Bastoni: lo Scudetto con l’Inter, poi gli Europei

Alessandro Bastoni ha solo 21 anni, ma ha la tempra del leader. Scelta vincente di Antonio Conte, che per schierarlo titolare ha lasciato partire Godin destinazione Cagliari, il giovane difensore è finito nel mirino del Manchester City. Il contratto con i nerazzurri scade nel 2023, lui intanto sogna lo Scudetto e aspetta con ansia gli Europei con la Nazionale azzurra.

2' di lettura

Insieme valgono 100 milioni, forse pure 110. Alessandro Bastoni e Nicolò Barella sono i due gioielli che l’Inter, ogni domenica, mette in vetrina contro gli avversari. L’ultima volta, appena quattro giorni fa, contro la Juventus, Bastoni ha annullato Ronaldo e Morata e spedito un lancio lungo dalle parti di Barella, che ha raddoppiato e chiuso i giochi nella ripresa, dopo aver smazzato un assist perfetto per il colpo di testa vincente di Vidal.

Bastoni, già leader della difesa nerazzurra

Se l’ex cagliaritano s’è confermato a grandi livelli potendo contare sul posto assicurato tra i titolari, per il giovane difensore s’è reso necessario il sacrificio dell’uruguaiano Godin, non certo uno qualsiasi, passato al Cagliari. Una sfida vinta da Conte, che nelle qualità di Bastoni ha sempre creduto, ripagato da prestazioni da leader condite da perfetti interventi sugli attaccanti avversari e giocate decisive per i propri compagni.

E su Bastoni sono finite le attenzioni di Pep Guardiola: il tecnico del Manchester City ha chiesto ai suoi osservatori di visionare Bastoni, il cui contratto con l’Inter scadrà il 30 giugno del 2023. Ecco perché la società nerazzurra, pur attraversando una fase di stallo sul piano economico, sta già sondando la disponibilità a trattare il rinnovo con Tullio Tinti, l’agente del calciatore.

Il procuratore di Bastoni, intervistato da Rai Radio 1 Sport, ha esaltato le doti del suo assistito: “E’ un predestinato. Non ho mai visto nessuno giocare ai suoi livelli alla sua età. Se non forse Maldini. Davanti ha un futuro radioso e se lo merita. Il rinnovo? Siamo fermi in questo momento, c’è una situazione economica generale che non è florida. Non è il momento di trattare per i rinnovi, quindi aspetteremo. Ma il problema non sussiste: il calciatore è bravo, può anche aspettare“. 

Bastoni gioca in casa: è tifoso dell’Inter fin da bambino, adora pure la pallacanestro e l’Olimpia Milano, che prima dell’arrivo della pandemia da Covid-19 ha seguito dagli spalti, è amico della guardia della Nazionale azzurra Amedeo Della Valle e ha una fidanzata, Camilla, che fa l’influencer.

Dall’Inter alla Nazionale

Alessandro Bastoni, invece, s’è preso l’Inter in pochi mesi, favorito dalla fiducia del suo allenatore e per lui, pure Roberto Mancini ha in mente grandi cose. In questo caso la concorrenza non manca, con Bonucci e Acerbi che partono favoriti sul giovane nerazzurro. Intanto lui partirà per gli Europei e pensa a migliorare di partita in partita, prendendosi tutto ciò che di buono la vita gli regalerà.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie