Avellino, atti sessuali con minorenne e madre picchiata per 14 anni: assolto

Quattro anni di attesa per cancellare un'accusa infamante: atti sessuali con una minorenne e maltrattamenti ripetuti alla madre della ragazza con la quale aveva avuto una relazione.

Il tribunale di Avellino ha assolto l'imputato dall'accusa di atti sessuali con una minorenne e da maltrattamenti sull'ex compagna
Il tribunale di Avellino ha assolto l'imputato dall'accusa di atti sessuali con una minorenne e da maltrattamenti sull'ex compagna
1' di lettura

Quattro anni di attesa per cancellare un’accusa infamante: atti sessuali con una minorenne e maltrattamenti ripetuti alla madre della ragazza con la quale aveva avuto una relazione.

Oggi il tribunale di Avellino ha assolto l’imputato, del capoluogo irpino, per il quale il Pm in Aula, Teresa Venezia (titolare dell’indagine il sostituto procuratore Luigi Iglio), aveva chiesto quattro anni di reclusione.

Atti sessuali con minorenne: assolto

Il giudice per le udienze preliminari, Fabrizio Ciccone, ha accolto la richiesta della difesa dell’imputato, affidata all’avvocato Gaetano Aufiero, assolvendo l’uomo perché il fatto non sussiste.

Le accuse di atti sessuali con la minore, che poggiavano sulle dichiarazioni della ragazza e di una zia, si riferivano a episodi fra il 2006 e il 2010, quando l’adolescente frequentava le scuole medie. Quattordici erano gli anni di presunti maltrattamenti, raccontati dalla madre della ragazza (dal 2001 al 2015); che per altro aveva detto di non essersi mai accorta dei presunti atti sessuali con la figlia.

Assolto

La difesa ha messo in evidenza le lacune nel lavoro investigativo, affidato ai carabinieri, e le denunce tardive presentate dalle presunte vittime. Esposti arrivati solo nel 2016.

In proposito l’avvocato difensore ha citato anche un aspetto “più oscuro” del Me too, movimento di lotta alle discriminazioni di genere nato in America, con tutte quelle denunce poi culminate in un nulla di fatto, presentate a distanza di decenni, che hanno distrutto la vita di personaggi più o meno in vista.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie