Bonus affitto studenti fuori sede e under 30: guida completa

Bonus affitto: scopri quali sono gli incentivi dedicati agli studenti fuori sede e agli under 30 che sottoscrivono nuovi contratti di locazione.

4' di lettura

Bonus affitto studenti fuori sede e under 30. Scopri la guida completa su come usufruire dell’incentivo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo vedremo cos’è il bonus affitto e chi sono i beneficiari delle agevolazioni.

Vuoi saperne di più? Allora non resta altro che continuare a leggere.

Bonus affitto giovani: per chi?

Esistono numerose agevolazioni per i giovani e gli studenti fuorisede che sottoscrivono un contratto di locazione di un appartamento.

Le detrazioni fiscali possono anche variare da regione a regione o, addirittura, da università a università, grazie ai tanti protocolli d’intesa siglati negli anni tra gli atenei e la pubblica amministrazione.

È importante, però, sottolineare, che, per la legge italiana, i “giovani” sono i ragazzi e le ragazze dai 20 ai 30 anni.

Sei bonus in arrivo a settembre: vedi il video di The Wam

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Bonus affitto studenti fuori sede e under 30

Una delle principali agevolazioni fiscali è entrata in vigore nel 2007. Un giovane under 30 che sottoscrive un contratto di affitto per la sua abitazione principale, potrà usufruire di una detrazione di:

  • 300 euro, per redditi fino a 15.493,71 euro;
  • 150 euro, per redditi tra i 15.493,71 e i 30.987,41 euro.

Per ottenere l’agevolazione fiscale, bisognerà inserire nella dichiarazione dei redditi annuale le spese sostenute per l’affitto dell’immobile.

Esistono numerose norme che regolano le detrazioni fiscali per studenti che vivono in affitto, lontano da casa, per motivi di studio.

Una di queste prevede un credito d’imposta del 19 per cento delle spese di affitto sostenute che possono arrivare a un massimo di 2633 euro.

L’articolo 16 del Tiur (Testo unico delle imposte sui redditi ndr) afferma poi, che chi ha sottoscritto contratti di locazione per un immobile da destinare a propria abitazione principale ha diritto a una detrazione fiscale per i primi tre anni di:

  • 495,80 euro per redditi fino a 15.493,71 euro.
Bonus affitto studenti e under 30: gli incentivi.
Bonus affitto studenti e under 30: ecco tutti gli incentivi

Bonus affitto lavoratori fuori sede

Sempre l’articolo 16 del Tuir afferma che, i lavoratori dipendenti che hanno trasferito la propria residenza nel comune di lavoro o in uno di quelli limitrofi e sono titolari di contratti di locazione per abitazioni principali situate nel nuovo comune hanno diritto, per i primi tre anni, a una detrazione di:

  • 495,80 euro per redditi fino a 15.493,71 euro;
  • 247,90 euro per redditi tra i 15.493,71 e i 30.987,41 euro.

È fondamentale, però, che l’abitazione si trovi ad almeno cento chilometri di distanza dal vecchio comune di residenza e che sia fuori regione.

Bonus affitto: l’importanza del 730

Per usufruire di queste detrazioni fiscali è fondamentale presentare per tempo la dichiarazione dei redditi 730.

Nel caso dei bonus affitti per gli studenti, nel modello 730, la voce da compilare corrisponde al Rigo E8/E10, e bisogna indicare il codice 18.

In più è necessario che i pagamenti siano tracciabili. Transazioni in contanti infatti non sono valide a meno che non ci sia una ricevuta che testimoni l’avvenuto pagamento.

Conviene però sempre prediligere pagamenti con bonifici o moneta elettronica come le carte di credito.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie