Avellino news oggi: ultime notizie Irpinia – 19 aprile 2021

Nell'approfondimento Avellino news trovi sempre tutte le notizie quotidiane aggiornate dall'Irpinia. Cronaca, sport, attualità.

45' di lettura

Avellino news – Le ultime notizie dall’Irpinia di oggi 20 aprile 2021 (aggiornate alle 19.00).

Aste Ok, revocati gli arresti a Galdieri e Dello Russo

Il Tribunale del Riesame di Napoli ha accolto il ricorso degli avvocati Gaetano Aufiero e Claudio Davino e disposto la revoca degli arresti in carcere per Nicola Galdieri e Carlo Dello Russo, finiti nell’inchiesta Aste Ok, costola dell’indagine sul Nuovo Clan Partenio. (Clicca qui e scopri di più sulla notizia)

Irpinia in lutto per Ziccardi

E’ morto questa mattina Domenico Roberto Ziccardi, medico e dirigente delle Asl, impegnato col Partito Comunista Italiano e sindacalista. Ziccardi è deceduto nel comune di Montemiletto, dove è stato consigliere comunale nel 1984. Ha guidato l’Asl Avellino 2  dal 2001 al 2006.

Avellino, sabato sarà presentato il progetto dello stadio

Sabato, alle 11, presso la sala consiliare del Comune di Avellino, verrà presentato lo studio di fattibilità per la costruzione del nuovo stadio Partenio-Lombardi”. All’evento parteciperanno il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, il presidente dell’Avellino, Angelo Antonio D’Agostino, e l’architetto che ha realizzato il progetto, Gino Zavanella. A moderare l’incontro sarà il giornalista Gianluca Di Marzio.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 19 APRILE 2021

Covid, 22 nuovi contagi in provincia di Avellino

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 519  tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  22 persone:

– 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;

–  2, residenti nel comune di Atripalda;

– 4, residenti nel comune di Avellino;

– 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 2, residenti nel comune di Gesualdo;

– 1, residente nel comune di Manocalzati;

– 1, residente nel comune di Mercogliano;

– 1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;

– 1, residente nel comune di Montefredane;

– 1, residente nel comune di Montemiletto;

– 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 1, residente nel comune di Pratola Serra;

– 1, residente nel comune di Quadrelle;

– 2, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Nuovi vaccini in arrivo

“Negli ultimi giorni non c’erano vaccini per prime e seconde dosi per tutti i 22 centri vaccinali irpini”. La manager Asl, Maria Morgante, ha fatto chiarezza sulla chiusura di alcuni hub in provincia ma già oggi sono arrivati rifornimenti.

“Sono state consegnate dosi di Moderna, domani è la volta di Astrazeneca e mercoledi toccherà a Pfizer”.

Da stamattina sono attive le 12 unità mobili per la vaccinazione domiciliari degli over 80 dei fragili e dei disabili non deambulanti.

Cocaina, sequestro ad Ospedaletto d’Alpinolo

I carabinieri di Ospedaletto d’Alpinolo hanno ritenuto un 30enne di Nocera Inferiore, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di spaccio di sostanza stupefacente. I militari hanno sequestrato una piccola dose di cocaina.

I fatti si sono svolti sabato pomeriggio, nei pressi di un supermercato di Atripalda.

Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno sequestrato anche 6 grammi di hashish, un bilancino di precisione ed altro materiale utile per il confezionamento delle dosi, 410 euro ritenuti un guadagno prodotto dall’attività di spaccio.

Latitante arrestato in Germania e trasferito in Irpinia

Arrestato in Germania e trasferito al carcere di Bellizzi Irpino ad Avellino. Il latitante triestino, 49 anni, è stato individuato nella città di Singer. E’ condannato a cinque anni, dieci mesi e sei giorni di reclusione per essere stato riconosciuto colpevole di minaccia, violenza e resistenza a pubblico Ufficiale, nonché di lesioni personali aggravate, reati commessi tra Trieste e Udine dal 2011 al 2015.

Il 25 settembre 2019 la Procura della Repubblica di Udine aveva emesso un mandato di cattura, ma l’uomo si era reso irreperibile. Le indagini di Polizia Giudiziaria, condotte dalla Squadra Catturandi del Nucleo Investigativo del Comando provinciale Carabinieri di Udine, sono riuscite a individuarlo.

Grazie all’interscambio informativo con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia – Interpol e Sirene – del Ministero dell’Interno in Roma, il latitante triestino è stato localizzato a Singer. L’arrestato, giunto all’aeroporto di Roma Fiumicino, scortato da personale dell’Interpol con un volo proveniente da Francoforte, è stato portato al carcere Bellizzi di Avellino.

Secondo contagio al Comune di Atripalda

Secondo contagio in meno di sette giorni al Comune di Atripalda. Un consigliere di maggioranza ha contratto il Covid-19. Così si è deciso di chiudere l’Ufficio Tecnico in via precauzionale. Come da prassi il servizio, svolto dai dipendenti, sarà garantito in smart-working e quindi da casa. Il sindaco ha disposto una nuova santificazione dei locali, per ridurre i rischi di contagio, e sarà eseguito uno screening su tutto il personale dell’edificio di via Pergola.

Covid, nove contagi a Montecalvo: “Guardia alta”

Torna la preoccupazione a Montecalvo Irpino dove sono stati registrati nove nuovi contagi da Coronavirus. A informare la cittadinanza è stata l’amministrazione comunale. Dal municipio fanno sapere che: “La  situazione rimane severa e invitiamo tutti i cittadini ad adottare comportamenti responsabili e a non abbassare la guardia”.

In provincia di Avellino sono numerosi i sindaci che stanno adottando grande cautela, nonostante la zona arancione in Campania, prorogando alcune restrizioni, a partire dalle scuole superiori che sono rimaste chiuse in tanti comuni. 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 18 APRILE 2021

Covid, morti due pazienti al Moscati di Avellino

Sono deceduti due pazienti del Moscati di Avellino affetti da Covid: si tratta di un 92enne di Quindici e di un 85enne di Montemiletto. Nelle aree Covid dell’Azienda ospedaliera Moscati risultano ricoverati 75 pazienti: 10 in terapia intensiva, 31 nelle aree verde e gialla del Covid Hospital, 8 nell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza, 12 nell’Unità operativa di Malattie Infettive e 14 nel plesso ospedaliero di Solofra.

Covid, 73 nuovi positivi in provincia di Avellino

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.142 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 73 persone:

 8, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 3, residenti nel comune di Atripalda;

– 8, residenti nel comune di Avellino;

– 2, residenti nel comune di Caposele;

–  1, residente nel comune di Capriglia Irpina;

– 1, residente nel comune di Cervinara;

– 2, residenti nel comune di Contrada;

– 4, residenti nel comune di Forino;

– 1, residente nel comune di Frigento;

– 2, residenti nel comune di Gesualdo;

– 4, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 1, residente nel comune di Grottolella;

– 2, residenti nel comune di Lacedonia;

– 1, residente nel comune di Luogosano;

– 3, residenti nel comune di Mercogliano;

– 1, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 2, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 1, residente nel comune di Montemiletto;

– 1, residente nel comune di Monteverde;

 6, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale

– 1, residente nel comune di Quadrelle;

– 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;

– 1, residente nel comune di Senerchia;

– 1, residente nel comune di Serino;

– 5, residenti nel comune di Sirignano;

– 5, residenti nel comune di Solofra;

– 2, residenti nel comune di Sperone;

– 1, residente nel comune di Taurasi;

– 1, residente nel comune di Villamaina.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Calcio Avellino, Santaniello torna in gruppo

Emanuele Santaniello è guarito dal Covid-19. L’attaccante dell’Avellino potrà tornare in gruppo dopo essere stato costretto a saltare le partite con Bari e Vibonese.

Avellino, le scuole superiori ancora chiuse la prossima settimana

Le scuole superiori resteranno chiuse ad Avellino anche la prossima settimana. Il sindaco del capoluogo irpino, Gianluca Festa, ha spiegato: “I dati del contagio da Covid ad Avellino sono buoni, ma sto formando l’ordinanza che terrà ancora le scuole superiori chiuse per prudenza. Il 70% degli alunni viene dalla provincia dove si registrano troppi e rischiosi cluster. Meglio aspettare ancora una settimana, poi valuteremo il da farsi”.

Serino, ancora zona rossa per una settimana

Il comune di Serino, alla luce dei contagi registrati, resterà zona rossa almeno fino alla fine della prossima settimana. Mentre la Campania, a partire da domani lunedì 19 aprile 2021, tornerà in zona arancione.

Incendio in uno studio di radiologia ad Avellino

Ieri sera un incendio è divampato sul terrazzo di uno studio di radiologia in via Carlo del Balzo ad Avellino. I vigili del fuoco, intorno alle 21, sono intervenuti al primo piano dell’edificio.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 17 APRILE 2021

Covid, 122 nuovi contagi

Un focolaio di infezioni da covid è scoppiato a Cervinara: nelle ultime 24 ore sono state contagiate 32 persone. In tutta la provincia di Avellino i nuovi positivi sono stati 122 su 1.606 tamponi effettuati per una percentuale tra test e positivi che è al 7.59%.

Questa la situazione comune per comune in provincia di Avellino nello schema che è stato eleborato dall’Asl di Avellino.

  • – 10, residenti nel comune di Atripalda;
  • – 1, residente nel comune di Avella;
  • – 9, residenti nel comune di Avellino;
  • – 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • – 32, residenti nel comune di Cervinara;
  • – 7, residenti nel comune di Domicella;
  • – 3, residenti nel comune di Lioni;
  • – 2, residenti nel comune di Manocalzati;
  • – 1, residente nel comune di Marzano di Nola;
  • – 1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;
  • – 2, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • – 10, residenti nel comune di Monteverde;
  • – 2, residenti nel comune di Montoro;
  • – 4, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale
  • – 2, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • – 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • – 3, residenti nel comune di Quindici;
  • – 1, residente nel comune di Roccabascerana;
  • – 5, residenti nel comune di Rotondi;
  • – 4, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • – 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
  • – 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • – 3, residenti nel comune di Serino;
  • – 11, residenti nel comune di Solofra;
  • – 1, residente nel comune di Sperone;
  • – 1, residente nel comune di Taurasi;
  • – 2, residenti nel comune di Torella dei Lombardi.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Potenziata la campagna vaccinale a domicilio

Per completare la vampagna vaccinale di over 80, disabili e fragili non deambulanti, senza interrompere la somministrazione della seconda dose di vaccino per chi ha già avuto la prima dose, l’Asl di Avellino ha disposto il potenziamento dei team mobili impegnati nella vaccinazione domiciliare.

Da lunedì, 19 aprile 2021, saranno attivati altri 12 team mobili, oltre ai 6 già in funzione per la vaccinazione dei soggetti in ADI, che opereranno dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

Inoltre, per gli over 80, disabili e fragili, non deambulanti trasportabili è stato attivato un Drive through, in collaborazione con l’Esercito, per la vaccinazione in modalità drive-in.

Dopo aver completato le convocazioni dei soggetti aventi diritto presso la Caserma Berardi di Avellino, il Drive through sarà attivo da lunedì 19 aprile dalle 8.00 alle 20.00 presso il comune di Sturno e, a seguire, nel comune di Lioni e nell’area del Mandamento.

Oggi 17 aprile 2021, inoltre, saranno attivi:

  • Centro Vaccinale di Altavilla Irpina
  • Centro Vaccinale Vita di Ariano Irpino
  • Centro Vaccinale di Avellino
  • Centro Vaccinale di Lioni
  • Centro Vaccinale di Grottaminarda
  • Centro Vaccinale di Montefalcione
  • Centro Vaccinale di Monteforte Irpino
  • Centro Vaccinale di Montella
  • Centro Vaccinale di Montemarano
  • Centro Vaccinale di Montoro
  • Centro Vaccinale di Sant’Angelo dei Lombardi
  • Centro Vaccinale di Vallata

L’obiettivo dell’Asl è quello di completare la vaccinazione di over 80 fragili e disabili non deambulanti, così come disposto dal Piano Vaccinale.

Carife, denunciati per truffa

Due uomini di Carife sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Ariano Irpino per truffa. I due hanno indotto una donna a comprare una stufa a pellet dopo averla convinta con informazioni dettagliate sul prodotto.

Il pagamento è stato fatto su una carta prepagata e, una volta incassato, i beneficiari sono svaniti nel nulla rendendosi irreperibili. Dopo un’indagine basata sull’incrocio dei dati ottenuti dai pagamenti effettuati e dagli account informatici, i carabinieri hanno individuato e denunciato i due uomini.

Covid, muore un 68enne di Moschiano

Un altro decesso per infezione da Covid-19 all’Ospedale Moscati di Avellino. Questa volta a perdere la vita è stato un 68enne di Moschiano, che era stato trasportato in ospedale e ricoverato in terapia intensiva il 14 aprile.

Avellino, classe della Colombo in quarantena

La dirigente della scuola primaria Colombo ha disposto la sospensione delle attività scolastiche in presenza per una classe terza del suo istituto in cui c’è il rischio che un bambino sia affetto da Covid.

In attesa del comunicato ufficiale dell’Asl di Avellino le lezioni continueranno in regime di DAD.

AVELLINO NEWS – NOTIZIE DEL 16 APRILE 2021

Suicidio a Quadrelle: ragazzo di 25 anni si impicca

Dramma a Quadrelle, in provincia di Avellino, dove un ragazzo di 25 anni si è tolto la vita impiccandosi. A scoprire il corpo sono stati i familiari che hanno chiamato il 118. Purtroppo per il ragazzo non c’era più nulla da fare. I primi rilievi sono stati affidati ai carabinieri. Al momento non si conoscono i motivi che hanno spinto il giovane a togliersi la vita.

Covid, paziente morto al Frangipane di Ariano Irpino

Ieri è morto un 64enne di Flumeri ricoverato in Terapia Intensiva all’ospedale Frangipane di Ariano Irpino. Questa mattina, nella stessa struttura, ha perso la vita un 76enne di Ariano Irpino che ricoverato in Area Covid.

Covid, 99 persone positive

L’Azienda Sanitaria Locale ha comunicato che su 1.490 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 99 persone:

– 2, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 2, residenti nel comune di Avella;

– 10, residenti nel comune di Avellino;

–  3, residenti nel comune di Bonito;

– 1, residente nel comune di Candida;

– 4, residenti nel comune di Cervinara;

– 2, residenti nel comune di Cesinali;

– 1, residente nel comune di Contrada;

– 1, residente nel comune di Domicella;

– 1, residente nel comune di Flumeri;

– 1, residente nel comune di Forino;

– 2, residenti nel comune di Frigento;

–  3, residenti nel comune di Gesualdo;

–  7, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 1, residente nel comune di Lacedonia;

–  6, residenti nel comune di Lioni;

– 3, residenti nel comune di Manocalzati;

–  1, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 2, residenti nel comune di  Monteforte Irpino;

– 1, residente nel comune di Montefredane;

– 1, residente nel comune di Montefusco;

– 1,residente nel comune di Montemiletto;

– 5,residenti nel comune di Monteverde;

– 1,residente nel comune di Montoro;

– 1,residente nel comune di Moschiano;

– 2, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 2, residenti nel comune di Nusco;

– 4, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 2, residenti nel comune di Quindici;

– 2, residenti nel comune di Roccabascerana;

– 1, residente nel comune di Rotondi;

– 1, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 5, residenti nel comune di San Sossio Baronia;

– 2, residenti nel comune di Santa Paolina;

– 4, residenti nel comune di Serino;

– 2, residenti nel comune di Sirignano;

– 5, residenti nel comune di Sperone;

– 3, residenti nel comune di Torre Le Nocelle;

– 1, residente nel comune di Viallamaiana.

Covid, due morti al Moscati

Altri due morti nel reparto Covid dell’ospedale Moscati di Avellino. Sono deceduta questa mattina una 88enne di Montoro, ricoverata dal 3 aprile, e una paziente di 79 anni di Forino, ricoverata dal 7 aprile.

Serino: parte lo screening

Da domattina alle 9 ci sarà lo screening di massa dei cittadini messo in campo dall’amministrazione sotto la struttura del mercato coperto con almeno due postazioni. Saranno effettuati tamponi antigenici rapidi dalla Misericordia di Serino, attraverso personale medico e sanitario. Si può accedere alla struttura prenotandosi. Per farlo bisogna telefonare ai numeri in dotazione alle Guardie Ambientali: 3486127424 oppure 3493584681 (dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18). 

AVELLINO NEWS – NOTIZIE DEL 15 APRILE 2021

Coronavirus, 119 i positivi in provincia di Avellino


L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.201 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  119 persone:


– 2, residenti nel comune di Ariano Irpino;
– 1, residente nel comune di Atripalda;
– 1, residente nel comune di Avella;
– 8, residenti nel comune di Avellino;
–  1, residente nel comune di Baiano;
– 2, residenti nel comune di Calitri;
– 4, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
– 1, residente nel comune di Casalbore;
– 7, residenti nel comune di Cervinara;
– 1, residente nel comune di Conza della Campania;
– 1, residente nel comune di Domicella;
– 1, residente nel comune di Forino;
– 9, residenti nel comune di Greci;
– 4, residenti nel comune di Grottaminarda;
– 1, residente nel comune di Lauro;
–  4, residenti nel comune di Lioni;
– 7, residenti nel comune di  Mercogliano;
– 2, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
– 2, residenti nel comune di Monteforte  Irpino;
– 9, residenti nel comune di Montoro;
– 3, residenti nel comune di Pago del Vallo di lauro;
– 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
– 4, residenti nel comune di Rotondi;
– 2, residenti nel comune di San Mango sul Calore;
– 1, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;
– 4, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
– 1, residente nel comune di Senerchia;
– 20, residenti nel comune di Serino;
– 4, residenti nel comune di Sirignano;
– 8, residenti nel comune di Solofra;
– 1, residente nel comune di Sperone;
– 1, residente nel comune di Sturno.
L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.


Covid, 64enne morto ad Ariano Irpino

Un 64enne, affetto da Covid, è morto all’ospedale Frangipane di Ariano Irpino (Avellino). Nella struttura ospedaliera ci sono:

  • n. 3 pazienti ( su 7 posti letto) in Terapia Intensiva;
  • n. 24 pazienti in Area Covid, di cui 14(su 16 posti letto) in Medicina e 10 (su 10 posti letto) in Sub Intensiva.
  • n. 12 (su 12 posti letto) in Medicina COVID

43enne trovato morto in casa a Calabritto: sospetta overdose

La scorsa notte, in una abitazione di Calabritto (Avellino), un 43enne è stato trovato morto in casa per sospetta overdose. I soccorsi del 118 e i Carabinieri della Compagnia di Montella hanno solo potuto constatare il decesso. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’immobile è stato sequestrato e la salma trasferita all’obitorio del “Moscati” di Avellino.

Bimbo di Calitri morto in un incidente, il Pm: “Zio a processo”

La Procura di Foggia ha chiesto il rinvio a giudizio per lo zio di Ivan Marino, il bimbo di otto anni di Calitri (Avellino), morto in seguito alle ferite riportate in un incidente stradale avvenuto il 21 gennaio 2018 ad Ascoli Satriano, in provincia di Foggia. Un incidente nel quale era rimasto gravemente ferito anche il papà, Gianfranco, di 43 anni.

Lo zio del piccolo ora è accusato di omicidio stradale aggravato. Lo rende noto lo Studio 3A il quale, insieme con i suoi consulenti Luigi Cisonna e Sabino De Benedictis, e con l’avvocato della famiglia, Aldo Fornari, che si erano opposti richiesta di archiviazione formulata dal magistrato in quanto “rimasti ignoti gli autori del reato”.

Covid, tre morti

Questa mattina sono morti tre pazienti nell’area Covid del Moscati: un 78enne di Montoro (Av), ricoverato dal 31 marzo nella terapia subintensiva del Covid Hospital; un 78enne di Lioni (Av), ricoverato dal 23 marzo e in terapia intensiva dal 9 aprile; un paziente di 63 anni di Serino (Av), ricoverato dal 30 marzo e in terapia intensiva dal 7 aprile.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 14 APRILE 2021

Racconta di essere stata violentata: a processo per tentata estorsione

Rinviata a giudizio per tentata estorsione. L’esito dell’udienza preliminare a carico di una 50enne accusata di aver tentato di farsi consegnare dei soldi da un 43enne di Prata Principato Ultra. Dopo aver avuto un rapporto sessuale con lui. Lei aveva raccontato di aver subito una violenza sessuale. Lui, difeso dall’avvocato Ennio Napolillo, respingeva le accuse: nessuna violenza. E la donna, dopo essersi fatta accompagnare a casa, avrebbe pure preteso dei soldi.

L’appuntamento era stato concordato su un sito di video-chat. L’uomo ha raccontato di aver portato la donna in una casa prestata da un amico. E di aver avuto con lei un rapporto sessuale consenziente. Poi quella richiesta di denaro. La denuncia della donna si è risolta in una bolla di sapone: indagine archiviata, insomma neppure meritevole di un processo. Procedimento penale che ora, invece, dovrà affrontare lei.

Truffa e riciclaggio fra Como e Avellino: ancora un rinvio

Rinviata ancora l’udienza preliminare nel processo per riciclaggio e truffa fra Como e Avellino. Dopo l’inchiesta su una presunta associazione a delinquere specializzata nel piazzare abusivamente prodotti finanziari e quote di Crowdfunding in tutta Europa. Altri indagati collaboravano all’attività di truffa e riciclaggio.

I venticinque imputati dovranno comparire difronte al giudice per le udienze preliminari Marcello Rotondi. In quella sede molte delle persone, che sarebbero state danneggiate dalle condotte addebitate agli imputati, sono pronte a costituirsi parti civili. La richiesta di rinvio a giudizio è stata firmata dai sostituti procuratori, Roberto Patscot e Fabio Massimo Del Mauro.

L’associazione – per gli inquirenti – era specializzata nel piazzare abusivamente prodotti finanziari e quote di Crowdfunding in tutta Europa. Dopo una questione di competenza territoriale, sollevata durante l’udienza preliminare, il destino giudiziario degli indagati si era diviso. E una “trance” era stata trasferita ad Avellino dopo l’esecuzione di un sequestro

Gli imputati sono assistiti, fra gli altri, dagli avvocati Gerardo Di Martino, Antonio Rauzzino, Enrico Matarazzo, Roberto Romano, Rosa Nuzzo, Salvatore Cipolla e Vincenzo Cortellessa.

Covid, muore 47enne di Solofra

Un 47enne indiano residente a Solofra (Avellino) è morto nella terapia intensiva del Covid Hospital dell’Azienda Moscati di Avellino. Era impiegato in una ditta del polo industriale. Lascia una moglie e un figlio. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Michele Vignola, ha espresso il proprio cordoglio alla famiglia del 47enne.

Covid, bimbo positivo: scuola chiusa ad Avellino


In via precauzionale resta chiuso per un giorno il plesso Madre Teresa di Calcutta del V circolo ad Avellino in via Morelli e Silvati a causa della positività di un alunno di prima elementare. Si procederà con la santificazione di tutti i locali della struttura.

Air, arrivano i primi autobus urbani ibridi

La flotta di Air Mobilità si amplia con i primi autobus urbani ibridi. Si tratta dei nuovi pullman destinati dalla Regione Campania al trasporto pubblico locale

Gli Urbanway sono firmati Iveco, sono bus a pianale ribassato, lunghi 12 metri e con un’altezza di 3.40 metri. Ibridi “seriali” con ultracapacitori, sono dotati di un sistema di trazione elettrico – con motore da 195 kW di potenza – e un motore diesel Tector 7 Euro VI.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 13 APRILE 2021

Covid, 91 nuovi contagi in provincia di Avellino

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 649  tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  91 persone:

– 5, residenti nel comune di Aquilonia;

– 1, residente nel comune di Ariano Irpino;

– 1, residente nel comune di Avella;

–  2, residenti nel comune di Baiano;

– 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 1, residente nel comune di Carife;

– 6, residenti nel comune di Cervinara;

– 1, residente nel comune di Flumeri;

– 1, residente nel comune di Forino;

– 1, residente nel comune di Gesualdo;

– 8, residenti nel comune di Grottaminarda;

–  3, residenti nel comune di Lauro;

– 2, residenti nel comune di  Montecalvo Irpino;

– 8,residenti nel comune di Montoro;

– 3, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 2, residenti nel comune di Pago del Vallo di lauro;

– 1, residente nel comune di Pietradefusi;

– 4, residenti nel comune di Quadrelle;

– 1, residente nel comune di Quindici;

– 2, residenti nel comune di Rotondi;

– 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;

– 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;

– 4, residenti nel comune di Senerchia;

– 4, residenti nel comune di Serino;

– 2, residenti nel comune di Sirignano;

– 5, residenti nel comune di Solofra;

– 3, residenti nel comune di Sperone;

– 4, residenti nel comune di Sturno;

– 5, residenti nel comune di Vallesaccarda;

– 7, residenti nel comune di Villamaina.

L’Azienda Sanitaria Locale, come fa quotidianamente, ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Tir in fiamme, tragedia sfiorata a San Potito

Un incendio, oggi pomeriggio, ha danneggiato un tir che trasportava una cisterna con del gasolio lungo sulla strada statale 7 bis “Ofantina“. L’intervento dei vigili del fuoco e della polizia stradale si è rivelato decisivo. I poliziotti e l’autista hanno usato gli estintori prima dell’arrivo dei caschi rossi che hanno circoscritto l’incendio e messo in sicurezza la zona e il veicolo. Il traffico è stato temporaneamente rallentato in zona.

Avellino-Bari: multa da 2mila euro alla società irpina

Il giudice sportivo della Lega Pro, Pasquale Marino, ha inflitto duemila euro di ammenda all’Avellino perché persone ammesse in tribuna (contro il Bari) dalla società assumevano un atteggiamento offensivo verso l’arbitro e verso la squadra avversaria“. La Procura federale indaga anche sul numero di persone presenti in tribuna Montevergine per vedere se rispettino le limitazioni anti-covid.

Falso invalido a Sant’Angelo dei Lombardi: scatta il sequestro

Scoperto un falso invalido. I Finanzieri della tenenza di Sant’Angelo dei Lombardi hanno eseguito un sequestro a carico dell’indagato.

I militari hanno accertato un’indebita percezione di una pensione d’invalidità civile, inabilità al lavoro ed indennità di accompagnamento, per un importo di circa 55.000 euro. Spalmata su cinque anni: dal 2015 al 2020. L’indagato è stato ripreso a svolgere azioni incompatibili con lo stato di invalido, a partire da alcune attività lavorative.

Furto di panchine ad Ariano Irpino

Dei ladri hanno rubato alcune panchine dall’area verde della Rsa Minerva di Ariano Irpino. Le uniche due “risparmiate” sono ora protette da catene e lucchetti. Un cinismo raro da parte dei malviventi. Quell’area è dedicata all’incontro dei pazienti della casa di cura per anziani con i familiari.

Avellino, mercato bi-settimanale a Campo Genova temporaneamente


Il mercato bisettimanale si farà a Campo Genova ad Avellino a partire dal prossimo 9 maggio. Il sindaco Gianluca Festa ha firmato l’ordinanza per il trasferimento “momentaneo” degli stand nell’area a ridosso della Curva Nord dello Stadio Partenio.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 12 APRILE 2021

Covid, 56 nuovi contagi in provincia di Avellino

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 657 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 56 persone:

– 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;

– 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;

– 1, residente nel comune di Aquilonia;

–  1, residente nel comune di Ariano Irpino;

– 5, residenti nel comune di Avellino;

– 1, residente nel comune di Calitri;

– 2, residenti nel comune di Castelfranci;

– 2, residenti nel comune di Forino;

– 1, residente nel comune di Frigento;

– 1, residente nel comune di Greci;

– 7, residenti nel comune di Grottaminarda;

–  9, residenti nel comune di Lioni;

– 2, residenti nel comune di  Manocalzati;

– 2,residenti nel comune di Marzano di Nola;

– 1,residente nel comune di Mercogliano;

– 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;

– 1, residente nel comune di Montemiletto;

– 2, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

– 1, residente nel comune di Preturo Irpino;

– 1, residente nel comune di Roccabascerana;

– 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;

– 4, residenti nel comune di Senerchia;

– 1, residente nel comune di Serino;

– 2, residenti nel comune di Solofra;

– 3, residenti nel comune di Torre Le Nocelle.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Covid, Gesualdo in lutto

Lutto a Gesualdo. Il sindaco del comune irpino, Edgardo Pesiri, informa la cittadinanza: “Piangiamo oggi un’altra vittima Gesualdo del Covid. E’ una notizia che mi colpisce e mi addolora profondamente. A nome mio, dell’Amministrazione che rappresento e dell’Intera Comunità, colgo l’occasione per esprimere ai familiari colpiti dal dolore piena vicinanza e sentito cordoglio”.

Lega Pro, Incroci playoff del girone C

Calendario playoff
Fase playoff del girone


1° Turno – Gara unica (domenica 9 maggio)
2° Turno – Gara unica (mercoledì 12 maggio)
Fase playoff nazionale
1° Turno – Andata (domenica 16 maggio) – Ritorno (giovedì 20 maggio)
2° Turno – Andata (lunedì 24 maggio) – Ritorno (venerdì 28 maggio)
Final Four
Semifinali – Andata
 (martedì 1 giugno) – Ritorno (sabato 5 giugno)
Finale – Andata (mercoledì 9 giugno) – Ritorno (domenica 13 giugno)

Truffa a Solofra, tre nuove vittime

Tre nuove denunce a carico del cassiere della filiale Bper di Solofra, sospeso dopo che altre persone avevano raccontato di essere state truffate. Anche i questo caso chi ha sporto querela, si tratta di persone assistite dall’avvocato Matteo Raffaele Fimiani del foro di Avellino, ha raccontato di essere stato raggirato. Una truffa da oltre 100mila euro. 

Secondo la ricostruzione di chi ha presentato denuncia fino a oggi, il dipendente della banca li avrebbe convinti a “puntare” il denaro su investimenti ritenuti sicuri, per poi sottrarne una buona parte e pagando i soli interessi in tutto o in parte. Fino a quando uno dei correntisti, intuito il raggiro, ha deciso di andare in fondo alla questione e ritirare il denaro che riteneva di avere. E’ allora che il dipendente della banca si è reso irreperibile. Il cassiere, attraverso l’avvocato Fabio Tulimiero, ha raccontato a TheWam.net di essere pronto a chiarire la sua posizione nelle sedi competenti. Anche la banca ha spiegato le proprie ragioni.

Covid, un uomo di Avellino muore a Benevento

All’ospedale San Pio di Benevento è morto un uomo di 76 anni residente ad Avellino, mentre sono stati dimessi due pazienti nelle ultime 24 ore.  Il numero dei ricoverati scende da 90 a 88. Ora una solo una persona è ricoverata nel padiglione Santa Teresa nelle ultime ore.

Quattro sono i pazienti in terapia intensiva (ieri erano 3), mentre 13 sono in subintensiva (ieri erano 14): gli altri 71 pazienti sono distribuiti tra malattie infettive, medicina interna, medicina d’urgenza e l’area del pronto soccorso dedicata al covid.

Covid, uomo di San Mango sul Calore ricoverato

L’amministrazione comunale di San Mango sul Calore ha informato la cittadinanza su un nuovo caso di positività in paese: “Ieri sera abbiamo registrato un nuovo caso di positività al covid 19. La sua famiglia è stata messa in isolamento. Purtroppo per il nostro concittadino si è reso necessario il ricovero in ospedale. Gli auguriamo che possa riprendersi al più presto. Attualmente i positivi al covid sono otto.Si chiede a tutti di rispettare sempre le misure anticovid”.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DELL’11 APRILE 2021

Covid, muore Imma D’Angelo. lutto ad Avellino

E’ morta al Moscati di Avellino, Imma D’Angelo, 59enne avellinese impegnata con l’associazione “Mani suoi cuori”. La donna era in terapia intensiva dal 24 marzo 2021. Purtroppo negli ultimi giorni le sue condizioni si sono aggravate e oggi ha perso la sua battaglia contro il virus.

Covid, 115 nuovi contagi in provincia di Avellino

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 1.554 tamponi effettuati, sono risultate positive al COVID 115 persone:

–  3, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

– 1, residente nel comune di Aquilonia;

– 6, residenti nel comune di Ariano Irpino;

–  2, residenti nel comune di Atripalda;

–  7, residenti nel comune di Avella;

– 12, residenti nel comune di Avellino;

–  4, residenti nel comune di Baiano;

–  1, residente nel comune di Candida;

–  1, residente nel comune di Capriglia Irpina;

–  1, residente nel comune di Cervinara;

–  1, residente nel comune di Cesinali;

–  1, residente nel comune di Forino;

–  2, residenti nel comune di Frigento;

–  8, residenti nel comune di Grottaminarda;

–  2, residenti nel comune di Lioni;

–  4, residenti nel comune di Manocalzati;

–  3, residenti nel comune di Mirabella Eclano;

–  6, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;

–  3, residente nel comune di Monteforte Irpino;

– 1, residente nel comune di Montella;

–  1, residente nel comune di Montemarano;

–  3, residenti nel comune di Monteverde;

– 7, residenti nel comune di Montoro;

– 3, residenti nel comune di Moschiano;

–  3, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

–  2, residenti nel comune di Pietradefusi;

–  3, residenti nel comune di Prata PU;

– 5, residenti nel comune di Quadrelle;

–  1, residente nel comune di Roccabascerana;

–  2, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

–  1, residente nel comune di San Michele di Serino;

–  1, residente nel comune di San Sossio Baronia;

–  2, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;

–  1, residente nel comune di Savignano Irpino;

–  2, residenti nel comune di Senerchia;

–  1, residente nel comune di Serino;

–  1, residente nel comune di Sirignano;

– 8, residenti nel comune di Solofra;

– 1, residente nel comune di Taurano.

Forino, incendio sui monti Faliesi

Incendio sui monti Faliesi nel territorio del comune di Forino (Avellino). Il rogo è divampato questa mattina e ha coperto l’estensione di 1 km. Per spegnere le fiamme sono impegnati i vigili del fuoco e i volontari della Protezione Civile.. In azione anche due Canadair.

Il Basket Club Irpinia vince a Reggio Calabria

Il Basket Club Irpinia ha vinto Reggio Calabria contro la Vis. Risultato finale 48-50 per gli irpini. Kanellos Garbis è andato segno sulla sirena di fine ultimo quarto segnando due punti decisivi. Parziali di 12-15, 14-7, 10-11 e 12-17.

Covid, tre morti al Moscati

Tre pazienti affetti da Covid sono morti questa mattina all’ospedale Moscati di Avellino. Una donna di 59 anni di Avellino, ricoverata dal 17 marzo e in terapia intensiva dal 24; una paziente di 64 anni di Roccabascerana (Avellino), ricoverata dal 15 marzo e in terapia intensiva dal 22; un uomo di 91 anni di Taurasi (Avellino), ricoverato dal 4 aprile in terapia subintensiva.

Il numero dei ricoveri

Nelle aree Covid dell’Azienda ospedaliera Moscati risultano ricoverati 76 pazienti: 10 in terapia intensiva, 29 nelle aree verde e gialla del Covid Hospital, 10 nell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza, 13 nell’Unità operativa di Malattie Infettive, 6 nell’Unità operativa di Geriatria e 8 nel plesso ospedaliero di Solofra.

Lieve scossa di terremoto a Zungoli

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 è stata registrata ieri, 10 aprile 2021, alle 22,30, a Zungoli (Avellino). Per fortuna non ci sono danni a cose e persone, ma l’evento tellurico è stato distintamente avvertito da molte persone. L’epicentro nella zona è a 3 chilometri ad est del comune Zungoli. Il terremoto è stato registrato dalla Sala Sismica dell’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma. Qualche giorno fa altre scosse di minore intensità si sono verificate in provincia di Avellino e nei territori vicini. 

Test anticovid ad Avellino: da martedì non saranno più a Campo Genova

Da martedì 13 aprile 2021 non saranno più effettuati test anti-covid a Campo Genova ad Avellino.

Lunedì 12 aprile 2021 i test saranno eseguiti dalle ore 9 alle 13.

Il Comune informerà i cittadini sulla ripresa dell’attività con un successivo comunicato.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 10 APRILE 2021

Covid, 2 morti e 99 positivi in provincia di Avellino

Altri due morti per covid e 99 nuovi positivi in provincia di Avellino. Le due vittime erano ricoverate al Moscati: una 79enne avellinese, dal sei aprile era in geriatria, e un 75enne di Montoro, che era in terapia intensiva.

Nelle ultime 24 ore sono state i effettuati 1.265 tamponi, 99 sono risultati positivi, con un indice di contagio, la percentuale tra test e positivi, che è al 7.8%.

Il comune più colpito è Montoro, con 23 casi, subito dopo Serino (13) e Avellino (10). Sono i tre centri che nella seconda ondata di contagi hanno fatto registrare più contagiati

Questa è la diffusione del coronavirus in provincia di Avellino, lo schema è stato realizzato dall’Asl di Avellino.

  • – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;
  • – 1, residente nel comune di Ariano Irpino;
  • – 1, residente nel comune di Atripalda;
  • – 10, residenti nel comune di Avellino;
  • – 1, residente nel comune di Baiano;
  • – 3, residenti nel comune di Cesinali;
  • – 2, residenti nel comune di Forino;
  • – 1, residente nel comune di Lioni;
  • – 3, residenti nel comune di Manocalzati;
  • – 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;
  • – 2, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • – 1, residente nel comune di Mirabella Eclano;
  • – 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;
  • – 1, residente nel comune di Montemiletto;
  • – 23, residenti nel comune di Montoro;
  • – 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • – 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
  • – 1, residente nel comune di Parolise;
  • – 2, residenti nel comune di Pietradefusi;
  • – 1, residente nel comune di Pietrastornina;
  • – 1, residente nel comune di Quadrelle;
  • – 2, residenti nel comune di Quindici;
  • – 2, residenti nel comune di Salza Irpina;
  • – 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
  • – 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
  • – 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;
  • – 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • – 2, residenti nel comune di Santa Paolina;
  • – 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • – 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
  • – 13, residenti nel comune di Serino;
  • – 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;
  • – 6, residenti nel comune di Sturno;
  • – 1, residente nel comune di Taurano;
  • – 3, residenti nel comune di Villamaina;
  • – 2, residenti nel comune di Villanova del Battista.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Stop vaccini in Irpinia, poi la marcia indietro

Ieri sera l’Asl di Avellino ha comunicato la sospensione della campagna di vaccinazione in Irpinia. Uno stop che sarebbe durato fino a mercoledì per la mancanza di dosi. E che ha innescato polemiche, interventi e interrogazioni parlamentari.

Dopo 24 ore è arrivato anche il dietrofront dell’Asl. Le vaccinazioni si fermeranno solo domani (domenica). Riprenderà lunedì mattina, grazie a una nuova consegna di vaccini da parte dell’Unità di Crisi della Regione.

Coltivazione di marijuana e armi: assolti due uomini si Summonte

Il gup di Avellino Fabrizio Ciccone ha assolto dall’accusa di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti e detenzione di armi due imputati di Summonte difesi dall’avvocato Alfonso Laudonia. 

I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo, dopo una perquisizione domiciliare, avevano trovato numerosi rametti di marijuana in essiccazione; poi sul balcone e due piantine coltivate all’interno di vasi. Nel corso degli stessi accertamenti era stato sequestrato anche un fucile, di un familiare del principale imputato, poi denunciato per Omessa custodia di armi”. Adesso è arrivata una assoluzione piena per i due imputati.

Incidente in stato di ebbrezza: assolti

Assolto dall’accusa di aver causato un incidente stradale in stato di ebbrezza. I fatti sono accaduti un paio d’anni fa a Pratola Serra. Secondo quando ricostruito dagli investigatori, l’imputato, in stato di ebbrezza, avrebbe causato un incidente a bordo dell’auto. L’uomo non era stato ritrovato sul luogo del sinistro dopo l’incidente, ma a circa dieci metri di distanza. L’Accusa aveva chiesto un anno di reclusione e un ammenda.

Gli avvocati Costantino Sabatino e Simone Imparato, che assistevano l’imputato, hanno dimostrato che non era mai emersa una prova certa della colpevolezza dell’uomo. Anche l’imputato, che aveva ammesso di essere ubriaco, non ricordava chi fosse alla guida.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 9 APRILE

Precipita da un muretto e muore

Non ce l’ha fatta Tony Santaniello, il 55enne, dipendente dell’ufficio anagrafe del comune di Ospedaletto d’Alpinolo, caduto da un muretto a Mercogliano (Avellino). L’uomo, nel giorno di Pasqua, era uscito per una passeggiata e si era fermato sul muro che delimita via Ammiraglio Bianco, poi ha perso l’equilibrio ed è precipitato dal un’altezza di circa sei metri. Troppo gravi le lesioni riportate, questa mattina il 55enne è deceduto all’ospedale Moscati. 

Covid, un’altra vittima

È deceduto questo pomeriggio, nell’ospedale Landolfi di Solofra dell’Azienda Moscati, un paziente di 87 anni di Aiello del Sabato (Av), ricoverato dal 22 marzo .

Nelle aree Covid dell’Azienda ospedaliera Moscati risultano ricoverati 75 pazienti: 10 in terapia intensiva, 29 nelle aree verde e gialla del Covid Hospital, 8 nell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza, 11 nell’Unità operativa di Malattie Infettive, 7 nell’Unità operativa di Geriatria e 10 nel plesso ospedaliero di Solofra.

Omicidio stradale, revocati i domiciliari all’imputato

Revocati gli arresti domiciliari, sostituiti con l’obbligo di firma, per un 45enne di Scampitella imputato per omicidio stradale e omissione di soccorso. L’uomo era alla guida di un fuoristrada che ha travolto e ucciso, a luglio del 2021, un operaio di Ercolano. Per poi allontanarsi senza provare a soccorrere la vittima.
 
Il 50enne era stato trascinato per alcuni metri e schiacciato contro un autocarro fermo sul ciglio della strada; prima di finire nella scarpata col suv. Ora è in corso il processo al 45enne.

Mirabella Eclano, autopsia sul corpo di Angela Russo

Sarà eseguita oggi l’autopsia sul corpo di Angela Russo, mamma cinquantatreenne di Calore di Mirabella Eclano, morta lo scorso 25 marzo. Procedono le indagini dei carabinieri di Mirabella Eclano su un uomo di San Giorgio del Sannio, denunciato per esercizio abusivo della professione, dal quale Angela era in cura. La donna infatti si fidava ciecamente delle cure e delle terapie che il guaritore le aveva prescritto. Ora l’autopsia dovrebbe finalmente far luce sul decesso.

Riciclaggio di auto, nove indagati rischiano il processo


Nove indagati in una inchiesta per riciclaggio di auto rubate hanno ricevuto l’avviso di conclusione delle indagini del sostituto procuratore di Avellino, Fabio Massimo del Mauro. Tre di loro sono ritenuti vicino al Nuovo Clan Partenio.

Gli indagati, dopo gli accertamenti della Polizia Stradale, sono accusati di riciclaggio di auto rubate sono accusati a vario titolo di riciclaggio, sostituzione di persone, falso, distruzione e occultamento di targhe. Le tre misure cautelari sono scattate, i primi di marzo scorso, dopo che il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Avellino, Fabrizio Ciccone aveva firmato i provvedimenti.

I furti delle auto avvenivano in Sicilia e nel napoletano. In provincia di Avellino le targhe delle macchine venivano distrutte, così da simulare la provenienza estera e ottenere la re-immatricolazione.

Stipulano falsi contratti telefonici, denunciati

I carabinieri della stazione di Monteforte Irpino hanno denunciato due procacciatori d’affari, un 35enne ed un 40enne della provincia di Catania, accusati di truffa e sostituzione di persona, per aver stipulato falsi contratti per l’attivazione di utenze telefoniche al fine di ricevere il relativo compenso dalla società per cui lavoravano.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DELL’8 APRILE 2021

Covid, un’altra vittima

Un uomo di 78 anni di Scafati, affetto dal Covid-19 e in terapia intensiva, è deceduto. Ieri sono stati dimessi un 56enne di Gragnano, un 52enne di Fontanarosa e un 57enne di Melito Irpino.“

Tragedia a Manocalzati, 60enne si toglie la vita

Dramma a Manocalzati, un uomo di 60 anni è stato rinvenuto privo di vita all’interno della sua abitazione, dopo essersi impiccato. 

