Avellino, rissa e aggressione in centro: baby gang, in 6 nei guai

Avellino, rissa e aggressione in centro: baby gang, in 6 nei guai
1' di lettura

Pestaggi e aggressioni ad Avellino, baby gang nel mirino: giovanissimi indagati (difesi dagli avvocati Fabio Tulimiero, Nello Pizza e Carmine Danna) per una serie di episodi che si sono verificati fra agosto 2018 e gennaio del 2019. E’ stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini a sei ragazzi, quattro dei quali minorenni al momento delle aggressioni.

Nel mirino il pestaggio di un ragazzo aggredito al Corso di Avellino da due giovani di Monteforte Irpino. La vittima era finita in ospedale, riportando qualche giorno di prognosi. Gli investigatori hanno ricostruito anche una rissa che si è verificata – mesi fa – nel quartiere di Picarelli.

E il pestaggio di un ragazzo a Parco Santa Rita, dove in estate il terminal dei bus ospita le giostre.

Gli inquirenti ipotizzano il concorso degli indagati in più reati. Se le vittime siano state scelte con una logica precisa, questo non è dato sapere. Potranno spiegarlo proprio gli indagati. Alcuni di loro hanno infatti già deciso di essere ascoltati dagli inquirenti. Toccherà proprio ai magistrati decidere se chiedere il processo.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie