Bonus 1000 euro Decreto Ristori 5: a chi spetta

Nuovo bonus 1000 euro nel Decreto Ristori 5, già ribattezzato Decreto Salva Imprese. Una indennità per lavoratori autonomi e Partite Iva con alcuni requisiti.

3' di lettura

Nuovo bonus 1000 euro nel Decreto Ristori 5, già ribattezzato Decreto Salva Imprese. Una indennità che sarà destinata ad alcuni lavoratori e in presenza di alcune perdite di reddito. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati)


Nuovo bonus 1000 euro

Nel Decreto Ristori 5 è stato rispolverato il bonus 1000 euro, già sperimentato in alcuni precedenti decreti. L’indennità sarà destinata ai lavoratori autonomi e ai titolari di partite iva, per i quali scatteranno anche altre misure di sostegno come l’anno bianco contributivo. Un periodo nel quale sarà lo Stato ad assumersi l’onere dei contributi. (Clicca qui per leggere tutti i bonus in arrivo nel 2021)

Bonus 1000 euro a chi spetta

Il bonus del decreto Ristori 5 verrà versato ai titolari di partita Iva, da almeno tre anni, e ai lavoratori autonomi, con reddito annuo inferiore ai 50mila euro, che nel 2020 hanno registrato un calo di almeno il 33% del fatturato a causa del Covid e dei provvedimenti connessi come il lockdown. E’ necessario che questi lavoratori abbiano pagato i contributi all’Inps nel periodo precedente alla pandemia. (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide) (Qui la pagina riservata ai concorsi)

In arrivo anche la così detta “nuova pace fiscale”, che prevede: saldo e stralcio per il 2021 delle cartelle esattoriali, rottamazione cartelle dal 2016 al 2019 per chi ha pendenze con il fisco legate a morosità incolpevoli, rinvio cartelle per chi è in difficoltà e non può pagare. Per le partite Iva arriverà anche l’Iscro: una cassa integrazione con importi mensili da 250 a 800 euro.

Vecchio bonus 1000 euro

Con la circolare n.125 del 2020, l’Inps aveva offerto importanti precisazioni sui requisiti e le modalità di richiesta del Bonus 1000 euro, previsti dal Decreto Ristori, per alcune categorie di lavoratori, quelle più colpite dalle restrizioni imposte per contenere i contagi di Covid (La guida completa all’indennità Covid la trovi a questo link) . (Entra nel nostro gruppo facebook dedicato alle pensioni) (Se hai dei dubbi su questo o altri bonus entra nel gruppo facebook di TheWam.net)

Ecco quali erano le condizioni poste per Lavoratori stagionali, subordinati o in somministrazione del turismo e degli stabilimenti termali per ricevere la nuova indennità:

  • Devono aver cessato involontariamente il proprio rapporto di lavoro tra il primo gennaio 2019 e il 17 marzo 2020

  • Alla data del 15 agosto 2020 non devono essere titolari di trattamento pensionistico diretto e non devono aver in essere un rapporto di lavoro dipendente e nemmeno di indennità Naspi

Inoltre il governo ha introdotto il Bonus per i lavoratori stagionali del turismo, intermittenti, dello spettacolo e addetti alle vendite a domicilio così come una nuova tranche del Bonus per i lavoratori dello sport (con importo aumentato da 600 a 800 euro).

bonus 1000 euro decreto ristori 5
bonus 1000 euro decreto ristori 5

Fonti consultate e spunti utili

In questo paragrafo forniamo l’elenco delle fonti consultate prima di scrivere questo articolo e tre argomenti che potrebbero risultare interessanti per i lettori.

Fonti consultate e link nell’articolo: Decreto Ristori (Decreto legge 28 ottobre 2020, n.137) archivio articoli di TheWam.net, Canale Youtube di TheWam.net, dichiarazione social vice-ministro all’Economia Laura Castelli

Potrebbero interessarti (Spunti utili):


Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie