Prevenzione diabete, partono gli screening gratuiti in Irpinia

Le prime tre date nei comuni di Serino, San Michele e Santa Lucia. Ecco dove e quando

3' di lettura

Prevenzione diabete, partono gli screening gratuiti in Irpinia. L’iniziativa è stata lanciata da Martina Iannaccone, biologa nutrizionista, in collaborazione con i comuni di Serino, San Michele di Serino e Santa Lucia di Serino. Sarà una tre giorni che coincide con la Giornata Mondiale del Diabete celebrata ogni anno su iniziativa della IDF-International Diabetes Federetion.

Queste le date dell’iniziativa.

16 Novembre presso la sala consiliare del comune di San Michele di Serino dalle 9 alle 13.

16 Novembre presso l’oratorio dei Santissimi Apostoli Pietro e Paolo a Santa Lucia di Serino dalle 15.30 alle 20.

17 Novembre presso il comune di Serino (ex locali vaccinazioni) dalle ore 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 20.

“Ritengo – ha dichiarato la dottoressa Iannaccone – che la prevenzione coinvolga sempre di più diversi settori sanitari e conoscenze multidisciplinari. La prevenzione si fa attraverso l’informazione ed educazione ad un corretto stile di vita, analisi di laboratorio, opportune indagini strumentali ma soprattutto a tavola. L’uomo è quel che mangia, quel che ha mangiato ma anche quello che gli fanno mangiare”.

Il diabete è tra le patologie croniche che mietono più vittime su scala globale. Secondo i dati riportati dalla sorveglianza PASSI (Progressi per le Aziende per la Salute in Italia), in merito al triennio 2015/2018, il diabete si conferma come una realtà in drammatica crescita per ogni fascia d’età su scala globale, ne è affetta più dell’8% della popolazione mondiale e in Italia si supera il 5%. Ha un impatto maggiore nelle fasce di popolazioni socioeconomiche meno sviluppate per grado di istruzione o condizione economica e nelle regioni meridionali (in particolare Sicilia e Campania).

Partendo da questi presupposti, la dottoressa Iannaccone –  con l’autorizzazione dei sindaci dei rispettivi paesi, la partecipazione e disponibilità delle farmacie di Michele Siniscalco, Emilia De Vivo, Sonia Rutoli e con la partecipazione della Misericordia di Serino e l’associazione Cuore Amico – ha deciso di accompagnare i cittadini in un percorso di conoscenza e consapevolezza invitando alla prevenzione offrendo un servizio di screening gratuito. L organizzazione delle rispettive  giornate offrirà uguali servizi nei tre comuni. L’informazione e la sensibilizzazione costituiscono il primo ed importantissimo passo da compiere. Considerando che il diabete porta numerose complicanze e il suo trattamento richiede conoscenze multidisciplinari, saranno coinvolti diversi specialisti del settore sanitario al fine di fare chiarezza sui diversi aspetti della patologia. Nella pratica, durante le giornate si faranno screening attraverso il test della glicemia, valutazioni antropometriche e il questionario per la valutazione del rischio di diabete di tipo 2. Lo scopo della giornata di prevenzione e screening gratuito è contribuire a far emergere i casi non ancora diagnosticati e verificare l’aderenza della terapia dei pazienti diabetici in cura. Informare le persone con il diabete sui loro diritti e sui loro doveri e sensibilizzare le istituzioni al fine di supportare i pazienti e le loro famiglie.

Lo Screening del diabete sulla popolazione in generale in età adulta sarà effettuato attraverso la determinazione della glicemia capillare, misurazione della pressione arteriosa, controllo del peso corporeo e dell’altezza per il calcolo del BMI( Indice di Massa Corporea ), analisi di impedenza con la Bia 101 Biva per la valutazione dello stato di idratazione e consegna del questionario di valutazione del diabete di tipo 2. I dati raccolti durante queste giornate verranno, successivamente, pubblicate sul sito di DiabeteItalia.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!