Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus 1600 euro stagionali domanda. Quando e come farla

Bonus 1600 euro stagionali domanda. Quando e come farla

Bonus 1600 euro stagionali domanda: chi deve inviarla, entro quando va inoltrata, come fare domanda sul sito dell'Inps. Date e pagamenti.

di Guglielmo Sano

Giugno 2021

Bonus 1600 euro stagionali domanda. Quando e come farla – Dopo il Bonus 2400 euro, messo in campo dal primo Decreto Sostegni, arriverà una nuova tranche di Indennità Covid per gli stagionali.

L’importo è stato fissato a 1.600 euro. In questo articolo vedremo chi può fare domanda e come si inoltra (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Nuova indennità per gli stagionali con il Decreto Sostegni bis

Bonus 1600 euro stagionali domanda: con il Decreto Sostegni Bis prevista una nuova tranche di Indennità Covid per le categorie lavorative più colpite nel quadro dell’epidemia di Covid.

Nello specifico, possono inoltrare richiesta (quando non titolari di pensione diretta, Naspi e in certi casi del Reddito di cittadinanza):

Bonus 1600 euro stagionali domanda: quando e come

Bonus 1600 euro stagionali domanda: quando e come? – La domanda per la nuova rata di Indennità Covid deve essere inoltrata soltanto da chi non ha ricevuto le precedenti tranche del Bonus stagionali.

La richiesta va fatta direttamente all’Inps entro il 31 luglio 2021. L’ente predisporrà un apposito servizio web sul proprio sito come già fatto per il Bonus 2400 euro e le precedenti tranche di indennità per stagionali.

I nuovi beneficiari dovrebbero ricevere l’accredito nel giro di massimo 30 giorni (a partire dalla comunicazione dell’esito positivo della richiesta).

Bonus 1600 euro stagionali domanda. Quando e come farla
Bonus 1600 euro stagionali domanda: chi deve inviarla e quanto tempo ha a disposizione

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp