Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus affitti 2021: tutti i contributi regionali e nazionali

Bonus affitti 2021: tutti i contributi regionali e nazionali

Bonus affitti 2021. Ecco come funziona il contributo affitto con domanda all'Agenzia delle Entrate e come si richiedono i bonus affitti regionali.

di Guglielmo Sano

Febbraio 2021

Tra i bonus famiglia 2021 dovrebbe arrivare anche un Bonus affitti: la misura è prevista dall’ultima Legge di Bilancio ma il suo futuro non è ancora chiaro dopo il passaggio di consegne tra Conte e Draghi.

Ci sono altri sostegni alle spese per il canone di locazione? (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus; nel gruppo Whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati).

Indice:


(Se hai dei dubbi su questo tema entra nel gruppo facebook di TheWam; se ti interessa il tema delle pensioni, abbiamo un gruppo dedicato).

Bonus affitti 2021 Agenzia delle Entrate: come fare domanda?

Sul fronte Bonus famiglia 2021, potrebbero esserci delle novità in arrivo anche per quanto riguarda i Bonus affitti. Infatti, nell’ultima Legge di Bilancio ha trovato spazio un incentivo dedicato alla copertura delle spese relative al canone di locazione.

L’erogazione del contributo – fino a un massimo annuo di 1.200 euro – scatterà per il proprietario di casa che ridurrà di almeno il 50% il canone al proprio inquilino. (Qui trovi il link al nostro canale youtube con le video-guide; qui invece la pagina riservata ai concorsi).

Altri requisiti che l’inquilino elegga la casa in affitto ad abitazione principale e che quest’ultima sia posta in un comune ad alta densità abitativa (un capoluogo, in pratica). Il Bonus si dovrà richiedere direttamente all’Agenzia delle Entrate: si attendono ancora le opportune direttive dall’ente purtroppo. (Entra nei gruppi facebook: tutti i bonusofferte di lavoropensioni).

Bonus affitti 2021: i contributi regionali

Tantissime regioni e comuni, a maggior ragione dopo lo scoppio della pandemia, hanno messo a disposizione delle famiglie in difficoltà dei Bonus affitti.

Per esempio, i singoli comuni della Lombardia possono erogare fino a 1.500 euro per coprire le spese relative al canone di locazione a chi ha perso il lavoro o ha visto ridurre la propria attività lavorativa.

In linea, con quelli lombardi anche quelli siti in Sicilia hanno previsto un incentivo fino a 800 euro per sostenere il pagamento del canone d’affitto alle famiglie a basso Isee. Questi sono solo due esempi: controllando sui portali online della propria regione o del proprio comune di residenza è possibile trovare più informazioni su requisiti, importi e modalità di domanda (che comunque non variano di molto tra un territorio e l’altro).

(Scopri tutti i bonus disponibili e come averli).

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp