Avellino, uccide sorella soffocandola col cuscino: c’è l’udienza preliminare

1' di lettura

Si terrà il prossimo 22 ottobre l’udienza preliminare per omicidio e tentato omicidio a Luigi Bellizzi, 71 anni, accusato di aver ammazzato la sorella Giuseppina e di aver tentato di uccidere anche il fratello minore con un coltello. L’imputato, difeso dall’avvocato Alberico Villani, avrebbe soffocato la donna con un cuscino. La consulenza – redatta dal perito del giudice – ha stabilito la capacità di affrontare il giudizio per il 71enne.

I parenti della vittima saranno rappresentati dall’avvocato Nello Pizza. L’omicidio di Giuseppina Bellizzi risale allo scorso settembre. L’imputato viveva da tempo a Bologna ma, quando rientrava ad Avellino, alloggiava dalla sorella. Durante una lite l’avrebbe uccisa, soffocandola proprio con un cuscino. Prima di ferire il fratello minore col coltello.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie