Avellino, testa di maiale abbandonata lungo via Amatucci

E' lì da giorni, ma nessuno interviene per raccoglierla. Nel frattempo attira randagi con rischi per gli automobilisti. E non solo.


1' di lettura

Via Amatucci, Avellino. Da due giorni una testa di maiale resta lì sul ciglio della strada. Tutti la vedono, ma non c’è nessuno (il comune, Irpiniambiente?), che la raccoglie. E no, non si stratta di un

messaggio mafioso, non si trova di fronte a un’abitazione. Qualcuno se n’è liberato. Non ha trovato di meglio, evidentemente, che lanciarla forse da un’auto in corsa.

La testa di maiale era all’interno di una busta rossa. Il residuo di una macellazione. Probabilmente di un privato.

E’ una scena decisamente macabra. Ma non solo. Quella “testa” attira anche cani randagi, e provoca un evidente rischio anche per gli automobilisti. Sarebbe il caso – per chi ne ha competenza – di intervenire. In caso contrario capita come è già accaduto in altre strade cittadine. Dove alcune carcasse di animali sono rimaste così a lungo da diventare parte del paesaggio.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!