Bonus 1000 euro stagionali: data pagamento e nuova domanda

Bonus 1000 euro stagionali: data di pagamento per l'indennità del Decreto Ristori per gli intermittenti, lavoratori del turismo, delle terme e dello spettacolo.

4' di lettura

Quando arriverà il pagamento del bonus 1000 euro stagionali, anche per lavoratori del turismo e dello spettacolo, previsto dal Decreto Ristori? Fino a quando gli intermittenti potranno chiedere l’indennità Covid del nuovo Decreto Ristori Quater? Ne parliamo in questo articolo. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati)(Qui la pagina con tutte le news sul reddito di cittadinanza)

Indice:

(Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus).

Bonus 1000 euro stagionali per lavoratori intermittenti, del turismo e dello spettacolo

Il bonus 1000 euro stagionali, introdotti dall’articolo 15, decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137 (decreto Ristori), prevede l’erogazione di una indennità una tantum.

I lavoratori già beneficiari dell’indennità onnicomprensiva prevista dal decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104 (decreto Agosto) hanno ricevuto (alcuni lo stanno ancora aspettando) il pagamento senza dover presentare una nuova domanda.

I lavoratori che non hanno beneficiato dell’indennità onnicomprensiva del decreto Agosto, possono presentare la domanda per il riconoscimento della nuova prestazione. Per maggiori informazioni è possibile consultare la circolare INPS 26 novembre 2020, n. 137.

Bonus 1000 euro stagionali Decreto Ristori: pagamento quando?

Il Decreto Ristori aveva fissato come ultimo giorno il 30 novembre per poter chiedere il bonus 1000 euro stagionali. La data è stata poi prorogata al 18 dicembre 2020. Per questo i pagamenti dovranno attendere almeno fine mese, quasi sicuramente dal 27 di dicembre.

“Per consentire – è scritto nella circolare 137 del 26 novembre 2020 – un adeguato tempo all’utenza e agli intermediari per presentare le domande per i nuovi beneficiari e nello stesso tempo consentire all’Istituto il pagamento di queste prestazioni entro la fine dell’anno corrente, sarà possibile presentare la domanda entro la data del 18 dicembre 2020”, recita il testo della circolare Inps n. 137 del 26 novembre 2020.

Bonus stagionali 1000 euro Decreto Ristori Quater

Il 15 dicembre 2020 invece scade il termine per presentare la domanda per il bonus 1000 euro stagionali che arriverà con il Ristori quater. (Clicca qui per scoprire come chiedere l’indennità omnicomprensiva)

Si tratta, come avete capito, di un’ulteriore indennità, che segue le stesse modalità di quelle versate nei mesi precedenti. E spetta a:


  • stagionali, somministrati e subordinati a tempo determinato del settore del turismo e degli stabilimenti termali;

  • stagionali di settori diversi dal turismo e dagli stabilimenti termali;

  • intermittenti;

  • autonomi occasionali;

  • incaricati alle vendite a domicilio;

  • lavoratori dello spettacolo con, nel 2019, almeno sette contributi giornalieri e un reddito non superiore a 35.000 euro, o almeno 30 contributi e un reddito non superiore a 50.000 euro.

Bonus 1000 euro. Attivo il servizio di domanda per l'indennità Covid
Bonus 1000 euro. Attivo il servizio di domanda per l’indennità Covid

Rem e Naspi incompatibili

Da ricordare che l’indennità è incompatibile, oltre che con altre indennità Covid (Bonus sportivi, Bonus colf per esempio), con Rem e Naspi, per quanto riguarda il Reddito di cittadinanza, invece, l’Inps precisa che se “l’ammontare del beneficio in godimento risulti inferiore a quello dell’indennità COVID-19, in luogo del versamento dell’indennità COVID-19 si procede ad integrare il beneficio del Reddito di cittadinanza, fino all’ammontare della stessa indennità, dovuto per ciascuna mensilità”.

In sostanza, se si è titolari “di un Reddito di cittadinanza di importo inferiore a 1.000 euro, non verrà erogata l’indennità COVID-19, ma verrà riconosciuto un incremento del Reddito di cittadinanza di cui sono titolari fino all’ammontare di 1.000 euro”.

Potrebbero interessarti:


Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie