Gli architetti incontrano l’assessore: pianifichiamo la nuova Avellino

1' di lettura

Insieme per una vera pianificazione della città. Questa – in sintesi – la richiesta formulata dai rappresentanti degli architetti irpini, quelli del consiglio comunale e l’assessore Emma Buondonno, docente presso la facoltà di architettura alla Federico II di Napoli.

L’incontro di è svolto questa mattina presso la sede dell’ordine degli architetti di Avellino.

Si è discusso a lungo sulle problematiche legate alla città di Avellino. Soprattutto sull’urbanistica e sulle tante criticità, soprattutto laddove la città ha perso identità, abbandonandosi al degrado.

Dal confronto è emersa la necessità di concordare linee programmatiche su cui poter agire.

Erminio Petecca, Presidente dell’Ordine degli Architetti, sostiene che “sia necessaria una vera pianificazione che coinvolga gli iscritti attraverso concorsi per progetti destinati ad elevare la qualità dell’architettura e capaci di riportare la città ad un’identità che la rappresenti degnamente”.

L’assessore Buondonno, soddisfatta del risultato di questo primo primo incontro, si attiverà per stabilire un dialogo costante con gli architetti e con i professionisti che rappresentano la Consulta dell’edilizia. L’auspicio è quello di ottenere risultati che possano evidenziare una continuità tra l’attuale assetto urbanistico ed i nuovi interventi legati all’evoluzione della città.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie