Benevento e Juve Stabia unite da un tatuaggio sulle natiche

Due calciatori del Benevento e della Juve Stabia uniti da un tatuaggio particolare..

1' di lettura

In una intervista rilasciata ai canali ufficiali della Juve Stabia, il difensore delle “Vespe” classe 1988, Denis Tonucci, racconta di un particolare episodio che ha come protagonisti lui e l’amico ed ex compagno di squadra, Oliver Kragl. Il centrocampista, ora al Benevento, è un grande amico di Tonucci e ai tempi del Foggia, nella scorsa stagione 2018-19, condivideva con il difensore diverse esperienze.

Tonucci racconta di un episodio molto singolare che ha come protagonisti i due calciatori e un tatuaggio. Queste le sue parole: “Con Oliver Kragl siamo grandi amici. Ci siamo conosciuti al Foggia nella passata stagione. Ci ritrovavamo sempre da un tatuatore di Foggia, e per scherzo ci dicemmo che ci saremmo fatti un tatuaggio a vicenda. E alla fine decidemmo che lo avremmo fatto e così è stato. Io gli ho fatto tatuare uno smile sulla caviglia, mi sembra la sinistra. Anche lui mi fece tatuare uno smile ma me lo ha fatto fare sul culo!”.

Un legame singolare, dunque, unisce i due calciatori, finiti entrambi in Campania ora. Kragl, compagno tra l”altro dell’ex ciociara di “Avanti un Altro”, Alessia Macari, è vicino alla promozione in Serie A con il Benevento di Pippo Inzaghi. Tonucci proverà a conquistare i playoff con la Juve Stabia.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!