Sono stati i familiari della vittima a fare la tragica scoperta e avvertire gli operatori del 118. Purtroppo non c’era più nulla da fare. Sconosciuti i motivi che hanno spinto l’uomo a togliersi la vita.

Sequestri e traffico internazionale di auto dietro l’arresto ad Avellino

Il tribunale di Bologna ha deciso di revocare l’arresto in carcere, disponendo i domiciliari, per una 40enne gambiana arrestata ad Avellino accusata di sequestro di persona. Il gip ha accolto l’istanza degli avvocati Fabio Tulimiero e Giuseppe Giammarino.
L’indagine della Polizia di Bologna era scattata dopo il furto di un Range Rover a Brescia, nel luglio del 2019. Il ladro aveva raccontato che, dopo essere tornato ai domiciliari, era stato raggiunto a casa da tre persone di origine africana. Lo avevano condotto in un edificio, minacciandolo di morte con una pistola. Non credevano alla storia dell’arresto, pensavano volesse fregarli, rivendendo l’auto per conto suo.
L’uomo, che alla fine li aveva convinti ed era stato rilasciato, ha permesso agli investigatori di ricostruire il traffico di auto rubate. Dall’Italia arrivavano in Francia o Spagna per poi essere dirottate in Africa. (Leggi di più sulla notizia)

San Martino Valle Caudine in lutto per la morte di Nello Ilario

Il Comune di San Martino Valle Caudina piange la scomparsa di Nello Ilario.
L’amministrazione comunale ha commentato: “Abbiamo appreso con sconforto e sorpresa la prematura scomparsa di Nello Ilario, riferimento della protezione civile di Rotondi e della Valle Caudina. Abbiamo avuto l’onore di conoscerlo e di apprezzare le sue capacità nel dicembre del 2019, quando il nostro paese fu colpito da un grave evento alluvionale. Alla sua famiglia va tutta la gratitudine della comunità sammartinese, a colui che è stato esempio di volontà e altruismo verso il prossimo e la sua gente”.

Covid, sei nuovi contagi in provincia di Avellino

Sei nuovi contagi da Coronavirus in provincia di Avellino. Tre a Monteverde e tre a San Mango sul Calore. L’amministrazione comunale di San Mango ha commentato “Abbiamo avuto la comunicazione della positività di tre persone, che si trovano in isolamento dal 27 marzo, poiché componenti del nucleo familiare di un positivo, che oggi si è ‘negativizzato’. I tre al momento sono asintomatici. Attualmente, quindi, i positivi sono sei. Auguriamo a tutti loro una pronta guarigione”.

AVELLINO NEWS – NOTIZIE DEL 7 APRILE 2021

Assolto Sergio Nappi

L’ex consigliere regionale Sergio Nappi, difeso dall’avvocato Annibale Schettino, è stato assolto dall’accusa di abuso d’ufficio e concussione. Il dispositivo di sentenza è stato depositato ieri dalla seconda sezione penale del Tribunale di Avellino. Il collegio era presieduto dal dottore Luigi Buono a latere Lorenzo Corona e Giulio Argenio.  

Quel procedimento penale era costato caro a Nappi, finito nell’elenco degli impresentabili, stilato e reso pubblico dalla Commissione parlamentare antimafia nel 2015.

Ricercatrice irpina vince un bando da 3,3 milioni di euro

Anna Urciuolo, originaria di Avellino, è fra le ricercatrici vincitrici di un bando di 3,3 milioni di euro finanziato dall’Istituto di Ricerca Pediatrica “Città della Speranza” di Padova. La ricercatrice del Dipartimento di Medicina Molecolare dell’Università di Padova sarà destinataria somma di oltre 300mila euro che consentiranno di consolidare il programma di ricerca dal titolo “Studying the normal and diseased human neuromuscular system by engineered four dimensional skeletal muscle tissue”. Uno studio dedicato sistema neuromuscolare sano e malato attraverso il controllo spazio temporale di tessuti muscolari umani ingegnerizzati.

Addio a Dante della Terza


E’ morto Dante Della Terza, accademico, italianista, già critico letterario nato 97 anni fa a Torella dei Lombardi, in provincia di Avellino. Della Terza è morto ad Harvard, negli Stati Uniti, dove dal 1962 fino al 1993 aveva insegnato.

Covid, Montemiletto il lutto per il 48enne Gerardo Brogna

È deceduto ieri sera, nella terapia intensiva del Covid Hospital dell’Azienda Moscati, un paziente di 48 anni di Montemiletto (Av), ricoverato dal 28 febbraio e in terapia intensiva dal 5 marzo. La vittima è Gerardo Brogna. Il sindaco di Montemiletto, Massimiliano Minichiello, lo ricorda così:


“Caro Gerardo, ti voglio salutare con gli ultimi messaggi scambiati nei primi giorni di terapia intensiva, in ospedale. Nonostante lo stato di difficoltà, non hai mai perso il solito umore, che ti ha sempre distinto. Purtroppo questa brutta partita, stavolta, non sei riuscito a vincerla. Che la terra ti sia lieve, grande amico di tutti “.

Coronavirus, Serino in lutto per la morte di Carminantonio Calabrese

Serino in lutto per la morte di Carminantonio Calabrese che da tempo combatteva col Covid-19.

Carminantonio Calabrese, ricoverato dal 27 marzo scorso presso l’Ospedale Moscati, era parte integrante della comunità e della storia di Serino, essendo stato uno dei fondatori della Banca BCC Serino, nel 1982.

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 6 APRILE 2021

Auto si ribalta, paura per tre ragazze

Paura per tre ragazze coinvolte in un incidente stradale registrato a San Martino Valle Caudina, in provincia di Avellino, all’incrocio che conduce in via Torretiello. L’auto che trasportava le giovani si è ribaltata. I primi rilievi sono stati affidati alla polizia municipale del posto. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pasquale Pisano, ha in programma di costruire una rotonda in zona, così da ridurre il numero di incidenti.

Avellino, trova portafoglio e lo restituisce

Un gesto di grande cuore ad Avellino. Una donna ha trovato un portafoglio, in via Serafino Pionati, e ha lo consegnato al vicino supermercato Maxi Futura. Dove una cassiera ha poi provveduto a consegnarlo alla legittima proprietaria. La donna era davvero felice dall’accaduto e, quasi sorpresa, da tanta fortuna. Un episodio simile, settimane fa, era accaduto a ridosso del tribunale di Avellino. In quell’occasione era stato un ragazzo a trovare un portafoglio e restituirlo al proprietario.

Droga Avellino: in 20 verso il processo

Droga Avellino: il sostituto procuratore, Vincenzo Toscano, ha chiuso le indagini su venti persone finite in un’inchiesta per spaccio di marijuana, hashish e cocaina. E che lo scorso ottobre aveva portato all’esecuzione di diciannove misure cautelari (tre arresti in carcere, tredici ai domiciliari e tre obblighi di dimora) eseguite dai carabinieri del comando provinciale di Avellino. (Clicca qui per leggere nomi e cifre dell’indagine “delivery”)

Covid, aperto presidio vaccinale presso la Caserma Berardi

Aperto il presidio vaccinale presso la Caserma Berardi di Avellino. L’inaugurazione del Presidio Vaccinale della Difesa realizzato dai militari dell’Esercito del 232° Reggimento Trasmissioni insieme all’Asl di Avellino, è avvenuto alla presenza del Comandante Colonnello Massimo Bruno, del Direttore Sanitario dell’Asl dottoressa Elvira Bianco e del Sindaco di Avellino Gianluca Festa.

Ariano Irpino, pic-nic interrotto e locale chiuso

In provincia di Avellino, ad Ariano Irpino, la Polizia ha interrotto un pic-nic in aperta campagna e un pranzo di Pasquetta a più persone all’interno di una struttura ricettiva. Il locale è stato chiuso e sono scattate le multe.

Avellino news oggi

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 5 APRILE 2021

Addio a Di Bacco, ex calciatore dell’Avellino

Un grave lutto colpisce Pratola Peligna, in provincia di l’Aquila in Abruzzo. E’ morto a 61 anni, l’ex assessore comunale, Dino Di Bacco, ex giocatore dell’Avellino calcio in serie a. Combatteva da tempo con una grave malattia. Fu assessore comunale nella giunta guidata dal sindaco Antonio De Crescentiis, dal 2007 al 2017, con deleghe al Commercio, allo Sport e all’Ambiente.

Da sempre attivo nella società sportiva calcistica di Pratola, da giovane era stato calciatore nell’Avellino in serie A. Indossò anche la maglia biancorossa del Sulmona. 

Incidente a Mercogliano: due feriti lievi

E’ di due feriti lievi il bilancio dell’incidente stradale fra due auto che si è verificato in via Loreto a Mercogliano. Lo scontro è avvenuto nei pressi di una rotonda. I due automobilisti sono stati medicati dal 118 sul posto e hanno riportato ferite lievi. I due veicoli, coinvolti nell’incidente, sono stati messi in sicurezza.

Malore in casa, muore maresciallo irpino

Malore in casa, trovato morto dopo una settimana un carabiniere in pensione originario di Fontanarosa (Avellino). Sono stati i vicini di casa a chiamare i soccorso in via Valvasone a Casarsa. Non vedevano da diversi giorni Ciriaco Petroccione, 68 anni, maresciallo dell’esercito in congedo.

La squadra dei vigili del fuoco è riuscita a entrare in casa da una finestra. Per il pensionato non c’era più nulla da fare. I primi accertamenti sono stati affidati ai carabinieri della stazione di Fiume Veneto e Casarsa. L’esame esterno del cadavere, affidato al medico legale Lucio Bomben, ha rivelato che la morta era avvenuta per cause naturali. Lo stato di decomposizione del cadavere lascia supporre che il decesso sia avvenuto una settimana fa.

Per poter confermare l’identità del morto servirà un test del Dna. La salma, su disposizione del pm Monica Carraturo, è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone.

Covid, lutto a Villamaina

Il comune irpino di Villamaina piange la scomparsa di un concittadino, affetto da Covid, morto in Piemonte. L’Amministrazione Comunale ha comunicato in una nota: “A nome di tutta la comunità di Villamaina, siamo vicini alle famiglie Mugnano e Di Ieso per la perdita del Ccaro Gerardo. Nostro concittadino residente in Piemonte che il Covid ha strappato all’affetto dei suoi cari“.

Avellino, guasto di Alto Calore: rubinetti a secco

Guasto alla rete idrica e rubinetti a secco ad Avellino, per la rottura della condotta numero 80 in via Zoccolari. Si sono registrati diversi disagi, con l’acqua che è venuta a mancare, in diverse abitazioni in via Zoccolari, via Scandone, Rampa Santa Maria delle Grazie e altre strade della zona della collina di via Tuoro Cappuccini. I tecnici dell’Alto Calore sono intervenuti per ripristinare il servizio e garantire il ritorno dell’acqua nel pomeriggio. 

Pasquetta, controlli anticovid anche in elicottero

Una Pasquetta blindata anche in provincia di Avellino. Controlli delle forze dell’ordine all’ingresso dei caselli autostradali Avellino Est e Ovest. In volo si è alzato anche un elicottero della polizia. 

AVELLINO NEWS: NOTIZIE DEL 4 APRILE 2021

Covid, un’altra vittima

Un uomo di 49 anni, affetto da Covid-19, è deceduto al Moscati. Il 49enne di Montoro (Avellino), ricoverato dal 21 marzo 2021, era stato intubato questa mattina, dopo che le sue condizioni erano peggiorate.

Il paziente di Montoro si aggiunge ad altri tre decessi comunicati oggi: una paziente di 74 anni di Lauro (Av), ricoverata dal 18 marzo, è deceduta ieri sera nella terapia subintensiva dell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza.

Nella notte, è deceduto un paziente di 68 anni di Serino (Av), ricoverato dal 29 marzo e in terapia intensiva dal 2 aprile. Questa mattina, è morta una paziente di 63 anni di Montefalcione (Av), ricoverata dal 13 marzo e in terapia intensiva dal 24.

Covid, 129 positivi

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 1.221 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  129 persone:

–  2, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

– 4, residenti nel comune di Ariano Irpino;

–  3, residenti nel comune di Atripalda;

– 15, residenti nel comune di Avellino;

–  4, residenti nel comune di Baiano;

–  2, residenti nel comune di Bonito;

–  1, residente nel comune di Calitri;

–  1, residente nel comune di Capriglia Irpina;

–  3, residenti nel comune di Cesinali;

–  1, residente nel comune di Contrada;

–  3, residenti nel comune di Forino;

–  3, residenti nel comune di Frigento;

–  14, residenti nel comune di Grottaminarda;

–  3, residenti nel comune di Melito Irpino;

–  1, residente nel comune di Mercogliano;

–  3, residenti nel comune di Mirabella Eclano;

–  1, residente nel comune di Montecalvo Irpino;

–  2, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

–  1, residente nel comune di Montefusco;

–  1, residente nel comune di Montemiletto;

–  10, residenti nel comune di Montoro;

–  3, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

–  3, residenti nel comune di Paternopoli;

– 7, residenti nel comune di Pietradefusi;

–  2, residenti nel comune di Pietrastornina;

–  1, residente nel comune di Quadrelle;

–  1, residente nel comune di Rotondi;

–  1, residente nel comune di San Michele di Serino;

– 2, residenti nel comune di San Potito Ultra;

– 10, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 2, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;

– 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

–  1, residente nel comune di Santo Stefano di Sole;

– 5, residenti nel comune di Serino;

– 1, residente nel comune di Sirignano;

–  5, residenti nel comune di Solofra;

–  1, residente nel comune di Sturno;

–  2, residenti nel comune di Torre Le Nocelle;

– 3, residenti nel comune di Villanova del Battista.

 L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Controlli anti-covid: multe in Valle Caudina

Controlli anti-covid in provincia di Avellino. Due multe da quattrocento euro sono state elevate a Cervinara, in Valle Caudina, per un 44enne e un 46enne. Oggi oltre cento casi di Covid si sono registrati in provincia di Avellino e quasi 2mila in Campania.

Baiano, attentato al sindaco Montanaro: acquisiti i video

I carabinieri della compagnia di Baiano hanno acquisito i video delle telecamere per ricostruire l’attentato intimidatorio al sindaco, Enrico Montanaro, che ha ritrovato una molotov nei pressi della sua abitazione. Inoltre è stato incendiato il portone d’ingresso dello studio medico del padre di Montanaro, professionista oggi in pensione.

Controlli di Pasqua “anti-covid” anche ad Avellino e provincia

Le forze dell’ordine stanno impegnando anche elicotteri e droni in questo weekend pasquale. Presidiati gli svincoli autostradali, il corso vittorio Emanuele, piazza Libertà e le zone della movida, in particolare i platani e i Cappuccini per scongiurare qualsiasi tipo di assembramento.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie