Giugliano (Napoli), bambino muore annegato in piscina: aveva 4 anni

Secondo una prima ricostruzione, è caduto in piscina da una finestra al primo piano.

1' di lettura

Tragedia a Varcaturo, frazione di Giugliano (Napoli), dove un bambino di 4 anni è morto annegato nella piscina di casa. Il bimbo era nell’abitazione con la sorella di 19 anni quando, per cause da accertare, è caduto dalla finestra del primo piano ed è finito nella piscina. Inutile il trasporto all’ospedale di Pozzuoli (Napoli), per il piccolo non c’era più nulla da fare.

Bambino di quattro anni muore annegato in piscina

I carabinieri della compagnia di Giugliano, su disposizione della Procura di Napoli Nord, hanno sequestrato l’area interna dell’abitazione. La salma sarà sottoposta all’autopsia, prima che il corpo venga restituito alla famiglia.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Hai qualcosa da segnalare? Clicca qui e scrivici su WhatsApp.