Avellino. Mercatone addio. Entro l’estate partono i lavori



2' di lettura

Nessun ritardo burocratico. La rinascita del Mercatone è vicina, quasi dietro l’angolo. Lo precisa una nota del commissario prefettizio, Giuseppe Priolo. Una nota “tecnica”, che rivela una gran bella notizia per la città. La fine del “mostro di cemento” inutilizzato, esempio vivente dello spreco di denaro pubblico, è vicina. Potrebbe rinascere non solo il Mercatone, ma tutta la zona circostante, danneggiata dalla stagione dei cantieri eterni, e anche dalla ingombrante presenza di quella struttura che avrebbe dovuto rappresentare il cuore pulsante del commercio cittadino, e si è invece trasformata in “albergo” per disperati e luogo di squallidi scambi sessuali a pagamento. Oltretutto il “nuovo mercatone” prevede anche centinaia di posti auto, fondamentali per il centro cittadino. Anche in previsione di un intervento deciso sulla mobilità comunale (promesso da tutti i candidati sindaco della città).

Avellino. Mercatone addio. Entro l'estate partono i lavoro

Il Rup (responsabile unico del procedimento) – fanno sapere dal comune -, dopo la consegna del progetto definitivo della società concessionaria, ha acquisito i necessari pareri favorevoli da parte dell’Asl, del comando dei Vigili del fuoco, della Sovrintendenza archeologica delle belle arti.

Si parte prima dell’estate

Il 28 febbraio sono stati consegnati anche gli elaborati del progetto esecutivo. L’amministrazione ha quindi attivato il sub procedimento previsto dal codice dei contratti per verificare la conformità del piano con la normativa. Il procedimento è stato affidato alla Gaia Engineering, azienda scelta tramite il mercato elettronico della pubblica amministrazione (Mepa).

Lo scorso tre aprile gli elaborati sono stati consegnati per la verifica, che non richiederà più di venti giorni. Subito dopo l’eventuale – e probabile – parere positivo il progetto esecutivo verrà approvato. Il passo successivo, immediato, sarà l’avvio dei lavori. In pratica il cantiere per ristrutturare il Mercatone dovrebbe partire prima dell’estate.

Mercatone, il nuovo progetto

Ma di cosa si tratta? E’ un project financing da nove milioni. E’ stato assegnato con una regolare procedura aperta alla Principe spa, in associazione con la Cosap-Consorzio Stabile Appalti Pubblici.

Prevede: la cucitura del sistema di interscambio con il centro città, con nuovi sistemi urbanistico-ambientali che dovranno riqualificare sia la struttura sia gli spazi di collegamento alla città.

La creazione lungo i percorsi di attività ludico-ricreative, attività commerciali di media distribuzione, uffici pubblici e servizi vari che attraggano i pedoni sia in ingresso che in uscita dal centro cittadino.

La creazione di un centro di interscambio modale che consenta ai cittadini provenienti dalla provincia di parcheggiare facilmente le proprie autovetture e di accedere attraverso percorsi facilitati e velocizzati al centro della città, in prossimità dei luoghi pubblici di maggiore attrazione ed interesse socio-amministrativo.

La riqualificazione della struttura utilizzando sistemi e tecnologie ad impatto energetico zero. Tutti gli impianti saranno realizzati nel rispetto delle norme vigenti ed in funzione dell’uso a cui sono destinati.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie