Avellino news: ultime notizie Irpinia 10 gennaio 2021

Avellino news: ultime notizie dall'Irpinia di oggi 10 gennaio 2021. Bomba carta contro una formaggeria ad Atripalda. Appello dal carcere per un detenuto molto malato. Emergenza maltempo.

4' di lettura

Avellino news: ultime notizie dall’Irpinia di oggi 10 gennaio 2021 (aggiornate alle 20.20).

Irpinia, 43 contagi

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 1.174 tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID 43 persone:

–  3, residenti nel comune di Avellino;

–  1, residente nel comune di Baiano;

– 2, residenti nel comune di Caposele;

– 2, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico; 

– 4, residenti nel comune di Flumeri;

–  1, residente nel comune di Melito Irpino;

– 2, residenti nel comune di Mercogliano;

– 3, residenti nel comune di Montefalcione;

– 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;

–  1, residente nel comune di Montefredane;

–  1, residente nel comune di Montella;

–  2, residenti nel comune di Montemiletto;

– 4, residenti nel comune di Montoro;

–  4, residenti nel comune di Nusco;

– 5, residenti nel comune di San Michele di Serino;

– 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;

–  1, residente nel comune di Sirignano;

–  1, residente nel comune di Sperone;

–  1, residente nel comune di Sturno;

– 4, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Straripa un torrente, paura a Zungoli

Il maltempo continua ad imperversare su tutta l’Irpinia con piogge torrenziali e forti grandinate. A Zungoli è straripato un torrente ai confini con i comuni di Villanova Del Battista e Flumeri. Infine una frana ha bloccato la Strada provinciale 42 a tra Montefusco e Santa Paolina. I vigili del fuoco, in entrambi i casi, sono intervenuti per mettere in sicurezza le due aree e rimuovere i residui della frana dalla strada.

Ex giocatore della Scandone all’eredità

Max Monti, che ha indossato la casacca della Scandone nella stagione 2005-2006, ha partecipato all’edizione domenicale dell’Eredità, quiz di Rai 1 condotto da Flavio Insinna. La stagione trascorsa da Monti in Irpinia, si era conclusa con una retrocessione in serie A 2 poi cancellata dal ripescaggio.

Armi e droga, resta ai domiciliari

Resta ai domiciliari il 54enne di Pago del Vallo di Lauro arrestato, lo scorso 16 dicembre, dai poliziotti del commissariato di Lauro. Gli agenti, dopo una perquisizione personale e domiciliare, avevano sequestrato della cocaina, materiale per il confezionamento della droga, un bilancino di precisione e una pistola clandestina calibro 765.
Dopo l’interrogatorio di garanzia il giudice per le indagini preliminari, Francesca Spella, ha deciso di confermare la misura cautelare. Il sequestro della droga e del materiale, utile allo spaccio, era arrivato al termine di un appostamento degli agenti.

Bomba carta contro la formaggeria ad Atripalda

Bomba carta contro la Formaggeria “Da Luca” in via Fiume ad Atripalda. Secondo attentato esplosivo, contro la stessa attività, in un anno. L’ordigno è stato posizionato davanti all’ingresso del locale commerciale all’angolo tra via Fiume e via Tripoli.

Il boato ha svegliato diversi residenti che hanno lanciato l’allarme. E’ stata danneggiata un’auto parcheggiata davanti al negozio. La dinamica dell’episodio è al vaglio dei carabinieri. A sedare le fiamme ci hanno pensato i vigili del fuoco. Il titolare non avrebbe fatto riferimento a particolari screzi, avuti con qualcuno, che potrebbero motivare quanto accaduto stamattina all’alba.

Passaggio a livello non si chiude, paura per una famiglia

Ieri (9 gennaio 2021), a San Martino Valle Caudina (Avellino), un passaggio al livello non si è chiuso in tempo. Il treno è passato pochi attimi prima che una famiglia, a bordo di un’auto, lo attraversasse. Per fortuna nessun ferito, solo tanta paura. Carabinieri e polizia municipale hanno chiesto l’intervento dei tecnici Eav.

“Liberatelo o può morire”

Nuovo appello per liberare un detenuto 47enne di Avellino, affetto da malattie respiratorie, obesità, diabete mellito II e una depressione, che lo rendono incompatibile col regime carcerario. Il Riesame di Napoli doveva pronunciarsi, su alcune vicende giudiziarie che riguardano l’indagato, e che saranno riunite in un unico procedimento. I periti, di fatto, hanno ravvisato uno stato di salute a rischio in caso di permanenza in carcere. Al momento, però, i ricorsi dell’avvocato del 47enne, il penalista Danilo Iacobacci, nonostante siano suffragati da più pareri di specialisti (non solo quelli di parte), sono stati inascoltati.

Noi avevano sentito il padre dell’uomo. Un appello drammatico (clicca qui per leggerlo), al momento rimasto lettera morta. Nel penitenziario di Avellino, dove si trova recluso il 47enne, non c’è la macchina CPAP, una mascherina con ventilazione indispensabile per “tenere a bada” gli effetti dell’apnea del sonno.

Ariano Irpino, maltempo e frane

Il maltempo non ha risparmiato la provincia di Avellino. Ad Ariano Irpino si sono registrate le prime frane nelle zone a rischio. Segnalazioni sono arrivate da rione Martiri e in zona Cerreto. Il sindaco Franza ha informato il responsabile dell’area tecnica e ora partiranno degli accertamenti sul territorio.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie