Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Diritto » Fisco e tasse / Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche, cosa devi sapere

Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche, cosa devi sapere

Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche, le nuove regole imposte dall’Autorità alle compagnie.

di The Wam

Aprile 2023

Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche imposti dai gestori e collegati all’inflazione dopo che è stata reintrodotta la fatturazione mensile. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

INDICE

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

La decisione è stata adottata dall’Agcom il 4 aprile. con una delibera in risposta alle associazioni dei consumatori che hanno chiesto sulla questione l’intervento dell’autorità garante delle comunicazioni. 

Scopri la pagina dedicata al fisco e alle tasse.

In pratica: è stato dato il via libera per i nuovi aumenti delle tariffe, ma l’Agcom ha imposto un freno alle compagnie telefoniche che aveva intenzione di aumentare le tariffe sia per cellulari, sia per Internet a casa, in automatico, seguendo l’incremento mensile dell’inflazione.

Una scelta, inutile sottolinearlo, che avrebbe inciso in modo pesante sui costi e a danno dei consumatori.

Potrebbe interessarti un articolo che spiega come aumenteranno le tariffe telefoniche nel 2023; in un altro articolo verifichiamo se e quanto aumenteranno i costi delle assicurazioni auto.

Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche, cosa cambia

Cosa cambia dunque dopo la decisione dell’Agcom? Diverse cose, vediamo:

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.                 

Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche: attenzione

Bisogna dunque fare attenzione ai nuovi contratti: i consumatori faranno bene ad accertarsi se i gestori hanno inserito una clausola che consente di adeguare le tariffe all’inflazione.

L’aver imposto comunque che la variazione possa essere applicata solo in una misura che corrisponde all’indice annuale dei prezzi al consumo, significa anche che se l’inflazione scende devono diminuire di conseguenza e nella stessa misura anche le tariffe.

Questa precisazione dell’Agcom è stata accolta con scarso entusiasmo dalle compagnie telefoniche, che avevano invece un’altra pretesa: volevano introdurre solo gli aumenti ed escludere qualsiasi riduzione.

Sarebbe stata una scelta estremamente punitiva per i consumatori e tutta a vantaggio delle già ricche compagnie telefoniche.

Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche: trasparenza

L’Autorità garante per le comunicazioni ha anche messo in evidenza la necessità che gli operatori siano assolutamente trasparenti. E quindi:

Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche: regolamento

Le direttive che sono state imposte dall’Agcom sono parte integrante della riforma (in via di definizione) che cambierà il Regolamento in materia di contratti tra i gestori e gli utenti.

Questo Regolamento è ora sottoposto alla procedura di consultazione pubblica.

L’Autorità garante ha un obiettivo preciso: applicare ai contratti tutte le novità che sono state inserite nel nuovo Codice delle comunicazioni elettroniche. E quindi:

Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche: misure

Come abbiamo accennato il Regolamento è ora sottoposto a una consultazione pubblica. Tra le misure sulle quali si sta soffermando l’attenzione ci sono queste:

Il procedimento deve concludersi entro 120 giorni complessivi. Iniziano a decorrere dalla pubblicazione della delibera sul sito web dell’Autorità garante (45 giorni sono dedicati alla consultazione pubblica).

Ricordiamo che la bozza di Regolamento interessa in particolare le piccole imprese e le organizzazioni senza scopo di lucro.

Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche, cosa devi sapere
Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche, cosa devi sapere

Bloccati gli aumenti delle tariffe telefoniche: compagnie

Gli aumenti delle tariffe telefoniche dovrebbero riguardare in particolare:

Riguardo a questi aumenti gli utenti avrebbero potuto reagire cambiando gestore, ma non è una operazione molto utile: gli incrementi hanno infatti riguardato tutte le compagnie che operano in Italia per la telefonia mobile e fissa.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul fisco e sulle tasse:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp