Avellino news: ultime notizie Irpinia 21 gennaio 2021

Avellino news. Ultime notizie 21 gennaio 2021. Rinvio processo Aias. Due incidenti con altrettanti feriti. Maltrattamenti in famiglia, arriva l'assoluzione.

3' di lettura

Avellino news: ultime notizie dall’Irpinia di oggi 21 gennaio 2021 (Aggiornate alle 19.20).

Avellino, classe in isolamento

Un alunno della terza elementare dell’istituto Luigi Perna di Avellino è risultato positivo al covid-19. Di conseguenza, l’Asl ha disposto la quarantena e la sospensione della didattica in presenza“. La Asl di Avellino ha avviato il monitoraggio dei contatti, mentre si è in attesa della partenza dello screening annunciato dalla Regione Campania sul personale scolastico e del settore trasporti per complessivi 350 mila test antigenici.

Covid, altri 52 contagi

Coronavirus Avellino: sono 52 le persone risultate contagiate al coronavirus in Irpinia nelle ultime 24 ore con 1081 tamponi effettuati e un tasso al 4.8%. Nell’ospedale Frangipane è morto un uomo di 54 anni, era ricoverato in terapia intensiva. Boom di casi a San Martino Valle Caudina. (Clicca qui per leggere i casi comune per comune)

Difesa Grande, messa in sicurezza per la discarica

Accolte in conferenza dei servizi ad Avellino le proposte del consigliere comunale Laura Cervinaro relative alla messa in sicurezza della discarica di Difesa Grande. 

Processo ex Isochimica, domani giorno storico: requisitoria del Pm

Domani è un giorno storico nel processo sull’ex Isochimica di Pianodardine ad Avellino. E’ attesa la requisitoria del Pm, che chiederà le condanne per la morte di tutti quegli operai che si sono costituiti parte civile.

Un giorno preceduto dal dramma della morte dell’enessimo lavoratore, Roberto Della Ragione, 61 anni, ex operaio dell’Isochimica, morto dopo una lunga battaglia contro l’asbestosi, contratta nel periodo in cui ha lavorato nella fabbrica che scoibentava le carrozze ferroviarie. Sono più di 230 le persone che si sono costituiti parti civili, fra i quali i familiari degli altri 31 operai morti per patologie legate all’esposizione all’amianto.

Nei 13 anni di fase preliminare e del processo di primo grado è venuto a mancare il principale imputato, l’imprenditore Elio Graziano. Sono ventinove le persone rinviate a giudizio accusate, a vario titolo, di omicidio colposo plurimo, disastro ambientale continuato, lesioni dolose e omissione in atti di ufficio.

Processo Aias, ancora un rinvio

Dopo mesi, non entra ancora nel vivo il processo sulle onlus, Aias e Noi Con Loro. L’udienza prevista questa mattina è stata rinviata al 27 maggio per l’impedimento di un testimone. Al momento il procedimento penale ha affrontato solo le questioni preliminari, come quella sollevata dalla difesa con richiesta di recusazione di un giudice.

Gli imputati sono accusati a vario titolo e con diversi gradi di responsabilità, di peculato, riciclaggio, truffa aggravata e malversazione ai danni dello Stato. Le accuse poggiano su un articolato lavoro d’inchiesta svolto dalla guardia di finanza di Avellino. La Procura, teorizza fra le altre cose, un dirottamento di fondi pubblici verso attività che nulla avevano a che fare con il settore sanitario nel quale operavano le onlus.

Il collegio difensivo è rappresentato, fra gli altri, dagli avvocati Ferdinando Taccone, Giovanni Iacobelli, Generoso Pagliarulo, Quirino Iorio, Nello Pizza, Guglielmo Scarlato, Giovanni Antonio Cillo, Giovanni Caso, Gianluca Spera e Francesca Cavaliere.

Maltrattamenti in famiglia e lesioni: assolto

E’ stato assolto perché il fatto non costituisce reato, un 49 enne di Cervinara (Avellino), accusato dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. La sentenza è arriva al termine del procedimento penale ed è stata emessa dal giudice Monocratico presso il Tribunale di Avellino, dottoressa Sonia Matarazzo, accogliendo le richieste della difesa, rappresentata dall’avvocato Mario Cecere. Dopo la sentenza è stata disposta anche la scarcerazione dell’imputato. La difesa ha provato incongruenze e l’infondatezza delle ipotesi di reato.

Incidente in Irpinia: 20enne in ospedale

Incidente in Valle Caudina lungo la strada provinciale che porta nel comune di Moiano, fino a Sant’Agata dei Goti (Benevento). Un 20enne di Rotondi, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il controllo della sua Fiat Panda che si è ribaltata. I vigili del fuoco di Benevento hanno prestato il primo soccorso in attesa del 118, che ha trasportato il ragazzo al Fatebenefratelli nel comune sannita. Il giovane ha riportato contusioni su più parti del corpo.

Scontro fra due auto nei pressi del distributore: un ferito

Incidente in via Nazionale delle Puglie ad Avellino. Nel sinistro, che si è registrato nella tarda serata di ieri, sono rimaste coinvolte due auto. Uno dei due conducenti è stato soccorso dal personale del 118 e poi trasportato in ospedale. L’incidente è avvenuto nei pressi di un distributore dell’Agip. La dinamica dell’episodio andrà ricostruita in dettaglio dalle forze dell’ordine.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie