi. Si ribadisce che le positività sono tali solo se ufficializzate e comunicate dall’Asl la quale è l’unica che ha accesso e detiene la gestione delle procedure sanitarie di indagine epidemiologica. Ad oggi, i casi di positività di cittadini residenti – domiciliati sono complessivamente 99”.

Covid in Irpinia, 684 i contagi

Sono 684 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono 2.699 i tamponi effettuati. Ad Avellino i contagiati sono stati 124.

Vediamo com’è la situazione nei singoli comuni irpini:

  • 8, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 3, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 1, residente nel comune di Andretta;
  • 1, residente nel comune di Aquilonia;
  • 6, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 23, residenti nel comune di Atripalda;
  • 16, residenti nel comune di Avella;
  • 124, residenti nel comune di Avellino;
  • 9, residenti nel comune di Baiano;
  • 3, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 6, residenti nel comune di Calitri;
  • 1, residente nel comune di Candida;
  • 1, residente nel comune di Caposele;
  • 4, residenti nel comune di Carife;
  • 1, residente nel comune di Cassano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Castel Baronia;
  • 4, residenti nel comune di Castelfranci;
  • 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 34, residenti nel comune di Cervinara;
  • 2, residenti nel comune di Cesinali;
  • 2, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 1, residente nel comune di Contrada;
  • 8, residenti nel comune di Domicella;
  • 3, residenti nel comune di Flumeri;
  • 1, residente nel comune di Fontanarosa;
  • 5, residenti nel comune di Forino;
  • 2, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 3, residenti nel comune di Greci;
  • 20, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 23, residenti nel comune di Lauro;
  • 5, residenti nel comune di Lioni;
  • 2, residenti nel comune di Luogosano;
  • 1, residente nel comune di Manocalzati;
  • 11, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 4, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 15, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 5, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 11, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 15, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Montefredane;
  • 4, residenti nel comune di Montefusco;
  • 4, residenti nel comune di Montella;
  • 2, residenti nel comune di Montemarano;
  • 16, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 2, residenti nel comune di Monteverde;
  • 59, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Morra De Sanctis;
  • 5, residenti nel comune di Moschiano;
  • 15, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 2, residenti nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 4, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 2, residenti nel comune di Pietradefusi;
  • 8, residenti nel comune di Prata PU;
  • 6, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 7, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 5, residenti nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Rocca San Felice;
  • 5, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 18, residenti nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di Salza Irpina;
  • 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • 7, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 2, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 3, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 3, residenti nel comune di San Sossio Baronia;
  • 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • 2, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo all’Esca;
  • 5, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 10, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 2, residenti nel comune di Scampitella;
  • 3, residenti nel comune di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Sirignano;
  • 26, residenti nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Sorbo Serpico;
  • 6, residenti nel comune di Sperone;
  • 2, residenti nel comune di Sturno;
  • 4, residenti nel comune di Taurano;
  • 4, residenti nel comune di Taurasi;
  • 8, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 3, residenti nel comune di Tufo;
  • 7, residenti nel comune di Vallata;
  • 1, residente nel comune di Vallesaccarda;
  • 2, residenti nel comune di Venticano;
  • 3, residenti nel comune di Villamaina;
  • 7, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Rifiuti abbandonati ad Ariano: purtroppo ci risiamo

Nuove segnalazioni di rifiuti abbandonati sono arrivate da Ariano Irpino (Avellino). In località Stratola, sono stati abbandonati copertoni, pezzi di mobili, oggetti in plastica e materassi. Situazione analoga anche in altre zone della città: a partire da contrada Tesoro. Come vi abbiamo raccontato, sono aumentate le multe da parte della Polizia municipale. Purtroppo, però, gli episodi di abbandono dei rifiuti non sono terminati.

Covid a Casalbore, Dad fino al 20 gennaio

Il sindaco di Casalbore, Raffaele Fabiano, dopo l’aumento dei contagi da Covid-19, ha sospeso la didattica in presenza. Si legge nel documento firmato dal primo cittadino: “Fino al 20 gennaio 2022 è prevista la sospensione delle attività didattiche ed educative in presenza delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale di Casalbore, precisando che restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, dopo una valutazione da parte dell’Istituto scolastico delle specifiche condizioni di contesto e in ogni caso garantendo la continuità del servizio erogato”.

Pratola Serra, Comune sciolto: si andrà al Consiglio di Stato?

I giudici amministrativi del Tribunale amministrativo regionale (Tar) hanno respinto il ricorso contro la richiesta di scioglimento del comune di Pratola Serra per presunte infiltrazioni camorristiche. 

L’amministrazione Aufiero, decaduta in seguito al provvedimento adottato dal Ministero dell’Interno, si era rivolta al tribunale regionale. Gli ex amministratori ora possono andare al Consiglio di Stato per ricorrere contro la decisione del Tar ed evidenziare che non c’è stato nessun condizionamento dell’attività amministrativa da parte della malavita.

Il tribunale amministrativo regionale ha commentato che, «il provvedimento di scioglimento in esame debba ritenersi pienamente legittimo».

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 5 GENNAIO

Covid, 814 nuovi contagi in provincia di Avellino

Sono 814 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino. Sono stati effettuati 3.768 tamponi. Ad Avellino i casi registrati sono stati 159.

Questa la situazione nei centri della provincia.

  • – 13 residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • – 5, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • – 5, residenti nel comune di Aquilonia;
  • – 14, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • – 20, residenti nel comune di Atripalda;
  • – 10, residenti nel comune di Avella;
  • – 159, residenti nel comune di Avellino;
  • – 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
  • – 10, residenti nel comune di Baiano;
  • – 2, residenti nel comune di Bisaccia;
  • – 4, residenti nel comune di Bonito;
  • – 11, residenti nel comune di Calitri;
  • – 1, residente nel comune di Candida;
  • – 8, residenti nel comune di Caposele;
  • – 4, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • – 1, residente nel comune di Carife;
  • – 2, residenti nel comune di Casalbore;
  • – 1, residente nel comune di Cassano Irpino;
  • – 3, residenti nel comune di Castel Baronia;
  • – 2, residenti nel comune di Castelfranci;
  • – 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • – 29, residenti nel comune di Cervinara;
  • – 3, residenti nel comune di Cesinali;
  • – 3, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • – 3, residenti nel comune di Contrada;
  • – 7, residenti nel comune di Domicella;
  • – 7, residenti nel comune di Flumeri;
  • – 5, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • – 11, residenti nel comune di Forino;
  • – 4, residenti nel comune di Frigento;
  • – 10, residenti nel comune di Gesualdo;
  • – 20, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • – 1, residente nel comune di Grottolella;
  • – 3, residenti nel comune di Lacedonia;
  • – 3, residenti nel comune di Lapio;
  • – 10, residenti nel comune di Lauro;
  • – 3, residenti nel comune di Lioni;
  • – 1, residente nel comune di Luogosano;
  • – 7, residenti nel comune di Manocalzati;
  • – 7, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • – 6, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • – 42, residenti nel comune di Mercogliano;
  • – 6, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • – 16, residenti nel comune di Montefalcione;
  • – 25, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • – 14, residenti nel comune di Montefredane;
  • – 11, residenti nel comune di Montella;
  • – 1, residente nel comune di Montemarano;
  • – 4, residenti nel comune di Montemiletto;
  • – 57, residenti nel comune di Montoro;
  • – 3, residenti nel comune di Moschiano;
  • – 15, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • – 5, residenti nel comune di Nusco;
  • – 2, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • – 3, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • – 17, residenti nel comune di Prata PU;
  • – 8, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • – 6, residenti nel comune di Quadrelle;
  • – 3, residenti nel comune di Quindici;
  • – 5, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • – 11, residenti nel comune di Rotondi;
  • – 1, residente nel comune di Salza irpina;
  • – 2, residenti nel comune di San Mango sul Calore;
  • – 19, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • – 5, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • – 3, residenti nel comune di San Nicola Baronia;
  • – 2, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • – 3, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • – 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • – 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • – 2, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • – 3, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • – 1, residente nel comune di Scampitella;
  • – 2, residenti nel comune di Senerchia;
  • – 8, residenti nel comune di Serino;
  • – 8, residenti nel comune di Sirignano;
  • – 33, residenti nel comune di Solofra;
  • – 2, residenti nel comune di Sorbo Serpico;
  • – 9, residenti nel comune di Sperone;
  • – 3, residenti nel comune di Sturno;
  • – 1, residente nel comune di Summonte;
  • – 1, residente nel comune di Taurano;
  • – 1, residente nel comune di Teora;
  • – 1, residente nel comune di Trevico;
  • – 5, residenti nel comune di Vallata;
  • – 2, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • – 4, residenti nel comune di Venticano;
  • – 6, residenti nel comune di Villamaina;
  • – 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • – 7, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • – 2, residenti nel comune di Zungoli.

Covid a Castelfranci, 4 nuovi positivi e 12 in attesa di tampone molecolare

Ci sono quattro persone positive al Coronavirus a Castelfranci e dodici positive al tampone antigenico e in attesa di quello molecolare. Lo ha detto il sindaco, Generoso Cresta: “Il dato di oggi riporta 4 nuovi positivi al tampone molecolare e 12 nuovi positivi al tampone antigenico in attesa di molecolare. Vi sono poi 4 segnalazioni di positività al test antigenico non ancora presenti nel sistema Soresa. Confidiamo nel buonsenso della cittadinanza al fine evitare ulteriori contagi e prevenire la diffusione del virus. Un abbraccio ai nostri cari concittadini che hanno contratto il virus”.

Atripalda, battaglia vinta per la mamma guerriera: Mario torna a casa

La forza di una madre. Anna Immacolata,  grazie ai suoi appelli e al supporto dell’avvocato Danilo Iacobacci, e’ riuscita a riportare Mario a casa. Il figlio, 35enne di Atripalda, che stava scontando una pena nel carcere di Secondigliano, ha ottenuto un differimento e ora andrà ai domiciliari. Mario stava molto male in carcere, in diverse occasioni aveva avuto delle allucinazioni. Il 35enne, che soffre di diverse patologie, aveva anche perso peso e in uno degli ultimi colloqui in carcere la madre “aveva visto lividi sulle braccia e panni bagnati”. L’avvocato Iacobacci aveva raccontato a come Mario fosse “soggetto psicologicamente fragile, che aveva bisogno di cure specialistiche e adeguate”. Ora la battaglia è vinta, Mario potrà tornare a casa.

Avellino, nuove finestre all’Eliseo

Il Comune di Avellino installerà nuove finestre all’ex cinema Eliseo, dopo che nei mesi scorsi aveva deciso di murarle per far fronte all’ennesimo episodio di vandalismo. I vetri erano stati mandati in frantumi e alcuni ragazzi erano entrati nella struttura che si trova in centro città. Da anni emblema di abbandono. Le video-camere e i pattugliamenti, fino a oggi, non sono bastati come contro-misure contro i vandali. In attesa di un futuro concreto per la struttura.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 4 GENNAIO 2022

Covid, 591 contagi in provincia di Avellino

Sono 591 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 2.732 tamponi. Ad Avellino i contagiati sono stati 94.

Questi i centri dove sono stati riscontrate le persone positive.

  • 8, residente nel comune di Aiello del Sabato;
  • 9, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 32, residenti nel comune di Andretta;
  • 1, residente nel comune di Aquilonia;
  • 8, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 17, residenti nel comune di Atripalda;
  • 24, residenti nel comune di Avella;
  • 94, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 27, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bisaccia;
  • 1, residente nel comune di Bonito;
  • 2, residenti nel comune di Calitri;
  • 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 3, residenti nel comune di Carife;
  • 4, residenti nel comune di Castelfranci;
  • 16, residenti nel comune di Cervinara;
  • 6, residenti nel comune di Cesinali;
  • 3, residenti nel comune di Contrada;
  • 1, residente nel comune di Conza della Campania;
  • 4, residenti nel comune di Domicella;
  • 7, residenti nel comune di Flumeri;
  • 1, residente nel comune di Fontanarosa;
  • 7, residenti nel comune di Forino;
  • 3, residenti nel comune di Frigento;
  • 2, residenti nel comune di Greci;
  • 22, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 2 residenti nel comune di Lacedonia;
  • 3, residenti nel comune di Lapio;
  • 13, residenti nel comune di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Lioni;
  • 6, residenti nel comune di Luogosano;
  • 5, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 6, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 15, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 6, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 13, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefredane;
  • 4, residenti nel comune di Montefusco;
  • 3, residente nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montemarano;
  • 8, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 11, residente nel comune di Montoro;
  • 4, residenti nel comune di Moschiano;
  • 30, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 4, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Paternopoli;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 4, residenti nel comune di Prata PU;
  • 3, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 7, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 3, residenti nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 4, residenti nel comune di Rotondi;
  • 8, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 4, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;
  • 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 5, residenti nel comune di Santa Paolina;
  • 1, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 6, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 3, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 2, residenti nel comune di Scampitella;
  • 1, residente nel comune di Senerchia;
  • 9, residenti nel comune di Serino;
  • 15, residenti nel comune di Sirignano;
  • 11, residenti nel comune di Solofra;
  • 20, residenti nel comune di Sperone;
  • 3, residenti nel comune di Sturno;
  • 2, residenti nel comune di Summonte;
  • 3, residenti nel comune di Taurano;
  • 5, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Trevico;
  • 2, residenti nel comune di Tufo;
  • 3, residenti nel comune di Vallata;
  • 1, residente nel comune di Vallasaccarda;
  • 1, residente nel comune di Volturara Irpina;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Covid ad Andretta, il sindaco: ci sono 99 casi, situazione difficile

La situazione legata alla diffusione del covid-19, nel comune di Andretta, è sempre più delicata. Sono 99 le persone attualmente positive. Il sindaco, Michele Miele, commenta: “Carissimi buonasera, la situazione è sempre più difficile ad Andretta ci sono 99 casi di Covid-19. Un abbraccio a tutte le persone in difficoltà. Stiamo lavorando per ulteriori interventi che mirano a sconfiggere questo maledetto virus. Vi chiedo però massima responsabilità e solidarietà”.

Mugnano piange per la morte del dottor Martino Schettino

Mugnano del Cardinale piange la morte del dottor Martino Schettino, responsabile dell’omonimo laboratorio di analisi in paese. Il sindaco, Alessandro Napolitano, commenta: “Apprendiamo con enorme dispiacere la morte di un grande esempio di professionalità, un lavoratore silenzioso, sempre disponibile con tutti, in particolar modo con gli anziani. Oggi è un giorno davvero triste per la nostra comunità. Da parte di tutta l’amministrazione comunale di Mugnano del Cardinale giunge un grande abbraccio a tutte le persone care a Martino, un uomo che difficilmente dimenticheremo”.

Avellino, struzzo in strada: il video è virale

Uno struzzo che corre nella notte, lungo una strada statale, spaventato dalla luce delle auto. E’ accaduto nel comune di Avellino. L’episodio è stato ripreso e ribaltato, su Instagram, dalla seguitissima pagina Facebook “Welcome to favelas”. Per guardare il video, potete cliccare su questo link: è importante richiedere di seguire la pagina e avere l’app Instagram, altrimenti i contenuti non saranno visibili. Nelle immagini si vede l’animale procedere di fianco alle auto. Qualcuno si è sporto dalla macchina per riprendere la scena. Probabilmente l’animale sarà fuggito da qualche struttura privata.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 3 GENNAIO 2022

Covid, sono 577 i nuovi contagi in Irpinia

Sono 577 i contagiati in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 1.618 tamponi. Il tasso di contagio è al 35%.

  • 6, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 5, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 19, residenti nel comune di Andretta;
  • 2, residenti nel comune di Aquilonia;
  • 38, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Atripalda;
  • 3, residenti nel comune di Avella;
  • 78, residenti nel comune di Avellino;
  • 87, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 3, residenti nel comune di Bonito;
  • 7, residenti nel comune di Calitri;
  • 6, residenti nel comune di Caposele;
  • 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 9, residenti nel comune di Carife;
  • 3, residenti nel comune di Cassano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Castel Baronia;
  • 4, residenti nel comune di Castelfranci;
  • 2, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 4, residenti nel comune di Cervinara;
  • 5, residenti nel comune di Cesinali;
  • 3, residenti nel comune di Conza della Campania;
  • 3, residenti nel comune di Flumeri;
  • 5, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 3, residenti nel comune di Forino;
  • 10, residenti nel comune di Frigento;
  • 6, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 3, residenti nel comune di Greci;
  • 19, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Lapio;
  • 11, residenti nel comune di Lioni;
  • 2, residenti nel comune di Luogosano;
  • 2, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 1, residente nel comune di Marzano di Nola;
  • 3, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 10, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 2, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 6, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 15, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Montefredane;
  • 1, residente nel comune di Montefusco
  • 17, residenti nel comune di Montella;
  • 2, residenti nel comune di Montemarano;
  • 7, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 25, residente nel comune di Montoro;
  • 3, residenti nel comune di Morra de Sanctis;
  • 2, residenti nel comune di Moschiano;
  • 3, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 5, residenti nel comune di Nusco;
  • 2, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 3, residenti nel comune di Parolise;
  • 1, residente nel comune di Paternopoli;
  • 2, residenti nel comune di Prata PU;
  • 4, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 7, residenti nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di Salza Irpina;
  • 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • 1, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 2, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 2, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 2, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Scampitella;
  • 7, residenti nel comune di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Sirignano;
  • 10, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sperone;
  • 6, residenti nel comune di Sturno;
  • 4, residenti nel comune di Summonte;
  • 3, residenti nel comune di Teora;
  • 4, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 7, residenti nel comune di Vallata;
  • 5, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • 3, residenti nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 17, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Cervinara, danneggiata la chiave di Milot

Si indaga per identificare i vandali che hanno imbrattato  la Chiave di Milot, a Cervinara: la scultura di arte contemporanea che si trova all’ingresso del paese in rione San Pietro. Un’installazione realizzata da Alfred Mirashi Milot, nel 2017, per ringraziare il paese  che gli aveva dato asilo quando l’artista fuggì dall’Albania nel 1991. L’indagine sul danneggiamento è affidata alla polizia municipale del comando locale. 

Addio a Nicola Sarno, oggi i funerali

Oggi, 3 gennaio 2021, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie ad Avellino alle 10.00, saranno celebrati i funerali di Nicola Sarno. L’imprenditore Irpino che ha legato il suo nome all’impresa Irpinia Calcestruzzi, grande protagonista durante la stagione della ricostruzione, successiva al terremoto del 1980. Sarno si è spento nella notte fra sabato e domenica, aveva 75 anni. La salma sarà tumulata nella cappella di famiglia a Volturara Irpina.

Covid a Conza, chiusure e orari per pizzerie a bar: la nuova ordinanza

Il sindaco di Conza della Campania, Luigi Ciccone, per arginare la diffusione del contagio da Covid-19, ha firmato un’ordinanza che prevede che limita l’apertura di negozi,altri esercizi pubblici e privati dalle 6 alle 18. Pizzerie e bar potranno prolungare l’attività fino alle 22.30 ma solo su ordinazione e con modalità d’asporto o consegna a domicilio. 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 2 GENNAIO 2022

Covid nell’Avellino calcio: il punto sui contagi

All’interno del gruppo squadra dell’Avellino calcio (giocatori e staff) ci sono due positività accertate al Covid-19 e sette casi in attesa di conferma. Aggiornamenti sono attesi nelle prossime ore o, più realisticamente, domani.

Covid, 241 nuovi contagi in Irpinia

L’Azienda Sanitaria Locale comunica 959 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 241 persone:

  • 6, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;
  • 1, residente nel comune di Aquilonia;
  • 6, residenti nel comune di Atripalda;
  • 15, residenti nel comune di Avella;
  • 35, residenti nel comune di Avellino;
  • 8, residenti nel comune di Baiano;
  • 5, residenti nel comune di Calitri;
  • 1, residente nel comune di Candida;
  • 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 4, residenti nel comune di Cervinara;
  • 3, residenti nel comune di Cesinali;
  • 1, residente nel comune di Chianche;
  • 2, residenti nel comune di Domicella,
  • 2, residenti nel comune di Forino;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 2, residenti nel comune di Lapio;
  • 2, residenti nel comune di Lauro;
  • 5, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 10, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Montefalcione;
  • 17, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefusco;
  • 1, residente nel comune di Montemarano;
  • 5, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 13, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Moschiano;
  • 5, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 3, residenti nel comune di Nusco;
  • 2, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 3, residenti nel comune di Prata PU;
  • 10, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 16, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 2, residenti nel comune di San Mango sul Calore;
  • 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
  • 3, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 11, residenti nel comune di Santa Paolina;
  • 2, residenti nel comune di Serino;
  • 6, residenti nel comune di Sirignano;
  • 9, residenti nel comune di Solofra;
  • 7, residenti nel comune di Sperone;
  • 4, residenti nel comune di Summonte.

Covid, 81enne muore al Moscati

È morta nella notte, nella terapia sub-intensiva del Covid Hospital dell’Azienda Moscati, una paziente di 81 anni di Marcianise (Caserta), ricoverata da ieri pomeriggio. Al Covid Hospital della città ospedaliera sono ricoverati 25 pazienti, 3 dei quali in terapia intensiva.

Mugnano, incendio danneggia palazzina: donna illesa

La scorsa notte un incendio è divampato a Mugnano del Cardinale (Avellino), in via Roma. Le fiamme hanno danneggiato due locali al piano terra di un edificio. I vigili del fuoco hanno spento il rogo. Per fortuna, una signora che abitava al piano superiore dell’edificio, non è rimasta ferita nell’incendio.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DELL’1 GENNAIO

Covid, muore 76enne di Lauro

Una donna di Lauro di 76 anni, ricoverata il 16 dicembre per infezione da Covid-19, è morta questa mattina al Covid Hospital dell’Ospedale Moscati di Avellino.

La 76enne era stata ricoverata il 16 dicembre e trasferita in terapia intensiva il giorno di Natale. Dopo neanche una settimana le condizioni si sono aggravate al punto da causarne la morte.

Nel reparto Covid-19 dell’azienda ospedaliera i ricoverati sono 19, di questo ce ne sono 3 in rianimazione.

Il rinvigorirsi della diffusione del contagio ha costretto l’amministrazione a impedire le visite dei familiari dei pazienti.

Covid Irpinia, si sfiorano i 1000 casi

I numeri del contagio si fanno sempre più preoccupanti. L’ultimo bollettino dell’Asl, riferito a ieri 31 dicembre, certifica la positività di 987 persone su 4.554 tamponi effettuati.

Ecco il numero dei contagi in base al comune dove si sono registrati:

  • 1 residente nel comune di Calabritto;
  • 1 residente nel comune di Cassano Irpino;
  • 1 residente nel comune di Castelfranci;
  • 1 residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 1 residente nel comune di Conza della Campania;
  • 1 residente nel comune di Domicella;
  • 1 residente nel comune di Grottolella;
  • 1 residente nel comune di Lioni;
  • 1 residente nel comune di Marzano di Nola;
  • 1 residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1 residente nel comune di Pietrastornina;
  • 1 residente nel comune di Rocca San Felice;
  • 1 residente nel comune di Roccabascerana;
  • 1 residente nel comune di Salza Irpina;
  • 1 residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 1 residente nel comune di Savignano Irpino;
  • 1 residente nel comune di Teora;
  • 1 residente nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 1 residente nel comune di Torre Le Nocelle;
  • 1 residente nel comune di Tufo;
  • 2 residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 2 residenti nel comune di Carife;
  • 2 residenti nel comune di Cesinali;
  • 2 residenti nel comune di Contrada;
  • 2 residenti nel comune di Montefusco;
  • 2 residenti nel comune di Montella;
  • 2 residenti nel comune di Nusco;
  • 2 residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 2 residenti nel comune di Quindici;
  • 2 residenti nel comune di San Mango sul Calore;
  • 2 residenti nel comune di San Nicola Baronia;
  • 2 residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 3 residenti nel comune di Candida;
  • 3 residenti nel comune di Castel Baronia;
  • 3 residenti nel comune di Luogosano;
  • 3 residenti nel comune di Paternopoli;
  • 3 residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 3 residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 3 residenti nel comune di Senerchia;
  • 3 residenti nel comune di Volturara Irpina.
  • 4 residenti nel comune di Andretta;
  • 4 residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 4 residenti nel comune di Frigento;
  • 4 residenti nel comune di Moschiano;
  • 4 residenti nel comune di Parolise;
  • 4 residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 4 residenti nel comune di Santa Paolina;
  • 4 residenti nel comune di Taurasi;
  • 4 residenti nel comune di Villamaina;
  • 4 residenti nel comune di Villanova del Battista;
  • 5 residenti nel comune di Lacedonia;
  • 5 residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 5 residenti nel comune di Montefredane;
  • 5 residenti nel comune di Summonte;
  • 5 residenti nel comune di Taurano;
  • 5 residenti nel comune di Trevico;
  • 5 residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • 5 residenti nel comune di Venticano;
  • 6 residenti nel comune di Flumeri;
  • 6 residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 6 residenti nel comune di Lapio;
  • 6 residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 7 residenti nel comune di Manocalzati;
  • 7 residenti nel comune di Prata PU;
  • 7 residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 7 residenti nel comune di San Sossio Baronia;
  • 7 residenti nel comune di Vallata;
  • 8 residenti nel comune di Montefalcione;
  • 8 residenti nel comune di Serino;
  • 9 residenti nel comune di Casalbore;
  • 9 residenti nel comune di Forino;
  • 9 residenti nel comune di Montemiletto;
  • 9 residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 9 residenti nel comune di Sirignano;
  • 10 residenti nel comune di Aquilonia;
  • 10 residenti nel comune di Calitri;
  • 10 residenti nel comune di Gesualdo;
  • 10 residenti nel comune di Montemarano;
  • 11 residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 11 residenti nel comune di Sperone;
  • 12 residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 12 residenti nel comune di Sturno;
  • 13 residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 14 residenti nel comune di Bonito;
  • 16 residenti nel comune di Quadrelle;
  • 17 residenti nel comune di Bisaccia;
  • 18 residenti nel comune di Baiano;
  • 24 residenti nel comune di Rotondi;
  • 26 residenti nel comune di Atripalda;
  • 26 residenti nel comune di Mercogliano;
  • 34 residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 35 residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 42 residenti nel comune di Solofra;
  • 45 residenti nel comune di Avella;
  • 55 residenti nel comune di Montoro;
  • 69 residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 77 residenti nel comune di Cervinara;
  • 122 residenti nel comune di Avellino;

Contrada, botti di Capodanno: giovane ferito al volto

Un 26enne di Contrada è stato soccorso all’Ospedale Moscati per ustioni di I grado al volto.

Le ferite sono state causate dall’esplosione di alcuni botti usati, maldestramente, per festeggiare l’anno nuovo.

L’avellinese è stato soccorso e dimesso con una prognosi di 7 giorni.

Il ragazzo è uno dei 14 feriti in Campania per i botti di Capodanno.

Il più grave è certamente un 47enne di Carbonara di Nola che, purtroppo, ha perso un occhio.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 31 DICEMBRE 2021

Avellino, perquisizioni in carcere sequestrati cellulari, modem e coltello

La Polizia penitenziaria, su disposizione della Procura di Avellino, ha eseguito una perquisizione nel carcere del capoluogo irpino, sequestrando 5 microtelefoni, 4 smartphone, 10 schede sim, un modem wifi e un coltello a serramanico.

Record di contagi in Irpinia: sono 974

Record di contagi da covid in provincia di Avellino: 974 in 24 ore. Sono stati effettuati 3.674 tamponi.

I contagi si sono verificati in questi centri:

  • – 3, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • – 6, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • – 8, residenti nel comune di Andretta;
  • – 19, residenti nel comune di Aquilonia;
  • – 67, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • – 28, residenti nel comune di Atripalda;
  • – 18, residenti nel comune di Avella;
  • – 103, residenti nel comune di Avellino;
  • – 5, residenti nel comune di Baiano;
  • – 13, residenti nel comune di Bisaccia;
  • – 15, residenti nel comune di Bonito;
  • – 2, residenti nel comune di Calitri;
  • – 1, residente nel comune di Candida;
  • – 3, residenti nel comune di Caposele;
  • – 1, residente nel comune di Capriglia Irpina;
  • – 1, residente nel comune di Carife;
  • – 2, residenti nel comune di Castel Baronia;
  • – 9, residenti nel comune di Castelfranci;
  • – 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • – 63, residenti nel comune di Cervinara;
  • – 4, residenti nel comune di Cesinali;
  • – 3, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • – 2, residenti nel comune di Contrada;
  • – 4, residenti nel comune di Conza della Campania;
  • – 4, residenti nel comune di Domicella;
  • – 9, residenti nel comune di Flumeri;
  • – 1, residente nel comune di Fontanarosa;
  • – 7, residenti nel comune di Forino;
  • – 6, residenti nel comune di Frigento;
  • – 13, residenti nel comune di Gesualdo;
  • – 1, residente nel comune di Greci;
  • – 40, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • – 11, residenti nel comune di Grottolella;
  • – 3, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
  • – 3, residenti nel comune di Lacedonia;
  • – 1, residente nel comune di Lapio;
  • – 16, residenti nel comune di Lauro;
  • – 2, residenti nel comune di Lioni;
  • – 6, residenti nel comune di Manocalzati;
  • – 7, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • – 10, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • – 17, residenti nel comune di Mercogliano;
  • – 28, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • – 1, residente nel comune di Montaguto;
  • – 3, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • – 8, residenti nel comune di Montefalcione;
  • – 12, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • – 3, residenti nel comune di Montefredane;
  • – 3, residenti nel comune di Montefusco;
  • – 5, residenti nel comune di Montella;
  • – 2, residenti nel comune di Montemarano;
  • – 8, residenti nel comune di Montemiletto;
  • – 39, residenti nel comune di Montoro;
  • – 26, residenti nel comune di Moschiano;
  • – 14, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • – 1, residente nel comune di Nusco;
  • – 3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • – 31, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • – 3, residenti nel comune di Parolise;
  • – 4, residenti nel comune di Paternopoli;
  • – 1, residente nel comune di Pietrastornina;
  • – 6, residenti nel comune di Prata PU;
  • – 5, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • – 8, residenti nel comune di Quadrelle;
  • – 8, residenti nel comune di Quindici;
  • – 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • – 8, residenti nel comune di Rotondi;
  • – 1, residente nel comune di Salza Irpina;
  • – 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • – 21, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • – 11, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • – 2, residenti nel comune di San Nicola Baronia;
  • – 8, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • – 2, residenti nel comune di San Sossio Baronia;
  • – 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • – 8, residenti nel comune di Santa Paolina;
  • – 8, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • – 2, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • – 1, residente nel comune di Savignano Irpino;
  • – 4, residenti nel comune di Scampitella;
  • – 22, residenti nel comune di Serino;
  • – 13, residenti nel comune di Sirignano;
  • – 23, residenti nel comune di Solofra;
  • – 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;
  • – 3, residenti nel comune di Sperone;
  • – 13, residenti nel comune di Sturno;
  • – 1, residente nel comune di Summonte;
  • – 10, residenti nel comune di Taurano;
  • – 5, residenti nel comune di Taurasi;
  • – 2, residenti nel comune di Teora;
  • – 2, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;
  • – 1, residente nel comune di Torrioni;
  • – 2, residenti nel comune di Tufo;
  • – 12, residenti nel comune di Vallata;
  • – 3, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • – 5, residenti nel comune di Venticano;
  • – 2, residenti nel comune di Villanova del Battista;
  • – 13, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • – 1, residente nel comune di Zungoli.

Coronavirus ad Ariano: nuova ordinanza per Capodanno

Dopo l’aumento dei contagi da coronavirus, registrato negli ultimi giorni ad Ariano Irpino, il sindaco Enrico Franza ha approvato una nuova ordinanza: “Nei giorni 31 dicembre 2021, 1° e 2 gennaio 2022 – si legge nel documento – dalle ore 21.30 alle ore 5.00, è prevista la chiusura di tutte le attività di esercizi pubblici e commerciali, (bar, wine bar, gelaterie, birrerie, enoteche, caffetterie, sale da the, sale da gioco), le altre attività, comprese quelle della ristorazione, sono soggette al puntuale rispetto delle ordinanze nazionali e regionali vigenti. Dal 30 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022: ci sarà la sospensione delle attività delle scuole di danza, di ballo, scuole di calcio e la chiusura degli impianti sportivi, pubblici e delle attività al chiuso (incluse palestre, piscine); inoltre sono vietati gli assembramenti in ambienti pubblici e privati, con la rigorosa osservanza del rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro e dell’obbligo di uso delle mascherine (Dpi), facendo appello al senso di responsabilità della cittadinanza”. 

Indagine con Gesesa, l’inchiesta si incrocia con l’Irpinia

L’inchiesta sui fiumi inquinati, condotta dalla Procura di Benevento, si incrocia con Avellino. Il Pm, Assunta Tillo, che indaga sulla società Gesesa, nel corso dell’indagine aveva chiesto l’applicazione di una misura cautelare anche per Giovanni Colucci, Commissario straordinario e poi liquidatore dell’Ato Calore-Irpino. Richiesta respinta dal gip. La Procura, ora, andrà al tribunale del Riesame il prossimo 11 febbraio. 

Covid ad Andretta: basta coi nomi dei contagiati su Whatsapp

Solidarietà autentica e rigore. L’appello arriva dal sindaco di Andretta, Michele Miele, dopo gli undici contagi registrati in paese: 

 “Carissimi vi comunico altri 11 casi di Covid-19 ad Andretta. Al momento ci sono anche 3 persone guarite al quale va il nostro abbraccio. Vi prego la solidarietà si dà aiutando con un sostegno affettuoso le persone contagiate e non facendo una lista da far girare su WhatsApp dei nomi dei contagiati. La solidarietà è altro. Dimostriamo di essere una comunità vera piena di principi e di gesti affettuosi. Sono certo che ce la faremo”.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 30 DICEMBRE 2021

Covid in Irpinia, 691 contagi in 24 ore

Sono 691 le persone risultate positive al Covid nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino. Sono stati effettuati 2975 tamponi. Ad Avellino i contagi sono stati 129.

I positivi sono stati riscontrati in questi centri:

  • 7, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 11, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 1, residente nel comune di Andretta;
  • 3, residenti nel comune di Aquilonia;
  • 18, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 27, residenti nel comune di Atripalda;
  • 10, residenti nel comune di Avella;
  • 129, residenti nel comune di Avellino;
  • 6, residenti nel comune di Baiano;
  • 5, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 7, residenti nel comune di Bonito;
  • 1, residente nel comune di Calabritto;
  • 2, residenti nel comune di Candida;
  • 17, residenti nel comune di Caposele;
  • 8, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 3, residenti nel comune di Carife;
  • 2, residenti nel comune di Casalbore;
  • 1, residente nel comune di Cassano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Castel Baronia;
  • 4, residenti nel comune di Castelfranci;
  • 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 7, residenti nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Cesinali;
  • 2, residenti nel comune di Chianche;
  • 4, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 2, residenti nel comune di Contrada;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 7, residenti nel comune di Flumeri;
  • 3, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 4, residenti nel comune di Forino;
  • 14, residenti nel comune di Frigento;
  • 3, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 1, residente nel comune di Greci;
  • 48, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 4, residenti nel comune di Lapio;
  • 3, residenti nel comune di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Lioni;
  • 9, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 17, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 14, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 15, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 6, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 25, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefredane;
  • 3, residenti nel comune di Montefusco;
  • 3, residenti nel comune di Montella;
  • 6, residenti nel comune di Montemarano;
  • 10, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 31, residenti nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Moschiano;
  • 4, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 8, residenti nel comune di Nusco;
  • 4, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 8, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 2, residenti nel comune di Parolise;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 2, residenti nel comune di Pietrastornina;
  • 3, residenti nel comune di Prata PU;
  • 9, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • 3, residenti nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Rocca San Felice;
  • 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
  • 6, residenti nel comune di Rotondi;
  • 7, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;
  • 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
  • 2, residenti nel comune di San Sossio Baronia;
  • 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 7, residenti nel comune di Santa Paolina;
  • 2, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 3, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 3, residenti nel comune di Scampitella;
  • 5, residenti nel comune di Serino;
  • 5, residenti nel comune di Sirignano;
  • 22, residenti nel comune di Solofra;
  • 7, residenti nel comune di Sperone;
  • 4, residenti nel comune di Sturno;
  • 1, residente nel comune di Taurano;
  • 3, residenti nel comune di Taurasi;
  • 3, residenti nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Torre Le Nocelle;
  • 5, residenti nel comune di Trevico;
  • 1, residente nel comune di Tufo;
  • 11, residenti nel comune di Vallata;
  • 8, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • 2, residenti nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 3, residenti nel comune di Villanova del Battista;
  • 5, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Contagi a Lacedonia, il punto: 24 persone attualmente positive

Purtroppo i tamponi hanno dato esito positivo: ci sono altri nove casi di coronavirus a Lacedonia. Il sindaco,  Antonio Di Conza, fa il punto della situazione e invita tutti i cittadini a tenere comportamenti responsabili: “Cari concittadini, devo purtroppo comunicarvi un ulteriore peggioramento della situazione Covid-19. Sono stati riscontrati, infatti, altri nove nuovi casi di positività al Covid-19 per un totale  di ventiquattro persone positive nella nostra comunità. Si tratta dei nostri concittadini Antonio Corbo, Innarella Carmela, Innarella Martina, Erika Onorato, Valentina Palmisano, il dottor Emanuele Cilano, Shehata Walid Ashraf Khairy (ospite della comunità-SAI MSNA Sorella Luna Fratello Sole), i fratelli Angelo ed Enrico Scola entrambi già in isolamento dal 23 dicembre. Da tutti ho ricevuto l’autorizzazione a divulgare il loro nome. Per tutti è stato immediatamente attivato l’isolamento fiduciario e sono state avviate tutte le attività per la ricostruzione dei contatti intrapresi.

Si augura una pronta guarigione ad Antonio, Carmela, Martina, Erika, Valentina, il dottor Cilano, Walid, Enrico ed Angelo In questa delicata fase caratterizzata da un’impennata dei contagi sul nostro territorio. Si richiama la cittadinanza tutta a indossare obbligatoriamente la mascherina sia all’aperto che in ambienti chiusi e ad un maggior senso di responsabilità evitando ogni forma di assembramento in prossimità delle aree pubbliche e all’interno delle attività commerciali. È necessaria la collaborazione di tutti, è necessario rispettare le misure di isolamento domiciliare e tutte le indicazioni delle autorità competenti. Solo cosi sarà possibile superare questa nuova ondata”.

Pannelli a Pratola: respinto il ricorso della ditta

Il tribunale amministrativo (TAR) ha respinto il ricorso della ditta irpina che aveva installato i pannelli fotovoltaici sulla copertura di un edificio scolastico storico, a Pratola Serra, in via Picardo, poi convertita in sede municipale. La società sosteneva di essere legittimata a eseguire la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di pubblica amministrazione, attività affidata durante la giunta Aufiero. Prima che il Ministero dell’Interno sciogliesse il consiglio comunale. Il tribunale regionale, come detto, era di altro avviso.

Covid a Chiusano, parroco in quarantena precauzionale

Il parroco di Chiusano San Domenico (Avellino), Antonio Romano, è in quarantena precauzionale dopo essere risultato positivo al tampone rapido per diagnosticare il Covid-19. Il religioso ha detto: “Comunico a tutti che sono risultato positivo al Covid con il tampone rapido. In attesa di conferma, ho già iniziato la quarantena. Per le sante messe chiederò a qualche confratello di sostituirmi. Vi farò sapere a breve. Ho soltanto qualche decimo di febbre. Per il testo tutto ok. Non penso di aver contagiato qualcuno nelle messe di Natale perché avevo fatto il tampone ed ero risultato negativo. Spero che passi presto e di ritornare più forte di prima. Un saluto a tutti”.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 29 DICEMBRE

Covid, record di contagi in Irpinia: 703

Record di contagi in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore: ne sono stati registrati 703. Molto alto anche il totale dei tamponi elaborati, 3.067. Il tasso di contagio ha sfiorato il 23%.

Questi numeri non si erano mai verificati in Irpinia. Nella sola città di Avellino i contagiati sono stati 117.

I positivi sono stati riscontrati in questi centri:

  • 4, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 4, residenti nel comune di Andretta;
  • 21, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 19, residenti nel comune di Atripalda;
  • 23, residenti nel comune di Avella;
  • 117, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 8, residenti nel comune di Baiano;
  • 2, residenti nel comune di Bisaccia;
  • 5, residenti nel comune di Bonito;
  • 1, residente nel comune di Cairano;
  • 2, residenti nel comune di Calabritto;
  • 7, residenti nel comune di Candida;
  • 4, residenti nel comune di Caposele;
  • 4, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 4, residenti nel comune di Carife;
  • 1, residente nel comune di Casalbore;
  • 2, residenti nel comune di Castefranci;
  • 2, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 8, residenti nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Cesinali;
  • 3, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 4, residenti nel comune di Contrada;
  • 6, residenti nel comune di Conza della Campania;
  • 11, residenti nel comune di Domicella
  • 6, residenti nel comune di Flumeri;
  • 3, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 5, residenti nel comune di Forino;
  • 7, residenti nel comune di Frigento;
  • 6, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 35, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 3, residenti nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 2, residenti nel comune di Lapio;
  • 3, residenti nel comune di Lauro;
  • 7, residenti nel comune di Lioni;
  • 4, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 4, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 24, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 21, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 6, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 10, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 7, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montefreadane;
  • 7, residenti nel comune di Montella;
  • 3, residenti nel comune di Montemarano;
  • 15, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 41, residenti nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Moschiano;
  • 14, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Pietrastornina;
  • 6, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 9, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 3, residenti nel comune di Parolise;
  • 2, residenti nel comune di Paternopoli;
  • 2, residenti nel comune di Pietradefusi;
  • 8, residenti nel comune di Prata PU;
  • 9, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 10, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Rocca San Felice;
  • 2, residenti nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di Salza irpina;
  • 4, residenti nel comune di San Mango sul Calore;
  • 8, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 10, residenti nel comune di San Michele di Serino;
  • 6, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;
  • 2, residenti nel comune di Santa Paolina;
  • 24, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 2, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 4, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 1, residente nel comune di Senerchia;
  • 5, residenti nel comune di Serino;
  • 9, residenti nel comune di Sirignano;
  • 15, residenti nel comune di Solofra;
  • 13, residenti nel comune di Sperone;
  • 5, residenti nel comune di Sturno;
  • 1, residente nel comune di Taurano;
  • 2, residenti nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 3, residenti nel comune di Trevico;
  • 5, residenti nel comune di Vallata;
  • 2, residenti nel comune di Vallesaccarda;
  • 7, residenti nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista;
  • 8, residenti nel comune di Volturara Irpina;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

Covid a Mirabella, bar chiusi alle 21 e non solo: l’ordinanza

Il sindaco di Mirabella Eclano, Alfonso Ruggiero, ha emanato un’ordinanza che prevede, fino al 9 gennaio 2022:

  • Bar chiusi alle 21.00;
  • annullati tutti gli eventi, a eccezione di quelli religiosi che dovranno svolgersi nel rispetto delle norme anti Covid;
  • chiusura per piscine, palestre e altre strutture sportive;
  • chiusura del Servizio integrativo al nido sito in Via Calcazanco.

I provvedimenti dell’amministrazione sono stati presi per arginare la diffusione del Coronavirus.

Conza della Campania, nove persone in attesa di tampone

A Conza della Campania sono nove le persone in attesa di sottoporsi al tampone molecolare, dopo essere risultate positive al tampone antigenico. L’aggiornamento, sulla diffusione del COVID-19 in paese, arriva dall’amministrazione comunale: “

“Alla luce degli ultimi sviluppi dell’andamento epidemiologico nazionale e locale – fanno sapere dal municipio – forniamo un aggiornamento relativo al Comune di Conza della Campania, comunicando che al momento risultano 9 casi positivi emersi da tampone antigenico. Si attende esito del tampone molecolare”.

Vandali e botti, danneggiata la sede della comunità montana

Ad Avella i vandali hanno anticipato le ordinanze che disciplinano e, spesso, vietano i fuochi pirotecnici. La sede della Comunità montana è stata danneggiata dall’esplosione di alcuni botti. Le finestre dell’ex struttura scolastica sono state danneggiate dalle deflagrazioni. Le immagini delle vetrate, mandate in frantumi, sono rimbalzate sulle bacheche social dei cittadini indignati.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 28 DICEMBRE 2021

Avellino, fuga in auto dopo il furto: due ragazzi nei guai

Il tribunale di Avellino ha convalidato l’arresto dei due ragazzi, di nazionalità rumena, che la notte del 24 novembre non si sarebbero fermati a un posto di blocco dopo aver commesso un furto di cavi di rame sottratti da una cabina della pubblica illuminazione nel territorio di Valle Vitalba (Potenza). Gli indagati sono scappati anche con una tanica di gasolio da 20 litri.

L’inseguimento si è protratto fino ad Aquilonia, dove i due indagati hanno abbandonato l’auto e poi hanno continuato la fuga a piedi. Gli indagati, difesi dall’avvocato Alfredo Tonti, sono accusati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Il giudice, Paolo Cassano, dopo aver confermato il fermo, non ha applicato misure cautelari agli indagati. 

Covid, 437 nuovi contagi in Irpinia

L’Asl ha comunicato che, su 2.088 tamponi effettuati, sono risultate positive al COVID 437 persone in provincia di Avellino. Di queste, 63 risiedono ad Avellino, 25 a Cervinara e 23 ad Avella. Ecco i dati comune per comune: 

 4, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

 5, residenti nel comune di Altavilla Irpina;

13, residenti nel comune di Ariano Irpino;

6, residenti nel comune di Atripalda;

23, residenti nel comune di Avella;

63 , residenti nel comune di Avellino;

1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;

12, residenti nel comune di  Baiano;

 4, residenti nel comune di Bisaccia;

1, residente nel comune di Bonito;

1, residente nel comune di Calitri;

2, residenti nel comune di Candida;

1, residente nel comune di Capriglia Irpina;

1, residente nel comune di Casalbore;

1, residente nel comune di Castel Baronia;

1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;

25, residenti nel comune di  Cervinara;

2, residenti nel comune di Cesinali;

1, residente nel comune di Domicella:

1, residente nel comune di Flumeri;

2 residenti nel comune di  Fontanarosa;

 3, residenti nel comune di  Forino;

 11, residenti nel comune di  Frigento;

 3, residenti nel comune di  Gesualdo;

16, residenti nel comune di Grottaminarda;

1, residente nel comune di Lapio;

– 13, residenti nel comune di  Lauro;

– 5, residenti nel comune di Manocalzati;

– 5, residenti nel comune di Marzano di Nola;

– 10, residenti nel comune di Melito Irpino;

– 14, residenti nel comune di Mercogliano;

– 2, residenti nel comune di Mirabella Eclano;

– 1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;

– 1, residente nel comune di Montefalcione;

– 12, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 6, residenti nel comune di Montefredane;

– 1, residente nel comune di Montefusco;

– 1, residente nel comune di Montella;

– 1, residente nel comune di Montemarano;

– 11, residente nel comune di Montemiletto;

– 10, residente nel comune di Montoro;

–  3, residente nel comune di Moschiano;

– 6, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 2, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

– 5, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 4, residente nel comune di Parolise;

– 3, residente nel comune di Pietradefusi;

– 10, residenti nel comune di Prata PU;

– 2, residenti nel comune di Pratola Serra;

– 4, residenti nel comune di Quadrelle;

– 1, residente nel comune di Rocca San Felice;

– 4, residente nel comune di Roccabascerana;

– 7, residente nel comune di Rotondi;

– 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;

– 4, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 1, residente nel comune di San Michele di Serino;

– 2, residente nel comune di San Nicola Baronia;

– 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;

– 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 1, residente nel comune di Santa Paolina;

– 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;

– 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 2, residenti nel comune di Serino;

– 4, residenti nel comune di Sirignano;

– 16, residenti nel comune di Solofra;

– 20, residenti nel comune di Sperone;

– 6, residente nel comune di Sturno;

– 1, residente nel comune di Summonte;

– 1, residente nel comune di Taurano;

– 1, residente nel comune di Taurasi;

– 3, residenti nel comune di Torella dei Lombardi;

– 1, residente nel comune di Tufo;

– 6, residenti nel comune di Vallata;

– 6, residenti nel comune di Vallesaccarda;

– 2, residenti nel comune di Venticano;

– 1, residente nel comune di Villanova del Battista;

– 3, residenti nel comune di Volturara Irpina;

– 2, residenti nel comune di Zungoli.

Ex Avellino Asencio, video virale e rescissione: c’entra davvero?

Un video di Raul Asencio, ex calciatore dell’Avellino, è diventato virale su Instagram ed è finito al centro di una pubblicazione nazionale sul giornale Marca. Asencio ha postato sui social delle immagini riprese in auto, mentre procedeva in auto a 160 km/h (oltre il limite consentito), e sorseggiava caffè latte. Intanto è arrivata la rescissione con la squadra dell’Alcoron, con la quale il calciatore stava disputando la stagione agonistica. Per Marca, quotidiano sportivo spagnolo a tiratura nazionale, sarebbe stato proprio il video a spingere la società a risolvere il contratto. Di avviso diverso il calciatore che ha spiegato di aver chiesto la rescissione. Una decisione antecedente al video. Una vicenda che ha conquistato spazio anche nei giornali sportivi italiani. Asencio, nel corso della carriera, ha vestito le maglie di Cosenza, Pescara e Spal.

Coronavirus a Caposele, chiusura anticipata per i locali

Dopo la diffusione di numerosi contagi da Coronavirus a Caposele, il sindaco del comune irpino, Lorenzo Melillo, ha firmato un’ordinanza che dispone la sospensione del mercato e la chiusura anticipata di bar e ristoranti entro la mezzanotte. Lo scopo del provvedimento è chiaro: evitare situazioni di assembramento che potrebbero agevolare la diffusione del virus. Negli scorsi giorni, dopo l’attività di drive-in con i tamponi, oltre duecento persone erano finite in quarantena nel comune irpino. Una situazione purtroppo generalizzata in provincia di Avellino dove i numeri dei contagi stanno risalendo. 

Coronavirus a Rotondi, i “conti non tornano”: polemica sui numeri

Il Coronavirus, nel comune di Rotondi, è diventato un caso. L’ex sindaco, Antonio Russo, non ha dubbi e lo scrive anche sui social: i contagiati in paese potrebbero essere almeno trenta, le cifre diffuse dagli enti preposti al monitoraggio sono sbagliate per difetto. Questa la sintesi del suo pensiero. 

L’amministrazione comunale ribatte: ci affidiamo all’Asl e alla sanità pubblica, chiunque ha altri dati lo riferisca a loro. Uno scontro acceso che rischia di alimentare ulteriore preoccupazione è confusione fra i cittadini.

Riportiamo le parole dell’ex sindaco e dell’amministrazione attuale.

Russo dice: “Signori Amministratori, scrivo per rappresentarvi che questi ‘numeri’ non sono la Realta’ Covid di Rotondi. Già ieri e l’altro ieri non erano queste le cifre, bensì i numeri erano maggiori e stamane mi giunge la comunicazione di  ‘positività’ ulteriori per cui il numero complessivo degli amici Rotondesi affetti da Covid potrebbe essere di circa 30 unità. Il mio vuole essere un contributo per la modesta esperienza acquisita e non una polemica politica, sarebbe meglio Allertare che essere Superficiali quando si tratta di Salute Pubblica. Allertare e allargare la quarantena quanto più possibile e’ stata la intuizione che ebbi da Medico e da Sindaco per determinare meno danni possibili nella Nostra comunità. Vorrei pure chiedervi chiarimenti in merito all’assenza della variante Omicron a Rotondi”.

L’amministrazione di Giuseppe Ilario risponde: “”Egregio dott. Russo, questa amministrazione non governa con atti irrituali, con prese di posizioni personali, con dati segreti reperiti chissà dove. Si affida, pensi un po’, alla sanità pubblica: vale a dire alla ASL di Avellino, che gestisce sul territorio le azioni sanitarie e i dati della pandemia. Su questi dati, le singole amministrazioni decidono. La ASL di Avellino è la nostra fonte, e non può essercene — per noi — nessun’altra. Se lei ha dati diversi, li comunichi a chi di dovere, cioè a loro. La sanità pubblica e la buona politica si fanno non attraverso post sui social media, ma con azioni trasparenti portate a conoscenza della popolazione. Noi le stiamo facendo. Aspettiamo le sue”.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 27 DICEMBRE

In Irpinia 136 persone positive, tasso al 41%

Sono 136 le persone risultate positive al Covid nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino, ma sono stati effettuati solo 326 tamponi. Il tasso è schizzato oltre il 41%. Ovvero: ogni 100 test 41 sono risultati positivi.

I contagi si sono verificati in questi centri:

  • 1, residente nel comune di Andretta;
  • 9, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 7, residenti nel comune di Atripalda;
  • 9, residenti nel comune di Avella;
  • 16, residenti nel comune di Avellino;
  • 3, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bonito;
  • 3, residenti nel comune di Caposele;
  • 2, residenti nel comune di Casalbore;
  • 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 1, residente nel comune di Cervinara;
  • 2, residenti nel comune di Cesinali;
  • 1, residente nel comune di Fontanarosa;
  • 3, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 1, residente nel comune di Greci;
  • 11, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 5, residenti nel comune di Lioni;
  • 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 5, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 11, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Montefredane;
  • 1, residente nel comune di Montemarano;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 1, residente nel comune di Montoro;
  • 3, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Nusco;
  • 2, residenti nel comune di Pago del vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Prata PU;
  • 4, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • 5, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 2, residenti nel comune di Serino;
  • 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;
  • 5, residenti nel comune di Sperone;
  • 2, residenti nel comune di Taurano;
  • 2, residenti nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Volturara Irpina.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Coronavirus a Quadrelle: tre nuovi contagi

Ci sono tre nuovi contagi da Coronavirus a Quadrelle (Avellino). L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Simone Rozza, ha fatto il punto della situazione: “Non si arresta il virus nel nostro territorio, un dato allarmante che preoccupa non poco.

Le persone positive sono in isolamento fiduciario presso le rispettive abitazioni. 

L’Asl di Avellino ha avviato l’indagine epidemiologica per risalire ai contatti diretti con le persone positive per ridurre il rischio di ulteriori contagi.

L’intera amministrazione è vicina ai nostri concittadini a cui augura una pronta e veloce guarigione.

Si invita tutta la popolazione a utilizzare con continuità i mezzi di protezione, a partire dalla mascherina, sia all’aperto che al chiuso oltre che a evitare inutili assembramenti.

Limitate gli spostamenti non strettamente necessari.

Il vaccino risulta essere l’unica possibilità contro il diffondersi dei contagi, utilizziamolo tutti.

Il nostro comune sforzo ci permetterà di salvaguardare noi stessi, le persone a noi care, a partire da quelle più fragili”.

Sversamenti nel fiume Sabato ad Atripalda

Purtroppo le vacanze di Natale non hanno fermato gli sversamenti nel fiume Sabato. Le immagini, raccolte ad Atripalda e diffuse dal comitato ambientalista “Salviamo la Valle del Sabato”, mostrano le acque inquinate che attraversano il centro irpino. Non è la prima segnalazione di questo tipo arrivata nelle ultime settimane. Più volte, purtroppo, ci siamo trovati a commentare le immagini della schiuma bianca che faceva capolino dalle acque del fiume Sabato che lambiscono numerosi comuni irpini. 

Coronavirus, bar Cappuccini chiuso temporaneamente: due collaboratori positivi

Il Bar Cappuccini di Avellino chiude temporaneamente a causa del COVID-19. Due collaboratori dell’attività sono risultati positivi al virus. Sulle pagine social del locale è apparso questo messaggio: “Come ogni anno volevo ringraziare tutti per il vostro affetto e la vostra sempre calorosa presenza che in qualsiasi momento non manca mai. Auguro a tutti Voi un Buon Natale e Buone feste. Colgo l’occasione, inoltre, per comunicarvi che da questa sera resteremo chiusi fino a nuove disposizioni in quanto due nostri collaboratori sono risultati positivi al Covid Ancora Auguri e speriamo di vederci al più presto”.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 26 DICEMBRE 2021

Coronavirus, 98 nuovi contagi in Irpinia

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 569 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 98 persone:

  • 9, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Atripalda;
  • 1, residente nel comune di Avella;
  • 9, residenti nel comune di Avellino;
  • 2, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Cairano;
  • 1, residente nel comune di Calitri;
  • 3, residenti nel comune di Caposele;
  • 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Carife;
  • 5, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 1, residente nel comune di Contrada;
  • 1, residente nel comune di Domicella;
  • 7, residenti nel comune di Frigento;
  • 7, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Manocalzati;
  • 7, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 6, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefredane;
  • 3, residenti nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 2, residenti nel comune di Prata PU;
  • 4, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 7, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 1, residente nel comune di Solofra;
  • 4, residenti nel comune di Sturno;
  • 3, residenti nel comune di Vallata;
  • 1, residente nel comune di Villanova del Battista.

Irpino stroncato da un malore in auto

Dramma a Salerno, dove un un 70enne di Serino è morto nella sua auto in Via Nicolodi. L’uomo aveva chiamato i familiari per chiedere aiuto. Purtroppo, quando i soccorsi sono arrivati, era già troppo tardi. Il personale sanitario ha provato a rianimare il 70enne, ma non c’era più nulla da fare. Ora la Procura dovrà decidere se incaricare il medico legale per eseguire l’esame autoptico o liberare la salma. Probabilmente è stato un malore improvviso a rivelarsi fatale per il 70enne.

Venticano, incidente in auto: 3 ventenni coinvolti

Una Fiat 500X, con a bordo tre ragazzi di 22 e 23 anni, è finita sul piazzale di un’abitazione dopo essere volata da una siepe rompendo una recinzione.

I ragazzi, di Mirabella Eclano, non hanno subito gravi lesioni, nonostante le condizioni pessime in cui versava la vettura all’arrivo dei Vigili del Fuoco di Grottaminarda.

I pompieri hanno estratto dall’auto uno dei tre ragazzi, che era rimasto incastrato fra le lamiere. Gli altri due erano riusciti a uscire dalla vettura.

I giovani non sono gravi e sono al Moscati di Avellino, dove sono sotto osservazione dei medici.

Covid, vaccini di Natale: 825 dosi

A Natale, nei centri vaccinali della provincia di Avellino, sono state somministrate 825 dosi. Ecco lo schema delle vaccinazioni per zona:

  • 215 presso il Centro Vaccinale di Avellino
  • 127 presso il Centro Vaccinale del Montoro
  • 175 presso il Centro Vaccinale di Ariano Irpino Vita
  • 100 presso il Centro Vaccinale di Grottaminarda
  • 116 presso il Centro Vaccinale di Altavilla Irpina
  • 92 presso il Centro Vaccinale di Mugnano del Cardinale.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 25 DICEMBRE

Coronavirus, 273 nuovi contagi in Irpinia

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 2.312 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 273 persone:

– 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;

– 1, residente nel comune di Andretta;

– 2, residenti nel comune di Aquilonia;

– 18, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 5, residenti nel comune di Atripalda;

– 6, residenti nel comune di Avella;

– 34, residenti nel comune di Avellino;

– 9, residenti nel comune di Baiano;

– 2, residenti nel comune di Calitri;

– 1, residente nel comune di Candida;

– 6, residenti nel comune di Caposele;

– 1, residente nel comune di Capriglia Irpina;

– 2, residenti nel comune di Casalbore;

– 1, residente nel comune di Castel Baronia;

– 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;

– 2, residenti nel comune di Cervinara;

– 1, residente nel comune di Cesinali;

– 2, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;

– 2, residenti nel comune di Contrada;

– 3, residenti nel comune di Domicella;

– 5, residenti nel comune di Flumeri;

– 1, residente nel comune di Fontanarosa;

– 3, residenti nel comune di Forino;

– 2, residenti nel comune di Frigento;

– 3, residenti nel comune di Gesualdo;

– 11, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 2, residenti nel comune di Lacedonia;

– 3, residenti nel comune di Lioni;

– 22, residenti nel comune di Melito Irpino;

– 9, residenti nel comune di Mercogliano;

– 4, residenti nel comune di Mirabella Eclano;

– 3, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 3, residenti nel comune di Montefredane;

– 1, residente nel comune di Montella;

– 1, residente nel comune di Montemarano;

– 1, residente nel comune di Montemiletto;

– 3, residenti nel comune di Monteverde;

– 11, residenti nel comune di Montoro;

– 5, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 1, residente nel comune di Nusco;

– 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

– 1, residente nel comune di Paternopoli;

– 1, residente nel comune di Pietradefusi;

– 2, residenti nel comune di Pietrastornina;

– 6, residenti nel comune di Prata PU;

– 3, residenti nel comune di Pratola Serra;

– 1, residente nel comune di Quadrelle;

– 1, residente nel comune di Roccabascerana;

– 1, residente nel comune di Rotondi;

– 5, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 1, residente nel comune di San Potito Ultra;

– 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;

– 3, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;

– 5, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 1, residente nel comune di Sirignano;

– 10, residenti nel comune di Solofra;

– 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;

– 12, residenti nel comune di Sperone;

– 2, residenti nel comune di Sturno;

– 1, residente nel comune di Torre Le Nocelle;

– 2, residenti nel comune di Tufo;

– 1, residente nel comune di Vallata;

– 3, residenti nel comune di Vallesaccarda;

– 2, residenti nel comune di Villamaina;

– 1, residente nel comune di Villanova del Battista;

– 10, residenti nel comune di Volturara Irpina;

– 1, residente nel comune di Zungoli.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Covid, oltre 240 persone in isolamento a Caposele: il messaggio del sindaco

Il sindaco di Caposele, Lorenzo Melillo, dopo i numerosi contagi registrati in paese (sono più di 240 le persone in isolamento), scrive alla cittadinanza: “Natale significa stare insieme, riunire le famiglie attorno a lunghe e ricche tavolate, significa trascorrere i pomeriggi a fare interminabili passeggiate tra via Roma e Corso Europa, con l’amico d’infanzia, che vive altrove, ma sceglie ancora caparbiamente Caposele, come meta preferita per le sue ferie. Natale significa per le mamme e le nonne, trascorrere ore ed ore a preparare biscotti e succulenti pranzetti e significa per i bambini, circondarsi di parenti, amici e cugini, fare lunghe tombolate e vivere indimenticabili serate in case piene di gente. Significa per i ‘nostri ragazzi’ tornare qui a fare festa, con gli amici di sempre.
Inevitabilmente questa sera il mio pensiero va a tutte quelle famiglie, tutti quei nonni, quei bambini e quei ragazzi che vivranno un Natale diverso.
Non rattristiamoci, riusciremo a cogliere il bello anche in questo Natale imperfetto.
Riusciremo a rivalutare l’intimità del focolare domestico, a capire l’importanza degli affetti e a sentire il calore della gente anche se lontana fisicamente.
Ma soprattutto apprezzeremo di vivere un Natale ‘solitario’ si, ma sereno, perché in fondo ‘Stiamo tutti bene’ e questa è la cosa più importante.
Sono sicuro che ne usciremo più forti di prima. Buon pranzo di Natale, brindo a voi cari Caposelesi. Forza Caposele”. 

Incidente a Grottaminarda: un ferito

E’ di un ferito il bilancio dell’incidente stradale che si è registrato tra Flumeri e Grottaminarda, dove un’auto è sbandata finendo contro un guardrail. A guidare la macchina era un ragazzo del posto che è rimasto lievemente contuso ed è stato trasportato presso l’ospedale Frangipane di Ariano Irpino. I soccorsi sono stati avvertiti da agenti Cosmpol di passaggio che si sono subito fermati a dare una mano.

Coronavirus, nuovo contagio a San Mango sul Calore

Un nuovo caso di Coronavirus è stato registrato a San Mango sul Calore, in provincia di Avellino. L’aggiornamento, sulla diffusione del virus, è arrivato dall’amministrazione comunale. Dal municipio, infatti, fanno sapere: “Abbiamo ricevuto la comunicazione della positività al Covid-19 di una nostra concittadina. Attualmente si trova in isolamento fiduciario insieme al proprio nucleo familiare. Le auguriamo una pronta guarigione”.

Covid, 3262 dosi di vaccino somministrate in Irpinia

Nella giornata di ieri  sono state somministrate nei centri vaccinali dell’Asl di Avellino 3.262 dosi di vaccino così suddivise: 

 154 presso il Centro Vaccinale di Mirabella Eclano

 87 presso il Centro Vaccinale di Sant’Angelo dei Lombardi

 6 presso P.O. di Ariano Irpino

 107 presso il Centro Vaccinale di Montemarano 

 412 presso il Centro Vaccinale di Avellino

 108 presso il Centro Vaccinale del Montoro 

 240 presso il Centro Vaccinale di Solofra

 253  presso il Centro Vaccinale di Ariano Irpino Vita

 120 presso il Centro Vaccinale di Vallata

 126 presso il Centro Vaccinale di Atripalda 

 53 presso il Centro Vaccinale di Moschiano

 166 presso il Centro Vaccinale  di Cervinara 

 210 presso il Centro Vaccinale di Montefalcione

 181 presso il Centro Vaccinale di Grottaminarda

 103 presso il Centro Vaccinale di Mercogliano

 106 presso il Centro Vaccinale di Altavilla Irpina

 129 presso il Centro Vaccinale di Mugnano del Cardinale

 134 presso il Centro Vaccinale di Montella

 85 presso il Centro Vaccinale di Bisaccia

 172 presso il Centro Vaccinale di Lioni

 12 MMG

 13 a domicilio

 114 pediatriche

 20 presso Casa Circondariale

 19 aziende

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 24 DICEMBRE

Covid, boom di contagi in Irpinia: 269 in 24 ore

Sono 269 le persone contagiate dal Covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 1.914 tamponi. Il tasso di contagio è al 14%.

  • 3, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 3, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Atripalda;
  • 19, residenti nel comune di Avella;
  • 39, residenti nel comune di Avellino;
  • 5, residenti nel comune di Baiano;
  • 2, residenti nel comune di Bonito;
  • 42, residenti nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Castel Baronia;
  • 5, residenti nel comune di Cervinara;
  • 3, residenti nel comune di Cesinali;
  • 9, residenti nel comune di Domicella;
  • 2, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 1, residente nel comune di Forino;
  • 12, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 7, residenti nel comune di Lauro;
  • 9, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 4, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 9, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 2, residenti nel comune di Montefalcione;
  • 8, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Montefredane;
  • 3, residenti nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montemarano;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 3, residenti nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Moschiano;
  • 2, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale
  • 2, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 3, residenti nel comune di Paternopoli;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 15, residenti nel comune di Prata PU;
  • 4, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 4, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 2, residenti nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 2, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 1, residente nel comune di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Sirignano;
  • 10, residenti nel comune di Sperone;
  • 2, residenti nel comune di Sturno;
  • 3, residenti nel comune di Taurano;
  • 9, residenti nel comune di Volturara Irpina.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Covid a Lacedonia: quattro nuovi contagi

Ci sono quattro nuovi casi di Coronavirus a Lacedonia (Avellino). Il sindaco del comune irpino, Antonio Di Conza, ha aggiornato la cittadinanza: “Sono stati riscontrati quattro nuovi casi di positività al Covid-19. Si tratta della dottoressa Federica Belmonte, medico di medicina generale, dei nostri concittadini Miriam Giammarino e Domenico Scola (residenti a Lacedonia), e di Mario Damiano, residente a Lacedonia ma che attualmente è domiciliato fuori Comune e che, pertanto, non ha avuto nessun contatto con familiari e concittadini. Da tutti e quattro ho ricevuto l’autorizzazione a divulgare i loro nomi. Per tutti sono stati immediatamente attivati l’isolamento fiduciario e le indagini epidemiologiche da parte nostra e delle autorità competenti. Nell’augurare alla dottoressa Belmonte, a Miriam, Domenico e Mario una pronta guarigione, colgo l’occasione per invitare tutta la cittadinanza a rispettare le misure nazionali e regionali di contenimento del covid-19. Si raccomanda la massima prudenza, soprattutto durante le festività natalizie, si invitano coloro che vengono da fuori paese a effettuare un tampone e si avverte la cittadinanza che si continuerà a vigilare costantemente sul corretto rispetto delle misure di prevenzione, segnalando alle autorità competenti tutte le violazioni che possano mettere a rischio l’incolumità dei nostri concittadini”.

Ariano Irpino, daspo urbano per tre persone

La polizia municipale di Ariano Irpino ha già emesso tre Daspo urbani per accattonaggio molesto in questi ultimi giorni. L’ultimo episodio è avvenuto nei pressi di un’attività commerciale del quartiere di Cardito. Il Daspo è stato emesso nei confronti di un cittadino extracomunitario, accusato proprio di accattonaggio molesto. L’uomo, dopo altre verifiche degli agenti, è stato allontanato da Ariano Irpino. 

Avellino, LiberAVita lancia la campagna no vax: manifesti ovunque

In città, ad Avellino, sono apparsi una serie di manifesti novax. Differenti dai graffiti ai quali, loro malgrado, i cittadini si erano abituati nelle ultime settimane. Questa volta, infatti, si tratta di una campagna pubblicitaria ben studiata. Le frasi, inserite sulle bacheche comunali della città con scelte di colore azzeccate, hanno finito per “camuffarsi” perfettamente fra gli altri messaggi pubblicitari.

Chi si è soffermato qualche secondo in più, però, ha potuto accorgersi di cosa stesse accadendo. Le frasi lasciano pochi dubbi sull’obiettivo degli autori: “Dittatura=Un pass alla volta”; “Il lavoro è un diritto, il tampone è una tangente, il siero è un vile ricatto”. La firma sotto il messaggio è “LiberAVita”.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 23 DICEMBRE

Covid, 146 contagi in Irpinia

Notevole aumento dei contagi da covid in provincia nelle ultime 24 ore: ne sono stati registrati 146 su un totale di 1.104 tamponi effettuati. Il tasso di contagio è al 13%.

Ad Avellino i contagi sono stati 31. Questi i centri dove sono state trovate le persone positive al virus.

  • 1, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
  • 2, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Avella;
  • 31, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 1, residente nel comune di Bisaccia;
  • 1, residente nel comune di Calabritto;
  • 2, residenti nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 1, residente nel comune di Flumeri;
  • 1, residente nel comune di Frigento;
  • 1, residente nel comune di Gesualdo;
  • 2, residenti nel comune di Greci;
  • 8, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 5, residenti nel comune di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Manocalzati;
  • 7, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 1, residente nel comune di Melito Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 2, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 4, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montella;
  • 2, residenti nel comune di Montemarano;
  • 2, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 10, residente nel comune di Montoro;
  • 5, residenti nel comune di Moschiano;
  • 2, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 5, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 2, residenti nel comune di Paternopoli;
  • 5, residenti nel comune di Prata PU;
  • 5, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 2, residenti nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 3, residenti nel comune di Sirignano;
  • 2, residenti nel comune di Solofra;
  • 7, residenti nel comune di Sperone;
  • 1, residente nel comune di Summonte.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Droga ad Avellino, sentenza vicina per 15 persone

Sarà celebrato ad aprile, dopo l’ultimo rinvio, il processo a quindici persone accusate di spaccio di sostanze stupefacenti fra Avellino e l’hinterland. Gli imputati avrebbero organizzato uno strutturato di giro di clienti e affinato modalità di consegna che consentivano di portare anche la droga a domicilio senza dare nell’occhio. A loro carico ci sono una serie di intercettazioni che permettono di far luce sull’attività contestata. 

Coronavirus a Quadrelle, nuovo contagio

Nuovo caso di Coronavirus a Quadrelle (Avellino). Ad aggiornare i cittadini è stata l’amministrazione comunale. Il sindaco, Simone Rozza, dice: “Giornata da maglia nera per il nostro piccolo comune, nuovo aggiornamento dell’ASL e nuovo caso di positività. La persona positiva si trova in isolamento fiduciario presso la propria abitazione”.

L’Asl di Avellino sta ricostruendo i contatti avuti dalla persona positiva. L’obiettivo è quello di ridurre la possibilità che il virus si diffonda.

L’appello del sindaco: “Come sempre rinnovo il mio invito ai cittadini di rispettare rigorosamente quanto previsto dai Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, comprese le linee guida del Ministero della Salute, nonché delle disposizioni Regionali per tutelare noi stessi e gli altri, con coscienza e rispetto. In particolare riguardo alle disposizioni sul distanziamento sociale, il divieto di assembramento e l’uso della mascherina. Solo il nostro sforzo comune ci permetterà di salvaguardare noi stessi, le persone care e quelle più fragili”.

Omicidio De Paola, attesa per la requisitoria

Oggi è prevista la requisitoria nel processo per l’omicidio di Orazio De Paola, ucciso a colpi di pistola nel settembre del 2020, a San Martino (Avellino). Per il delitto è imputato Gianluca Di Matola, il 31enne fermato dai carabinieri mentre era in viaggio verso Roma, poche ore dopo l’omicidio. 

Orazio De Paola era disarmato quando è stato ucciso dall’assassino. Due colpi al petto, uno all’avambraccio, uno di striscio nella regione occipitale e quello, probabilmente mortale, alla testa. 

Nell’udienza di oggi, dopo la requisitoria del Pm, sarà lasciata spazio alla difesa. Quindi il tribunale dovrà emettere la sentenza.

AVELLINO NEWS – NOTIZIE DEL 22 DICEMBRE

Covid, sono 118 i nuovi positivi in Irpinia

Sono 118 le persone risultate positive al covid nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino. Sono stati effettuati 1.291 tamponi. Il tasso di contagio è al 9,1%.

I contagi si sono verificati in questi centri:

  • 11, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Atripalda;
  • 4, residenti nel comune di Avella;
  • 15, residenti nel comune di Avellino;
  • 2, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bonito;
  • 1, residente nel comune di Candida;
  • 1, residente nel comune di Caposele;
  • 2, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;
  • 4, residenti nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 1, residente nel comune di Fontanarosa;
  • 2, residenti nel comune di Forino;
  • 3, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 2, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 1, residente nel comune di Lacedonia;
  • 1, residente nel comune di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Manocalzati;
  • 2, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • 4, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Montaguto;
  • 3, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefredane;
  • 2, residente nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montemarano;
  • 2, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 14, residente nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Moschiano;
  • 2, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 2, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 3, residenti nel comune di Pietrastornina;
  • 3, residenti nel comune di Prata PU;
  • 3, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • 2, residenti nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • 2, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Serino;
  • 2, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sturno;
  • 1, residente nel comune di Summonte;
  • 2, residenti nel comune di Taurano;
  • 2, residenti nel comune di Taurasi;
  • 1, residente nel comune di Vallata.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Covid a scuola, sospesa attività didattica in presenza ad Arcella

Dopo che si è registrato un caso di coronavirus in una scuola di Arcella, nel comune di Montefredane, il Comune ha deciso di sospendere l’attività didattica in presenza. La decisione del sindaco, Ciro Aquino, è arrivata dopo la positività di un alunno riscontrata grazie a un tampone molecolare. Sono state attivate tutte le procedure per ricostruire l’eventuale catena di contagi. 

Covid a Caposele, pronto screening da 200 tamponi

Caposele, da giorni, si trova a convivere con gli effetti di una impennata di contagi da Covid-19. L’amministrazione del sindaco, Lorenzo Melillo, ha annunciato che oggi (22 dicembre 2021) continuerà l’attività di screening, per ricostruire la diffusione del virus e fare un punto sui dati nel paese.

Il sindaco ha detto:  “Sono stati effettuati 600 tamponi molecolari, da cui sono emersi 64 positivi. Ci aspettavamo una crescita dei contagi ma, finché questi dati sono legati ai nuclei familiari già sottoposti a isolamento, la situazione è ancora gestibile. La comunità deve essere molto solidale in questo momento, il virus si combatte con il rispetto delle regole”.

Saranno effettuati oltre 200 tamponi, grazie alla sinergia con l’Asl. I test verranno realizzati nel parcheggio del Santuario del comune di Caposele, a partire dalle ore 15.00

Avellino, uccise la moglie: oggi inizia il processo

Oggi inizierà il processo a carico dell’85enne di Avellino, Gerardo Limongiello, accusato di aver ucciso, soffocandola con un cuscino, la moglie Antonietta Ficuciello. L’imputato, dopo aver commesso l’omicidio, aveva subito confessato il suo gesto, costituendosi dai carabinieri. L’anziano è assegnato a una struttura psichiatrica. Settimane prima dell’omicidio, aveva anche tentato di togliersi la vita. I familiari di Antonietta Ficuciello, rappresentati dall’avvocato Alfonso Laudonia, hanno deciso di costituirsi parti civili. 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 21 DICEMBRE 2021

Covid in Irpinia: boom di casi, sono 127

Sono 127 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati eseguiti 1.253 tamponi. Il tasso di contagio è al 10%.

I contagi sono stati riscontrati in questi centri:

  • 1, residente nel comune di Andretta;
  • 3, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Atripalda;
  • 4, residenti nel comune di Avella;
  • 12, residenti nel comune di Avellino;
  • 2, residenti nel comune di Baiano;
  • 6, residenti nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Capriglia Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Cervinara;
  • 3, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 1, residente nel comune di Frigento;
  • 5, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Grottolella;
  • 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
  • 2, residenti nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Marzano di Nola;
  • 7, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 5, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 6, residente nel comune di Montella;
  • 3, residenti nel comune di Montemarano;
  • 1, residente nel comune di Monteverde;
  • 7, residente nel comune di Montoro;
  • 8, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Pietrastornina;
  • 2, residenti nel comune di Prata PU;
  • 1, residente nel comune di Pratola Serra;
  • 3, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Rotondi;
  • 6, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 1, residente nel comune di Serino;
  • 8, residenti nel comune di Sirignano;
  • 1, residente nel comune di Solofra;
  • 8, residenti nel comune di Sperone;
  • 1, residente nel comune di Taurano;
  • 1, residente nel comune di Teora;
  • 2, residenti nel comune di Trevico.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Avellino, rapina al centro WindTre: oggi l’udienza. Continuano le indagini

Sarà celebrata oggi l’udienza preliminare, per rapina ai danni del centro WindTre Store di Viale Italia ad Avellino, a carico di tre tre imputati. Continuano, intanto, le indagini per individuare un quarto complice. Il colpo risale al 3 febbraio 2021. I ladri, armati, si sono fatti consegnare cellulari e sim telefoniche, oltre ai soldi in cassa. Oggi, durante l’udienza preliminare, potrebbero emergere altri elementi per ricostruire quell’episodio.

Covid, nuovo caso a San Mango sul Calore

Nuovo caso di Coronavirus a San Mango sul Calore (Avellino). Ad avvisare la cittadinanza è stata l’amministrazione comunale. Dal municipio fanno sapere: “Abbiamo ricevuto la comunicazione della positività al Covid-19 di un nostro concittadino. Attualmente si trova in isolamento fiduciario insieme al proprio nucleo familiare. Gli auguriamo una pronta guarigione”.

Avellino, bomba al centro dell’impiego: intercettazioni in aula

Entrerà nel vivo oggi il processo ai due avellinesi accusati di aver fatto esplodere un ordigno artigianale, a marzo 2020, danneggiando l’ingresso del centro dell’impiego di via Pescatori ad Avellino. I due imputati, dopo le richieste degli avvocati, hanno ottenuto la revoca dei domiciliari, mentre sono sottoposti all’obbligo di dimora.

Oggi sarà esaminata la perizia sulle intercettazioni. Un passo fondamentale poiché, proprio quelle “conversazioni origliate”, hanno permesso di identificare i presunti responsabili dei fatti di marzo. In un primo momento, anche alla luce di quelle intercettazioni, era stata contestata l’aggravante terroristica poi caduta al Riesame.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 20 DICEMBRE

Covid, 62 nuovi contagi in Irpinia. Tasso al 15,7%

Sono 62 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati solo 394 tamponi (ma è un dato abituale il lunedì). Inevitabilmente il tasso di contagio è altissimo: 15,7 positivi ogni 100 tamponi.

I casi sono stati riscontrati in questi centri:

  • 1, residente nel comune di Avella;
  • 13, residenti nel comune di Avellino;
  • 24 residenti nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 2, residenti nel comune di Forino;
  • 1, residente nel comune di Lioni;
  • 5, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Montoro;
  • 5, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;
  • 1, residente nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Tufo.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Avellino, oggi l’ultimo saluto a Ernesto Valentino

Saranno celebrati questa mattina, ad Avellino, i funerali di Ernesto Valentino, che ha legato il suo nome alla Banca Popolare dell’Irpinia e a un momento storico delicatissimo della città. Valentino, infatti, fu protagonista del post terremoto, anni nei quali la comunità irpina dimostrò di sapersi compattare, con una rinascita da immaginare. Per il tessuto economico l’attività di Valentino fu fondamentale. 

Avellino, oggi inizia il processo Aste Ok

Inizierà questa mattina, 20 dicembre 2021, il processo nato dall’inchiesta “Aste Ok”, costola dell’indagine sul Nuovo Clan Partenio. Questa vicenda giudiziaria, che vede imputate 22 persone, contesta a vario titolo i reati di associazione a delinquere finalizzata alla turbativa d’asta, intestazione fittizia dei beni, tentata estorsione. Condotte che ruotavano intorno ai provvedimenti all’incanto che si tenevano presso il tribunale di Avellino.

Gli imputati sono accusati, a vario titolo, di aver condizionato l’esito delle aste giudiziarie, a volte minacciando chi era interessato i beni per far andare deserte le procedure, altre volte promettendo agli esecutati di recuperare l’immobile in cambio di denaro.

Commercialisti irpini arrestati: il punto sull’indagine

Ci sono due commercialisti avellinesi (di 51 e 41 anni) fra gli indagati arrestati dalla Squadra Mobile e della Finanza di Benevento nel 2020, nel corso di un’indagine su un 57enne di Montesarchio. 

La Cassazione ha respinto cinque ricorsi presentati contro l’Appello dei Pm al Riesame. Gli inquirenti, in sostanza, avevano chiesto le misure cautelari e, dopo aver ottenuto un rifiuto dal gip, erano andati al Riesame incrociando il parere favorevole dei giudizi partenopei. Ora la Cassazione ha respinto il ricorso degli indagati e gli arresti restano in piedi.

I reati contestati a vario titolo sono di  associazione per delinquere, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, intestazione fittizia dei beni, dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici e l’indebita compensazione.

Nei prossimi giorni i commercialisti arrestati potrebbero chiedere di essere ascoltati dagli inquirenti.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 19 DICEMBRE

Covid, 79 nuovi contagi in Irpinia

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 879 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 79 persone:

  • 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 5, residenti nel comune di Atripalda;
  • 1, residente nel comune di Avella;
  • 7, residenti nel comune di Avellino;
  • 5, residenti nel comune di Baiano;
  • 2, residenti nel comune di Casalbore;
  • 1, residente nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 1, residente nel comune di Fontanarosa;
  • 3, residenti nel comune di Forino;
  • 2, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 5, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Melito Irpino;
  • 1, residente nel comune di Mercogliano;
  • 3, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;
  • 5, residenti nel comune di Montefredane;
  • 3, residenti nel comune di Montella;
  • 4, residenti nel comune di Montemarano;
  • 3, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Parolise;
  • 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • 1, residente nel comune di Pietrastornina;
  • 2, residenti nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 2, residenti nel comune di Senerchia;
  • 1, residente nel comune di Serino;
  • 2, residenti nel comune di Sperone;
  • 1, residente nel comune di Venticano;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 3, residenti nel comune di Volturara Irpina.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Avellino, rissa fra parenti durante il colloquio in carcere

Ieri ad Avellino, durante un colloquio in carcere con un detenuto, i parenti della compagna dell’uomo sono stati protagonisti di una rissa con i genitori della persona reclusa. A scatenare l’episodio, parole offensive rivolte dal detenuto alla compagna.

Avellino, spari in un bar: ferito 30enne di Atripalda

La scorsa notte un 30enne di Atripalda è stato ferito all’addome da un colpo di pistola esploso mentre l’uomo si trovava in in locale di Avellino. Il 30enne è stato trasportato all’ospedale Moscati di Avellino ed è ricoverato nel reparto di Anestesia e Rianimazione della struttura ospedaliera di Contrada Amoretta. I carabinieri indagano sull’episodio e sarebbero già sulle tracce dell’uomo che ha fatto fuoco per poi allontanarsi dal locale prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Rizieri Buonopane nuovo presidente della Provincia: battuto D’Agostino

Rizieri Rino Buonopane, sindaco di Montella, è il nuovo presidente della Provincia di Avellino. Il candidato del Pd, con il 50,05% dei voti, ha conquistato il seggio più importante di Palazzo Caracciolo. Lo sfidante, Angelo Antonio D’Agostino, espressione di Italia Viva, Azione, i socialisti, Più Europa e la lista Davvero del sindaco di Avellino, Gianluca Festa, ha raccolto il 49,95% delle preferenze.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 18 DICEMBRE 2021

Covid, altri 57 contagiati in Irpinia

Sono 57 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. I tamponi effettuati sono stati 920.

I contagi sono stati riscontrati in questi centri:

  • 6, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 4, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Atripalda;
  • 3, residenti nel comune di Avella;
  • 3, residenti nel comune di Avellino;
  • 3, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Calabritto;
  • 1, residente nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Castelfranci;
  • 1, residente nel comune di Cervinara;
  • 2, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 1, residente nel comune di Gesualdo;
  • 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
  • 4, residenti nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Morra De Sanctis;
  • 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 3, residenti nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • 3, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di Serino;
  • 1, residente nel comune di Sirignano;
  • 2, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sturno.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Rapina WindTre di viale Italia, fissata l’udienza

Il 21 dicembre si terrà l’udienza che vede tre imputati accusati a vario titolo per la rapina fatta a inizio febbraio al centro telefonico WindTre di viale Italia, ad Avellino.

Lo scorso 3 febbraio due uomini hanno infatti preso con la forza i soldi dalla cassa del locale, insieme a cellulari e sim, minacciando il personale con una pistola.

Il terzo è accusato di aver fornito l’auto, permettendo agli altri due di allontanarsi.

Cervinara, rubano 110kg di rame

Due uomini di Cervinara (un 42enne e un 34enne) sono stati arrestati per furto aggravato dai carabinieri di Montesarchio.

I militari li avevano invitati a fermarsi per un controllo, ma i due non hanno arrestato l’auto provando a darsi alla fuga. Il primo è stato fermato immediatamente, il secondo solo in seguito, dopo una breve corsa fra le campagne.

A bordo dell’auto c’erano 110kg di rame, rubato in uno stabilimento nelle vicinanze.

Covid, 3 positivi in una RSA di Morra de Sanctis

L’amministrazione di Morra de Sanctis ha comunicato la positività di tre ospiti di una Residenza Sanitaria Assistenziale sul territorio.

Purtroppo, l’aumento dei contagi tocca un po’ tutta la provincia Irpina, con picchi nel capoluogo e a Cervinara.

18 DICEMBRE 2021

Covid in Irpinia: 120 bambini vaccinati

Continuano le vaccinazioni pediatriche nei 6 distretti sanitari di Avellino e provincia. Ecco i numeri: 120 i bimbi prenotati, 208 le dosi pediatriche somministrate ieri.

Covid, 57 nuovi contagi in Irpinia

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 920 tamponi effettuati, sono risultate positive al COVID 57 persone:

  • 6, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 4, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Atripalda;
  • 3, residenti nel comune di Avella;
  • 3, residenti nel comune di Avellino;
  • 3, residenti nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Calabritto;
  • 1, residente nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Castelfranci;
  • 1, residente nel comune di Cervinara;
  • 2, residenti nel comune di Fontanarosa;
  • 1, residente nel comune di Gesualdo;
  • 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
  • 4, residenti nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Morra De Sanctis;
  • 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 3, residenti nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • 3, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di Serino;
  • 1, residente nel comune di Sirignano;
  • 2, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sturno.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Avella, lavori nei pressi del torrente: assolto imprenditore

Il giudice monocratico presso il tribunale di Avellino, Michela Eligiato, ha assolto un imprenditore della zona, la cui ditta nel 2013 ha eseguito dei lavori nei pressi del torrente Clanio di Avella, poi soggetti ad accertamenti da parte della Procura di Avellino. Gli inquirenti avevano disposto il sequestro dell’aria per verificare l’esecuzione delle lavori e la conformità delle procedure. L’imprenditore ha dimostrato la sua estraneità alle condotte addebitate e ha ottenuto un’assoluzione piena.

Irpino picchiato davanti al locale, non fu legittima difesa: la condanna

Il giudice monocratico di Avellino, Lorenzo Corona, ha stabilito un’ammenda di 800 euro, un risarcimento alla parte offesa e la condanna al pagamento delle spese legali, per un irpino accusato di aver aggredito un cittadino, residente a Mugnano del Cardinale, nel 2014, nei pressi di un locale della zona.

Il giudice di pace, inizialmente, aveva assolto l’imputato per legittima difesa. L’avvocato della parte offesa, Liberato Saveriano, ha richiesto ai Pm un appello per dimostrare l’insussistenza della pubblica difesa. Di fatto, la persona picchiata non aveva arrecato offesa all’aggressore. Istanza accolta dal Pm. Così è arrivata la condanna disposta dal giudice. 

Covid a Caposele, il punto sui positivi e le famiglie in quarantena

L’amministrazione comunale di Caposele (Avellino), guidata dal sindaco Lorenzo Melillo, fa il punto sulla diffusione dei contagi da Coronavirus nel Comune.

Una situazione tenuta particolarmente d’occhio dopo il cluster scolastico che si è sviluppato negli scorsi giorni. Nello specifico, spiega l’amministrazione, ora a Caposele ci sono:

  • 39 cittadini positivi;
  • 98 persone in isolamento o quarantena

A questi si aggiunge un dato storico interessante. Sono 101 i cittadini guariti con negativizzazione 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 16 DICEMBRE

Covid in Irpinia, altri 62 casi

Sono 62 le persone contagiate dal covid in Irpinia nelle ultime 24 ore. I tamponi effettuati sono stati 748.

I casi si sono verificati in questi centri:

  • 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;
  • 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 5, residenti nel comune di Avella;
  • 8, residenti nel comune di Avellino;
  • 2, residenti nel comune di Baiano;
  • 2, residenti nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Cassano Irpino;
  • 4, residenti nel comune di Flumeri;
  • 11, residenti nel comune di Forino;
  • 2, residenti nel comune di Frigento;
  • 2, residenti nel comune di Lapio;
  • 4, residenti nel comune di Lioni;
  • 3, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Montaguto;
  • 1, residente nel comune di Montefalcione;
  • 3, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Rotondi;
  • 3, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Sperone;
  • 1, residente nel comune di Taurano.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Covid, chiuso al pubblico il Comune di Chiusano

Il comune di Chiusano San Domenico, dopo alcuni contagi registrati fra i dipendenti del municipio, ha deciso di chiudere gli uffici della la struttura comunale al pubblico. Una decisione, ratificata dall’ordinanza firmata dal sindaco Carmine De Angelis, per arginare il rischio di una diffusione del virus.

Nel provvedimento, sottoscritto dal primo cittadino, si richiamano le normative emergenziali e ll’art. 50 del D. Lgs. n. 267/2000 – “in caso di emergenza sanitaria o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili e urgenti sono adottate dal Sindaco, quale rappresentate della comunità locale”.

Bancarotta fraudolenta, dopo il dissequestro Pugliese pronto a chiedere i domiciliari

Il tribunale del Riesame di Avellino ha annullato parzialmente il sequestro di beni a carico di Massimo Pugliese, rispetto agli immobili e alle quote di cinque società. Ora la difesa, rappresentata dall’avvocato Gerardo Di Martino, può lavorare per l’ottenimento degli arresti domiciliari. L’imprenditore, in passato patron dell’Avellino Calcio, ha perso il beneficio dei domiciliari che scontava per una condanna definitiva, dopo essere stato raggiunto da misura cautelare in una indagine della Procura irpina per un’ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta legata al fallimento dell’azienda Elital. Accuse che ora toccherà alla difesa smontare. La Procura di Avellino potrebbe impugnare la decisione del tribunale del riesame irpino.

Droga e armi: irpino patteggia a tre anni e quattro mesi

Tre anni e quattro mesi di reclusione con patteggiamento. Si è chiusa così la vicenda giudiziaria di un 50enne di Avellino, sottoposto ai domiciliari lo scorso ottobre, dopo che la Polizia gli aveva sequestrato, nel corso di una perquisizione domiciliare, più di tre chili di marijuana nascosti nella villetta dell’indagato a Contrada. L’imputato, difeso dall’avvocato Patrizio Dello Russo, ha patteggiato due anni e otto mesi per l’ipotesi di reato di detenzione di stupefacenti e sei mesi per la detenzione della canna di un fucile, sequestrato nel corso dell’operazione di polizia giudiziaria.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 15 DICEMBRE

Covid, 51 nuovi casi in Irpinia

Sono 51 i nuovo contagiati dal covid in provincia di Avellino. Sono stati effettuati 942 tamponi.

I positivi sono stati riscontrati in questi centri:

  • 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
  • 6, residenti nel comune di Avellino;
  • 6, residenti nel comune di Caposele;
  • 4, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 2, residenti nel comune di Contrada;
  • 1, residente nel comune di Frigento;
  • 1, residente nel comune di Lioni;
  • 3, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 4, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 5, residenti nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Nusco;
  • 5, residenti nel comune di Pratola Serra;
  • 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Rotondi;
  • 3, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di Solofra.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Ariano, riscaldamento fuori uso: prolungata chiusura del liceo Parzanese

Giornate gelide e impianto di riscaldamento non funzionante. Anche oggi, 15 dicembre 2021, gli studenti del liceo Pietro Paolo Parzanese di Ariano Irpino resteranno a casa. La dirigenza scolastica ha comunicato la situazione agli enti competenti. Le scuole superiori sono di competenza provinciale, di fatto la segnalazione che ha coinvolto anche diversi studenti, è stata rivolta all’ente di palazzo Caracciolo.

Intanto il sindaco di Ariano, Enrico Franza, ha esteso la durata dell’ordinanza n.41, del 14 dicembre 2021, anche per il 15 dicembre 2021. Oggi potrebbe essere segnalato il guasto segnalato dal personale scolastico.

Coronavirus, nuovo caso a Quadrelle

Un nuovo caso di contagio da Covid-19 è stato segnalato a Quadrelle. L’aggiornamento sulla diffusione del virus è arrivato dal sindaco, Simone Rozza, che spiega: “La persona positiva si trova in isolamento fiduciario presso la propria abitazione.

L’Asl di Avellino ha avviato l’indagine epidemiologica per risalire ai contatti diretti avuti dal cittadino che ha contratto il virus per  ridurre eventuali altri rischi di contagi.

Come sempre rinnovo il mio invito a Voi tutti a rispettare rigorosamente le disposizioni normative in materia di covid per tutelare noi stessi e gli altri, con coscienza e rispetto.

Mantenete il distanziamento sociale, evitate inutili assembramenti e indossate sempre la mascherina, anche all’aperto.

Solo il nostro comune sforzo ci permetterà di salvaguardare noi stessi, le persone a noi care e le persone più fragili”.

Irpinia, oggi l’ultimo saluto al 23enne Gianmarco Bracco

Si terranno oggi, mercoledì 15 dicembre 2021, a San Martino Valle Caudina (Avellino), alle 16.30 presso la chiesa di San Martino Vescovo, i funerali di Gianmarco Bracco, il 23enne che ha perso la vita in un drammatico incidente stradale, registrato in via Variante tra San Martino Valle Caudina e Cervinara, in provincia di Avellino.

La Fiat 500, sulla quale il 23enne viaggiava da solo, per cause ancora da accertare è finita contro un muro di cemento al lato della carreggiata. Un impatto tremendo. Il 23enne, che era sopravvissuto allo schianto, è morto poco dopo l’arrivo in ospedale al Moscati, dove era stato trasportato dai soccorritori del 118. Il paese di San Martino Valle Caudina onorerà la memoria del ragazzo con il lutto cittadino.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 14 DICEMBRE 2021

Covid: vaccinazioni ai bambini, ecco dove e come prenotare

Partirà giovedì 16 dicembre 2021 la Campagna Vaccinale Anti-Covid 19 promossa dall’Asl di Avellino per i bambini dai 5 agli 11 anni.

Dalle 9 alle 13 saranno aperti i Centri vaccinali dei Distretti Sanitari di Ariano Irpino, Atripalda, Avellino, Baiano, Monteforte Irpino, Sant’Angelo dei Lombardi per la somministrazione del vaccino aipiccoli. Inoltre, solo per il16 dicembre, dalle 9 alle 13 saranno effettuate le vaccinazione anche presso 3 istituti scolastici della provincia:

  • I.C. “P.S. Mancini” di Ariano Irpino
  • I.C. “A.F. Galiani” di Montoro
  • I.C. “Regina Margherita-L. Da Vinci” di Avellino

I genitori potranno effettuare l’adesione alla Campagna Vaccinale pediatrica anti-Covid cliccando qui

La convocazione per la vaccinazione avverrà via sms da parte dell’Asl. I bambini dovranno presentarsi con la tessera sanitaria e accompagnati da almeno un genitore. Dal 17 dicembre la Campagna Vaccinale Pediatrica Anti-Covid proseguirà presso i Distretti sanitari nelle ore pomeridiane e seguendo il calendario.

Processo Aste Ok, a che punto siamo: accuse e numeri

L’inchiesta giudiziaria Aste Ok, processo parallelo a quello principale sul Nuovo Clan Partenio, poiché deriva da atti di indagine collegati all’indagine centrale, non è ancora iniziato. Il dibattimento, che doveva iniziare ieri, è stato rinviato al 20 dicembre poiché un testimone è in isolamento per via del Coronavirus. Facciamo il punto sulle vicende giudiziarie che hanno catalizzato l’attenzione dell’opinione pubblica negli scorsi mesi.

Sono 22 le persone accusate, a vario titolo, di associazione a delinquere finanziata alla turbativa d’asta, intestazione fittizia di beni, tentata estorsione. Gli inquirenti teorizzano che alcuni degli imputati, avvalendosi della forza intimidatrice del Nuovo Clan Partenio, abbiano dirottato l’esito di alcune aste giudiziarie, appropriandosi di beni immobili dopo aver scoraggiato altri acquirenti. Fra le accuse, emerse nell’ordinanza cautelare sfociata in diversi arresti, anche quella di aver chiesto soldi agli esecutati con la promessa di riavere l’abitazione persa per via dei debiti.

In udienza preliminare è stato prosciolto dalle accuse l’ex segretario provinciale della Lega di Avellino, Sabino Morano. E’ caduta ipotesi di reato secondo la quale alcuni imputati avrebbero favorito Morano, durante le elezioni amministrative di Avellino.

Nella prossima udienza il processo dovrebbe aprirsi ed è attesa l’escussione dei primi testimoni. Guardia di finanza e carabinieri dovranno ricostruire le indagini. Intanto procede il processo sul filone principale d’inchiesta che riguarda il nuovo Clan Partenio.

Avellino, donna morta in casa: oggi i funerali

Oggi ci saranno i funerali di Iolanda Stringo, la 73enne morta in casa due giorni fa. Una storia drammatica. La donna non rispondeva a parenti e vicini. Così i vigili del fuoco, con l’ausilio di un’autoscala, sono entrati nell’abitazione dell’anziana in via Giuseppe Cappuccio. Purtroppo Iolanda Stingo era morta. Il suo corpo è stato trovato sul pavimento e i tentativi di rianimarla si sono rivelati inutili. I funerali si terranno presso la Chiesa della Trinità di Avellino.

Covid ad Aiello del Sabato: 14 attualmente positivi

C’è un nuovo contagio da Coronavirus a Sant’Angelo dei Lombardi (Avellino) e quattordici persone attualmente positive ad Aiello del Sabato (Avellino). A comunicarlo sono le amministrazioni comunali. Dal municipio di Sant’Angelo dei Lombardi fanno sapere: “C’è un  nuovo caso di positività. Come sempre chiediamo a tutti la massima attenzione e ricordiamo di adottare sempre tutte le misure precauzionali necessarie: evitare assembramenti, igienizzare costantemente le mani, mantenere la distanza personale e indossare sempre la mascherina”.

Il sindaco di Aiello del Sabato, Sebastiano Gaeta, ha fatto il punto sugli attualmente positivi nel comune irpino e sulle percentuali di contagio. Gaeta dice: 

“Continuano a salire i contagi nella nostra Provincia ed anche il nostro Comune, nelle ultime settimane, come sapete, ha abbandonato la casella dello zero. Al momento abbiamo 14 positività. Per fortuna nessuno con sintomi gravi e preoccupanti. A tutti loro un abbraccio affettuoso”. 

“Vi invito sempre – continua Gaeta – a tenere alta l’attenzione. Mascherina anche all’aperto, distanziamento, lavaggio frequente delle mani e per chi non lo avesse ancora fatto, si vaccini. Al momento sono 3207 prime dosi (pari al 90%), 2850 seconde dosi (pari al 80%) e 685 terze dosi (pari al 19%). Nel frattempo siamo sempre in contatto con l’Asl affinché riapra nel più breve tempo possibile tutti i punti vaccinali. Vi terremo informati”.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 13 DICEMBRE

Covid in Irpinia, altri 30 contagi

Sono 30 le persone risultate positive al covid nelle ultime 24 ore in provincia di Avellino. Sono stati effettuati 494 tamponi e il tasso di contagio al

I casi sono stati registrati in questi centri:

  • 3, residenti nel comune di Atripalda;
  • 1, residente nel comune di Avella;
  • 9, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 5, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 4, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 3, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Serino;
  • 1, residente nel comune di Solofra.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Covid a Montella, Gioino: 34 le persone positive

La diffusione del Covid-19 non si ferma in provincia di Avellino. Sono 34 gli attuali positivi a Montella. L’apprensione cresce inevitabilmente. Il sindaco, Yuri Gioino, ha informato i cittadini e illustrato i provvedimenti presi dall’amministrazione per prevenire le diffusione del contagio.

Il primo cittadino dice: “Aumenta purtroppo il contagio anche sul nostro territorio comunale.

Sono 34 le persone ad oggi positive con maggiore incidenza nella fascia  d’età che comprende i bambini tra  uno a dodici anni.

Abbiamo adottato alcune misure per mitigare il diffondersi dell’infezione soprattutto nelle scuole ,sospendendo temporaneamente la mensa scolastica e il trasporto pronti ad assumere decisioni più rigorose se la situazione dovesse peggiorare.

Cerchiamo di utilizzare le precauzioni che ormai conosciamo bene  e prestiamo la massima attenzione in questo particolare momento”.

Covid in Irpinia, lezioni in presenza sospese: ecco dove

Le scuole irpine pagano la diffusione dei contagi da Covid-19 e, mentre ci si avvia verso il Natale, si susseguono i provvedimenti di sospensione delle attività didattiche in presenza. Gli ultimi sono quelli che riguardano Chiusano San Domenico e Caposele.

A Chiusano, da oggi e fino al 15 dicembre 2021, le lezioni in presenza sono state sospese presso l’istituto G.Tentindo per consentire una sanificazione straordinaria. A Caposele si è seguita la stessa linea, evitando che gli studenti andassero a scuola in presenza. 

Dice il sindaco di Caposele Lorenzo Melillo “I positivi al test antigenico, ieri, sono stati 16 su 80. Oggi, invece, erano 6 su 40. Anche io sono contatto di positivo e ho deciso di restare a casa; rispettando l’isolamento fiduciario. Questa impennata di casi è chiaramente dovuta a un cluster scolastico. Avendo avuto diversi casi all’interno del plesso scolastico, la preside ha deciso che L’Istituto comprensivo di Caposele, scuola primaria e secondaria, resterà chiusa. Disposta la DAD (Didattica a distanza, ndr) fino a data da destinarsi. Ormai siamo vicini alle vacanze di Natale, quindi è plausibile che le scuole resteranno chiuse fino al termine delle vacanze natalizie. Disposti, chiaramente, anche il trasporto e la mensa. Resterà aperto, invece, il Liceo”.

Intanto a Montella è stato sospeso il trasporto scolastico e il servizio mensa.

Mugnano, incendiata la casetta di Babbo Natale: il video

Paura a Mugnano del Cardinale dove, nella Notte, è stata incendiata dalle fiamme la Casa di Babbo Natale che era stata installata in piazza. La denuncia è arrivata dal forum della Gioventù locale che, anche attraverso i social, ha stigmatizzato l’accaduto: 

“L’educazione dovrebbe essere la base della vostra vita. Il rispetto per gli altri. Il rispetto per chi si impegna a darvi qualcosina in più. Il rispetto per il vostro o il paese degli altri. Il rispetto per voi stessi anche.

Chiunque tu sia, chiunque voi siate paragonarvi a qualcuno o a qualcosa sarebbe anche troppo”.

Le immagini delle fiamme sono rimbalzate sulle bacheche social dei residenti che hanno commentato indignati l’accaduto. L’episodio è stato segnalato alle forze dell’ordine. Toccherà a loro ricostruire la dinamica dell’accaduto.

NOTIZIE DEL 12 DICEMBRE

Vibonese-Avellino: gli irpini vincono con gol di Carriero

L’Avellino batte la Vibonese per 1-0 con gol di Carriero e inanella l’undicesimo risultato utile di fila. Si tratta della terza vittoria consecutiva in trasferta. Una partita tesa e povera di emozioni. La squadra irpina ha tratto il massimo. Vittoria doveva essere e vittoria è stata per tenere viva la speranza Playoff.

Covid, 51 nuovi contagi in Irpinia

Azienda Sanitaria Locale comunica su 568 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 51 persone:

  • 1, residente nel comune Aiello del Sabato;
  • 3, residenti nel comune di Andretta;
  • 8, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Caposele;
  • 2, residenti nel comune di Castelfranci;
  • 1, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 1, residente nel comune di Gesualdo;
  • 2, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 8, residenti nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 2, residenti nel comune di Montaguto;
  • 4, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefusco;
  • 2, residenti nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Paternopoli;
  • 1, residente nel comune di Pietrastornina;
  • 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 1, residente nel comune di Sturno;
  • 1, residente nel comune di Taurano;
  • 1, residente nel comune di Torella dei Lombardi;
  • 1, residente nel comune di Tufo;
  • 3, residenti nel comune di Villamaina.

Incidente ad Avellino, auto contro palo della luce: un ferito

E’ di un ferito il bilancio dell’incidente stradale che si è verificato ieri sera (11 dicembre 2021), ad Avellino, quando un’auto è finita contro un palo dell’illuminazione pubblica nei pressi di parco Kennedy, dove è stato istallato il villaggio di Natale. 

Il conducente della Ford Fiesta è stato trasportato al 118 in ospedale. L’uomo ha riportato diverse ferite e contusioni. La ricostruzione dell’incidente è al vaglio dei vigili urbani del comando di Avellino. Gli agenti hanno eseguito i primi rilievi. 

La dinamica è da ricostruzione. Non è ancora chiaro in che modo l’uomo abbia perso il controllo dell’auto che poi si è schiantata contro il palo dell’illuminazione.

Vibonese – Avellino, probabili formazioni

L’Avellino, alle 14.30 dei oggi pomeriggio (12 dicembre 2021), giocherà contro la Vibonese allo stadio “Razza”. Ecco le probabili formazioni: 

Vibonese (4-3-3): Marson; Ciotti, Polidori, Vergara, Mahrous; Gelonese, Cattaneo, Bellini; Golfo, Sorrentino, Grillo. 

In panchina: Mengoni, Cigagna, Fomov, Mauceri, Risaliti, Alvaro, Tumbarello, Senesi, La Ragione, Persano, Ngom. 

Allenatore: D’Agostino.

Avellino (4-3-3): Forte; Ciancio, Silvestri, Dossena, Tito; Carriero, Matera, D’Angelo; Kanoute, Di Gaudio, Maniero. 

In panchina: Pane, Bove, Mignanelli, Rizzo, Sbraga, Scognamiglio, Aloi, De Francesco, Mastalli, Gagliano, Micovschi, Plescia. 

Allenatore: De Simone (Braglia squalificato).

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DELL’11 DICEMBRE 2021

Covid, positive altre 57 persone

Sono 57 le persone risultate positive al Covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 935 tamponi.

I contagi sono stati riscontrati in questi centri:

  • 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;
  • 2, residenti nel comune di Atripalda;
  • 9, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Caposele;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 2, residenti nel comune di Gesualdo;
  • 2, residenti nel comune di Lauro;
  • 3, residenti nel comune di Lioni;
  • 5, residenti nel comune di Manocalzati;
  • 3, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Montefalcione;
  • 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montefredane;
  • 2, residenti nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • 3, residenti nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 2, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 1, residente nel comune di Pietrastornina;
  • 1, residente nel comune di Quindici;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 1, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
  • 1, residente nel comune di Santa Paolina;
  • 3, residenti nel comune di Serino;
  • 3, residenti nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Tufo;
  • 1, residente nel comune di Venticano.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Covid Irpinia: sei nuovi guariti a San Mango sul Calore

Arrivano ottime notizie dal comune di San Mango sul Calore, in Irpinia, sul fronte covid.
Sono guarite nelle ultime ore sei persone risultate positive nelle scorse settimane.

A comunicarlo è stata l’amministrazione comunale che ha detto «Auguriamo anche agli altri positivi una pronta guarigione».

Avellino: al Mancini riscaldamenti rotti e studenti in sciopero

Da ieri mattina alla succursale di via Ferrante del Liceo scientifico Mancini di Avellino non funzionano i termosifoni.

Il problema sarebbe la mancanza di gasolio. Proprio per questo motivo oggi gli studenti hanno deciso di non presentarsi a lezione con la speranza che da lunedì il problema sia riparato.

Montefalcione: l’ultimo saluto al dottore De Paula

Oggi pomeriggio alle 14 e 30 ci sarà il funerale del dottore Eduardo De Paula. La morte del noto professionista irpino ha scosso la comunità di Montefalcione e tutta la Provincia a cui lui era molto legato.

Le celebrazioni saranno svolte al Santuario di Sant’Antonio nel pieno rispetto delle norme anticovid.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 10 DICEMBRE 2021

Stalking all’ex moglie: arrestato 70enne di Avellino

I carabinieri della stazione di Torella dei Lombardi hanno arrestato un 70enne di Avellino, in esecuzione di un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del tribunale di Avellino. L’uomo è ritenuto responsabile del reato di “atti persecutori” nei confronti dell’ex moglie. Dopo le formalità di rito, l’anziano è stato associato presso la propria abitazione.

Covid, 38 nuovi contagi in Irpinia

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 833 tamponi effettuati, sono risultate positive al COVID 38 persone:

  • 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;
  • 3, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Castel Baronia;
  • 1, residente nel comune di Flumeri;
  • 1, residente nel comune di Gesualdo;
  • 2, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Lauro;
  • 1, residente nel comune di Lioni;
  • 2, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 8, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 6, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di San Martino valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di Solofra;
  • 1, residente nel comune di Torre Le Nocelle;
  • 1, residente nel comune di Villamaina.

Covid a Quadrelle: due nuovi contagi

Ci sono due nuovi contagi da Coronavirus a Quadrelle, paese in provincia di Avellino. A comunicarlo è stato il sindaco, Simone Rozza. Il primo cittadino ha inviato la comunità a tenere alta la guardia. 

Queste le sue parole: “Sale il numero dei positivi al Covid – 19 nel nostro Comune. Le persone positive sono in isolamento fiduciario presso le rispettive abitazioni. L’Asl di Avellino ha avviato l’indagine epidemiologica per risalire ai contatti diretti con i cittadini, risultati positivi, per ridurre eventuali altri rischi di contagi. L’intera amministrazione è vicina ai nostri concittadini a cui augura una pronta e veloce guarigione. 

“Come sempre – continua il sindaco – rinnovo il mio invito a voi tutti a rispettare rigorosamente quanto previsto dai Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, comprese le linee guida del Ministero della Salute, nonché delle disposizioni Regionali per tutelare noi stessi e gli altri, con coscienza e rispetto. In particolare riguardo alle disposizioni che riguardano il distanziamento sociale, il divieto di assembramento e l’uso della mascherina””.

Falsi documenti, cadono le accuse

Il giudice per le indagini preliminari di Avellino ha archiviato l’accusa di aver falsificato dei documenti, addebitata a una coppia di Atripalda, mentre restano in piedi le ipotesi di reato nei confronti di un promotore finanziario. Di fatto veniva contestata la veridicità della documentazione (dei modelli F24) per ottenere un finanziamento. L’avvocato, Giovanna Coppola, ha dimostrato l’estraneità dei suoi assistiti rispetto alle contestazioni prospettate.

Solofra, oggi l’ultimo saluto ad Andrea D’Urso

Oggi la comunità di Solofra (Avellino) darà l’ultimo saluto ad Andrea D’Urso, 45 anni, imprenditore che ha legato il suo nome al Pastificio Graziano, morto improvvisamente.

I funerali si terranno oggi, venerdì 10 dicembre 2021, alle ore 10.30, partendo dalla case del defunto in via Nuova Scorza per la Collegiata di San Michele Arcangelo.

D’Urso era un uomo apprezzato non solo per le doti imprenditoriali, ma anche per l’impegno profuso nel promuovere attività culturali e sociali nella comunità della Valle dell’Irno. Attraverso i messaggi, che da ore scorrono sulla sua pagina facebook, emerge la figura di un uomo apprezzato per l’umiltà, la disponibilità e l’attenzione ai più giovani. Affiancare le nuove generazioni, infatti, era considerato da D’Urso una missione da praticare con semplicità e costanza.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 9 DICEMBRE

Covid, in Irpinia 28 contagi su 261 tamponi

Sono 28 le persone risultate positive al Covid in Irpinia nelle ultime 24 ore. Come ogni lunedì i risultati risentono dello scarso numero di tamponi effettuato la domenica, solo 261.

I contagi sono stati riscontrati in questi centri:

  • 1, residente nel comune di Atripalda;
  • 4, residenti nel comune di Avella;
  • 5, residenti nel comune di Baiano;
  • 2, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 3, residenti nel comune di Lioni;
  • 2, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 2, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Pratola Serra;
  • 2, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Quindici;
  • 2, residenti nel comune di Sirignano;
  • 1, residente nel comune di Sperone;
  • 1, residente nel comune di Villamaina.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Covid a Pietradefusi: tre nuovi contagi

Tre nuovi casi di contagio da COVID-19 a Pietradefusi (Avellino). A comunicarlo è il sindaco del comune irpino, Giulio Belmonte: “Si comunica che nel nostro comune ci sono altri 3 nuovi casi di positività, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare. Ricordiamo a tutti di rispettare le regole anti Covid-19”. Come da prassi, l’azienda sanitaria locale sta tracciando l’elenco delle persone che hanno avuto contatti con i nuovi positivi e che dovranno sottoporsi a tampone.

Cassano Irpino, il video dell’esplosione della condotta idrica

Paura a Cassano Irpino per la rottura di una condotta idrica di Alto Calore in una zona rurale. La società ha dovuto ridurre l’approvvigionamento d’acqua a molti comuni per arginare le perdite. Il video che vi mostriamo, condiviso sulla pagina social del sindaco di Cassano Irpino Salvatore Vecchia, è presto diventato virale.

Proprio il primo cittadino commenta sconsolato: “Ecco le priorità del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

Si abbandonino i progetti di campanile e si pongano in essere azioni strategiche.

Si parta dalla realizzazione di nuove reti in modo da evitare che la patria dell’acqua resti a secco”

L’intervento dei tecnici di Alto Calore, avviato ieri, continuerà anche oggi.

Solofra, azienda ottiene importante dissequestro

La Amix srl di Solofra, azienda che opera nel settore chimico, ha ottenuto il dissequestro del sito, arrivato lo scorso 9 novembre, quando l’autorità giudiziaria aveva contestato una presunta assenza di autorizzazioni per l’emissione di fumi nell’atmosfera e smaltimento di acque reflue industriali e di dilavamento di seconda pioggia.

L’azienda, che ha presentato la richiesta di dissequestro al tribunale del Riesame di Avellino (collegio giudicante Matarazzo, Calabrese e Cozzino) attraverso l’avvocato Michele D’Agnese, ha dimostrato l’infondatezza delle contestazioni, producendo documentazione utile a perorare la propria causa e una consulenza tecnica che dimostrava come nello stabilimento non vi fosse  un impianto di produzione con emissioni in atmosfera.  La difesa ha presentato anche il contratto per lo smaltimento del rifiuto liquido, i relativi formulare e una autorizzazione rilasciata alla ditta precedente che operava nello stesso sito.

Estorsione e intestazione fittizia di beni: irpino verso l’interrogatorio

Inizieranno, prima della fine di questa settimana, gli interrogatori per le persone arrestate in una inchiesta della Guardia di finanza su una organizzazione criminale che avrebbe tentato di infiltrarsi nel settore turistico della Riviera Romagnola. Fra gli indagati, oggi sottoposti all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, c’è anche un 36enne di Atripalda, residente a Rimini.

Il 36enne è accusato di essere fittiziamente proprietario di un bar sulla Riviera Romagnola e di aver minacciato alcune persone affinché rinunciassero alla quota societaria del proprio parente defunto. Le ipotesi di reato contestate sono di Intestazione fittizia di beni, trasferimento fraudolento di valori ed estorsione. Gli inquirenti stanno verificando se l’indagato abbia agito volontariamente o sia stato costretto a farlo dietro minaccia di altri indagati.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DELL’8 DICEMBRE 2021

Covid, in Irpinia altri 84 contagi

Sono 84 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 1.172 tamponi e il tasso di contagio è al 7,6%.

  • 6, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 2, residenti nel comune di Atripalda;
  • 1, residente nel comune di Avella;
  • 13, residenti nel comune di Avellino;
  • 5, residenti nel comune di Caposele;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 1, residente nel comune di Domicella;
  • 4, residenti nel comune di Forino;
  • 1, residente nel comune di Frigento;
  • 2, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Guardia Lombardi;
  • 6, residenti nel comune di Lioni;
  • 9, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Nusco;
  • 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 3, residenti nel comune di Pietradefusi;
  • 5, residenti nel comune di Prata PU;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 2, residenti nel comune di Rotondi;
  • 2, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 6, residenti nel comune di Serino;
  • 1, residente nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Torre delle Nocelle;
  • 1, residente nel comune di Villamaina;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Avellino, bomba al centro dell’impiego: revocati i domiciliari agli imputati

Il tribunale di Avellino ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per i due avellinesi accusati di aver fatto esplodere un ordigno artigianale, danneggiando l’ingresso del centro dell’impiego di via Pescatori nel capoluogo irpino, a marzo del 2020. I giudici hanno accolto la richiesta avanzata dagli avvocati Nello Pizza, Rolando Iorio e Gaetano Aufiero, disponendo per i due imputati l’obbligo di dimora. Il Riesame aveva già fatto cadere l’aggravante terroristica del gesto contestato, di fatto portando al trasferimento di competenza del processo da Napoli ad Avellino.

Si tornerà in aula il prossimo 21 dicembre, quando saranno ascoltati i primi testimoni e ci sarà l’esame della perizia sulle intercettazioni telefoniche e ambientali, raccolte durante l’indagine. 

Violenza e resistenza a pubblico ufficiale: irpino assolto

Il tribunale di Avellino ha assolto un 34enne di Candida (Avellino), difeso dall’avvocato Michele Scibelli, che era accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. La Procura aveva chiesto quattro mesi di reclusione. I fatti contestati sono avvenuti nel 2017 a Dentecane (Avellino). L’imputato era accusato di essersi sottratto a un controllo dei carabinieri, fuggendo a piedi.

L’avvocato Scibelli ha dimostrato come la violenza contestata fosse di tipo passivo e per questo non rilevante a configurare i reati ipotizzati. Nello specifico, la fuga dell’imputato andava qualificata come resistenza passiva, inoltre i documenti erano stati chiesti dopo che il giovane era stato intercettato al termine della fuga.

Il 34enne, durante la corsa, si era liberato di una pistola scacciacani poi ritrovata in una siepe. in ogni caso, non gli sono state addebitate ipotesi di reato legate all’arma. L’imputato, anni prima, era già balzato all’onore delle cronache, per aver trasportato uno striscione nell’aula del tribunale di Perugia, dove era in corso il processo ad Amanda Knox, coimputata e poi assolta in Cassazione per l’omicidio di Meredith Kercher.

Il 34enne  era accusato di vilipendio della religione, per i contenuti dello striscione che chiamavano in causa anche Papa Giovanni Paolo II. L’uomo era stato poi assolto dall’accusa. L’avvocato aveva dimostrato che il messaggio del 34enne era un modo di sostenere la Knox e non c’era offesa alla religione.

Avellino, multa da 5mila euro per petardi e cori contro il Bari

Il giudice sportivo ha inflitto una multa di 5000 euro all’Avellino perché i tifosi irpini, durante l’ultima partita con il Bari allo stadio Partenio, hanno fatto esplodere in campo cinque bengala prima dell’inizio della partita e un petardo al 43esimo minuto del secondo tempo. Inoltre vengono contestati anche i cori e gli insulti ai tifosi ospiti, preferiti intorno al 43esimo minuto del secondo tempo. La società del Bari ha ricevuto una multa di 1000 euro per aver lanciato e fatto esplodere due petardi in campo, al 41esimo del secondo tempo e dopo il fischio finale. 

NOTIZIE DEL 7 DICEMBRE 2021

Covid, 50 contagi in Irpinia, 17 ad Avellino

Sono 50 le persone risultate positive al covid in Irpinia nelle ultime ore. Sono stati effettuati 917 tamponi, e il tasso di contagio è al 5,17%. Avellino è il centro più colpito con 17 casi, ma vediamo in quali altri centri si sono registrati contagi:

  • 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;
  • 2, residenti nel comune di Avella;
  • 17, residenti nel comune di Avellino;
  • 3, residenti nel comune di Baiano;
  • 2, residenti nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Contrada;
  • 2, residenti nel comune di Domicella;
  • 1, residente nel comune di Flumeri;
  • 2, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 2, residenti nel comune di Lioni;
  • 3, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 5, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Montemiletto;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 2, residenti nel comune di Rotondi;
  • 1, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 1, residente nel comune di Scampitella;
  • 1, residente nel comune di Sperone.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Terremoto in Irpinia; lieve scossa: i comuni interessati

In provincia di Avellino si è registrato un terremoto di magnitudo 2.2. nel territorio del comune di Scampitella, in provincia di Avellino. Il movimento tellurico è stato registrato dai sismografi nell’INGV, alle ore 20.06 di ieri pomeriggio, con coordinate geografiche (latitudine, longitudine) 41.102, 15.291 ad una profondità di 11 km. 

La lieve scossa ha interessato, fra gli altri, i comuni di: 

  • Anzano di Puglia, 
  • Vallesaccarda, 
  • Monteleone di Puglia, 
  • Trevico, Vallata, 
  • Zungoli, 
  • San Sossio Baronia, 
  • San Nicola Baronia, 
  • Castel Baronia, Carife, 
  • Villanova del Battista,
  •  Flumeri, Bisaccia, 
  • Lacedonia, 
  • Panni, 
  • Rocchetta Sant’Antonio, 
  • Deliceto e Montaguto. 

Ariano Irpino, fra i rifiuti anche lo spoiler di un tir

Gli incivili che abbandonano i rifiuti si sono spinti decisamente oltre ad Ariano Irpino. Lo spoiler di un camion è stato abbandonato davanti al cancello d’ingresso dell’isola ecologica in località Casone ad Ariano Irpino.

Sull’episodio indaga la Polizia municipale del Tricolle. Dopo la segnalazione di alcuni cittadini che hanno notato lo spoiler, mentre andavano verso il centro fieristico per le vaccinazioni.

Non è purtroppo il primo episodio di questo tipo che accade ad Ariano. Nei giorni scorsi, infatti, vi abbiamo segnalato un abbandono di rifiuti in località Brecceto.

Avellino, bomba al centro dell’impiego: oggi inizia il processo

Inizierà oggi il processo a carico dei due uomini di Avellino, arrestati con l’accusa di aver piazzato un ordigno artigianale che ha danneggiato il centro dell’impiego di via Pescatori, nel capoluogo irpino, a marzo del 2022. Oggi dovrebbe essere lasciato spazio alle questioni preliminari.

L’inizio del processo, inizialmente fissato per il 16 novembre, è slittato a oggi per una questione di incompetenza procedurale. In sostanza, il procedimento penale è stato trasferito da un giudice monocratico e un collegio giudicante (più magistrati che dovranno esprimersi sulla vicenda),  come previsto dai reati oggetto di approfondimento.

Il tribunale del Riesame di Napoli ha già escluso la finalità terroristica e derubricato il reato di attentato con finalità eversiva in danneggiamento, alleggerendo la posizione degli imputati e di fatto trasferendo la competenza del processo da Napoli ad Avellino. 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 6 DICEMBRE

Covid in Irpinia, 14 positivi su 168 tamponi

Sono 14 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati per effettuati solo 168 tamponi.

I contagi sono stati riscontrati in questi centri:

  • 1, residente nel comune di Ariano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Atripalda;
  • 1, residente nel comune di Avella;
  • 4, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Montefredane;
  • 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 3, residenti nel comune di Serino;
  • 1, residente nel comune di Solofra.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Uomo scomparso in Irpinia: appello per ritrovare Carmine

Da ieri pomeriggio è scomparso Carmine Cennerazzo, originario di Venticano (Avellino), residente nella zona Campanello, fra Montemiletto (Avellino) e Mirabella Eclano (Avellino).

Parenti e amici hanno lanciato un appello suo social network, spingendo chiunque vedesse Carmine a contattarli. La ricerca dell’uomo si è già estesa anche ai paesi limitrofi.

Furti in casa ad Ariano Irpino: svaligiate due villette

Nuovi furti in abitazione si sono registrati ad Ariano Irpino (Avellino), nel rione Martiri, dove sono stati sottratti oggetti preziosi e contanti da due villette della zona. Il bottino è in fase di quantificazione. I ladri, come riferito da testimoni, si sono allontanati su un’auto di grossa cilindrata. I criminali hanno agito quando i residenti non erano in casa. 

Un elemento che rivela la premeditazione accurata del colpo: i ladri avevano studiato le abitudini dei proprietari di casa. Le forze dell’ordine indagano sull’episodio e cercano connessioni con altri furti, registrati sempre ad Ariano Irpino, nelle scorse settimane. 

Covid a Paternopoli, nuovi contagi e vaccini: il punto

Un nuovo caso di Coronavirus si è registrato a Paternopoli, in provincia di Avellino. A comunicarlo è stato il sindaco, Salvatore Cogliano, che ha fatto il punto sulla diffusione del virus, nel comune irpino, e sulla percentuale di vaccinati in paese. Il tema vaccini è molto caldo in tutta Italia e viaggia di pari passo con le misure di prevenzione istituite dal governo per far fronte alla diffusione del virus, su tutte il cosiddetto “super-green pass”. 

Il primo cittadino di Paternopoli ha detto: “Cari concittadini dal 28 agosto Paternopoli è stato un paese Covid free ma da oggi non lo siamo più, purtroppo nei giorni scorsi mi è stato comunicato direttamente dalla persona interessata di essere positiva al Covid-19. Sta bene ed è stata sottoposta ad isolamento domiciliare. Abbiamo in via precauzionale messo in isolamento domiciliare anche un’altra persona che ha avuto contatto con il caso Covid. Abbiamo provveduto a comunicare il tutto all’ASL che oggi ha confermato la positività”. 

“Voglio – continua il sindaco –  ringraziare personalmente la persona interessata che responsabilmente mi ha subito contattato e questo ha permesso l’emanazione della ordinanza. Questo è l’unico modo attraverso il quale è possibile evitare la diffusione del virus. Quindi la situazione è sotto controllo e non c’è da preoccuparsi. Sul fronte delle vaccinazioni, registriamo, ad oggi, che i concittadini che hanno ricevuto la prima dose sono circa l’84%, seconda dose l’81% e terza dose il 18%. Dati in linea ma che non ci devono comunque far stare tranquilli visto l’avanzare dei contagi. Continuiamo a rispettare l’uso della mascherina, il distanziamento etc. Un caro abbraccio e buona giornata a tutti”.

Irpinia, accusato di aver ucciso il fratello: attesa per la sentenza

Oggi, 6 dicembre, è attesa la sentenza per l’omicidio di Antonello Della Vecchia, di Lioni. Per l’episodio è imputato il fratello della vittima, che è accusato di omicidio volontario e ha scelto di affrontare il giudizio abbreviato condizionato alla disamina delle indagini difensive svolte e depositate. 

Gli avvocati Generoso Pagliarulo e Giovanni Iacobelli, che assistono l’imputato, anche grazie a una consulenza di parte del medico Aldo D’Andrea, vogliono dimostrare come la morte della vittima sia stata causata da colpi inferti accidentalmente. Nessuna premeditazione o volontà di uccidere, insomma.

Il tribunale del Riesame, sulla scorta delle richieste della difesa, aveva giù riformato l’accusa in omicidio preteritenzionale, anche se il processo, come detto, si sta svolgendo per accertare l’accusa più grave di omicidio volontario.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 5 DICEMBRE

Covid, 56 nuovi contagi in provincia di Avellino

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 814 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 56 persone:

  • 7, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Atripalda;
  • 2, residenti nel comune di Avella;
  • 11, residenti nel comune di Avellino;
  • 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • 1, residente nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 1, residente nel comune di Flumeri;
  • 1, residente nel comune di Frigento;
  • 2, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • 2, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • 3, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Montaguto;
  • 2, residenti nel comune di Montemarano;
  • 3, residenti nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Paternopoli;
  • 1, residente nel comune di Rotondi;
  • 2, residenti nel comune di San Potito Ultra;
  • 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • 3, residenti nel comune di Serino;
  • 1, residente nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Sturno;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

Avellino-Bari: ecco dove vederla in diretta

La partita di Lega Pro fra Avellino e Bari, in programma lunedì 6 dicembre 2021 alle 21.00, sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma Eleven Sports e in diretta tv su Rai Sport. Per la diretta radiofonica, invece, l’appuntamento è su Radio Punto Nuovo, a partire dalle 20.30 con il pre-partita.

Natale ad Avellino: tutti i dettagli su casette, pista di pattinaggio e ruota panoramica

La giunta Festa ha approvato il piano per il Natale ad Avellino. Sarà organizzato il tradizionale mercatino, con le casette di legno, ma la location trasferirà da Corso Vittorio Emanuele ai giardinetti di piazza Kennedy, per evitare assembramenti. Nella zona saranno istallate anche una pista di pattinaggio e una ruota panoramica. In totale saranno 10 le casette allestite per un costo complessivo di 9000 euro (900 euro a casetta). Non mancheranno le luci di Natale, l’albero che dovrebbe essere posto sempre in piazza Libertà e verrà deliberata una esenzione della tassa del suolo pubblico per permettere ai commercianti di istallare gli addobbi natalizi.

Furti ad Ariano Irpino, svaligiate due villette

Nuovi furti in casa si sono registrati ad Ariano Irpino in località Cannelle, nel rione Martiri, non lontano da via Villa Caracciolo. I criminali, che poi si sono allontanati su un’auto di grossa cilindrata, hanno preso di mira due villette della zona. I proprietari non erano in casa e, probabilmente, i criminali lo sapevano. Il bottino deve essere ancora quantificato.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 4 DICEMBRE 2021

Covid in Irpinia, altri 55 contagi

Sono 55 le persone risultate positive al covid in provincia di Avellino nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 955 tamponi e il tasso di contagio è al 5,7%.

I contagi si sono verificati in questi centri:

  • 2, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • 1, residente nel comune di Atripalda;
  • 12, residenti nel comune di Avellino;
  • 3, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 1, residente nel comune di Calabritto;
  • 3, residenti nel comune di Caposele;
  • 4, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
  • 1, residente nel comune di Lioni;
  • 1, residente nel comune di Manocalzati;
  • 1, residente nel comune di Melito Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montaguto;
  • 1, residente nel comune di Montefalcione;
  • 3, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • 8, residenti nel comune di Montella;
  • 1, residente nel comune di Montoro;
  • 2, residenti nel comune di Quadrelle;
  • 1, residente nel comune di Rotondi;
  • 2, residenti nel comune di San Mango sul Calore;
  • 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
  • 3, residenti nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Teora;
  • 1, residente nel comune di Zungoli.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Vaccino per chi ha problemi di deambulazione: il servizio parte domani

L’Asl di Avellino ha informato che da domani 5 dicembre sarà disponibile il servizio di vaccinazione drive through, dedicato alle persone che hanno problemi di deambulazione.

Il servizio è attivo solo su convocazione via sms.

Dunque anziani, disabili e persone con difficoltà deambulatorie possono essere accompagnate in auto nei seguenti punti vaccinali ed effettuare la vaccinazione senza scendere dalla vettura.

Ariano Irpino: dalle ore 8.00 alle ore 20.00 – Località Orneta

Moschiano: dalle ore 9.00 alle ore 15.00 – Piazza IV Novembre

Sant’Angelo dei Lombardi: dalle ore 9.00 alle ore 15.00 – Via San Marco Area Quadrivio.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 3 DICEMBRE 2021

Violenza sessuale su un 13enne, prete irpino lascia il carcere per motivi di salute

Il prete 50enne di Caserta che gestiva una comunità terapeutica con sedi a Prata e Parolise in provincia di Avellino, ha lasciato il carcere ed è finito ai domiciliari. L’indagato è accusato di violenza sessuale commessa su un ragazzo di 13 anni. Il tribunale del Riesame di Napoli aveva respinto la richiesta della difesa del sacerdote, che aveva chiesto l’attenuazione delle misure cautelari, ma ha poi concesso i domiciliari per ragioni di salute. Il prete ora risiederà in una comunità ecclesiastica, la cui località non è stata rivelata per motivi di sicurezza.
Il papà del 13enne, affiancato dagli avvocati Giovanni Falci e Sergio Maria Manzione, aveva sporto denuncia.

Avellino, accusato di aver picchiato due donne: assolto

Il tribunale di Avellino ha assolto un uomo di 40 anni del capoluogo irpino che era accusato di violazione di domicilio e lesioni ai danni di due donne. L’episodio era avvenuto dopo una lite. La difesa, rappresentata dall’avvocato Dario Cierzo, ha evidenziato le incongruenza nelle testimonianze rese dalle due donne che avevano denunciato il 40enne. Le signore avevano raccontato come l’uomo fosse entrato in casa per poi picchiarle. Il pm aveva chiesto un anno e quattro mesi di reclusione, il tribunale ha disposto l’assoluzione.

Concorsi della penitenziaria truccati: l’indagato resta in carcere

Il tribunale del Riesame ha confermato l’arresto in carcere del sindacalista finito in un’indagine su presunti tamponi falsi realizzati per permettere a degli agenti penitenziari di partecipare ad alcuni corsi. Nell’indagine è coinvolta anche un’aspirante agente irpina, che avrebbe beneficiato del falso test per partecipare ai concorsi. L’indagato, per l’accusa, avrebbe favorito il superamento di alcune prove concorsuali in cambio di un pagamento.

Solofra, Reddito di Cittadinanza: truffa da 60mila euro

Carabinieri della Compagnia di Solofra hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino 7 persone (3 donne e 4 uomini), di età compresa tra i 30 e i 50 anni, per aver percepito indebitamente il Reddito di Cittadinanza.

I 7, tra cui 6 stranieri, hanno fornito false dichiarazioni per ottenere il beneficio, ma sono stati scoperti grazie ad alcuni controlli incrociati, anche grazie al supporto del comune di residenza.

Il totale degli importi indebitamente percepiti ammonta a circa 60mila euro.

Covid Avellino, contagio in tribunale. Altri 47 contagiati in provincia

Il contagio da coronavirus ricomincia a correre, anche se non a ritmi preoccupanti come quelli di un anno fa.

I nuovi casi accertati di infezione nella provincia di Avellino sono 47, su 881 tmaponi effettuati.

Al Moscati c’è stata la seconda morte in meno di 48 ore. La vittima è una signora di 81 anni originaria di Lioni. La paziente non era vaccinata ed era affetta da altre malattie.

In ospedale attualmente si contano 10 pazienti ricoverati nell’area Covid. Al Frangipane sono, al momento, soltanto 2.

L’unico strumento contro il virus, oltre alle norme anti-contagio, sono i vaccini. E proprio sulla terza dose lo scontro si è fatto politico. L’Asl, criticata su più fronti si difende dalle accuse di inefficienza e invita ognuno a lavorare al meglio e nel proprio ambito di competenza.

AVELLINO NEWS – NOTIZIE DEL 2 DICEMBRE


Covid, un contagio a Montefalcione

Nuovo caso di Coronavirus a Montefalcione. A comunicarlo è l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Angelo Antonio D’Agostino. Il primo cittadino ha fatto il punto sulla situazione epidemiologica nel comune irpino.

Nello specifico: sono otto i casi di Covid-19 accertati e cinque le persone in isolamento.

L’amministrazione comunale spiega che, rispetto all’ultimo contagio rilevato: “E’ stato disposto l’obbligo di quarantena per una persona dello stesso nucleo familiare”.

Il sindaco aggiunge: “Invitiamo la popolazione al massimo rispetto delle norme in materia di distanziamento sociale”.

Atripalda, il dramma di una madre: mio figlio in carcere con le allucinazioni. Aiutatelo

La madre di Mario, 35enne di Atripalda detenuto nel carcere di Secondigliano, continua a lottare per liberare il figlio. L’uomo, condannato a tre anni per un reato che risale a tre anni fa, soffre di alcune patologie. Attraverso l’avvocato, Danilo Iacobacci, la famiglia di Mario ha sporto denuncia. A spingere i familiari a questa decisione, sono state le condizioni  in cui era il 35enne. Nella querela hanno spiegato di vederlo impaurito, confuso, con difficoltà nel parlare. 

Il legale ha chiesto anche che venga fatta chiarezza sulle cure che sarebbero state somministrate al ragazzo. La madre ha appreso come al 35enne sarebbero state date anche gocce calmanti come sedativi. L’obiettivo è quello di ottenere almeno una misura cautelare differente, compatibile con lo stato di salute dell’uomo, che gli permetta di ricevere le migliori cure.

Antonio Moscatiello: oggi sarà tumulata la salma

Oggi la salma di Antonio Moscatiello, liberata dalla Procura, tornerà a Cervinara e sarà tumulata nel cimitero del paese caudino. Purtroppo si è conclusa, con il più triste degli epiloghi, una vicenda umana che ha visto stringersi la provincia di Avellino intorno al dolore di una famiglia. Antonio, operaio di 58 anni, è scomparso lo scorso giugno.

I parenti avevano denunciato la scomparsa, facendo partire la macchina delle ricerche. Diverse sono state le segnalazioni negli ultimi mesi, presunti accertamenti, purtroppo tutto infondati. La speranza ha iniziato a spegnersi quando, a fine settembre, sulle montagne nei pressi di Cervara, sono stati trovati dei resti umani. Un teschio e delle ossa. Purtroppo l’esito del Dna ha rivelato quello che in molti temevano: Antonio non ce l’aveva fatta.

Rotondi, ladro in casa: poi la fuga

Ladro in casa a Rotondi. La polizia del commissariato di Cervinara indaga su un episodio avvenuto ieri sera nel comune caudino. Le ricerche si sono allargate anche ai territori nei dintorni di Rotondi. Delle perquisizioni domestiche, infatti, sono state eseguite anche a Cervinara.

Gli investigatori dovranno ricostruire la dinamica dell’episodio e confermare la prima versione: un ladro è entrato in una casa di via Bellini, mentre la proprietaria era in casa, poi si è data alla fuga.

Gli agenti, dopo aver identificato il criminale e ascoltato la padrona di casa, potranno avere un quadro più completo dell’episodio.

Covid ad Avellino, muore 63enne: non era vaccinata

È morta questa mattina al Moscati, una paziente di 63 anni di Avellino, affetta da Covid-19. La donna, che non era vaccinata, era ricoverata dallo scorso 6 novembre nella terapia sub intensiva dell’Unità operativa Covid di Malattie Infettive

Covid, 54 nuovi contagi

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 993 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 54 persone:

  • 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;
  • 2, residenti nel comune di Atripalda;
  • 15, residenti nel comune di Avellino;
  • 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
  • 1, residente nel comune di Baiano;
  • 1, residente nel comune di Bisaccia;
  • 1, residente nel comune di Cervinara;
  • 1, residente nel comune di Contrada;
  • 1, residente nel comune di Grottaminarda;
  • 1, residente nel comune di Lioni;
  • 12, residenti nel comune di Mercogliano;
  • 1, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;
  • 1, residente nel comune di Montoro;
  • 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • 1, residente nel comune di Prata PU;
  • 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • 1, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • 2, residenti nel comune di Solofra;
  • 2, residenti nel comune di Sorbo Serpico;
  • 2, residenti nel comune di Teora;
  • 4, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Inchiesta sulla vendita dell’Avellino: cosa cercano i Pm?

In queste ore ha fatto molto scalpore l’indagine della Procura di Roma sulla cessione delle quote dell’US Avellino agli imprenditori della IDC, prima che, a febbraio del 2020, la squadra fosse poi venduta ad Angelo Antonio D’Agostino.

La Procura vuole accertare che quel passaggio di proprietà abbia seguito tutti i crismi previsti dalle norme, a partire dalla valutazione della solidità creditizia degli acquirenti, non pregiudicando le parti coinvolte a partire dalla società calcistica. La cessione era arrivata dopo che la Sidigas, che controllava anche la maggioranza di Avellino e Scandone, era stata travolta da un’inchiesta giudiziaria della Procura irpina.

Avellino, società multata per i seggiolini danneggiati durante il derby

Nuova multa per la società dell’Avellino Calcio. Lo ha deciso il giudice sportivo dopo il derby contro la Turris. La sanzione è stata comminata perché alcuni tifosi irpini hanno divelto 12 seggiolini nella tribuna ospiti, come mostrato da alcune foto. Le immagini rappresentano la prova principale che ha spinto il giudice a infliggere 1500 euro di multa con “l’obbligo di risarcimento, se richiesto”, legato al danno attribuito ai tifosi irpini. I sostenitori della squadra irpina, durante il derby, sono stati sistemati nel settore “Distinti” riservato agli ospiti. 

Scuola irpina in lutto: addio alla prof Elisa Marro

Cervinara (Avellino) e la comunità scolastica irpina piangono la prof Elisa Marro, morta a 67 anni, a causa di un brutto male con il quale combatteva da tempo. Docente di informatica nell’istituto Francesco De Sanctis, Elisa ha formato generazioni di alunne e alunni che gli sono rimasti profondamente affezionati. La docente era molto attiva nelle iniziative che ampliavano il percorso scolastico come i Pon didattici. Sono decine i messaggi di cordoglio che, da ore, si susseguono sulla bacheca social della prof Marro. Nel pomeriggio di oggi, 1° dicembre 2021, si terranno i funerali nell’Abbazia di San Gennaro a Ferrari. 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 30 NOVEMBRE

No vax contro il virologo Bassetti: perquisizioni anche ad Avellino

Perquisizioni anche ad Avellino nell’inchiesta per stalking, attraverso Telegram e altri social network, ai danni del noto virologo Matteo Bassetti. Il gruppo di “no vax” ha minacciato e insultato il dottore. La Polizia è riuscita a risalire ai presunti autori. Come detto, l’indagine è sfociata in perquisizioni per raccogliere prove, a partire dai telefonini e memorie elettroniche, per avvalorare le ipotesi dell’accusa.

Falso tampone per il concorso della penitenziaria: scarcerata. C’è il Riesame

Mercoledì si terrà il Riesame del consigliere nazionale dell’organizzazione sindacale della Polizia penitenziaria, che è finito in un’indagine su presunti tamponi falsi realizzati per permettere a degli agenti penitenziari di partecipare ad alcuni corsi.

L’aspirate agente irpina, che era stata raggiunta da misura cautelare con l’accusa di aver beneficiato del falso test, è stata scarcerata dal tribunale del Riesame di Napoli per un’eccezione di competenza territoriale. Gli atti sono stati spediti alla Procura di Avellino.

L’indagato che affronterà il Riesame è accusato di aver garantito, dietro compenso, il superamento di alcune prove concorsuali. A essere stati raggiunti da misure cautelari erano stati un 32enne, titolare di un laboratorio medico, la 29enne irpina aspirante agente penitenziaria e proprio il 32enne. 

Avellino, flash mob per Anna: la città si mobilita

Oggi pomeriggio, alle 18.30 presso piazza Libertà ad Avellino, la città farà sentire tutto il proprio calore ad Anna Sperduto, l’irpina ricoverata presso l’ospedale Cardarelli di Napoli, a causa delle ustioni riportate per via di un ritorno di fiamma di una stufa. Fra i sostenitori della manifestazione, ci sono tanti tifosi della Curva Sud dell’Avellino. Anna, infatti, è una tifosissima dell’Avellino, molto attiva nel sociale, promotrice di tante iniziative di beneficenza che, durante il lockdown, si sono dimostrate preziosissime come strumento di sostegno per le fasce della popolazione più vulnerabile. Nei giorni scorsi, per fortuna, le condizioni di Anna sono migliorate. Intanto un fiume di messaggi si è riversato sui social network, alimentato da chi, con una parola o una foto, voleva far sentire tutto il proprio calore ad Anna, farla sentire quanto mancasse.

Covid a Solofra: 4 nuovi contagi

Il sindaco di Solofra, Michele Vignola, ha fornito un nuovo aggiornamento sulla diffusione del Covid-19 in città. L’amministrazione comunale ha spiegato che, oggi, sono 19 i cittadini positivi al virus. 

Il primo cittadino ha affermato: “Registriamo 4 nuovi casi di contagio da Covid-19.

I nostri concittadini sono a casa, dove osserveranno il necessario periodo di isolamento e cura sino al superamento della positività.

Sono 19 le persone di Solofra positive al covid-19, 677 quelle guarite dal Covid-19.

A questi, purtroppo, si aggiungono 13 nostri concittadini morti a causa del covid-19.

È obbligatorio osservare tutte le disposizioni in essere, con responsabilità e rigore”.

Cavalcavia sequestrati, processo al via

Mercoledì alle 11.30, davanti al Tribunale di Cassino (Frosinone, inizierà il processo che ruota intorno alla manutenzione di alcuni cavalcavia lungo l’Autostrada A16, la Napoli-Canosa, in provincia di Avellino  (cavalcavia n. 19, 20, 21 e 22). Fra le parti civili è pronta a costituirsi  l’Unione Nazionale dei Consumatori (UNC), rappresentata dagli avvocati Corrado Canafoglia (responsabile nazionale UNC) e dal legale Almerigo Pantalone. 

Le Procura di tutta Italia, a partire da quella di Avellino, hanno eseguito provvedimenti di sequestro relativi a cavalcavia ritenuti poco sicuri o rispetto ai quali Autostrade per l’Italia non avrebbe garantito l’adeguata manutenzione. Un capitolo sicurezza che era emerso anche durante le udienze del processo sulla strage del Bus di Acqualonga nel territorio di Monteforte Irpino, drammatico incidente che nel 2013 era costato la vita a 40 persone.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie