Blitz antidroga e armi in Irpinia: arrestato 26enne

Blitz antidroga e armi in Irpinia: arrestato 26enne
2' di lettura

Blitz antidroga e armi in Irpinia, nel comune di Altavilla Irpina. In manette è finito un 26enne della zona. Gli agenti della Squadra Mobile di Avellino, guidati dal vicequestore Michele Salemme, hanno fatto irruzione in un’abitazione del paesino che ha dato i natali al santo Alberico Crescitelli.

Blitz antidroga ad Altavilla Irpina: marijuana nel mirino

I poliziotti hanno sequestrato un fucile rubato, diverse munizioni e oltre 120 grammi di marijuana, occultata nel doppio fondo di un mobile.

Gli agenti della sezione antidroga, guidati dall’ispettore superiore Roberto De Fazio, stavano studiando i movimenti del ragazzo da un po’. Come si dice in gergo, lo tenevano d’occhio. E lui ha commesso un passo falso.

Quando gli investigatori sono stati sicuri, che gli stupefacenti fossero in casa, hanno eseguito il blitz antidroga. Sono state passate a setaccio tutte le stanze dell’abitazione. Fino a che gli agenti hanno rinvenuto la marijuana. Altre indagini mirano a chiarire la provenienza della droga. Attenzione puntata su Altavilla, storico crocevia dello spaccio. Non si esclude che gli stupefacenti potessero provenire dal napoletano. Altre indagini mirano a risalire alla provenienza dell’arma rubata e capire se sia stata già utilizzata. Questo blitz antidroga e armi potrebbe aprire scenari investigativi inattesi.

Questa mattina l’indagato, affiancato dall’avvocato Palmira Nigro, è comparso in tribunale ad Avellino. Il magistrato, dove aver ascoltato il 26enne e gli agenti, ha deciso la convalida del fermo.

Blitz antidroga: i precedenti recenti in Irpinia

Il blitz della sezione anti-droga ad Altavilla Irpina rientra in un piano di prevenzione più esteso. Nelle maglie degli agenti della Mobile, da inizio anno, sono già finiti due uomini di Avellino. Dopo una perquisizione in un’abitazione a ridosso di una strada centrale della città, che aveva portato al sequestro di sei bustine di cocaina e all’individuazione del pusher e del presunto acquirente.

A inizio anno i poliziotti avevano, poi, arrestato uno spacciatore 51enne. In casa dell’indagato c’erano 21 involucri di cellophane con dentro crack e cocaina, oltre a 8 pezzi di hashish, due buste di marijuana e un bilancino di precisione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie