Bari, Vivarini: Rammaricato per non aver gestito sul 2-1. Avellino? Ha una rosa di qualità

Le parole di mister Vivarini dopo il 2-2 dei suoi tra Avellino e Bari.

1' di lettura

In sala stampa, parla il tecnico del Bari, Vivarini, che vede interrompersi la striscia di 3 vittorie di fila al Partenio contro l’Avellino.

Queste le parole del tecnico barese: “Mi aspettavo una gara simile, sapevamo che avremmo trovato un Avellino motivato e scosso dal cambio dell’allenatore. Venire al Partenio non è facile, abbiamo trovato un Avellino che ha approcciato bene la gara e ci ha messo in difficoltà. Nel secondo tempo l’abbiamo ribaltata e poi abbiamo subito un 2-2 un po’ ingenuamente. Il rammarico è lì, quando poi sul 2-1 ci eravamo messi a lavorare bene sul possesso palla, avevamo la gara in pugno e potevamo chiuderla. Ma siamo stati un po’ ingenui e abbiamo commesso falli al limite e su calci piazzati può sempre accadere di tutto. L’Avellino è stata brava e sicuramente non ha rubato nulla. Simeri meglio senza Antenucci? No assolutamente. E’ chiaro che oggi senza Mirko ha fatto valere le sue qualità e sono felice. Dobbiamo rivedere i gol, evitabili e la fase difensiva un pò disattenta oggi. Avellino? Ha dei giovani molto validi, con tecnica, forza, qualità. Di Paolantonio e Tonti li ho avuti e conoscevo e sapevo le loro qualità. Di Paolantonio è un giocatore che farà bene presto anche in Serie B”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!