Bollette, come cambierà il costo del gas: le proposte

Bollette. Scopri come cambierà il costo del gas a ottobre e quali sono le proposte in campo dei paesi europei.

4' di lettura

Costo del gas. Scopriamo insieme in questo articolo come potrebbe cambiare il costo del gas nelle prossime settimane (scopri le ultime notizie su agevolazioni economiche e diritti per la famiglia. Leggi su Telegram le novità su educazione, cura e salute dei figli, gravidanza, consigli per neo-mamme e relazioni familiari. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nei paragrafi successivi approfondiremo anche le varie proposte anche in merito al tetto costo del gas e alle previsioni dei costi.

INDICE

Costo del gas: l’idea del governo

Fallito l’accordo sul tetto europeo al costo del gas, in Europa la situazione non è per niente tranquilla. I costi delle materie energetiche sono in continuo aumento e l’inverno è ormai prossimo.

Scopri la pagina dedicata al fisco e alle tasse.

Proprio per questo il governo italiano ha proposto una serie di soluzioni da far adottare ai cittadini. La più importante è quella di ridurre di un grado il riscaldamento domestico e degli ufficio, privati e pubblici, non superando i 19 gradi.

Questa indicazione, se rispettata dal 70 per cento della popolazione italiana, potrebbe portare a risparmi fino all’8 per cento per ogni grado in meno targato sul termostado.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sulla famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Costo del gas: come varierà a ottobre

Dal 1° ottobre 2022 non ci sarà più un prezzo definito a priori e valido per tre mesi come è sempre stato fin’ora.

Alla fine di ogni mese sarà fatta una media del prezzo all’ingrosso registrato sulla piattaforma italiana (PSV) e tale valore sarà applicato ai consumi del mese stesso.

Quindi se il prezzo del gas dovesse crescere in modo vertiginoso in inverno, le conseguenze saranno anche molto amare.

Anche per questo motivo il governo Draghi è corso ai ripari con il decreto aiuti bis stanziando nuovi fondi per le famiglie e le imprese con l’obiettivo di aiutarle a fronteggiare il caro bollette.

BONUS 150 EURO SU RDC: COSA DEVI SAPERE ⁉️

Come cambierà il costo del gas: le proposte europee

Per ridurre i prezzi del gas in tutta Europa ogni giorno escono nuove proposte dai principali governi dell’Unione. Vediamo quali sono anche grazie all’approfondimento de Lavoce.info.

Costo del gas: il system marginal price

Il system marginal price prevede l’incrocio tra curva della domanda e curva dell’offerta per elaborare dei dati definiti sul costo del gas.

Stando alle dichiarazioni dell’Acer, l’agenzia per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia, questo sarebbe uno dei migliori sistemi in quanto:

  • minimizza i costi di acquisto dell’energia elettrica;
  • fornisce un’adeguata copertura dei costi di investimento.

Costo del gas: tetto ai ricavi delle tecnologie elettriche infra-marginali

Un’altra proposta è il tetto ai ricavi delle tecnologie elettriche infra-marginali. In sostanza, se passasse questa linea, verrebbe fissato un limite di prezzo che impianti di generazione elettrica infra-marginali possono conseguire per ogni MWh di energia venduto.

Così se i prezzi dovessero salire troppo, i produttori dovranno restituire la differenza rispetto al tetto europeo all’Unione, che utilizzerà i fondi per creare degli interventi di sostegno ad hoc per famiglie in difficoltà nel pagamento delle bollette.

Un modello simile è già attivo in Italia ma riguarda solo gli impianti fotovoltaici con potenza superiore a 20 kW che beneficiano di sussidi e incentivi fissi.

Costo del gas: El tope al gas

La proposta di Spagna e Portogallo si chiama invece “El tope al gas“. L’idea è di fissare un tetto massimo ai costi che le centrali a gas devono sostenere per l’acquisto del combustibile necessario per la generazione elettrica.

Nella misura è anche previsto un sussidio di valore pari alla differenza tra il tetto fissato e il costo del gas definito dal mercato. Questo sistema cerca di abbassare i costi del gas a monte, al mercato all’ingrosso e poi venire incontro alle aziende che subiscono delle perdite.

Tetto al costo del gas? Le varie proposte
Tetto al costo del gas? Le varie proposte

Costo del gas: cosa succede in realtà?

Definire cosa succederà in futuro con certezza è un’impresa abbastanza ardua. Purtroppo le proposte a livello europeo sono tante ma manca totalmente l’accordo tra le varie parti.

Ogni Paese ha infatti modellato la sua idea al proprio sistema economico e al proprio fabbisogno energetico. Gli effetti delle singole misure varierebbero molto da Stato a Stato.

Ora è da vedere, in base al prossimo governo che si formerà, quali sono le nuove proposte che l’Italia avanzerà all’Unione Europea.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie