Avellino news: ultime notizie dall’Irpinia – 2 aprile 2021

Ecco gli ultimi aggiornamenti di cronaca dalla provincia di Avellino di oggi 2 aprile 2021.

4' di lettura

Avellino news – Ecco le ultime notizie dalla provincia di Avellino aggiornate alle 14 di oggi 2 aprile 2021.

Incidente a Vallata: un morto

Oggi 2 aprile 2021 si è registrato un incidente mortale nel territorio del comune di Vallata, in provincia di Avellino, dove un uomo di 59 anni, originario del paese irpino, si è schiantato con l’auto contro il guardrail e ha perso la vita. (Scopri di più sulla notizia)

Salza, sagra della Castagna e veleni: 10 condanne per diffamazione

Il tribunale di Avellino ha condannato dieci imputati di Salza Irpina e Sorbo Serpico per diffamazione poiché avrebbero offeso il presidente del comitato di “Festeggiamenti in onore di Maria Santissima delle Grazie” accusandolo di essersi indebitamente impossessato di parte dell’incasso della Sagra della Castagna che si è svolta fra il 4 e il 5 ottobre 2014 a Salza Irpina.

Un lungo processo dove il legale della parte offesa, Ennio Napolillo, ha ricostruito le offese subite dal suo assistito. Illazioni, arrivate anche attraverso cartellone, ai soldi che l’uomo avrebbe di fatto sottratto. Per altro il presidente del comitato festa, già poco dopo i fatti, aveva offerto i suoi chiarimenti via fb.

Adesso gli avvocati delle persone condannate, i legali Luigi Petrillo e Domenico Antoniello, potrebbero impugnare la sentenza in Appello.

Cane gettato in una scarpata

La guardia nazionale ambientale ha ritrovato la carcassa di un cane bianco, di grossa taglia, gettato in una scarpata dopo essere stato probabilmente strangolato. Infatti gli hanno ritrovato al collo una corda di quelle che si usano per imballare la paglia. E’ stato allertato il servizio veterinario.

Coronavirus in Irpinia: positivi di oggi, 2 aprile 2021

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.486 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 124 persone:

–  7, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 8, residenti nel comune di Atripalda;

–  2, residenti nel comune di Avella;

–  11, residenti nel comune di Avellino;

–  1, residente nel comune di Capriglia Irpina;

– 2, residenti nel comune di Cesinali;

–  4, residenti nel comune di Contrada;

–  2, residenti nel comune di Flumeri;

–  5, residenti nel comune di Forino;

–  6, residenti nel comune di Frigento;

–  1, residente nel comune di Gesualdo;

–  1, residente nel comune di Greci;

–  7, residenti nel comune di  Grottaminarda;

–  1, residente nel comune di Lioni;

–  1, residente nel comune di Mercogliano;

–  3, residenti nel comune di Mirabella Eclano;

–  2, residenti nel comune di Montecalvo;

–  3, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 11, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

–  1, residente nel comune di Quindici;

–  3, residenti nel comune di Roccabascerana;

–  1, residente nel comune di Rotondi;

–  1, residente nel comune di San Mango Sul Calore;

–  1, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;

–  8, residenti nel comune di San Michele di Serino;

– 1, residente nel comune di San Nicola Baronia;

– 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;

– 1, residente nel comune di Senerchia;

–  12, residenti nel comune di Serino;

– 3, residenti nel comune di Sirignano;

– 4, residenti nel comune di Solofra;

– 3, residenti nel comune di Sturno;

– 1, residente nel comune di Summonte;

– 3, residenti nel comune di Torella dei Lombardi.

Covid, quattro morti al Moscati

Nelle aree Covid dell’Azienda Moscati sono morti quattro pazienti. Un 66enne di Serino (Avellino), ricoverato dal 30 marzo, è deceduto ieri sera nell’Unità operativa di Geriatria. La notte scorsa, nella terapia intensiva del Covid Hospital, è morta una paziente di 63 anni di Solofra ricoverata dal 14 marzo e in terapia intensiva dal 19.“

Questa mattina, nell’Unità operativa di Malattie Infettive, è deceduta una 94enne di San Potito Ultra (Avellino), ricoverata dal 26 marzo. In Pronto soccorso è morto poco fa un paziente di 90 anni di Serino, trasportato alla Città ospedaliera dagli operatori del 118 in gravissime condizioni questa mattina”.

Piazza Castello aperta parzialmente

Domani a piazza Castello ci sarà l’apertura della bretella di collegamento tra via Circumvallazione e corso Umberto I.

Domani mattina alle 10  l’agorà riapre dopo 9 anni anche se parzialmente. Nel 2012 la scoperta di rifiuti interrati nella piazza, poi sequestrata nel 2014.

Spaccio e contrabbando di sigarette: 3 anni e mezzo

I carabinieri dell’Aliquota Operativa della compagnia di Solofra hanno notificato un provvedimento di espiazione pena ad un 50enne della provincia di Napoli, già detenuto nella casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi. L’ordinanza, emessa dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, scaturisce da un residuo pena per i reati di “Detenzione illecita di sostanze stupefacenti” e “contrabbando di T.L.E.” (commessi nella provincia partenopea tra il 2018 e 2019) e dispone per il destinatario l’espiazione di 3 anni e mezzo di reclusione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie