Avellino, truffatore scoperto e costretto a tornare a casa a piedi

Avellino, ieri ha picchiato 2 commesse. Oggi nuova aggressione
1' di lettura

Come truffatore non era un granché, la sua merce infatti non la comprava nessuno. Ma non è che non ci abbia provato, anzi, semplicemente la vendita di cravatte, tutta rigorosamente made in Maddalena mercato nero napoletano, non faceva per lui. E’ stato denunciato per tentata truffa un 55enne di Battipaglia (Sa), fermato dagli agenti della Volante di Avellino del vicequestore Elio Iannuzzi, nei pressi dell’ospedale Moscati. Ma l’uomo, oltre alla denuncia, è stato anche costretto a una lunga maratona a piedi. La sua distrazione gli è costata infatti il sequestro dell’auto.

Il truffatore aveva due basi operative

Le due basi operative del venditore di “patacche” erano proprio a ridosso dell’ospedale Moscati e nei pressi di una pompa di benzina, che si trova a due passi dallo stadio Partenio di Avellino. Il 55enne, dopo la denuncia si è visto sequestrare anche l’auto. Guidava, infatti, senza patente. Insomma per il maldestro truffatore quella di ieri è stata una giornata da dimenticare. Avellino si conferma città poco felice per i truffatori. Infatti, come vi abbiamo raccontato, nei giorni scorsi un 70enne ha scoperto e inseguito un altro venditore di cravatte clonate. E un anziano di Atripalda ha sventato la truffa di un finto avvocato.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie