Avellino, spari nelle auto di familiari di Genovese. Dopo la bomba sale la tensione

carabinieri auto
1' di lettura

Un’auto fatta esplodere con una bomba e altre tre crivellate di proiettili. Una scia di episodi inquietanti che si incrocia con Avellino. La prima vettura, un’Audi Q3, appartiene all’imprenditore Sergio Galluccio, le altre sono riconducibili a Damiano Genovese e suoi parenti. L’ex consigliere comunale di Avellino, è stato arrestato ieri con l’accusa di ricettazione e detenzione abusiva di una pistola e alcune munizioni.

Quella perquisizione è nata durante una indagine dei carabinieri di Avellino, per spiegare proprio l’attentato avvenuto a Galluccio. Ma dietro potrebbe esserci qualcosa di più grosso.

Bomba ad Avellino, auto crivellate di proiettili

Questa mattina l’ex consigliere è stato ascoltato dal sostituto procuratore, Vincenzo Toscano. E’ probabile che la Procura voglia ricostruire proprio cosa c’è dietro l’attentato a quelle auto. E capire perché l’episodio non sia stato denunciato. C’è qualche gruppo criminale emergente che ha messo nel mirino sia Genovese sia Galluccio? E’ questo il legame è che esiste fra l’esplosione a Rione Mazzini e i colpi di pistola nelle tre auto in contrada Sant’Eustachio? O forse la risposta è un’altra, legata a vicende più locali?

Interrogativi inquietanti. Su Avellino è calata brutta aria. Gli investigatori hanno le bocche cucite. Non una parola sulle indagini né sui risvolti che questi episodi potrebbero avere. Per strada la sensazione è che la situazione sia incandescente.

Sergio Galluccio, ascoltato dopo l’attentato, ha detto di non avere nemici né paura. Insomma, non sarà quell’esplosione a spaventarlo. Ora sarà interessante capire cosa abbia detto Genovese. E se domani deciderà di parlare davanti al giudice per le indagini preliminari.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie