Avellino news: ultime notizie Irpinia 2 febbraio 2021

Avellino news: ultime notizie dall'Irpinia di oggi 2 febbraio 2021. Trova portafogli da 10mila euro e lo restituisce, ladri in casa fuggono col bottino, nuova frana ad Ariano Irpino.

Avellino news 24 febbraio 2021 (Foto di geralt per Pixbay)
Avellino news 24 febbraio 2021 (Foto di geralt per Pixbay)
4' di lettura

Avellino news: ultime notizie dall‘Irpinia di oggi 2 febbraio 2021.

Indice:


Operaio morto sul lavoro: in tre a processo

Avrebbero avuto responsabilità precise nella morte di un operaio 38enne che la notte tra il 15 e il 16 ottobre 2015 lavorò per ripristinare la linea di media tensione nell’area industriale di Ponte Valentino a Benevento e rimase folgorato. Tre funzionari dell’E-distribuzione dovranno andare a processo il prossimo 5 ottobre per rispondere di omicidio colposo. Sono tutti in servizio in diverse aree di competenza. Adriano Tatavitto, 38 anni, di Circello, dipendeva dalla struttura tecnica di Avellino e la notte dell’alluvione, quando ci fu anche l’interruzione della linea da 20mila volt, fu inviato a Benevento per installare un gruppo elettrogeno.

Una scarica elettrica lo investì, uccidendolo sul colpo. Il gup, Vincenzo Landolfi, ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio. I familiari dell’operaio si sono costituiti parte civile

Le motivazioni della sentenza 

La Corte di Cassazione ha ritenuto legittimo il ricorso di De Cesare contro il sequestro dei beni, operato dalla Procura di Avellino nei confronti dell’ex amministratore delegato della Sidigas, Gianandrea De Cesare, relativamente al provvedimento del 4 giugno 2020.

Contrariamente – affermano i giudici della Cassazione – a quanto sostenuto dalla Procura e dal Tribunale di Avellino, il profitto del reato, cioè la sottrazione al pagamento delle imposte, è rappresentato dal valore dei beni sottratti fraudolentemente alla garanzia dei crediti dell’amministrazione finanziaria per le imposte evase, e non già dal debito tributario rimasto inadempiuto”.

Ora la questione tornerà di fronte ai giudici del riesame al Tribunale di Avellino per essere discussa.

Avellino, trova portafogli con 10mila euro e lo restituisce

Trova un portafogli con diecimila euro e lo restituisce. Accade ad Avellino, in centro, non lontano dal tribunale. Protagonista un ragazzo di 33 anni, originario del capoluogo, che ha notato il portafogli caduto sull’asfalto. (Scopri di più sulla notizia)

Ladri in casa ad Avellino: fuggono col bottino

Furti ad Avellino in contrada Cesine. I ladri hanno preso di mira una villetta del posto, agendo quando i proprietari non erano in casa. Le telecamere di sorveglianza, che hanno ripreso in parte la scena, sono state danneggiate. I proprietari di casa, avvertiti da un’applicazione telefonica collegata al sistema di allarme, sono tornati nell’abitazione hanno avvisato le forze dell’ordine. (Leggi tutte le news su Avellino e provincia)

I ladri, dopo aver forzato l’infisso di una finestra al primo piano, sono riusciti a entrare in casa. Prima di fuggire hanno portato via alcuni oggetti di valore. Il bottino è da quantificare. Giorni fa, un altro gruppo di ladri aveva agito a Fontanarosa.

Ariano Irpino, maltempo: nuova frana

Nuova frana lungo la strada provinciale 414 che porta da Ariano Irpino e Montecalvo Irpino. Dopo quella degli scorsi giorni che ha interessato la zona Sterda e Valleluogo. Alberi e arbusti sono crollati sul manto stradale. Per fortuna, in quel momento, non passavano pedoni o automobilisti. Altrimenti, come immaginabile, il bilancio poteva essere decisamente più drammatico.

La Provincia, che ha competenza sull’arteria, avvisata dell’accaduto, ha incaricato dei tecnici di provvedere agli interventi necessari a fronteggiare i danni causati dalla frana. In zona anche la Polizia Municipale e i volontari Aios della Protezione Civile.

Incidente alla vigilia di Natale, muore irpino: un indagato

C’è un indagato per la morte di un 42enne di Tufo vittima di un incidente stradale avvenuto lo scorso 24 dicembre 2020. Come vi aveva anticipato, la Procura ha deciso di nominare un consulente, l’ingegnere Alessandro Lima, per ricostruire la dinamica del sinistro e accertare le responsabilità della persona finita sotto indagine. Capire in che modo lo schianto fra il suo veicolo e la moto sulla quale viaggiava la vittima, sia stato fatale.

La famiglia del 42enne, rappresentata dagli avvocati Alberico Villani e Maria Rita Martucci, vuole che sia fatta chiarezza. L’uomo era deceduto in ospedale circa un mese dopo il tragico incidente.

Apecar si ribalta: paura per una coppia

Ieri i Vigili del Fuoco sono intervenuti a San Potito Ultra in via Circumvallazione, per un incidente stradale che ha visto coinvolta un’Apecar con all’interno due anziani coniugi del posto, rimasti bloccati all’interno del veicolo dopo che questo si era ribaltato. Il personale dei vigili del fuoco, dopo averli liberati, li ha affidati al personale del 118. Ad avere la peggio è stato l’uomo il quale è stato trasportato in ambulanza presso l’ospedale Moscati di Avellino per essere sottoposto a controlli.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie