Bonus 200 euro dipendenti: il modello ufficiale dell’Inps

Bonus 200 euro dipendenti: il modello ufficiale dell'Inps per richiedere l'incentivo ai datori di lavoro.

3' di lettura

Bonus 200 euro dipendenti – I dipendenti privati, per ricevere il bonus 200 euro, dovranno compilare un’autocertificazione e consegnarla al datore di lavoro (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ne abbiamo parlato qualche settimana fa proponendo un modello ancora valido, che oggi può essere confrontato con l’autocertificazione ufficiale dell’Inps, allegata in un recentissimo messaggio dell’ente.

In questo articolo vi spiegheremo come scaricare il modello ufficiale dell’Inps, e come compilarlo.

Ricordiamo che questo modello devono compilarlo solo i lavoratori dipendenti del settore privato, infatti quelli del pubblico riceveranno il bonus 200 euro in automatico. Lo stesso vale per i pensionati (in alcuni casi anche con la quattordicesima), i percettori di Reddito di cittadinanza o qualsiasi tipo di indennità di disoccupazione.

Ci sono invece altre categorie, come i domestici o i lavoratori dello spettacolo, che dovranno fare domanda.

Bonus 200 euro dipendenti: il modello ufficiale dell’Inps

Il modello ufficiale dell’Inps da consegnare al datore di lavoro per ottenere il bonus 200 euro dipendenti può essere visualizzato toccando questo link.

Compilando i campi in bianco, oltre alla veridicità dei dati anagrafici immessi, certificherete:

  • di non essere titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico di qualsiasi forma previdenziale obbligatoria, di pensione o assegno sociale, di pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, nonché di trattamenti di accompagnamento alla pensione, con decorrenza entro il 30 giugno 2022;
  • di non essere componente di nucleo familiare beneficiario di Reddito di cittadinanza (Rdc);
  • che la presente dichiarazione è resa al solo datore di lavoro che provvederà al pagamento dell’indennità;
  • che le dichiarazioni rese e i documenti allegati rispondono a verità;
  • di essere consapevole che l’indennità una tantum di 200 euro spetta ai lavoratori dipendenti destinatari dell’esonero dello 0,8% sulla quota a carico del lavoratore;
  • di essere consapevole che, in caso di dichiarazioni non rispondenti a verità, oltre a incorrere nelle sanzioni stabilite dalla legge, l’indennità non spettante sarà recuperata dal datore di lavoro.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus 200 euro dipendenti, il modello non è vincolante

I modelli che trovate in giro sul web, compreso questo di Inps che vi abbiamo proposto, non sono vincolanti.

Significa che potete personalizzarli o adattarli alla vostra situazione lavorativa. Questo permette di contemplare ogni caso possibile.

Fatto sta che i punti enunciati nella sezione precedente sono requisiti obbligatori per ricevere il bonus. Quindi, eventualmente, la personalizzazione del modello può solo aggiungere elementi oltre a quelli che vi abbiamo citato.

Comunque, se proprio volete scegliere un modello pre-stampato, vi consigliamo quello dell’Inps, visto che alla fine i soldi partiranno comunque da loro: in compensazione ai datori di lavoro e direttamente per le categorie a cui spetta senza domanda.

Bonus 200 euro dipendenti: il modello ufficiale dell'Inps
Bonus 200 euro dipendenti: il modello ufficiale dell’Inps
Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie