Avellino, video hot con ragazzina minorenne: ora le indagate sono cinque

Avellino. La Procura presso il tribunale dei minorenni di Napoli chiude le indagini su cinque ragazzine che avrebbero divulgato un video hot su una compagna di classe.

foto video hard avellino
1' di lettura

Un video hot sottratto dal telefonino dell’amica e pubblicato, con troppa superficialità, sul gruppo whatsapp della classe. Immagini che poi sono finite in altre chat. E’ questo quanto emerge dalla chiusura delle indagini, coordinate dalla Procura dei minorenni presso il tribunale di Napoli, nei confronti di cinque ragazzine. Ora tutte rischiano il processo.

Le indagate, alcune sono compagne di classe della ragazza immortalata nel video, hanno fra i sedici e i diciotto anni, e abitano fra Serino, Mercogliano, Parolise, Ospedaletto d’Alpinolo e Serino.

Le accuse

Nell’atto d’accusa, firmato dal sostituto procuratore Francesco Cerullo, alle ragazzine viene contestato di aver divulgato proprio le immagini e quindi materiale pedo-pornografico. Il Pm collega poi, a questo reato, a quello di diffamazione. L’episodio contestato risale allo scorso maggio.

Le indagate, assistite dagli avvocati Gerardo Santamaria, Innocenzo Massaro, Salvatore De Blasio e Maria Grazia Santosuosso, ora hanno venti giorni per chiedere di essere ascoltate dagli inquirenti o presentare memorie difensive. Un’occasione per chiarire la propria posizione e convincere la Procura a chiedere l’archiviazione delle accuse. Altrimenti, poi, il Pm dovrebbe formulare la richiesta di rinvio a giudizio (richiesta di processo).

Le indagini

Le indagini sono state condotte dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino, al comando del vicequestore Michele Salemme. Un’inchiesta sulla quale, fin dall’inizio, gli investigatori hanno mantenuto il massimo riservo, considerata la giovane età delle protagoniste e quindi la delicatezza delle questioni trattate. Si tratta di un’indagine che focalizza l’attenzione sui rischi che possono derivare da un cattivo o un inconsapevole utilizzo delle app di messaggistica e dei social network da parte di ragazzi molto giovani.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!