Bonus 200 euro disoccupati senza reddito e Naspi? Le regole

4' di lettura

Bonus 200 euro disoccupati senza reddito e Naspi: vediamo quando spetta l’indennità una tantum introdotta dal Decreto Aiuti (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Il comma 9 dell’Articolo 32 del dl 50/2022 (Decreto Aiuti) ha stabilito che il bonus 200 euro venga erogato a chi percepisce ammortizzatori Naspi o Discoll a giugno 2022 e a chi è titolare nel 2022 dell’indennità di disoccupazione agricola di competenza 2021.

Il contributo economico è destinato anche a chi riceve il reddito di cittadinanza, mentre non spetta agli inoccupati. Facciamo chiarezza.

Indice

Bonus 200 euro disoccupati senza Naspi: a chi spetta

Il bonus 200 euro è destinato ai lavoratori stagionali, autonomi e dipendenti con uno stipendio inferiore ai 2692 euro nei primi quattro mesi del 2022 e ai pensionati con un reddito inferiore ai 35mila euro. Il contributo economico, inoltre, spetta anche ai disoccupati che ricevono la Naspi o la Dis-Coll a giugno 2022 o che sono beneficiari della disoccupazione agricola nel 2022 con competenza 2021.

Come detto, il bonus 200 euro è destinato anche ai percettori reddito di cittadinanza e, in questi casi, viene erogato automaticamente sulla Carta Rdc (in questo articolo abbiamo spiegato se l’integrazione sarà prelevabile). Il sussidio non spetta agli inoccupati: chi non ha mai svolto un’attività lavorativa e non produce reddito da lavoro. In questo articolo abbiamo spiegato quando si parla di inoccupati.

Il bonus 200 euro è stato esteso anche a chi percepisce prestazioni di invalidità: pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti.

Se i coniugi sono lavoratori dipendenti e non superano il reddito di 35mila euro, riceveranno entrambi il bonus 200 euro.

Bonus 200 euro: a chi spettaBonus 200 euro: a chi non spetta
Pensionati con reddito inferiore a 35mila euroInoccupati
Lavoratori autonomiDisoccupati che non percepiscono Naspi e Dis-Coll a giugno 2022 o che non ricevono la disoccupazione agricola nel 2022, con competenza nel 2021
Lavoratori stagionali
Lavoratori dipendenti con stipendio inferiore ai 2692 euro nei primi quattro mesi del 2022
Disoccupati titolari di Naspi o Dis-Coll a giugno 2022
Disoccupati titolari di disoccupazione agricola nel 2022 con competenza 2021
Percettori del reddito di cittadinanza
Chi riceve pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Scopri la pagina dedicata alle offerte di lavoro e ai diritti dei lavoratori.

Bonus 200 euro disoccupati: pagamento automatico o con domanda?

Ecco una tabella che mostra chi dovrà fare domanda per ricevere il bonus 200 euro e chi ne avrà diritto in automatico:

Bonus 200 euro automaticoBonus 200 euro con domanda
lavoratori dipendenti: che lo riceveranno in busta pagaTitolari di partita iva
pensionati che lo troveranno nel cedolinoLavoratori autonomi senza partita Iva e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie per i quali risulti almeno un contributo mensile per il 2021, dovranno probabilmente fare domanda all’INPS
percettori di Rdc che vedranno versarlo sulla carta del reddito di cittadinanzatitolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co)
disoccupati che lo riceveranno con l’indennità di disoccupazione Naspi, Dis-Coll e disoccupazione agricolalavoratori domestici che, probabilmente, dovranno farne domanda all’INPS
percettori di prestazioni di invaliditàlavoratori stagionali e intermittenti come quelli impegnati negli stabilimenti termali, nel turismo, nello spettacolo o nello sport

Bonus 200 euro pensionati quando arriva

Il bonus 200 euro spetta a chi percepisce la pensione diretta, indiretta o di invalidità o un altro trattamento assistenziale come l’assegno sociale e l’erogazione del sussidio dovrebbe avvenire a luglio 2022.

L’indennità è estesa anche a chi riceve un trattamento di accompagnamento alla pensione: ape sociale, isopensione, assegni straordinari al reddito, purché il reddito personale non superi i 35mila euro.

Nel conteggio rientrano i redditi di qualsiasi natura, inclusi quelli esenti da imposta come i trattamenti di invalidità civile, mentre vengono esclusi i redditi che derivano dalla casa dove si abita, il Tfr, le competenze arretrate, gli anf, l’assegno unico, gli assegni di guerra e le indennità di accompagnamento.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul bonus 200 euro:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie