Avellino news: ultime notizie Irpinia 17 gennaio 2021

Avellino news. Ultime notizie dall'Irpinia di oggi 17 gennaio 2021. Focolaio a San Martino Valle Caudina. Sei denunce nei controlli contro i furti ad Avellino. Sospese le ricerche di Domenico Manzo.

3' di lettura

Avellino news: le ultime notizie dall’Irpinia di oggi 17 gennaio 2021.

Danni maltempo

La nevicata del pomeriggio ha creato diversi danni fra Avellino e provincia. In città i vigili del fuoco hanno recuperato dell’auto rimaste bloccate a Rampa Santa Maria Delle Grazie e a contrada Chiaira, mentre si sta intervenendo a Pietrastornina per il soccorso a un mezzo spargisale, fermato a via Roma. La situazione più critica si registra sulla strada che dal Laceno porta a Bagnoli Irpino, dove le autovetture bloccate risultano essere diverse decine con famiglie e bambini. Qui stanno operando le squadre dei distaccamenti di Montella e Lioni.

Covid, 36 nuovi contagi in Irpinia

Su 1.129 tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID 36 persone:



–  1, residente nel comune di Ariano Irpino;

–  1, residente nel comune di Avella;

– 6, residenti nel comune di Avellino;

– 2, residenti nel comune di Cervinara; 

– 2, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
–  1, residente nel comune di Gesualdo;

– 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;

– 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;

– 4, residenti nel comune di Montoro;

–  1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;

–  1, residente nel comune di Quindici;

–  1, residente nel comune di San Mango sul Calore;

– 8, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

–  3, residenti nel comune di San Nicola Baronia;

– 1, residente nel comune di Solofra.“

Uomo trovato morto in casa

Tragedia in provincia di Avellino. Un 62enne è stato trovato morto in casa a San Michele di Serino. A chiamare i soccorsi sono stati i vicini che non vedevano uscire l’uomo da giorni. I carabinieri, entrati in casa, hanno trovato il corpo senza vita dell’uomo. Probabilmente un malore gli è stato fatale.

Nuovo sequestro di cellulari in carcere

Nuovo sequestro di cellulari in carcere ad Avellino. La polizia penitenziaria ha recuperato un micro-cellulare e uno smartphone. Il detenuto, trovato con i due apparecchi, è accusato di aver violato il nuovo reato 391 ter, che punisce proprio condotte simili (introdurre apparecchi come i cellulari in carcere).

Focolaio a San Martino Valle Caudina

Focolaio fra adolescenti a San Martino Valle Caudina. Il sindaco, Pasquale Pisano, ha avvisato i cittadini. “Stiamo vivendo un momento di particolare difficoltà perché si è generato un focolaio che coinvolge diversi adolescenti che, inevitabilmente, hanno portato il virus nelle loro famiglie ed in Parrocchia, dove risultano contagiati alcuni collaboratori. Siamo – continua il primo cittadino – in contatto stretto con i vertici dell’ASL ed abbiamo lavorato con la Polizia Locale e la Stazione dei Carabinieri per ricostruire i contatti stretti, circa 30 persone, che nelle prossime ore saranno sottoposte a tampone molecolare”.

E’ stata firmata un’ordinanza di chiusura, valida dalla prossima settimana, per la scuola dell’infanzia e le classi delle elementari che potevano restare aperte, secondo l’ordinanza regionale.

Avellino e furti: sei denunce

Sei denunce nei controlli contro i furti eseguiti dalla Questura di Avellino. La Squadra volante ha identificato quattro ragazzi rumeni: un 27enne ed un 19enne e due donne di 20 e 25 anni, che avevano da poco rubato all’interno di un supermercato nel capoluogo irpino. Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione del titolare dell’esercizio commerciale. I quattro erano ancora a bordo della loro auto. I poliziotti hanno sequestrato un borsone con generi alimentari e prodotti cosmetici per un valore complessivo di 400 euro.

Gli agenti hanno denunciato anche un 56enne di Avellino ed un 38enne di nazionalità marocchina. L’uomo è risultato essere in libertà vigilata con la prescrizione del divieto di accompagnarsi a pregiudicati o tossicodipendenti, mentre il 38enne era sprovvisto del permesso di soggiorno.

Prata, sospese le ricerche di Manzo. Le indagini proseguono

Prata principato Ultra. Di Domenico Manzo, da otto giorni ormai, non ci sono tracce. Le ricerche sono state sospese, è stato smantellato il campo base. Proseguono le indagini dei Carabinieri per cercare di scoprire dove sia finito il 69enne, muratore in pensione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie