Battito cardiaco, qual è quello giusto alla mia età?

Il battito cardiaco è un termometro importante per capire il proprio stato di salute, come si misura e qual è la frequenza cardiaca giusta per età, peso e stato di salute. Il battito cardiaco può essere condizionato anche dal clima o dall'assunzione di alcuni farmaci. Quando bisogna preoccuparsi.

3' di lettura

Il battito cardiaco è un indicatore importante di buona salute. Misura i battiti, o meglio, la velocità dei battiti, del tuo cuore. Non a caso i medici, anche nei controlli di routine, verifica sempre la tua frequenza cardiaca.

È un controllo, naturalmente, che possiamo fare anche da soli. Basta stringere, leggermente, con il dito medio e l’indice queste parti del corpo:

Polso

Parte interna del gomito

Un lato del collo

È il polso la parte del corpo più usata per controllare il battito cardiaco. Una volta individuata la zona del polso dove si sente il battito, bisogna premere delicatamente per 60 secondi e contare i battiti. In questo modo si potrà conoscere la frequenza cardiaca, che è data dai battiti al minuto.

Ma qual è il battito cardiaco giusto?

E fin qui ci siamo. Ora bisogna capire qual è la frequenza cardiaca (o battito cardiaco), per la tua età. Perché il battito cardiaco, non solo varia da individuo a individuo, ma dipende anche dall’età e dal tipo di lavoro che si svolge.

Questi sono i battiti cardiaci per fascia d’età

Neonato 100-160 (battiti al minuto)

0-5 mesi 90-150

6-12 mesi 80-140

1-3 anni 80-130

3-5 anni 80-120

6-10 anni 70-110

11-14 anni 60-105

15 anni o più 60-100

Una frequenza del battito cardiaco inferiore a 60 al minuto non significa che ci sia una anomalia. Se sei un atleta o qualcuno che è impegnato in un’attività fisica da moderata a intensa, potresti avere una frequenza cardiaca compresa tra 40 e 60 al minuto. Per fare un esempio, il grande Fausto Coppi, uno dei più grandi campioni del ciclismo (uno sport che impone sforzi estremi), aveva una frequenza cardiaca non superiore a 40.

Leggi anche: Caffè, i sorprendenti e benefici effetti della caffeina

Leggi anche: Digiuno intermittente: 6 diete per dimagrire e per la salute

Ma quando bisogna preoccuparsi del battito cardiaco?

Beh, prima di preoccuparsi è necessario conoscere le cose che possono aumentare o diminuire la frequenza del tuo battito cardiaco.

Il battito cardiaco aumenta

Il battito cardiaco potrebbe aumentare quando ci sono queste condizioni:

Potrebbe aumentare:

Subito dopo aver consumato caffè o fumato

Ogni volta che ti senti spaventato, ansioso o stressato

Se il clima è caldo e umido

Se sei obeso

Se stai assumendo determinati medicinali come i decongestionanti

Se ti abbandoni spesso al bere

Condizioni di salute che possono aumentare la frequenza cardiaca e potrebbero essere migliorate con il trattamento

Un disturbo della tiroide come l’ ipertiroidismo

Basso livello di emoglobina nel sangue ( anemia )

Alcune condizioni come la tachicardia sovraventricolare (SVT) possono causare un improvviso aumento della frequenza cardiaca, anche a riposo. Si tratta di un’emergenza medica che ha bisogno di cure immediate. Questa condizione può portare alla morte improvvisa.

Il consumo frequente di alcol (in elevate quantità) può portare a un battito cardiaco rapido e irregolare ( fibrillazione atriale ). Anche in questo caso è un’emergenza medica.

Una frequenza cardiaca elevata persistente può anche significare che il muscolo cardiaco è indebolito, il che lo costringe a pompare più forte per erogare la stessa quantità di sangue.

Battito cardiaco basso

Potresti invece avere un battito cardiaco a riposo più basso in questi casi:

Fai esercizio fisico regolarmente

Bassi livelli di ormoni tiroidei nel corpo (ipotiroidismo )

Alcuni farmaci come i beta-bloccanti, che vengono utilizzati per il trattamento dell’ipertensione e dell’ansia.

Il battito cardiaco potrebbe essere irregolare, anche in questo caso è necessario rivolgersi a un medico. Potrebbe trattarsi di una patologia grave: l’aritmia.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie