Blitz contro il clan dei Casamonica, sequestri anche ad Avellino

Avellino, ieri ha picchiato 2 commesse. Oggi nuova aggressione
1' di lettura

Blitz contro il clan dei Casamonica e alcuni esponenti dei cosche della ‘ndrangheta calabrese. Un “pezzo” dell’inchiesta della Divisione Anticrimine della Questura di Roma investe anche Avellino. Nell’indagine sono finite diverse società, alcune hanno sede proprio nel capoluogo irpino.

Blitz contro i Casamonica: sequestro milionario, “toccata” anche Avellino

Un sequestro da oltre trenta milioni di euro: dieci appartamenti, ventiquattro auto di lusso, venticinque complessi aziendali e ventuno fra imprese e società.

Gli appartamenti si trovano fra la Calabria, il Lazio e Ardea. Spiccano anche bar e ristoranti del centro storico di Roma. Società e imprese individuali hanno sede a Milano, Sora, Roma, Caserta, Benevento e Avellino. Oltre a 68 rapporti creditizi con una polizia da oltre 400mila euro riferita a gioielli e orologi.

Nel mirino anche la ‘Ndrangheta

Nel mirino degli investigatori, come riportato dall’Ansa, è finito Salvatore Casamonica, ritenuto figura di spicco dell’omonimo clan, e Francesco Filippone figlio di Rocco Santo, ritenuto capo del clan ‘ndranghetista che porta il suo cognome.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie