Bonus affitti 2021: come funziona e a quando il pagamento

Bonus affitti 2021: vediamo nel dettaglio come funziona l’agevolazione, a chi è rivolta e quando arriveranno i pagamenti

3' di lettura

Bonus affitti 2021: facciamo una panoramica su come funziona l’agevolazione, chi ha il diritto di farne richiesta e quando arriveranno i pagamenti (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

INDICE

Come funziona il bonus affitti 2021

Il bonus affitti 2021 è il “contributo a fondo perduto per la riduzione degli affitti” previsto dal Decreto Ristori.

Si tratta di una somma corrisposta dall’Agenzia delle Entrate ai proprietari che decidono di concedere la riduzione dell’affitto di un immobile a uso abitativo.

La misura di sostegno è stata introdotta a seguito degli effetti della crisi pandemica sulle possibilità economiche degli italiani.

Il bonus è pari al 50% della riduzione del canone fino a un massimo di 1.200 euro annui e viene erogato al proprietario che accetta la proposta dell’inquilino di rinegoziazione del contratto di affitto.

Se la mensilità viene portata da 600 a 500 euro, con una riduzione quindi di 100 euro, al proprietario verranno rimborsati 50 euro.

Per ogni dubbio, puoi anche consultare le informazioni sul bonus affitti 2021 messe a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Non solo bonus affitti 2021: ecco gli altri pagamenti in arrivo

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Chi può fare richiesta del bonus affitto 2021

Possono fare richiesta del bonus affitti 2021 i proprietari che rispettino i requisiti essenziali previsti dalla misura di sostegno:

  • Che sia stato trovato un accordo circa la rinegoziazione del canone di locazione;
  • Che l’immobile sia l’abitazione principale dell’inquilino (sono quindi esclusi gli affitti non a uso abitativo, ad esempio gli studi professionali);
  • Che l’immobile si trovi in un comune ad alta densità abitativa (qui puoi scoprire se il tuo rientra nella lista);
  • Che la firma del contratto sia avvenuta entro il 29 ottobre 2020.

Il 6 luglio l’Agenzia delle Entrate ha specificato che le richieste per il bonus resteranno aperte fino al 6 settembre 2021.

Ma come si ottiene il bonus affitto 2021?

Il proprietario dovrà comunicare la volontà di ridurre il canone di locazione all’Agenzia delle Entrate tramite un modulo da compilare online.

Quando arrivano i pagamenti

Ora che sappiamo come funziona il bonus affitti 2021 e come si inoltra la richiesta per ottenerlo, resta una sola domanda: quando arrivano i pagamenti?

Purtroppo non ci sono notizie certe riguardo alle date ufficiali per l’erogazione del bonus.

Tenendo conto dei tempi di verifica e della finestra concessa per l’invio delle domande, è probabile che i pagamenti cominceranno ad arrivare dal primo gennaio 2022.

Se hai dei dubbi sul bonus affitto 2021, scrivici su Instagram. Ci sentiamo presto.

Potrebbero interessarti anche:

Bonus spesa 2021: 500 milioni per le famiglie. Info e novità

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie