Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus 200 euro alle casalinghe a carico: lo riceveranno?

Bonus 200 euro alle casalinghe a carico: lo riceveranno?

Bonus 200 euro alle casalinghe? È possibile ricevere il contributo una tantum se non si ha un reddito proprio? Scoprilo qui

di The Wam

Giugno 2022

Bonus 200 euro alle casalinghe? È possibile ricevere il contributo una tantum se non si ha un reddito proprio? La risposta arriva dal testo del Decreto Aiuto: la vediamo insieme in questo aggiornamento sul tema. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

INDICE

Bonus 200 euro: a chi spetta

Il bonus 200 euro è il contributo una tantum rivolto a lavoratori e pensionati che non superano i 35.000 euro di reddito personale annuo.

Non solo. Il Decreto Aiuti ha infatti stilato un elenco completo delle categorie di percettori di reddito che hanno diritto al contributo, tra cui:

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Se dipendenti e pensionati riceveranno il bonus direttamente in busta paga o sul cedolino pensionistico di luglio 2022, l’erogazione non sarà altrettanto diretta per i lavoratori domestici e gli autonomi.

Questi ultimi infatti dovranno farne espressa richiesta.

Per approfondire il tema, ti consigliamo di leggere anche il nostro articolo sui destinatari del bonus 200 euro: troverai una guida al contributo e tutte le indicazioni sui requisiti richiesti per riceverlo.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus 200 euro alle casalinghe: lo riceveranno?

Come abbiamo visto nel precedente paragrafo, il contributo si rivolge a specifiche categorie di lavoratori e pensionati, escludendo del tutto i cittadini che non percepiscono alcun tipo di reddito o sussidio sociale.

Il bonus infatti riguarda il reddito del singolo contribuente e non l’ISEE del nucleo familiare.

Per questo non è previsto il bonus 200 euro alle casalinghe, né sono previste maggiorazioni per altri familiari a carico, in quanto non hanno busta paga né maturano reddito. Discorso differente, se nel nucleo familiare dove è presente una casalinga, si percepisce il reddito di cittadinanza. In quel caso, infatti, il bonus 200 euro verrà riconosciuto in automatico sulla Carta Rdc.

Calendario pagamenti bonus 200 euro: tutte le categorie

Ecco quando sono previsti i pagamenti del bonus 200 euro categoria per categoria:

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi su come funziona il bonus 200 euro alle casalinghe non esitare a scriverci su Instagram.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul bonus 200 euro:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp