Avellino, bimbo morto dopo il parto: archiviata indagine su tre medici
Cronaca⚡ Vai in versione lampo ⚡

Avellino, bimbo morto dopo il parto: archiviata indagine su tre medici

0
1' di lettura

Bimbo morto in ospedale ad Avellino dopo il parto cesareo, il gip archivia le indagini per tre medici di Solofra. I professionisti avevano avuto in cura la mamma del bambino, presso l’ospedale solofrano Landolfi, prima del parto avvenuto a ottobre 2018 nella struttura ospedaliera del Moscati di Avellino. Dopo il decesso del piccolo, era scattata l’inchiesta della Procura avellinese che contestava a vario titolo i reati di omicidio colposo e lesioni gravissime subite dalla mamma del bambino.

Bimbo morto Avellino: medici nel mirino

Secondo l’assunto della Procura i medici, che avevano avuto in cura la donna incinta, con un comportamento negligente avevano finito per incidere in modo determinante sul decesso avvenuto dopo un parto cesareo. Tesi che è stata smentita, con una serie di articolate argomentazioni, dagli avvocati Fabio Tulimiero, Carlomaria Frasca e Renato Cipriano del foro di Avellino.

Solofra, archiviata indagine sui dottori

Il gip. Fabrizio Ciccone, ha infatti archiviato le indagini per infondatezza della notizia di reato, alla luce della mancata incidenza causale delle condotte dei medici rispetto alla morte. I professionisti hanno seguito tutto il protocollo previsto e agito con perizia e attenzione. Il magistrato ha così accolto integralmente le ragioni della difesa.

Commenti

Comments are closed.

Potrebbe piacerti anche