Bonus 1000 euro: quando arriva e che succede con Draghi?

Quando arriva il pagamento del bonus 1000 euro dei precedenti Decreti Ristori? Che ne sarà del bonus 1000 euro con il nuovo governo di Mario Draghi?

Bonus 1000 euro quando arriva e che succede con Draghi. Il punto.jpg
Bonus 1000 euro quando arriva e che succede con Draghi. Il punto.jpg
5' di lettura

Il bonus 1000 euro contenuto nel Decreto Ristori 5 vedrà la luce? Quali sono le ultime notizie per il pagamento dell’indennità per lavoratori stagionali e intermittenti?

Come il governo Draghi interverrà sul nuovo piano di aiuti già approvato in Parlamento?

Se anche tu sei fra i lavoratori che aspettano il bonus da 1000 euro, ora vediamo tutti gli ultimi aggiornamenti. Cerchiamo di capire, poi, quando arriveranno i pagamenti ancora in sospeso.

Indice:


Bonus 1000 euro: che succede con Draghi

Mario Draghi non ha una buona opinione dei sussidi concessi a pioggia. Lo ha dichiarato a più riprese. Questo però può significare tutto e niente.

Prima bisognerà conoscere la composizione del governo. Capire quali partiti avranno più peso.

Poi si potrà fare un’analisi dettagliata sul futuro del piano economico per far ripartire l’Italia. Per esempio, una priorità, potrebbero averla il piano di vaccinazione, la semplificazione e la riduzione delle tasse sul lavoro e una riforma della pubblica amministrazione.

Draghi, comunque, sembra pronto a intervenire anche sulla scuole. Forse le lezioni saranno prolungate in estate.

Che ne sarà però del bonus 1000 euro, del reddito di emergenza, della terza proroga Naspi?

L’ipotesi più credibile è che il governo Draghi, appena insediato, faccia partire gli aiuti contenuti nel Decreto Ristori 5. Come dicevamo, già approvato.

Incerto, invece, il futuro dei sussidi per i prossimi mesi. Sarà confermato il reddito di cittadinanza, che potrebbe però subire importanti novità. Ne abbiamo parlato nel video di seguito.

Da definire il futuro dell’assegno unico, che secondo la Legge di Bilancio partirà a luglio. Questo aiuto, destinato a tutte le famiglie che hanno figli, può essere rivoluzionario. Non c’è mai stato un bonus simile in Italia.

Se vuoi conoscere più notizie sull’assegno unico, leggi questa guida con le tabelle e la lista dei bonus da cancellare per far posto al nuovo sussidio.

Sul reddito di emergenza, invece, c’è un grande punto interrogativo. Dopo la proroga, attesa nel Decreto Ristori 5, potrebbero non esserci più altre mensilità. Stesso discorso per il bonus 1000 euro. Del Rem abbiamo parlato in questo approfondimento.

Se sei arrivato fin qui, probabilmente, hai trovato l’articolo utile. Se davvero è così e vuoi leggere altri contenuti di valore, ti chiedo un minuto per aiutare il nostro progetto a crescere.

Per farlo entra nei nostri gruppi gratuiti di Telegram e Whatsapp per ricevere tutte le ultime notizie sui bonus, i concorsi e le offerte di lavoro. Sarai sempre aggiornato.

Iscriviti anche al nostro canale youtube. E’ gratis. Oltre 25mila persone lo hanno già fatto e ricevono ogni giorno, sul cellulare, le nostre video-guide sui bonus.

Bonus 1000 euro: chi può chiederlo

Il contributo a fondo perduto coinvolgerà i lavoratori con Partita Iva aperta da almeno tre anni, con i contributi Inps regolarmente versati e un reddito inferiore a 50mila euro, se non hanno ricevuto altre indennità di sostegno al reddito. (Scopri tutti i bonus regionali per Partite Iva)

L’indennizzo sarà riservato anche ai lavoratori autonomi senza partita Iva, iscritti alla gestione separata con almeno un contributo mensile, titolari di contratti autonomi occasionali.

Bonus 1000 euro anche per gli stagionali del turismo e degli stabilimenti termali nonché per i lavoratori in somministrazione e per i dipendenti stagionali (di settori diversi da quelli del turismo e delle terme), intermittenti e incaricati di vendite a domicilio.

Bonus 1000 euro: il pagamento quando arriva?

C’è chi non ha ancora ricevuto il bonus previsto dai precedenti Decreti Ristori. Rientri anche tu fra questi sfortunati?

Purtroppo non c’è una data fissa per il pagamento del bonus 1000 euro. Puoi solo controllare nella tua area utente, sul sito Inps, utilizzando lo SPID o il Pin per accedere al portale.

Lo SPID è diventato fondamentale per chiedere il bonus o per controllare dati indispensabili, come il saldo, relativi a molte indennità. Eppure sono ancora centinaia le persone che non lo hanno attivato.

Troppo complicato o forse c’entra la pigrizia? Qualunque sia la ragione, se anche tu non hai ancora lo Spid, ti consigliamo di provvedere.

E’ una procedura gratuita con Poste Italiane e ci vogliono davvero pochi minuti. Una volta completata la pratica, lo Spid si attiverà entro 48 ore. Lo spieghiamo in questa guida facile con foto e video.

Qualche giorno fa sono state versate altre rate del bonus 1000 euro e i pagamenti dovrebbero continuare la prossima settimana e terminare entro il 20 del mese. Comunque, non oltre febbraio.

Bonus 1000 euro e altri sussidi. Che succede con Draghi?
Bonus 1000 euro e altri sussidi. Che succede con Draghi?

Decreto Ristori 5: quali bonus conterrà?

Per finanziarie le misure, contenute nel Decreto Ristori 5, sono stati stanziati 32 miliardi di euro.

Una parte delle risorse servirà ad assicurare:


Bisognerà vedere se stavolta il bonus sarà esteso anche agli agricoli.

Ps. restiamo in contatto:

Se vuoi farci delle domande sul bonus 1000 euro e altri sussidi o, semplicemente, vuoi saperne di più sul progetto, entra nella comunità facebook di TheWam: scegli tutti i bonusofferte di lavoropensioni.

Se preferisci una mail, invece, puoi scrivere a bonuselavorothewam@gmail.com

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie