Benevento caccia alla punta: Llorente, Balotelli, Zaza. Giocherebbero così

Il Benevento punta al grande colpo in attacco per la Serie A. Il sogno è Mario Balotelli, ma non solo.

4' di lettura

Il consiglio federale ha ufficializzato come i campionati professionistici possano riprendere le loro attività e concludersi. La data ultima di conclusione è stabilita nel 20 agosto. Serie A e Serie B, quindi sono pronte a ripartire, ma anche la Serie C, dove però c’è qualcosa da risolvere ancora, visto che molti club difficilmente potranno rispettare i protocolli di sicurezza per la ripartenza.

La ripresa della Serie B vuol dire in modo particolare una cosa: il Benevento potrà vedere premiati i propri sforzi e quindi coronare la promozione in Serie A, a 2 anni dalla sporadica apparizione della stagione 2017-18, che vide i sanniti, in particolare nel girone di andata, collezionare il record di sconfitte consecutive in massima serie. Sarà un Benevento che però questa volta pensa in grande. In questi giorni, il mercato per la compagine di Vigorito è in fibrillazione. Soprattutto per quanto concerne il reparto avanzato. Sono circolati nomi di spessore che hanno fatto stropicciare gli occhi ai tifosi delle Streghe.

Benevento, il walzer delle punte

Il Corriere dello Sport ha infatti riportato, in queste ore, come il Benevento sia alla ricerca di attaccanti di esperienza e di spessore. Sono stati fatti innanzi tutto i nomi di Fernando Llorente e Simone Zaza. “El rey Leon” spagnolo, ora al Napoli, chiuderà la sua avventura all’ombra del Vesuvio a fine campionato. L’ex Juventino non rientra nei piani di Gattuso e quindi quasi certamente partirà. Vigorito starebbe pensando all’ex Juve come primo nome per l’attacco. Llorente ha una grandissima esperienza, ha vinto 2 scudetti, due supercoppe e una Coppa Italia con la Juve, ha vinto una coppa Uefa con il Siviglia, ha perso due finali di Champions League con la Juve e con il Tottenham, e con la Nazionale spagnola è campione del Mondo 2010 e d’Europa 2012. Insomma per i sanniti un colpaccio. Lo ha ammesso anche Pasquale Foggia, ds del Benevento, ai microfoni di Radio Kiss Kiss che stanno monitorando la situazione in casa Napoli per capire cosa ne sarà di Llorente. Un altro nome fatto è quello di Simone Zaza del Torino, che potrebbe accettare di rilanciarsi al sud, dopo una stagione deludente in granata.

Suggestione Balotelli

Il nome che però ha fatto drizzare le antenne ai tifosi e fatto sognare tutti è quello di Super Mario Balotelli. L’attaccante del Brescia, è al momento una suggestione ma non un sogno impossibile. In attacco, si vuole regalare a mister Filippo Inzaghi un rinforzo importante e Super Mario può rappresentare una ghiotta occasione qualora non si arrivi a Llorente o Zaza: se il Brescia dovesse retrocedere, infatti, Balotelli potrebbe svincolarsi dal contratto con il club di Massimo Cellino e trovare una nuova sistemazione altrove. Tra l’altro, cronache di oggi, parlano di un Balotelli assente nel centro sportivo bresciano dove la squadra si sta iniziando ad allenare, per tentare la ripresa del campionato. Balotelli non ha dato cenni di vita, come si suol dire. La sua avventura evidentemente nella sua Brescia è al capolinea. Inoltre, la destinazione Benevento sarebbe gradita all’ex Nazionale, per stare anche vicino a Napoli, dove vive sua figlia Pia, avuto dalla relazione con la allora compagna Raffaella Fico.

Il Benevento ci pensa, studiando un primo approccio con l’entourage di Mario, ovvero Mino Raiola, al quale non mancano di certo offerte dall’estero per l’attaccante. Balotelli a Benevento però troverebbe anche Pippo Inzaghi, un allenatore che predilige la fase offensiva e potrebbe trovare la continuità di rendimento che gli manda e perchè no, sognare gli Europei spostati al 2021. Sicuramente c’è da pensare. Ricordiamo che il Benevento non è nuovo a colpi del genere: due anni fa prese Sandro, prese un certo Bacary Sagna, ex Arsenal e City, insomma, anche con i grandi nomi, la dirigenza delle streghe ha sempre ben lavorato.

L’attacco delle Streghe con Balotelli

Ipotizziamo ora un ipotetico attacco del Benevento per la Serie A 2020-21, agli ordini di Pippo Inzaghi. Il tecnico, campione del mondo 2006, predilige un 4-4-2, molto offensivo, con i due esterni che spesso formano un 4-2-4, oppure un 4-3-3 se preferisce mettere un esterno che spinge e un altro di ripiego. Ma con Roberto Insigne e Improta il 4-4-2 è stato spesso un 4-2-4, a sostegno delle punte Sau e a turno i vari Moncini o Coda. Uno schema, per la qualità dell’organico che per la Serie B è nettamente superiore a tutte le rivali, che ha valso a Inzaghi e ragazzi il record di punti, al momento, nella serie cadetta.

In Serie A, ovviamente, difficilmente il Benevento potrà giocare così spregiudicato, sarebbe un suicidio, soprattutto con le grandi squadre, ma l’impostazione del 4-4-2 resta tale. Con l’eventuale ingresso di Balotelli, ovviamente servirebbe una punta che svaria, alla Zaza, o lo stesso Sau, visto che a Super Mario piace coprire l’aria di rigore e non svaria molto. Difficilmente l’arrivo di Balotelli vedrebbe anche quello di Llorente, l’uno esclude l’altro, per caratteristiche tecniche ma ovviamente anche come costo di ingaggio ed altro.

Il Benevento però ha avuto modo di pensare molto tempo a come costruire la squadra per il ritorno in massima serie. Un cammino strepitoso, con 20 punti di vantaggio sulla seconda e promozione conquistata già a dicembre, ha dato la possibilità di lavorare già in vista della prossima stagione; ma manca ovviamente l’ufficializzazione del tutto, con la chiusura dei campionati. Una Serie A che in Sannio, meritano di festeggiare per l’ottimo lavoro svolto. E se come regalo ai tifosi dovesse arrivare un pezzo da 90 lì in avanti, ben venga.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie