Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Assegno Unico » Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Bonus 100 euro per famiglie da luglio: come funziona

Bonus 100 euro per famiglie da luglio: come funziona

Bonus 100 euro per famiglie da luglio in attesa dell'assegno unico. Ecco come dovrebbe funzionare la nuova "misura ponte".

di Andrea Fantucchio

Maggio 2021

Bonus 100 euro per famiglie. Una misura ponte in attesa che entri in vigore l’assegno unico figli, dopo che il governo ha anticipato lo slittamento del contributo. Chi ci guadagna e chi ci perde? Ne parliamo in questo articolo.

INDICE

Bonus 100 euro per famiglie: cos’è

Il governo Draghi pensa a un contributo economico da 100 euro (fonte Il Sole 24 Ore) per ogni figlio a carico. Cifra da modulare in base al reddito familiare. Rispetto a questa prospettiva, come vedremo nel prossimo paragrafo, appare incerto il futuro degli assegni al nucleo familiare.

Il capitolo misure di sostegno, da rottamare nel 2021, rappresenta un grande punto interrogativo anche per il destino dell’assegno unico figli. Misura fortemente sponsorizzata dal ministro alle Pari Opportunità, Elena Bonetti.

Bonus 1000 euro per famiglie: come funziona?

A luglio chi percepisce gli Assegni al Nucleo Familiare (Anf) dovrebbe rinnovare la domanda per continuare a ricevere la misura di sostegno per l’anno 2021-2022. Gli Anf verrebbero sostituiti dal bonus 100 euro.

Contributo da destinare a tutte quelle famiglie con figli a carico che hanno meno di 21 anni. Bonus da riconoscere anche ai lavoratori autonomi e agli incapienti che oggi non usufruiscono degli assegni familiari e delle detrazioni fiscali.

Acquista la nostra Guida Completa sull’Assegno Unico 2024. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Assegno unico figli: addio ad Anf, detrazioni e bonus famiglia?

Che ne sarà degli attuali bonus per famiglie con l’assegno unico figli? Parliamo di bonus bebè, premio nascita, bonus terzo figlio, assegni al nucleo familiare, detrazioni per figlio a carico e fondo per il sostegno alla natalità.

Il ministro Elena Bonetti ha anticipato l’esistenza di clausole di salvaguardia. “Paracadute” da attivare per non consentire perdite economiche. Un dossier shock, dell’Acli (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani), sembra però ridimensionare l’impatto dell’assegno unico.

Le nostre conclusioni sul bonus 100 euro per famiglie

Crediamo che al momento il governo non sia ancora pronto, per fondi e organizzazione, a lanciare l’assegno unico figli. Il bonus 100 euro appare come un contentino. Inoltre, per gennaio 2022, bisognerà avere un quadro chiaro di tante questioni irrisolte.

Come sarà erogato l’assegno unico? Si dovrà fare domanda? Senza considerare che serviranno più fondi. Altrimenti avremmo una spaccatura: la misura sarebbe utile per incapienti e famiglie a reddito basso, ma penalizzerebbe fortemente la così detta classe media.

E tu che ne pensi del bonus 100 euro per famiglie e dell’assegno unico figli?

Scrivicelo a [email protected].

Se non vuoi perderti le novità sul decreto sostegni bis in arrivo e i pagamenti, entra nei gruppi social per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Aggiungiti a 67mila persone che ogni giorno guardano le nostre video-guide sul canale YouTube di TheWam.net.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp