Avellino, baby squillo nel circolo. Pm: pena ridotta al titolare

2' di lettura

Una riduzione di pena a otto anno e nove mesi per il 70enne di Mercogliano, ex titolare del circolo l’Incontro di Avellino, e la conferma della condanna di due anni per l’altro imputato, ultraottantenne di Lapio, finiti in un’inchiesta dei carabinieri del capoluogo irpino su un giro di prostituzione minorile. Questa la richiesta del sostituto procuratore generale della Corte d’Appello di Napoli. I due imputati, in primo grado, erano stati condannati rispettivamente a dieci anni e quattro mesi e a due anni con pena sospesa.

Baby Squillo ad Avellino, il Pm: “Ridurre la pena a 8 anni e 9 mesi”

Questa mattina, in corte d’Appello, hanno discusso gli avvocati di parte civile (Paola Forcione, Marino Capone, Michele Scibelli e Giovanni D’Ercole) e il sostituto procuratore generale. Il pm ha in parte accolto quanto sostenuto dai legali del proprietario del circolo, Ennio Napolillo e Claudio Frongillo, che avevano rinunziato ai motivi di merito per focalizzarsi proprio sulla richiesta della riduzione della pena di primo grado.

Baby prostitute
Corte d’Appello di Napoli

A metà marzo è prevista la discussione dei due avvocati e del difensore dell’87enne di Lapio, Giovanni Iacobelli. Quindi l’ultima parola toccherà ai giudici di Corte D’Appello.

Come è nata l’inchiesta

L’indagine era nata dalla denuncia delle vittime che avevano raccontato ai carabinieri degli incontri erotici che sarebbero avvenuti nel locale dove alcune ragazze minorenni avevano anche lavorato. Gli investigatori, grazie a delle microspie, avevano raccolto diverse intercettazioni telefoniche e ambientali finite in un fascicolo da centinaia di pagine.

Poi l’indagine era stata trasferita alla Procura napoletana, coordinata dal pm Antonio D’Alessio, perché la prostituzione minorile è un reato distrettuale. Fino a che l’inchiesta era sfociata in degli arresti. E poi nelle condanne. Ora, per l’ex proprietario del circolo, potrebbe arrivare uno sconto in Appello.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie