Avellino, spaccio di droga: condannati ex candidata e altri due imputati

tribunale avellino ingresso
2' di lettura

Spaccio di droga ad Avellino, tre imputati patteggiano. Il gup, Francesca Spella, ha stabilito due anni con pena sospesa per Rita Coluccino (difesa dall’avvocato Samuela Scardino), ex candidata al consiglio comunale di Avellino, quattro anni e quattro mesi per il compagno Pasqualino Mastrogiacomo, e tre anni e otto mesi per Marco Aufiero (difeso dagli avvocati Samuela Scardino e Gaetano Aufiero), in continuazione con una altra pena per lo stesso reato che l’imputato sta già scontando ai domiciliari. Gli avvocati dei tre imputati hanno chiesto il patteggiamento, accolto dal pubblico ministero, Luigi Iglio, che ha coordinato le indagini, e proprio dal giudice per le udienze preliminari.

Spaccio di droga: pena sospesa per l’ex candidata

La difesa della Coluccino, rappresentata dall’avvocato Samuela Scardino, è riuscita a ottenere l’attenuante (riconosciuta poi dal Pm) della minima importanza che la donna avrebbe rivestito nei reati ipotizzati. Una linea difensiva che era già stata vincente davanti ai giudici del Riesame che l’avevano scarcerata. L’avvocato ha poi puntato sul fatto che l’imputata fosse incensurata e che svolgesse attività lavorativa prima dell’ordinanza cautelare.

Altri tre imputati, che hanno scelto il rito abbreviato, compariranno in aula il prossimo dodici dicembre.

Spaccio di droga ad Avellino: l’inchiesta

L’indagine è stata delegata alla Squadra Mobile della Questura avellinese, guidata da Michele Salemme, e si è avvalsa di numerose intercettazioni. Raccolte dalla sezione antidroga degli uffici di via Palatucci, diretta dall’ispettore superiore Roberto De Fazio. Gli agenti hanno ricostruito il giro di spaccio – descritto nell’ordinanza cautelare – che si svolgeva intorno a una pizzeria. Decisivi – per le accuse – si sono rivelati i sequestri eseguiti dai poliziotti. Numerosi anche i compratori ascoltati che hanno confermato le accuse. A dicembre toccherà ai difensori dei tre imputati, provare a smentirle. La difesa è affidata, fra gli altri, agli avvocati Gerardo Santamaria, Nello Pizza e Loredana De Risi.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!