Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus 450 euro: in cosa consiste e a chi è rivolto

Bonus 450 euro: in cosa consiste e a chi è rivolto

Bonus 450 euro per lavoratori a rischio Covid: a proporlo è il sindacato Anief e riguarderebbe docenti e personale Ata

di Guglielmo Sano

Ottobre 2020

Bonus 450 euro per lavoratori a rischio Covid: a proporlo è il sindacato Anief e riguarderebbe docenti e personale Ata. In che cosa consisterebbe l’incentivo? Di seguito i dettagli

(Qui la pagina con tutti i bonus aggiornata ogni giorno) (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Entra nel gruppo whatsapp con offerte di lavoro, bonus e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi sempre aggiornata)

Bonus 450 euro: in cosa consiste?

Il sindacato Anief (Associazione Nazionale Insegnanti e Formatori) ha proposto l’introduzione di un bonus 450 euro per i lavoratori della scuola visti i rischi che corrono rispetto all’epidemia di Covid. “Il personale va tutelato con il riconoscimento del rischio biologico, indennità specifiche, nuove regole per mobilità e pensionamenti, chiare disposizioni per lavoratori agili.

Come sindacato siamo pronti a parlarne al tavolo per il rinnovo del contratto. La scuola è già precaria, basta più supplenti, devono essere stabilizzati senza aspettare i nuovi concorsi. Potrebbero essere 450 euro gli aumenti mensili” con queste parole ha delineato in breve l’ipotesi il Presidente del sindacato Marcello Pacifico in una recente intervista alla rivista Orizzonte scuola.

Come funzionerebbe?

Ma nel concreto come funziona il bonus 450 euro proposto da Anief? In sostanza, l’incentivo sarebbe declinato sotto forma di un aumento di stipendio pari a 10 euro al giorno (sotto forma di indennità di rischio). Quindi, 300 euro al mese in più a cui però andrebbero sommati i 100 euro di aumento previsti dalla Legge di Bilancio per l’anno in corso. All’appello mancano allora 50 euro.

Per l’Anief dovrebbero essere aggiunti con la Nota di Aggiornamento al Def (le priorità del governo, però, sembrano altre come abbiamo spiegato in questo articolo). Inizialmente, ma si è sempre nel campo delle ipotesi, l’incentivo potrebbe essere rivolto a docenti e Ata over 60 e potenzialmente più esposti al rischio di contrarre il Covid (i cosiddetti lavoratori “fragili”: ne abbiamo parlato meglio qui). Di seguito una serie di guide utili consigliate da TheWam.net:


  1. Bonus tecnologia: quali sono e come averli

  2. I bonus alternativi al reddito di cittadinanza

  3. Come avere il reddito di cittadinanza 2021

  4. Come avere bonus per chi ha Isee basso

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp