Barba, da porcospino a Khal Drogo in 2 mosse bio

Khal Drogo


3' di lettura

Ho-ho-ho! Buon weekend a tutti con un nuovo speciale articolo natalizio! Questo è il penultimo weekend del 2018 ed è anche il weekend prima di Natale! Ebbene, oggi voglio dedicare questo articolo agli ometti. Chi ha detto che il bio è solo per le dolci donzelle? Volete una barba come Jason Momoa, il Khal Drogo del trono di spade? Vi accontentiamo subito

I Barba-boy

Diciamo la verità, la barba, se curata bene, è bella e soprattutto rende i maschietti più attraenti. Seppur bella, la barba ha bisogno di cura e non deve crescere come se fosse una foresta. I tipi di barba sono molteplici: da quella troppo lunga tanto da sembrare Merlino, quella corta che non ha né testa né coda oppure, udite udite, la peggiore di tutte… la barba crespa che non si sa se sembra un cespuglio oppure delle palle di fieno che si sono formate sotto il mento.

barba pettine

Abbiamo tutte quel fidanzato o quell’amico che si vanta della sua barba come se avesse appena vinto la finale di Champions League. Quindi, cari  maschietti, oggi vi dirò due semplici trucchetti che, in poco tempo, trasformeranno la vostra barba da una giungla a un’oasi di piacere!

ATTENZIONE: ovviamente anche questi rimedi sono stati provati e, purtroppo per lui, la mia cavia di queste settimane è stato il mio compagno (di cui vi farò vedere qui di seguito un prima/dopo). A ognuno il suo ragazze!

Balsamo per barba

Avete una barba ruvida? Questo trucchetto è adatto proprio a voi!

oliodicocco

COSA TI SERVE

  • 100ml di olio di cocco;
  • 100 ml di olio di girasole;
  • 10 gocce di olio essenziale d’ arancio (se non lo trovate, tranquilli, potete utilizzare un altro tipo di flagranza naturale che si trova in erboristeria)

COME FARE 

Il primo step è quello di sciogliere bene l’olio di cocco a bagnomaria, aggiungere l’olio di girasole e poi la profumazione d’arancio. Massaggiare delicatamente e risciacquare.

Avete visto? Semplice no? Ecco a voi il secondo!

Olio d’oliva per la morbidezza di baffi e barba

In realtà questo non è un vero e proprio impacco ma, dovete sapere, che per puro caso ho scoperto che l’olio d’oliva non solo rende più morbidi i peli della barba e dei baffi ma previene quei nodi che sono presenti in quelle barbe lunghe o di media lunghezza. Quindi perché non farlo provare? Ecco a voi!

olio d oliva

COSA TI SERVE

  • 50/100 ml di olio d’oliva

COME FARE

Due sono i metodi che ho utilizzato per questo impacco:

  1. Massaggiare delicatamente con i polpastrelli l’olio di oliva sul tutta la barba (mi raccomando non tutti i giorni, va bene anche un giorno si e un giorno no).
  2. Utilizzare l’olio di oliva sulla barba con un po’ di balsamo per capelli (si, ho detto proprio balsamo per capelli) e vedrete che saranno morbidi e setosi!

Detto questo, mi raccomando fate sempre attenzione alle dosi e curate sempre il vostro corpo (in questo caso la vostra barba)! Spero che questo speciale di Natale vi sia piaciuto! Se vi va, condividete l’hashtag #ilbiopointdisimona , aspetto vostre opinioni ! Con questo vi saluto, vi auguro un sereno e felice Natale e che il bio sia sempre con voi! Alla prossima!

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie