Compra una Mercedes su Facebook: è una truffa. Denunciato 45enne

E' accaduto a Bagnoli Irpino. La vittima ha versato un acconto da 4.200 euro per bloccare l'affare. Indagini dei carabinieri



1' di lettura

Ha acquistato una Mercedes on line, a un prezzo molto vantaggioso. Ha anche versato 4.200 euro al venditore, per bloccare l’affare. Subito dopo sono spariti, sia l’inserzionista, sia la Mercedes.

La truffa è stata commessa ai danni di un 45enne di Bagnoli Irpino. La vittima ha denunciato tutto ai carabinieri della stazione locale. Che hanno denunciato per truffa un 45enne di Potenza.

La solita truffa in rete. Questa volta i malviventi hanno utilizzato Facebook. Sul social hanno pubblicato l’annuncio con la vendita in offerta di una Mercedes. Attratto dall’affare la vittima ha contattato il venditore. Ha ricevuto necessari ragguagli. Ma avrebbe dovuto insospettirsi quando l’inserzionista ha chiesto di versare la cifra su una carta prepagata. Che è il tipico sistema per poi tentare di far perdere le tracce.

La truffa è riuscita, ma il truffatore è nei guai. E l’acquirente ci ha rimesso più di 4mila euro.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!