Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Conti e Carte / Bonifico istantaneo: cos’è, quanto costa e chi lo offre

Bonifico istantaneo: cos’è, quanto costa e chi lo offre

Scopri cos'è il bonifico istantaneo, come funziona e quali banche lo offrono.

di Jonatas Di Sabato

Maggio 2022

Oggi parliamo di bonifico istantaneo, cercando di capire cos’è, come funziona e chi lo offre. Scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito.

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Bonifico istantaneo: cos’è?

Il bonifico istantaneo è un servizio finanziario che consente di trasferire denaro da un conto corrente a un altro in meno di dieci secondi.

Il servizio è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Tecnicamente viene chiamato SEPA Instant Credit Transfer e si riferisce all’area euro dove determinate transazioni economiche vengono eseguite tramite standard uniformi.

Nel frattempo scopri la pagina dedicata ala gestione del risparmio e agli investimenti.

L’area SEPA comprende 38 nazioni, incluse alcune che non hanno l’euro come moneta.

Ecco l’elenco completo:

Il servizio di bonifico istantaneo è attivo dal 2017.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonifico istantaneo: come funzione?

La modalità per emettere un bonifico istantaneo è semplice, ma occorrono degli accorgimenti.

Prima di tutto bisogna verificare se il proprio istituto bancario permette di effettuare il bonifico istantaneo.

Come visto nel capitolo precedente, il bonifico istantaneo può essere diretto solo all’interno delle nazioni dell’area SEPA.

C’è anche un limite d’importo che, dal 2019 è pari a 100mila euro, ma è sempre meglio verificare le condizioni proposte dal contratto con il proprio istituto di credito.

Per effettuare un bonifico occorre l’Iban del destinatario.

La procedura può essere effettuata sia allo sportello della propria banca, sia tramite le apposite app fornite dai propri istituti finanziari.

Bonifico istantaneo: quali banche lo erogano?

Attualmente sono 280 le banche che consentono di effettuare bonifici istantanei in Italia. Ecco l’elenco aggiornato a maggio 2022 dei principali istituti di credito insieme ai costi delle commissioni:

ISTITUTO DI CREDITO BONIFICO ISTANTANEO: COMMISSIONI
Unicredit2,50 euro
Intesa Sanpaolo0,04% dell’importo (minimo di 0,60 euro e un massimo di 20 euro)
BNL0,04% dell’importo (minimo di 1,50 euro e un massimo di 25 euro)
Gruppo Montepaschi1 euro entro 5.000 euro e 2 euro entro 15.000 euro
BPMtra 1,60 euro e 2,50 euro
Fineco0,20%, con importo compreso tra 0,85 e 2,95 euro
Mediolanumgratuito online e con mobile banking
Banca Sella2,30 euro
HYPE2 euro e gratuito per clienti Premium

Alcuni dei migliori conti correnti con zero spese che consentono di effettuare i bonifici istantanei sono:

CONTO CORRENTE ONLINE BONIFICO ISTANTANEO: COMMISSIONI
Conto BBVA  gratuito
Conto My genius UniCredit2,50 euro
Conto Widiba Start1,50 euro
Conto IBL Bancada 1,50 a 0,75 euro
Conto Crédit Agricole0,05% dell’importo

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Bonifico istantaneo: cos'è, quanto costa e chi lo offre
Bonifico istantaneo: cos’è, quanto costa e chi lo offre

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp